Jump to content

Recommended Posts

Eccoci qua, in questi giorni pre-partenza non c'ho un cazzo da fare, quindi vi ammorberò con un po' di 3D, recensioni e samples, spero non ve ne avrete a male... :sorrisone:

Iniziamo da 2 pedaloni che in questi giorni ho la fortuna di avere a casa, 2 veri mostri sacri della pedalanza: il Timeline e il Capistan. Sui 2 delay in questione ho sempre sentito opinioni contrastanti, alcune delle quali anche molto accese ed "estremizzate". Personalmente non è la prima volta che mi trovo a confrontarli in modo diretto e fin dai primi "scontri" ho sempre avuto la netta impressione che fra la modalità Tape del TL e la modalità Single del Capi non è che ci fosse poi questa differenza abissale di cui sentivo parlare a volte anche qui su RC. Ovvio, qualche lieve differenza si avverte, alcune frequenze sono filtrate in modo leggermente diverso, ma nulla di così evidente da giustificare certe affermazioni in cui qualche volta mi è capitato di imbattermi. Gli elementi chiave per un confronto equo secondo me sono 3:

 

1) Ovviamente il Tape del TL va confrontato solo con la modalità Single del Capi;

2) Il pot della modulazione funziona in modo leggermente diverso sui 2 pedali, c'è almeno una tacca di scarto;

3) Il riverbero sul Capi va azzerato.

 

Conscio di tutto ciò, ho settato i 2 pedali in modo identico (ad eccezione della modulazione) e ho registrato 2 samples (uno con modulazione, uno senza) in cui passo liberamente da un pedale all'altro suonando più o meno le stesse cose. Chiaramente, l'unica cosa a cambiare sono i 2 pedali, il resto della catena (solo un po' di Diamond Comp) resta sempre identico.

 

Giudicate voi... ;)

 

Senza modulazione:

https://dl.dropboxusercontent.com/u/14678574/TLvsCAPnomod.mp3

 

Con modulazione:

https://dl.dropboxusercontent.com/u/14678574/TLvsCAPmodon.mp3

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Alucard

A me i suoni piacciono tutti...credo che molto vada a gusti e forse si "capta" meglio di persona che non registrando.

L'amplificatore é quello "famoso"?

 

Il compressore non mi piace pero' appiattisce troppo troppo il risultato (é vero che qui si testa altro non il compressore) o altrimenti hai una mando destra che controlla bene la dinamica :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

M1 assolutamente clean. Il Diamond non era regolato "pesante", non per vantarmi ma ho una discreta mano destra, frutto di 6 anni di studi "classici"... :sorrisone:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Alucard

M1 assolutamente clean. Il Diamond non era regolato "pesante", non per vantarmi ma ho una discreta mano destra, frutto di 6 anni di studi "classici"... :sorrisone:

Detto cosi' lascia spazio ad interpretazioni dubbie... :sorrisone:

E´una bella esecuzione per quello mi chiedevo dove iniziasse il compressore e dove finisse la "capacitá".

Comunque tu quale preferisci alla fine?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Detto cosi' lascia spazio ad interpretazioni dubbie... :sorrisone:

E´una bella esecuzione per quello mi chiedevo dove iniziasse il compressore e dove finisse la "capacitá".

Comunque tu quale preferisci alla fine?

Giustamente...le interpretazioni dubbie sono le mie preferite... :devil:

Quale preferisco? Mah, solita domanda da 1 milione di $. Come simulatore di tape echo il Capi è sicuramente più completo: ha diverse modalità (e forse la fixed è pure meglio della single, almeno per i miei gusti), più parametri su cui lavorare, maggiore semplicità di utilizzo (almeno nel momento del settaggio) e una modulazione imho leggermente (ma proprio di poco) più profonda. Dalla sua il TL ha versatilità e praticità a pacchi: fa 2000 cose tutte bene, ha lo schermo, i presets, il tap in mille modi ecc. ecc.

Parlando solo ed esclusivamente di suoni, da varie prove effettuate sia col Capistan che col Brigadier, dico che secondo me il TL fa (senza esagerare) un buon 97/98% di quello che fanno gli altri 2 nelle modalità direttamente confrontabili. Insomma, volessi solo un ottimo simulatore di Tape, comodo e senza troppi fronzoli (ma con quel minimo di comodità necessaria ai tempi moderni) andrei senza dubbio sul Capi, che è e resta un pedale pauroso; se invece si vuole un vero e proprio delay multifunzione ci si può buttare sul TL senza troppi rimpianti secondo me... :sorrisone:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Alucard

Dico cio' perché era in programma l'acquisto proprio del TL....(in programma eh!)...Quindi credo mi orientero´ direttamente su quello piu' completo, cosi' prendo un "tuttofare".

Grazie ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

il capistan è leggermente migliore del TL in quella mod............ è piu avvolgente e meno freddo..........ma anche il TL suona benissimo....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non posso sentire i sample ora... ma ma interessante confronto anche solo leggendo le parole.

Penso anche io che siano simili... molto.

Anche se per tape usavo meglio il capi... devo ammettere che la sua immediatezza è unica. Col tl ci ho messo tantissimo ad adattarmi.mi piacerebbe ogni tanto poter usarlo come un pedale senza preset, ovvero le manopole suonano come son settate

Share this post


Link to post
Share on other sites

il capistan è leggermente migliore del TL in quella mod............ è piu avvolgente e meno freddo..........ma anche il TL suona benissimo....

 

Sicuro di riconoscerli chiaramente entrambi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cmq riascoltando i sample credo che anche il Tape Age non funzioni esattamente allo stesso modo, secondo me ad orecchio anche lì c'è una tacca di scarto: con una tacca in più di "invecchamento" sul TL credo che sarebbero indistinguibili anche per me...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest massy

avendo il timeline, il mio gusto è più orientato su quest'ultimo...lo sento leggermente più caldo e "vero"...ma è una questione di sensazioni...sono entrambi stupendi...per me strymon in questo momento è il top, non ce ne è per nessuno.

Forse, anzi, sicuramente il timeline è meno immediato di un capistan, ma basta perderci qualche minuto a leggere il manuale e non è niente di drammatico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuro di riconoscerli chiaramente entrambi?

qui no ma li ho confrontati realmente.......secondo me il Cap ha un pelino di profondita in piu del TL...........

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, anche io la penso come Romolè; conosco benissimo sia l'uno che l'altro, onestamente il capy dà la pastina al timeline ad ogni ora della giornata. Lo trovo indubbiamente più caldo, profondo e tridimensionale. Sicuramente il fatto di poter riverberare le ripetizioni fa molto, ma penso che anche la modulazione sia molto più musicale. Non credo però che live le differenze siano udibili.

Ad ogni modo anche io mi sto indirizzando verso un timeline/timefactor, inizio a sentire la necessità di un digital delay netto, lindo e puro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, anche io la penso come Romolè; conosco benissimo sia l'uno che l'altro, onestamente il capy dà la pastina al timeline ad ogni ora della giornata. Lo trovo indubbiamente più caldo, profondo e tridimensionale. Sicuramente il fatto di poter riverberare le ripetizioni fa molto, ma penso che anche la modulazione sia molto più musicale. Non credo però che live le differenze siano udibili.

Ad ogni modo anche io mi sto indirizzando verso un timeline/timefactor, inizio a sentire la necessità di un digital delay netto, lindo e puro.

 

Mah...io 'sta grande superiorità del Capi non l'ho sentita dal vivo e non la sento nelle registrazioni. Quello che c'è da capire, secondo me, è che non tutti i pot funzionano allo stesso modo: alcuni vanno settati in modo leggermente diverso per ottenere lo stesso suono. Una volta capito quello (e una volta azzerato il riverbero) per me sono quasi indistinguibili... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giancarlo a me piace un sacco come suoni, poi gli arpeggi a me fanno :wub:
Specialmente il secondo sample  :ult-aaaaa (6):

Riguardo il tema del 3d anche a me sembrano piuttosto simili, però dovrei provarli affiancati per potermi rendere conto al 100% 

Ripeto ancora un :ult-aaaaa (6):

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×