Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 10/09/2020 in all areas

  1. 3 points
    https://youtu.be/wT-v3Q9hwoM
  2. 2 points
    Si credo fosse lui ...difatti nei pedali discontinued noto il wah " axis wah" di cui tra parentesi (BBE Ben Wah) alla modica cifra di 349$ + spedizione ovviamente. Ma al di là di questo di cui secondo me non è il vero problema, la cosa che dovrebbe far riflettere è che per il popolo dei pedali il wah BBE si presentava come un discreto wah mentre il vertex era il non plus ultra. E' un po' come chi inventa i cappottini per i cani impreziositi da svarosky a prezzi da capogiro...chi è il fesso?? chi lo compra o chi li produce? Per me chi li produce è un genio, sta a noi far funzionare il neurone e capire se è il caso oppure no di fare l'acquisto, logico se poi entra in gioco la GAS allora è finita anche se il pedale è fatto con vecchi pezzi di flipper (CIT. Doc Mc Brown) lo si compra. Nulla contro i vecchi flipper ovviamente 😀 anzi.
  3. 1 point
    Vabé un po' di sgamini Hendriz ormai li so. Figa ma il Chiff? Eh mi piace la sua riffologia crasta da gattaccio spelacchiato col graffio ruvido sempre in canna mica no, chetticredi? Figa Van Halen che grande! Quanto mi dispiace porca zozza. Non ho parole. Però alla fine io c'ho il mood da vecchio rocker che se anche fanno il nuovo ordine mondiale chissenefrega: mi ritiro da qualche parte con un buon amp e una chitarra e sto a posto. Desso mi imparo Honky Tonk tutta giusta. Voi proponete videi dove se ne imparano altre belle. Solita linea Bananas: non stare a rompermi i coglioni con le note, fammi vedere com' è che fai, poi faccio anch'io.
  4. 1 point
    Da qualche tempo, nonostante quasi quotidianamente io scorra le pagine di MM e del forum facendo la rivista ai pedali in vendita, non percepisco più quel brivido compulsivo, irrazionale e a volte non controllabile (se non fosse per il portafoglio perennemente piangente...), che mi conduceva in un folle labirinto di desideri proibiti e ragioneria spicciola e mi induceva un'improvvisa idiosincrasia, spesso giustificata dall'individuazione di necessità costruite ad hoc ma vacue nella sostanza, verso la pedalanza già in mio possesso. Quel demone ossessivo, contro cui nemmeno un esorcismo di padre Amorth avrebbe potuto qualcosa, che soggiogava la mia volontà, facendomi cambiare i pedali più che le mutande dopo un settimana di eventi diarroici, sembra non albergare più nell'imo della mia anima. Sì', provo ancora affetto e compiacimento nel rimirare chassis e potenziometri, mi lascio ancora cullare da improbabili demo sui canali in rete, tuttavia non avverto più il sacro fuoco dello stomp. Provo a convincere me stesso, a dispetto delle mie finanze, che il tal pedale abbia proprietà magiche, financo taumaturgiche, che l'altro sia la panacea ai miei dolori di chitarraio fallto, ma non vi è nulla da fare. In qualche scampolo delle mie inutili giornate accendo la mia board e tutto sommato sto bene: sto forse entrando nella menopausa da pedale?!
  5. 1 point
    Arrivate le copie fisiche! Fatevi un giro sul nostro Bandcamp Daje che ci siamo quasi!
  6. 1 point
    Grazie Prof, mi hai alleggerito il cuore con #scooterasansiro
×