Vai al contenuto
*juanka78*

Hamer e pedali storti: il regno di Juanka78

Recommended Posts

Gianca una Orange così coi G12-65 su che cifra si può aggirare nell'usato?

Non so se sostituire i G12M della mia 2x12 Suhr con i G12-65 oppure se aggiungere una 2x12, o una 1x12.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Gianca una Orange così coi G12-65 su che cifra si può aggirare nell'usato?
Non so se sostituire i G12M della mia 2x12 Suhr con i G12-65 oppure se aggiungere una 2x12, o una 1x12.
 
 


Mah, io tempo ho provato a venderla a 450 senza successo. Alla fine gli ho fatto mettere i piedini di lato e ho cambiato i coni, optando per un G12M65 sopra e un G12H75 sotto. Così la cassa è più rock, anche se resto dell’’idea che il G12-65 sia un cono splendido....e per i suoni di cui sei appassionato tu è IL cono, non ci sono cazzi.
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tra l’altro non la troverai mai, la Orange viene di fabbrica coi V30 e quasi tutti ce li lasciano o al massimo cambiano uno dei due coni. Fossi in te comunque proverei prima a mettere un solo G12-65 sulla tua Suhr, è un’accoppiata che funziona, anche se tendente allo scuretto. Avrei anche più versatilità in fase di microfonazione.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il paese dei balocchi

 

Mó la sparo grossa...ma stavolta, per la prima volta dopo anni, mi sento di dire che sto a posto...ok, magari non a vita ma sicuramente per un po’ di tempo. L’unica cosa che ora come ora aggiungerei è una cassa aggiuntiva per il GK. Tra l’altro la “tecnologia” del GK è secondo me veramente ben pensata e non credo esista un corrispettivo in ambito chitarristico: il GK è un normalissimo combo per basso con pre solid state e finale da 200 watt in classe D, tutto scaricato su un cono da 12. Fin qui nulla di strano. La vera “furbata” sta nell’espandibilità del sistema. Nel retro il combo ha un’uscita XLR denominata “Chain Out”: attraverso di essa è possibile pilotare fino a 4 casse aggiuntive della stessa serie (ne esistono di vari formati) in quanto ogni cassa ha al suo interno un proprio finale di potenza indipendente. In questo modo il combo “pilota” la casse aggiuntive solo come preamp e la potenza totale del sistema è data dalla somma dei 2 finali indipendenti. Aggiungendo una 1x12 della stessa serie al mio combo arriverei a 400 watt, ossia 200+200. Mi pare una soluzione geniale per adattare il proprio set up a tutte le situazioni senza essere costretti a portarsi dietro kg di troppo. Come dicevo non credo esista un corrispettivo in ambito chitarristico, io fossi Kemper o Fractal ci penserei.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, *juanka78* dice:

 


Mah, io tempo ho provato a venderla a 450 senza successo. Alla fine gli ho fatto mettere i piedini di lato e ho cambiato i coni, optando per un G12M65 sopra e un G12H75 sotto. Così la cassa è più rock, anche se resto dell’’idea che il G12-65 sia un cono splendido....e per i suoni di cui sei appassionato tu è IL cono, non ci sono cazzi.

 

 

 

Si, ne ho trovato uno anni '70, penso che farò il cambio

 

 

3 ore fa, *juanka78* dice:

Tra l’altro non la troverai mai, la Orange viene di fabbrica coi V30 e quasi tutti ce li lasciano o al massimo cambiano uno dei due coni. Fossi in te comunque proverei prima a mettere un solo G12-65 sulla tua Suhr, è un’accoppiata che funziona, anche se tendente allo scuretto. Avrei anche più versatilità in fase di microfonazione.

 

 

thanks!

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, Tilt dice:

 

 

Si, ne ho trovato uno anni '70, penso che farò il cambio.

 

 

Favolosi i G12-65 fine '70 - primi '80... ne ho montato uno in una cassa dumble-style che avevo fatto per un mio amico RobbenFordiano, è IL cono per quel tipo di ampli (senza contare che è anche uno dei coni più belli nelle 1x12 in assoluto, a prescindere dal genere e dall'ampli).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
39 minutes ago, molokaio said:

daje di primo giudizio a caldo quando avrai modo di attaccarli

 

Già provati per un paio d’ore complessivamente...che per pedali così è nulla. Prime impressioni? Segnale dry decisamente meglio di Strymon. Interfaccia molto interessante, da pedalino analogico più che da diavoleria digitale con mille sottomenù: mi riservo di dare un giudizio vero e proprio fra qualche mese, per adesso mi ha convinto. Per i suoni per ora ho passato più tempo sul Reverb che sull’Echosystem. Lo Spring non mi dice granché...come sempre d’altronde. Plate e Hall decisamente belli. Sparkle carino. Modulated e Ghost strepitosi. Gli altri devo ancora provarli. Fra i delay ho provato solo il Tape blu e l’Analog blu, entrambi molto molto belli. Tape a livello del Capistan, forse pure meglio. L’ Analog decisamente meglio di quello del Timeline. Per ora è tutto, ma qui siamo veramente allo “scratching the surface”...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
19 hours ago, *juanka78* said:

 

Già provati per un paio d’ore complessivamente...che per pedali così è nulla. Prime impressioni? Segnale dry decisamente meglio di Strymon. Interfaccia molto interessante, da pedalino analogico più che da diavoleria digitale con mille sottomenù: mi riservo di dare un giudizio vero e proprio fra qualche mese, per adesso mi ha convinto. Per i suoni per ora ho passato più tempo sul Reverb che sull’Echosystem. Lo Spring non mi dice granché...come sempre d’altronde. Plate e Hall decisamente belli. Sparkle carino. Modulated e Ghost strepitosi. Gli altri devo ancora provarli. Fra i delay ho provato solo il Tape blu e l’Analog blu, entrambi molto molto belli. Tape a livello del Capistan, forse pure meglio. L’ Analog decisamente meglio di quello del Timeline. Per ora è tutto, ma qui siamo veramente allo “scratching the surface”...

controlla di avere l'ultimo firmware installato su entrambi.

Concordo sui reverb. anche io passo più  tempo sul reverb che su echosys, è  molto più  immediato. 

bellissimo modulated lo usavo moltissimo con l' hologram dreamsequence prima, riporta in vita tutto quel cazzo di modulated! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
29 minutes ago, molokaio said:

controlla di avere l'ultimo firmware installato su entrambi.

Concordo sui reverb. anche io passo più  tempo sul reverb che su echosys, è  molto più  immediato. 

bellissimo modulated lo usavo moltissimo con l' hologram dreamsequence prima, riporta in vita tutto quel cazzo di modulated! 

 

Sì, mi devo procurare delle schedine SD...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma poi ecco, domanda: ma una volta che carico l’ultimo firmware sulla schedina e poi lo carico nel pedale...a quel punto il firmware è installato e la schedina posso anche levarla, giusto? O devo lasciarla nello slot?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giusto. una volta installato fatto finito levi la scheda, è  nella memoria del pedale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
35 minutes ago, molokaio said:

giusto. una volta installato fatto finito levi la scheda, è  nella memoria del pedale

 

Ne approfitto: leggevo che ci vuole una SD Card con velocità V2 e che sia formattata con dentro il file FAT32...in sostanza che cacchio di scheda devi prendere?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 hours ago, *juanka78* said:

 

Ne approfitto: leggevo che ci vuole una SD Card con velocità V2 e che sia formattata con dentro il file FAT32...in sostanza che cacchio di scheda devi prendere?

quello serve solo per il looper. Una v30 u3 classe 10 ecc ecc... tipo le sandisk extreme, quelle cge costano tipo 35/40 eu. In poche parole serve una sd velocissima per leggere i loop in tempo reale.

per aggiornare fw invece ti basta qualsiasi sd. io ho usato quella del cell con un adattatore.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 minutes ago, molokaio said:

scusa questa è una micro. serve una sd normale, ma rendo l'idea

 

Ma quindi per il looper la scheda va lasciata inserita?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sì per il looper  serve la sd sempre dentro. Registra i loop lì  sopra e li legge direttamente.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Proseguo nelle prove. Oggi, dopo aver aggiornato i vari firmware, mi sono concentrato su Analog Memory Boy e Looper. Il primo è senza ombra di dubbio l’algoritmo più simile al Memory Man che abbia mai sentito, BELLISSIMO. La cosa veramente figa è che, diversamente dall’originale, chorus e vibrato possono essere usati simultaneamente e miscelati a piacere. Il looper è un’ottima aggiunta e funziona decisamente bene. Ovviamente non è e non può essere pratico come il Ditto ma per l’utilizzo che ne faccio io è più che sufficiente a sostituire quest’ultimo. Con questo update coi 2 Empress ho già sostituito 4 pedali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bellissimi, per alcune cose rimpiango ancora il mio Superdelay.

Purtroppo, l'estrema macchinosità dei preset me l'ha fatto abbandonare.

Comunque tanta roba

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×