Jump to content
Daeniel

Neunaber Expanse vs Strymon Blue Sky

Recommended Posts

Dopo qualche periodo di pausa causa trasloco e nuovo lavoro mi appresto a fare un nuovo acquisto... ma devo chiedere consiglio ;) cosa mi consigliate tra i due, considerando che prendere anche il pedale exp della Neunaber in caso scegliessi quello? Pro e contro?  

Share this post


Link to post
Share on other sites

Li ho entrambi (anzi di Neunaber ne ho due, chissà..) e posso dirti le mie personalissime impressioni. Sono decisamente diversi, sia come pasta sonora sia come orizzonte di utilizzo.

Lo Strymon è molto complesso, ti aiuta il suo software (Nixie) ma anche senza hai accesso a tutte le funzioni e a tutte le regolazioni. Il rischio è di perdersi un po' e di girare un po' a vuoto se non hai in mente già un suono che stai cercando. Se ti servono suoni dal minimale all'apocalittico, sicuramente ci tiri fuori cose notevoli.

Il Neunaber è l'esatto contrario: hai tre manopole, punto. Tutto il lavoro di scelta e settaggio lo fai con il suo software ma hai bisogno di un pc. Senza il suo EXP resta un pedale molto limitato (un suono e basta), con l'EXP (che ho) diventa un bel coltellino svizzero, 4 preset, ognuno con due settaggi, possibilità di utilizzare un pedale di espressione per fare il morphing tra i due settaggi di un preset, insomma è divertente, semplice, espressivo. Però non hai accesso a tutti i settaggi, ti devi preparare il pedale a casa, a meno di non portarti dietro un portatile. Dal vivo poi, te lo tieni com'è, impensabile fare regolazioni on the fly. Però ha dei Rev stupendi, è piccolo, e suona come nessun altro.

 

Lo so, non ti posso aiutare molto, a me piacciono tutti e due, con il Neunaber ho un rapporto più diretto, ci fai tante cose (chorus, tremolo, ecc. ecc.) ma lavori con tre manopole; con il BigSky ho un rapporto più razionale per forza di cose, ci devi prendere familiarità, è più profondo (cosa che può anche essere un limite in alcuni casi).

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma la domanda non era avere una comparazione del Neunaber con il "BLUE"Sky, e non con il "BIG"Sky? :sorrisone:

Comunque io presi un annetto fa il Wet Stereo, ci caricai l'algoritmo shimmer, e sinceramente lo trovai più piacevole del BlueSky, considerando anche che se non ricordo male il Neunaber ti offre la possibilità di spegnere lo shimmer senza che si tagli il sustain, cosa che ti consente di suonarci sopra, e che io ho più volte fatto con sommo ludibrio ATQUE durello.
I reverb Neunaber sono belli, anche se per i miei gusti il Dr.Scientist mini RRR (ex @molokaio, lo ricordo giusto per farlo soffrire un po'), settato leggero, è più confacente a ciò che mi serve (giusto un minimo di "aria" alle code del delay, nulla più, niente tappeti, niente zerbini, centrini o sottopentola), ed infatti ce l'ho a fine catena.
Il problema è che il costo della combo Neunaber+Exp supera quello del Blue Sky, pur avendo molte più opzioni, compreso il morphing dei preset con un pedale di espressione. Ma, dovendo scegliere, non prenderei lo Strymon. Con il software Exp, inoltre, hai un bel ventaglio di suoni su cui pescare, se non ti serve avere UN suono e stop ma puoi sperimentare, anche se l'ultimo update risale ad aprile 2017 ed ormai credo spingano più sui pedali della serie Immerse. Non male, del software, i Flanger; Phaser non apprezzatissimo (gli preferisco come suono il Vibe), Echo non provato e Shimmer, come prima detto, stellare. Per me prende elegantemente a calcinculo il BlueSky, che secondo me rimane un po' pallido side by side col Neunaber. Inoltre devo dire che la Neunaber ha un castomerserviss davvero eccellente, ma in questo non ho esperienze con Strymon.
Piccola chiosa a latere, mi pare che tempo fa lessi di qualcuno che si lamentava di come gli Strymon suonassero un pochino freddi e sottili, imputandolo al buffer interno. Non ho idea se sia così o meno, ma devo dire che pur suonando bene il Blue Sky, mi ha fatto un po' l'impressione che ebbi col Lex (unico altro Strymon avuto e provato, ah no, anche il TimeLine, ma non lo ricordo benissimo, anche se il suo digital per me perdeva contro l'Empress VMSD e l'Echo perdeva malamente con lo Skrecho); cioè, accendendolo, ti parte una sorta di "Si, è bello, però, cioè non dico che non è bello, eh, per carità, anzi, senti qua, però, mah, magari sono io".

Ah, e comunque ora sto usando il Wet come chorus, giusto per dire. E mi piace un sacco. Prima o poi mi regalerò l'Exp, anche se non ho la più pallida idea di dove metterlo, #culopeloso escluso.

  • Like 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, StratoBobbb dice:

Ma la domanda non era avere una comparazione del Neunaber con il "BLUE"Sky, e non con il "BIG"Sky? :sorrisone:

Ma sono veramente un 3mone! Scusa, pardon! (cit.)

 

Comunque il mio primo Neunaber ha effettivamente preso il posto di un BlueSky...

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

sinceramente a mio personale modo di vedere, oggi non è più ora di prendere il bluesky.

Consiglio fortemente il meris mercury7 al suo posto: stessa dimensione, stesso costo, più opzioni, suoni decisamente più  vari e spettacolari. 

Non conosco i neunaber purtroppo, quindi non posso dire nulla, tranne forse parlare male di @StratoBobbb, ma questo è tutto un altro, grande e complesso discorso. ^_^

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×