Jump to content
Giorgè

C'è veramente qualcosa di nuovo...

Recommended Posts

Se non cambiano le forme artistiche, si arriva ad un periodo barocco pieno di arzigogoli ed orpelli, e si rimane dentro a puri esercizi di stile.

Poi arrivano nuove forme espressive in cui predominano altri strumenti, cambiano i riferimenti sociali ecc ecc cazziemmazzi.

Per dirvi: con l'app Launchpad sul mio ipad posso fare cose pazzesche, che per me valgono molto di più di un set di pickup suhr o di meccaniche superfiche.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì ma le warr, gittler, esistono ma sono cose di limitatissima diffusione.

 

Mi sembra che il succo fosse che nulla di innovativo dagli anni 50 è diventato, per così dire, "mainstream".

Share this post


Link to post
Share on other sites

che ci fai con launchpad? soprattutto che è?

È un sequencer controller midi, serve per lanciare samples, parti riarrangiare beat.. Ecc..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì ma le warr, gittler, esistono ma sono cose di limitatissima diffusione.

 

Mi sembra che il succo fosse che nulla di innovativo dagli anni 50 è diventato, per così dire, "mainstream".

Questo dipende anche dagli utilizzatori, dai contesti culturali e dal background che uno ha.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leggendo commenti sparsi, mi sembra comunque di capire che una rivoluzione nel campo non ci sarà perché la quasi totalità dei chitarristi di questo forum (e dei chitarristi in generale) reagiscono male quando vedono una chitarra innovativa.
"Ma questa non è una chitarra", "la vera chitarra ha solo 6 corde" ecc. ecc. sono frasi che leggo spesso ovunque, e non fanno altro che impedire l'accesso di nuove tecnologie e conoscenze, limitando l'espressione.... io personalmente vorrei tantissimo una 8 corde, così come synth guitar con accesso midi, piuttosto che una chitarra completamente elettronica. Del vintage non me ne frega granché, ho una chitarra di produzione moderna ma che suona bene e non la scambierei con la les paul custom che ho provato qualche mese fa (cioè ovviamente la scambierei, per poi vendere subito la les paul pre riprendermi la mia assieme ad altre cose ahahah)

Per concludere, la rivoluzione non la fanno gli strumenti, ma chi è disposto ad usarli :)

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest marc

si ma se mi piace la chitarra come é stata fatta 60 anni fa devo per forza farmi piacere tecnologie nuove?? non credo

 

ogni uno ha i suoi gusti e fa le sue scelte! non vedo il problema

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti il punto è "perchè ci piace la chitarra di 60 anni fa?" Io la mia risposta l'ho data.

 

Il progresso nella chitarra elettrica c'è stato ma la maggior parte della gente non vi è interessata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

"C'è veramente qualcosa di nuovo o dobbiamo ammettere che la chitarra elettrica è bella che fatta e finita ed è rimasta quella che è dagli anni '50 in poi?"

Questa è la domanda su cui si basa il topic.
E quella sopra è la mia risposta: le cose nuove ci sono, non è vero che la chitarra bella è quella degli anni '50.
Semplicemente, non abbiamo mai provato ciò che è nuovo perché spesso ci ritroviamo diffidenti a prescindere..e secondo me è un male :)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le cose nuove come 8/9/10 corde christian non sono Nuove ..nelle chitarre Classiche ci sono da molti anni e poi alla fine mica la vedo l'innovazione nell'aggiungere corde..aggiungi estensione e basta,


 


Sono comunque quasi concorde sul fatto che le novità ci sono ma molti non vogliono nemmeno curiosare,

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest marc

si ma ma chi vuole curiosare puo farlo, é mica vietato comprarsi una 8 corde no?

se a me piace suonare una fender o una gibson dentro un valvolare senza cazzi e mazzi per fare la musica che piace a me non vedo quale é il problema! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cambiano le possibilità di voicing, se ragioniamo di cose classiche allora pure la sei corde cosa aggiunge alla chitarra classica?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Marc certo che non c'è problema!!

Il bello è che ognuno fa come vuole...ci manca solo che si vieti di comprare le chitarre che ci piacciono.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La novità in ambito musicale non è la chitarra in fibra di carbonio, ma i nuovi "strumenti" elettronici come campionatori e simili usatissimi nella musica che ormai va per la maggiore: quella rapper... Credo che la chitarra elettrica sia uno strumento "vecchio" e come tale non sono viste di buon occhio le novità. Se si vuole avere un suono particolare si ricorre a campionatori e non a chitarre diverse... triste ma vero.

I campionatori e i sequencer non servono solo a fare "il rap", ci sono esempi eccellenti in molti altri ambiti della musica elettronica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragioniamo comunque all'interno di musica come la concepiamo in occidente e quindi vincolata a modi e temperamenti che altrove non esistono. certo synth, midi cazzi e mazzi aiutano ad allungare il brodo ma per la nostra forma mentis è musica se rispetta certi canoni se no nisba: certe dissonanze per noi sgradevoli sono la base di altre culture.

e comunque non ce la fa ad andare più in la del terzo posto come 3d di merda nonostante gli sforzi di tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma non si vuole cambiare perchè ci piace la musica che si fa con una chitarra "normale", non serve null'altro. Per sperimentare su musica "diversa" non serve una chitarra ma altri strumenti.

Ad esempio a me attrae tanto la musica fatta con i campionatori di cui si parla spesso nell'altra sezione. Che cazzo me ne faccio di una chitarra "spaziale" se per fare musica diversa mi serve una tastiera e un campionatore?

La chitarra la vedo limitata come suoni ottenibili (a differenza di una tastiera, ad esempio).

Ti rispondo con questo video, nel canale del tizio se ne trovano molti altri, ci si può fare un'idea:

https://m.youtube.com/watch?v=1q5WX_pRIfo&list=PL7101B77C4121A9D0

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest marc

ame anche nella musica elettronica piace se ce il suono di una chitarra elettrica "naturale"....

Share this post


Link to post
Share on other sites

De gustibus infatti..

Volendo si può fare anche altro tutto qua, cosa che negli anni sessanta non si poteva neanche immaginare..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×