Jump to content
Strato86

Piroli in osso/ottone - Fanno realmente la differenza?

Recommended Posts

ciao cari, chiedo lumi a chi di voi abbia esperienza sul cambio piroli. 
Sulla mia Yamaha A5R Made in Japan ho i piroli classici neri in plastica. 
Mi chiedevo se sostituendoli con un set in osso/ottone possa ritenersi un upgrade o se, in fin dei conti, il cambio non apporti nessuna sostanziale differenza. 
Denghiu 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La corda vibra e suona tra il capotest/freet e la selletta del ponte; il pirolo e' dopo la selletta pertanto direi che i piroli siano ininfluenti sul suono.

Di certo possono avere un perche' a livello estetico.

 

My 2 cent... bucati

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, *juanka78* dice:

Sì, ma hanno una massa diversa, fanno, te lo assicuro.

mi incuriosisce la cosa, li comprero' per la Cole Clark

Cosa mi consigli, cominccio con l'osso oppure con l'ebano ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fra materiali “nobili” sono sfumature, ma l’autore del post parla di plastica: lì la differenza è netta, provare per credere. In generale il mio preferito è l’ebano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, *juanka78* dice:

Fra materiali “nobili” sono sfumature, ma l’autore del post parla di plastica: lì la differenza è netta, provare per credere. In generale il mio preferito è l’ebano.

allora proviamo l'ebano, poi ne tiro via uno e misuro i diametri min e max

Share this post


Link to post
Share on other sites

i piroli influenzano il timbro ed il volume emesso quindi la risposta è si. l'osso da un po di brillantezza in più e serve a mitigare strumenti un po scuri, i legni come ebano e soprattutto palissandro fanno il contrario, sono sfumature non è che una cort diventa una martin è.

l'aumento del volume non è miracoloso ma un po c'è.

tutto questo secondo la mia modestissima esperienza

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao Giulio ho avuto una Gibson hummingbird true vintage V.O.S. 167 esemplari al mondo, meravigliosa sia esteticamente che timbricamente ma con volume veramente scarso.

con il cambio dei piroli da plastica ad osso è aumentato un po il volume e il timbro è diventato più "elegante", i bassi si sono asciugati leggermente divenendo più tesi meno sbrodoloni e i cantini si sono ingrossati. non ti aspettare un miracolo ma la differenza era decisamente avvertibile.

devo dire che me ne sono capitate un altro paio di hummingbird true vintage negli anni e tutte avevano lo stesso problema sul volume emesso, il timbro pero' era meraviglioso, ci sentivo molto babe i'm gonna leave you dei led zeppelin sembrava un disco.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, giovanni70 dice:

ciao Giulio ho avuto una Gibson hummingbird true vintage V.O.S. 167 esemplari al mondo, meravigliosa sia esteticamente che timbricamente ma con volume veramente scarso.

con il cambio dei piroli da plastica ad osso è aumentato un po il volume e il timbro è diventato più "elegante", i bassi si sono asciugati leggermente divenendo più tesi meno sbrodoloni e i cantini si sono ingrossati. non ti aspettare un miracolo ma la differenza era decisamente avvertibile.

devo dire che me ne sono capitate un altro paio di hummingbird true vintage negli anni e tutte avevano lo stesso problema sul volume emesso, il timbro pero' era meraviglioso, ci sentivo molto babe i'm gonna leave you dei led zeppelin sembrava un disco.

Ciao Giovanni, grazie delle dritte.

La mia era solo curiosita' di verificare l'incidenza dei pioli sul suono.

Ho trovato una Cole Clark Fat Lady 1 che da' tre giri di pista alla LL16, se te ne capita una provala sempreche' tu non lo abbia gia' fatto.

Il doppio sistema di pickup, piezo+microfono con blend, e' splendido; i modelli post 2018 hanno tre pickup e sto aspettando di provarne una.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cole Clark ultime sono un po calate come liuteria se la tua ha qualche anno tienitela stretta, confronti con la yamaha in suono acustico puro non lo so!!!!!

da provare comunque anche se il timbro cole Clark non mi fa impazzire

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, giovanni70 dice:

Cole Clark ultime sono un po calate come liuteria se la tua ha qualche anno tienitela stretta, confronti con la yamaha in suono acustico puro non lo so!!!!!

da provare comunque anche se il timbro cole Clark non mi fa impazzire

E' una 2015 ancora con il 2 way pickop system.

Dopo un lungo ed estenuante confronto (mia moglie era esasperata dovendo suonarle anche lei) tra la LL16 e la FL1 quest'ultima ha vinto a mani basse... alle mie orecchie

Come liuteria quella della Yam e' migliore; ma il suono ed il manico satinato della CC mi hanno stregato, non parliamo poi della resa sonora da amplificata, il sistema CC e' proprio azzeccato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti per gli interventi più o meno costruttivi. Procederò al cambio piroli al prossimo cambio corde. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×