Jump to content

Quale chitarra mi accatto???  

26 members have voted

  1. 1. Quale chitarra mi accatto???

    • Strato MJT
      18
    • Strato American Special
      1
    • Les Paul BFG
      3
    • Les Paul Lawsuit
      1
    • Altro (specificare nel commento)
      3


Recommended Posts

Come detto in un altro thread amici e parenti vogliono farmi un regalo per il mio prossimo compleanno (entro negli 'anta...), inizialmente pensavo a dei monitor (che acquisterò ugualmente per conto mio), ma poi il budget è cresciuto fino ad arrivare sugli 800euri (forse anche 900/1000), così ho pensato di prendere una chitarra! 

Ma veniamo al punto: so che è strano per molti di voi plurichitarrai presenti sul forum ma, nella ventina di chitarre (quasi tutte proletarie) che ho avuto negli ultimi 25anni ho avuto diverse "stratiformi", superstrato e affini (Yamaha Pacifica, Ibanez RG, ESP/Ltd serie M, Cort G290 che ho tutt'ora, anche se in vendita) ma MAI una Strato vera e propria, con tre single coil, battipenna, contour body etc. E, sembrerà altrettanto strano, non ho MAI avuto neanche una Les Paul (se non una Epiphone di quelle scrause da 200euri). A 'sto punto, anche se il budget è basso, ho pensato di provare a colmare la lacuna prendendo una chitarra appartenente ad una di queste due categorie, naturalmente pescando tra quelle che rientrano nel budget che avrò a disposizione (quindi niente custom shop e affini) ed aprendomi anche a modelli non Fender (MJT, Nash etc.) e non Gibson (Burny, Orville etc.). Girando un po' tra i modelli tra mercatinomusicale, negozi e annunci vari al momento ho ristretto la rosa ai modelli nel sondaggio e, in cuor mio, avrei già scelto ma...giusto per curiosità (e per raccogliere un po' di impressioni sulle chitarre che non ho ancora avuto modo di provare di persona) provate a rispondere al sondaggio e magari a lasciare qualche commento sui modelli che eventualmente conoscete/possedete😉

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok per la MJT, di comodino mi farei una JR single cut con P90 al ponte e basta se no figa pure la BFG. Comodini nel vero senso della parola mi par giusto andare in casa Burny, però se vuoi l'originale giusto per dire "ok, ho avuto una Gibson. Bei soldi spesi a merda" fai bene a levarti la voglia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra quelle citate, il miglior rapporto q/p ce l'ha sicuramente MJT.

 

Ci sono anche buone LP tra Tokai, Orville ecc (specie degli anni passati), ma temo che il budget non sia sufficiente se vuoi veramente una di quelle buone.

 

BFG... lascia perdere, a quel punto veramente molto meglio una Special o una Jr.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io una MJT ce l'ho, pur non essendo affatto un estimatore nè del relic nè delle strato (anche se ne ho due, mistero della fede) mi piace un sacco. Manico enorme (ma quello lo scegli tu), la sbatto dove voglio tanto è già maciullata, suona bene (anche se non la suono bene io), è un po' rumorosetta (ma non l'ho schermata, ergo mea culpa). Mi sembra che sia onestissima nel rapposto q/p. Insomma, faresti una scelta sensata, IHMO.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mjt è una chitarra intelligente e dall'ottimo rapporto qualità prezzo... ma alla fine è sempre un assemblato, non la vedo tanto come chitarra "da regalo". 

Les Paul BFG mi fa un po' "Lp vorrei ma non posso"

Lawsuit: ai prezzi che hanno raggiunto secondo me non vale più tanto la pena, e non è che siano tutte eccezionali.

 

Sulle Strato american special non mi pronuncio perchè no le conosco. Ma anche tra le tanto vituperate american standard di qualche anno fa si possono trovare chitarre che suonano come si deve.

 

Io, per gusto personale, punterei una Gibson Les Paul Special anni 90 (quelle con P90 e binding). Erano belle chitarre, fatte e finite, non un ripiego economico come alcune serie venute dopo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posso fare la voce fuori dal coro? Prenditi una Explorer 76 R Natural : https://www.mercatinomusicale.com/mm/a_gibson-explorer_id5662012.html

Io ne ho una identica presa lo scorso anno anche io per il mio compleanno ed è una delle più divertenti solidbody suonate ultimamente.

Ha il 500T al ponte che forse è esagerato ma con un cambio di PU è davvero fenomenale.

Conta che in giro ce ne sono pochissime (trovi sicuro la bianca, la nera e la cherry con più facilità).

I miei (relativamente) pochi euri spesi meglio per una G.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora...rispondo un po' in ordine sparso e chiarisco il perché delle opzioni che ho indicato:

MJT: ne ho viste diverse girare qui sul mercatino, e molte si avvicinavano al mio ideale di Strato ma...non è mai passata quella giusta al momento giusto, ed ora nè qui nè su mercatinomusicale ne vedo di appetibili. Ordinarle dagli USA (con costi lievitati e tempistiche dilatate) non se ne parla, quindi questa opzione al momento è in standby...a meno che non spunti fuori qualcosa nei prossimi giorni/settimane! Peccato, ce n'era una che mi garbava qualche settimana fa ma...naturalmente è stata venduta subito, prima che potessi sapere di poterla prendere!

American special: in teoria nell'usato potrei trovare anche una Standard ma, come specifiche (non l'ho mai provata) sembra avvicinarsi più ai miei gusti. Sul mercato se ne trovano diverse, quindi resta un'opzione facilmente percorribile (così come lo sarebbero anche altre Strato di questa fascia)

BFG: non ho mai amato le chitarre "fighette", e questa Gibson non la considero solo perchè costa poco, ma anche perchè mi affascina un casino...una chitarra dura e pura, cazzuta, e con un p90 al manico con cui avere anche dei gran puliti. Non tutte le versioni e le colorazioni mi piacciono allo stesso modo, ma ho trovato un modello Gary Moore lemon burst che mi piace non poco...e poi ha anche il kill switch (che su un'altra chitarra mi sono fatto montare apposta), insomma, me gusta decisamente più della varie Les Paul junior, melody maker etc.

Lawsuit: ce ne sono un paio che potrei andare a prendere di persona (una Burny custom ed una Orville) che mi tentano non poco... Qui andrei più sul classico, non sono chitarre di quelle che mi facciano impazzire (come detto non sono da chitarre fighette), ma l'hardware gold aged della custom che ho visto ed il top in acero della Orville, beh, sono particolari che mi piacciono non poco...queste chitarrine possono essere davvere belle, e se suonassero anche bene...non mi dispiacerebbero! Al momento, però, sono in ultima posizione tra le mie preferenze.

Ultima ma non ultima, sta venendo fuori un'altra ipotesi: farmene assemblare (e reliccare) una su mie specifiche. Sarebbe forse la scelta migliore e più personale per un regalo, e la scarsa rivendibilità non sarebbe un problema (già normalmente compro/vendo chitarre ogni morte di papa, figurarsi una chitarra con valore affettivo come sarebbe questa). Non so, però, se col mio budget ne vengo fuori...ho iniziato a chiedere un preventivo e...vedremo! 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, evol dice:

Posso fare la voce fuori dal coro? Prenditi una Explorer 76 R Natural : https://www.mercatinomusicale.com/mm/a_gibson-explorer_id5662012.html

Io ne ho una identica presa lo scorso anno anche io per il mio compleanno ed è una delle più divertenti solidbody suonate ultimamente.

Ha il 500T al ponte che forse è esagerato ma con un cambio di PU è davvero fenomenale.

Conta che in giro ce ne sono pochissime (trovi sicuro la bianca, la nera e la cherry con più facilità).

I miei (relativamente) pochi euri spesi meglio per una G.

Mai piaciute le Explorer! Piuttosto farei volentieri un pensierino alla Custom che hai in vendita...ma siamo decisamente fuori budget😅

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

MJT fa ottime chitarre (o meglio rivernicia pezzi fatti da ottime ditte), quindi per rapporto qualità prezzo andrei lì anche se consigliare una strato mi fa ribrezzo. Appoggio anche il consiglio les paul junior ma mi pare che tu voglia una les paul "vera" e quindi la junior non ti toglierebbe lo sfizio immagino.

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, ZOL dice:

Pifferi...questa mi era sfuggita, grazie millemila! Non è esattamente il mio relic ideale (quella sverniciatura dove poggia il braccio è un po’ eccessiva) ma per il resto (materiali, colore, pickup, prezzo) rientra perfettamente nei miei gusti, devo solo chiedere riguardo radius, tasti e forma manico...ma ad occhio il radius non sembra da 7’25” (che non gradirei) ed il manico spero sia sufficientemente ciccio. È anche raggiungibile (a Trento in un paio d’ore ci arrivo)...gli scrivo subito! 😊

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 hours ago, evol said:

Posso fare la voce fuori dal coro? Prenditi una Explorer 76 R Natural : https://www.mercatinomusicale.com/mm/a_gibson-explorer_id5662012.html

Io ne ho una identica presa lo scorso anno anche io per il mio compleanno ed è una delle più divertenti solidbody suonate ultimamente.

Ha il 500T al ponte che forse è esagerato ma con un cambio di PU è davvero fenomenale.

Conta che in giro ce ne sono pochissime (trovi sicuro la bianca, la nera e la cherry con più facilità).

I miei (relativamente) pochi euri spesi meglio per una G.

+1 quoto a mani basse

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Aggiornamento: il dado è (quasi) tratto!!!

 

 

Opzione assemblaggio e relic su misura (temporaneamente?) abbandonata: ho contattato un bravissimo (nonché gentilissimo e disponibilissimo) liutaio che molti da queste parti conoscono e mi sono reso conto che, col mio budget, dovrei scendere un po' troppo a compromessi. I suoi lavoro però mi intrippano troppo...o aspetto di avere il budget giusto o, in alternativa, prima o poi gli mando la mia Tele Baja, gli faccio togliere quei chili di poli e me la faccio reliccare per benino!

 

 

Opzione MJT: quella segnalata da ZOL era molto bella, ma...c'erano piccole cosucce che non mi sconfinferavano: il manico non reliccato, che stonava un po' con il body heavy relic (anche se avrei potuto reliccarlo in seguito), il profilo a D poco ciccio ed il palettone che non preferisco. Inoltre, cosa da non trascurare, a mia moglie (principale finanziatrice dell'acquisto) quel tipo di relic proprio non va giù (e, in tutta sincerità, è troppo heavy anche per me, o almeno in alcuni punti non mi convince). Alla fine l'avrei forse presa comunque (anche se, probabilmente, tutte quelle piccole cose che non mi convincevano prima o poi mi avrebbero fatto pentire dell'acquisto) se non fosse che il venditore (con cui ho fatto una lunga chiacchierata al telefono) la settimana prossima parte e sta via per un mese, ed io in questi giorni non riuscirei ad andare a prendere la chitarra...un segno del destino! Se dovrò avere una Strato relic dovrà essere qualcosa di cucito su misura sui miei gusti e le mie esigenze.

 

 

Opzione Fender American Special (o simili): mai presa seriamente in considerazione.

 

 

Opzione Les Paul lawsuit: belle son belle, ma la Les Paul "classica" non è la mia chitarra, non c'è niente da fare...

 

 

Infine cosa ho scelto? La più bistrattata delle opzioni, quella che gli amanti della Gibson snobbano considerandola una "Les Paul dei poveri", ma che a me (che di quel marchio non sono un estimatore) ha sempre incuriosito fin da quando è uscita:

 

ORIG_20234.jpg

 

20234_1.jpg

 

20234_2.jpg

 

20234_3.jpg

 

Ancora non l'ho presa (domani la blocco, mi sono preso qualche altra ora per pensarci), ma oramai ho deciso, era la prima opzione a cui ho pensato e sembra che tutto abbia girato per farmi tornare a lei. Mi piace troppo così grezza, il colore mi piace tanto, la combinazione di pickup perfetta, il killswitch lo adoro, e si integra benissimo con le altre chitarre che ho, tutte molto differenti da questa, completando la mia tavolozza sonora. E poi c'è anche qualcosa di simbolico...non si tratta della BFG normale (che, tra l'altro, a differenza di questa ha delle colorazioni che non mi piacciono fino in fondo), bensì del modello Gary Moore e, anche se 'sta chitarra ha poco a che vedere con quelle che suonava il compianto Gary, questo nome per me è altamente simbolico per dei bei momenti della mia vita che hanno avuto lui come sottofondo...un segno del destino? Vabbè, avete una notte per farmi cambiare idea e...mi raccomando, non me la soffiate prima che la blocchi!!!😂

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, la proverei bene prima di prenderla, no ho provate 2 ed erano veramente ciofeche. Più facile trovare una studio anni 90 che suoni bene che queste BFG secondo me 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, newsound dice:

Mah, la proverei bene prima di prenderla, no ho provate 2 ed erano veramente ciofeche. Più facile trovare una studio anni 90 che suoni bene che queste BFG secondo me 

Purtroppo (o per fortuna) la scelta stavolta è più emozionale che razionale, correrò il rischio...e comunque domani la blocco, poi la settimana prossima con ogni probabilità vado a provarla di persona, e se proprio dovesse essere una ciofeca non la prendo. 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, newsound dice:

Mah, la proverei bene prima di prenderla, no ho provate 2 ed erano veramente ciofeche. Più facile trovare una studio anni 90 che suoni bene che queste BFG secondo me 

 

Sono completamente d'accordo... ne avevo qui una identica a questa, cioè la Gary Moore BFG, la settimana scorsa... dico la verità, personalmente non la vorrei neanche in regalo, e non per ragioni estetiche (anche perché il padrone è un ebanista, l'ha levigata e ora sembra una LP normale): una chitarra fatta così male e con dei legnacci del genere è varamente indecente :facepalm: 

E avendone provate altre, so che non è una cosa limitata a quello specifico esemplare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie delle dritte! La chitarra continua a farmi impazzire dal punto di vista estetico e delle caratteristiche tecniche ma, alla luce di quanto mi dite, starò sicuramente con gli occhi (e le orecchie) ben aperte quando la proverò. Spero di poterlo fare in negozio prima dell’acquisto, ma se non potessi farlo (il negozio non è esattamente dietro l’angolo e mi ci vorrebbero una giornata libera, che in questo periodo non ho, e un bel po’ di soldini per il viaggio, almeno quattro volte le spese di spedizione) me la farei inviare, contando sul fatto che il negozio che la vende offre la possibilità di cambio o restituzione entro dieci giorni. Vi aggiornerò...

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, b3st1a dice:

Grazie delle dritte! La chitarra continua a farmi impazzire dal punto di vista estetico e delle caratteristiche tecniche ma, alla luce di quanto mi dite, starò sicuramente con gli occhi (e le orecchie) ben aperte quando la proverò. Spero di poterlo fare in negozio prima dell’acquisto, ma se non potessi farlo (il negozio non è esattamente dietro l’angolo e mi ci vorrebbero una giornata libera, che in questo periodo non ho, e un bel po’ di soldini per il viaggio, almeno quattro volte le spese di spedizione) me la farei inviare, contando sul fatto che il negozio che la vende offre la possibilità di cambio o restituzione entro dieci giorni. Vi aggiornerò...

 

Esatto, hai capito il senso del mio post, cioè farci attenzione... di sicuro i legni su quella serie sono "casuali", quindi ci sta che possa anche esserci un esemplare fortunato... occhi aperti e buona scelta ;) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche io dico: una bella LP studio e semmai un P94 al manico e sei apposto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io vado completamente OT: ma farti dei bei monitor col budget del regalo? Con 800 euro ci prendi dei signori monitor...

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, *juanka78* dice:

Io vado completamente OT: ma farti dei bei monitor col budget del regalo? Con 800 euro ci prendi dei signori monitor...

Guarda, con l’home recording sono appena all’inizio, è un piccolo hobby a cui dedico poco tempo. Avrei preso delle casse da 2-300euro, ma 8-900 mi sembrano troppi, non avrebbero senso per l’utilizzo che ne farei... 

Ad ogni modo ieri ho bloccato la BFG, fin quando non la provo qualsiasi altra ipotesi è sospesa, se poi non dovesse convincermi ne riparliamo! 😉 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Raffus dice:

Ueiii!!! Mi aspettavo un tuo commentino, finalmente è arrivato ma...'sta chitarruccia non fa per me, mi spiace! Le PRS che ho provato erano tutte chitarre fantastiche, comodissime, che sembravano quasi suonar da sole...ma non mi fanno impazzire. E poi il colore non lo preferisco. E poi il prezzo (seppur basso per questo tipo di chitarra) è più di quanto posso chiedere, potrei aggiungere io la differenza ma...poi che regalo sarebbe? E poi...se proprio un giorno dovessi prendere una PRS che almeno ci siano gli uccelletti, i binding e quelle cose froce lì, chè è vero che a me piacciono le chitarre grezze e stupide, ma se la chitarra deve essere fighetta che almeno lo sia fino in fondo e non nè carne nè pesce come questa qui! A 'sto punto meglio una Mira, bella spartana e concreta. Insomma, 'sta chitarra sarebbe sicuramente una scelta razionale ma...ci sono troppi ma! 😊

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×