Jump to content
Sign in to follow this  
Zado

Celentano pickups

Recommended Posts

Made in Italy, quindi partono gi√† con un handicap non da poco. Qualcuno ne sa niente? Dai samples non paiono male. almeno da cellulare ūüėĄ

 

 

 

 

http://www.celentanopickups.com/

 

Fotot-Celentano_02-1024x640.jpg

 

Risultati immagini per adrian

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, hAc6 dice:

Ommaronn!:facepalm:

 

Parti prevenuto anche tu?ūüėĄ

Share this post


Link to post
Share on other sites

Li uso da un paio d'anni ormai (prima di Varini ... ) due set strato, due humb su una Les Paul, vari hub al ponte su super strat e p90.
Prevenuto al massimo anch'io ma in tutta onestà hanno sostuito, in ordine sparso, Lollar, van zandt, Wolftone, Duncan, un set di Pickupmakers e Suhr.
Capita che amici chitarristi li stiano ordinando dopo averli provati sulle chitarre che ho.
Sarà che abito vicino e che mi è "comodo" andare con la mia chitarra e provare ma tutte le sostituzioni le ho fatte paragonando A/B ciò che avevo coi loro pickup.
Il tutto è condito da ascolti costanti di Pickup originali di "varie epoche" e marche (60/70) e altri pickup di marche conosciute come quelle che ho citato.
C'è tutto in laboratorio.
Ci ho messo poco a cambiare tanti pickup su tante chitarre e l'ho fatto senza indecisioni perché lo scalino "qualitativo" è evidente.
Che possano poi incontrare i propri gusti sonori questo è , per fortuna (!), soggettivo ma parametri tipo attacco, dinamica, sustain e roba meno descrivibile tecnicamente tipo "aria/ariosità" , quelli sono sicuramente tangibili nei paragoni a/b sui miei strumenti e coi miei vecchi pickup.
Colpisce la passione e la voglia di ricerca, oltre che la disponibilità a tutte le mie richieste rompicoglioni


my two cents.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, adprisoner dice:

Li uso da un paio d'anni ormai (prima di Varini ... ) due set strato, due humb su una Les Paul, vari hub al ponte su super strat e p90.
Prevenuto al massimo anch'io ma in tutta onestà hanno sostuito, in ordine sparso, Lollar, van zandt, Wolftone, Duncan, un set di Pickupmakers e Suhr.
Capita che amici chitarristi li stiano ordinando dopo averli provati sulle chitarre che ho.
Sarà che abito vicino e che mi è "comodo" andare con la mia chitarra e provare ma tutte le sostituzioni le ho fatte paragonando A/B ciò che avevo coi loro pickup.
Il tutto è condito da ascolti costanti di Pickup originali di "varie epoche" e marche (60/70) e altri pickup di marche conosciute come quelle che ho citato.
C'è tutto in laboratorio.
Ci ho messo poco a cambiare tanti pickup su tante chitarre e l'ho fatto senza indecisioni perché lo scalino "qualitativo" è evidente.
Che possano poi incontrare i propri gusti sonori questo è , per fortuna (!), soggettivo ma parametri tipo attacco, dinamica, sustain e roba meno descrivibile tecnicamente tipo "aria/ariosità" , quelli sono sicuramente tangibili nei paragoni a/b sui miei strumenti e coi miei vecchi pickup.
Colpisce la passione e la voglia di ricerca, oltre che la disponibilità a tutte le mie richieste rompicoglioni


my two cents.

Ecco, esperienza diretta, mi piace. Considerando chi hanno spiazzato c'è da tenere il naso alto. Cosa fa meglio, humbs o singoli?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sembra tutto molto bello e interessante il fatto che si facciano fare I magneti su loro specifiche.

Non sono riuscito a trovare il listino prezzi però...

Ampriticonsolensciontinculo allright!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Confermo tutto sui magneti su loro specifiche e ti svelo pure che non tutti i produttori di magneti, a parità di specifiche, offrono prodotti di pari livello:

non basta ordinare quantit√† e percentuali, in ogni lavoro c'√® chi √® pi√Ļ bravo chi un po' meno...ed il cestino √® sempre pieno di ci√≤ che non va... non lo propongono proprio.

 

Credo che al top di tutto, al momento, ci siano i single coil 70vibe e gli humb Alnico II.

 

Sabato vado a trovarlo con la tele... se può incuriosire, vi aggiorno sulle novità.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Uilliman Coscine Terzo dice:

Ho sentito i demo di Varini: non comprerei né la chitarra né i pick up di nessuno dei due.

Varini ve l'ho messo perchè avete un chiaro fetish per i dimostratori italiani inflazionati

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minutes ago, Zado said:

Varini ve l'ho messo perch√® avete un chiaro fetish per i dimostratori italiani inflazionati ÔĽŅÔĽŅÔĽŅÔĽŅÔĽŅ


In realtà per me Varini alla fine della conta è uno dei migliori nostrani. Triste la vita di chi non capisce l'inglese.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, A wild Manni dice:


In realtà per me Varini alla fine della conta è uno dei migliori nostrani. Triste la vita di chi non capisce l'inglese.

Ma è 'na cosa che va al di là della bravura, è lo status di Uomo Italico che lo rende per definizione inavvicinabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minutes ago, Zado said:

Ma è 'na cosa che va al di là della bravura, è lo status di Uomo Italico che lo rende per definizione inavvicinabile.


Diciamo che il panorama musicale nostrato è costellato di tante cose che fan cascare le palle, quindi è normale che alla lunga si sia creato un preconcetto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, A wild Manni dice:


Diciamo che il panorama musicale nostrato è costellato di tante cose che fan cascare le palle, quindi è normale che alla lunga si sia creato un preconcetto.

 

Secondo me non è neanche tanto un discorso di preconcetti, è che i musicanti/musicisti nostrani che siano non solo bravi, ma anche persone degne di vera stima si contano sulle dita della mano storpia di Capitan Uncino. Di bravi con lo strumento ne abbiamo (neanche tantissimi, quelli giusti diciamo) ma non appena raggiungono la soglia di notorietà minima, avviene in loro un processo biochimico (probabilmente con componente genetica), una sorta di nuova pubertà, che incrementa la produzione di Stronzio a livell tossici.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

per quello che si sente nei video, non li proverei nemmeno. Forse colpa dei suonacci gonfi con le alti sottilissime. Non mi sembra una bella carta di presentazione

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque l'ho gi√† ribadito pi√Ļ volte: senza il Varini a far da scudiero al Biagione nazionale tantissime chiavate in auto e in motel sarebbero andate perdute.

Quindi pensando a questa cosa come fa a starvi antipatico uno così?

  • Like 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma a me Varini rimane pure simpatico nonostante il fatto che sia un 5 stelle, è proprio codesto video (che è fatto bene, ripreso bene, suoni da studio ecc) che mi fa dire che i p.u. non mi piacciono: meglio i tone rider tutta la vita

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, Uilliman Coscine Terzo dice:

Ma a me Varini rimane pure simpatico nonostante il fatto che sia un 5 stelle, è proprio codesto video (che è fatto bene, ripreso bene, suoni da studio ecc) che mi fa dire che i p.u. non mi piacciono: meglio i tone rider tutta la vita

Ma pure i GFS se parliamo di Tonerider ūüėā

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non scudisciatemi, ho preso la prima robba che ho trovato :( magari ci sono dei samples gioiellosi sul tutubbo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×