Jump to content
Sign in to follow this  
LucaFiorano

ArrogantSourFestival RE

Recommended Posts

Venerdì sera suono col mio vecchio complesso rockabilly in questa bella situazione:

 

"Per la quinta edizione in altrettanti anni Arrogant Pub presenta ARROGANT SOUR FESTIVAL, un festival dedicato esclusivamente alle birre acide che si svolgerà a Reggio Emilia dal 2 al 4 Giugno 2017. La location scelta per questa edizione si conferma nel prestigioso chiostro del 1600 in pieno centro a Reggio Emilia: iChiostri della Ghiara in cui si trova anche l’ostello della città con 100 posti letto in cui saranno ospitati relatori, birrai e publican del Festival.

 

La città di Reggio Emilia è patria di antiche tradizioni culinarie! E’ la città del Parmigiano Reggiano, dell’aceto balsamico tradizionale e del prosciutto di Parma D.O.P. Le birre acide saranno le vere protagoniste del Festival! Monteremo 70 spine per un unico bancone di oltre 40 metri!! Accanto alle birre l’ottima cucina Reggiana sarà parte integrante del Festival! Piccoli produttori locali saranno presenti con i loro stand e parte dei menu saranno interamente dedicati ai prodotti locali sia caldi (lasagne, tortelli, …) che freddi (prosciutto, formaggio, ciccioli, erbazzone…)! Il Festival sarà ovviamente condito con concerti e performance nelle fasi serali mentre nei momenti diurni saranno attivati forum, conferenze e degustazioni! Arrogant Sour Festival è già un punto di riferimento a livello europeo per le birre acide e vuole continuare sulla strada intrapresa tre anni fa, rimanendo pur sempre un Festival indipendente ed autoprodotto! Arrogant Sour Festival vuole fare rete tra produttori, publican e clienti sensibilizzando il pubblico verso un mercato in costante crescita! Ci aspettiamo un pubblico di natura europea, attento e rispettoso del gusto e della qualità offerta dalle migliori birre acide del mondo!"

 

La scaletta prevede:
Rock This Town
Fishnet Stocking
Come oneverybody
Twenty Flight Rock
Rockabilly Rules
Summertime Blues
Jeanny Jeanny
Hound Dog
Blues Suede Shoes
Shake Rattle and Roll
Rip it up
Reep Peet it
Marie Marie
You Never Can Tell
Johnny be Goode
I Beg of You
Love my Babe
Lotta Lovin
Everybody Rocking Tonight
Rockabilly Boogie..

 


  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono sicuramente, più che altro sarà da vedere la mia condizione quando suonerete, visto che sarò lì dal primo pomeriggio. Tra l'altro, al 90% conosco pure i ragazzi del service. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma poi ste birre acide che sono? Son buone o sono come le IPA che mi fa bere il Nova?

Che fa l'atomic brain?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Speriamo siano bone.. col caldo che si prospetta ce ne sarà bisogno..
L'Atomic è un preamp .. colora come la sezione preamp di un Roland RE301.( tape delay).
L'ampli viene "aiutato" a crunchare.. il suono diventa più frizzantino e vivo merito di un aumento particolare delle medioalte..
Lo switch "Abby" apre completamente il preamp.. dà un importante spinta a tutto lo spettro. Il costruttore suggerisce di attivarlo per le parti solistiche in fingerpicking, in modo da fare uscire dal mix anche i bassi alternati della tecnica tipo Merle Travis Picking..
C'è il pericolo che questa modalità Abby mandi in sofferenza i coni dell'ampli a causa dell'eccessivo aumento delle frequenze basse..
Col potenziometro Abby si vanno a tagliare le basse fino a risolvere questo problema.
A mio avviso occorre tenere l'atomic a ore 12 o più, perchè altrimenti la potenza tra modo Normal ed Abby è eccessiva.

La sensazione che ho io tra pedale attivato o meno è quella di una macchina del tempo..
Il suono è molto anni 50 e nel mix della band esce proprio bene..
Il costruttore Tavo Vega dice che per un perfetto suono rockabilly basta un Atomic ed un delay analogico in fronte ad un ampli valvolare..
Ha fatto uscire una versione con delay annesso.il MISTERY BRAIN. però costa un botto.
8662c463d773b272deb1a1d54cf6655b.jpg

Non sono distribuiti in Italia, io l'ho ordinato al produttore pagando spedizione e dogana.




Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×