Jump to content

Recommended Posts

Tanto si! Costa come macchine più complete che fanno anche altro... poi oh magari spazza via tutti non si sa 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alla Strymon sparano in alto sui prezzi, tuttavia il punto forte di questo “pedale” è proprio quella di proporre  una soluzione molto “plug and play” . Dalla prospettiva di un digital-ignorante come me vale la differenza di prezzo già per il fatto di non avere mille opzioni tra cui impazzire. Poi, a dirla tutta, con quelle tre simulazioni ci si copre tutto. Staremo a vedere!

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minutes ago, joebuster said:

Alla Strymon sparano in alto sui prezzi, tuttavia il punto forte di questo “pedale” è proprio quella di proporre  una soluzione molto “plug and play” . Dalla prospettiva di un digital-ignorante come me vale la differenza di prezzo già per il fatto di non avere mille opzioni tra cui impazzire. Poi, a dirla tutta, con quelle tre simulazioni ci si copre tutto. Staremo a vedere!


Vabè, però adesso non capovolgiamo il mondo: in genere le cose strutturalmente semplici costano meno di quelle complesse, non di più.

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, *juanka78* dice:


Vabè, però adesso non capovolgiamo il mondo: in genere le cose strutturalmente semplici costano meno di quelle complesse, non di più.

Certo, almeno così dovrebbe essere😅 solo che purtroppo alla Strymon la pensano diversamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, *juanka78* dice:


Vabè, però adesso non capovolgiamo il mondo: in genere le cose strutturalmente semplici costano meno di quelle complesse, non di più.

 

Marketing 😁

Alla Strymon ci investono parecchio e tra tutto si sono creati un loro brand awareness.

E funziona, inutile negarlo. Fa presa. Con questo non voglio dire che non siano prodotti buoni (anzi), ma un po' hanno scelto di posizionarsi in alto coi prezzi e un po' per loro il marketing è un costo e te lo fanno pagare. 

 

Personalmente non mi attrae più di tanto.

Se avessi bisogno di un modeler compatto andrei su HX Stomp che ha anche gli effetti, è programmabile ed espandibile (qui hai solo il solito favorite e poco altro se non erro).

Lo vedo più adatto a chi ha un rig già definito e ha bisogno di un backup o di una soluzione per sostituire il solo ampli (esigenza che però coprono già sia HX Stomp che altri prodotti in casa Two Notes, Amplifire ecc.).

 

Comunque, per quanto detto sopra, sicuramente ne venderanno una caterva.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Va anche detto ad onor del vero che ci sta che quello scatolotto abbia il solito discorso del pomello con la doppia funzione come gli altri nanetti stramogn e che gli ampli triplichino, che abbia lo shimmer, un delay e chissalcaz, vediamo un po'. Sicuramente ha un prezzo importante almeno di primo acchito e che ne vendano a quintalate non lo so, mi pare che tolto Capistan, il nanosky e Timeline non abbiano poi avuto tanta fortuna gli altri pedali, nonostante siano stati incensati tutti da Gioggetto

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, Uilliman Coscine Terzo dice:

 mi pare che tolto Capistan, il nanosky e Timeline non abbiano poi avuto tanta fortuna gli altri pedali, nonostante siano stati incensati tutti da Gioggetto

..un po come tutti i brand, li fanno tutti ma poi quelli riusciti sn ben pochi.

Nella lista includerei anche il Flint.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bhe dai sono già 4 o 5 bestseller, alla fine non è che sbagliano tanto..poi per gli overdrive qui se ne vedono pochi è vero ma vai a capire quanti ne hanno venduti in america, chi losa..sarebbe bello saperlo! A loro difesa direi che comunque è una ditta che ormai ha un brand di alta qualità ormai diffuso in tutto il mondo del chitarrismo e non solo e questo conta e gli fa forza per alzare un po i prezzi, secondo me hanno già i preorder in tilt!

Share this post


Link to post
Share on other sites

HX Stomp è tutt'altra cosa e ha tutt'altro target rispetto a Iridium.

Col primo hai un setup completo, portatile e leggero, col secondo hai una sorta di interfaccia, un ponte, tra i pedali e il mixer (per chi suona live) o la scheda audio (per chi fa homerecording). Con HX Stomp sei costretto ad abbandonare il tuo prezioso overdrive ultraculander per cui hai aspettato 9 mesi, con Iridium no.

E soprattutto con Iridium puoi continuare a veleggiare sull'onda della GAS, che è sempre cosa buona e giusta :lol:

HX Stomp, come qualunque digitale,mette una pietra tombale su tutto questo: ti dà quei 10 overdrive di default e oltre lì non si va. Zitto e mosca! Non vi viene lo sconforto solo all'idea? ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh, per me potevano fare un gran bel prodottino e si sono auto limitati a una cosa che lascia l’amaro in bocca a tanti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti, i nuovi simulatori di cassa usciti negli ultimi 2-3 anni, hanno tutti la XLR. Ce l'ha pure quella cinesata del Joyo Cab Box.

Comunque, si vive anche senza. Sfrutti l'uscita di linea con un cavo TS.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minutes ago, Sendo said:

Ma scusate, il concept non è identico all'amplifre box?

 
sì, ma se non vado errato quello ha qualche ampli in più dentro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è un pedale semplice, se non nell'esperienza d'uso. 

Ha due super processori, è l'unico al mondo nel suo genere che lavora a 24 bit, 96khz con ir da 500 ms, nemmeno il bestione Axe Fx III lo fa, che lavora a 48 e con ir da 170 ms.

Puoi escludere il pre e lavorare con pre esterni utilizzandolo da ir loader

Puoi escludere la sezione ir ed entrare nel finale dell'ampli.

Puoi avere 4 preset in analogico da gestire col Multiswitch strymon o 200 preset da gestire via midi. Ha già il suo editor per caricare tutte le ir che vuoi.

Il controllo room è una svolta (nell'Ox lo adoro).

 

Per me i 429€ che chiede Thomann se li meritano tutti. Ne venderanno un botto.

 

 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora, a me fotte una sega di strymon, DR digitali e vua dicendo. tuttavia mi sorprende leggere certe cose qui dentro. a partire appunto dal dr digitale e finendo a questo strymon, la differenza tra questi cosi da mille mila euro ed altri da 2 euro e' la potenza, quindi la qualita'. se seguissi il vostro ragionamento un fender mustang sarebbe migliore di un hx stomp e un hx stomp migliore di un klon(????!!!). un processore moderno e veloce costa. molto, ma molto di piu di una versione appena precedente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, gigixl84 dice:

allora, a me fotte una sega di strymon, DR digitali e vua dicendo. tuttavia mi sorprende leggere certe cose qui dentro. a partire appunto dal dr digitale e finendo a questo strymon, la differenza tra questi cosi da mille mila euro ed altri da 2 euro e' la potenza, quindi la qualita'. se seguissi il vostro ragionamento un fender mustang sarebbe migliore di un hx stomp e un hx stomp migliore di un klon(????!!!). un processore moderno e veloce costa. molto, ma molto di piu di una versione appena precedente.

infatti, sto ancora aspettando che mi tirino dietro a 100 euro un triaxis

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, Vale dice:

infatti, sto ancora aspettando che mi tirino dietro a 100 euro un triaxis

Sì beh.. Magari, lo prenderei subito anche a 400 

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, newsound dice:

Sì beh.. Magari, lo prenderei subito anche a 400 

eh ma se devo sognare, fammelo fare in grande no?

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 27/10/2019 at 11:36, Tilt dice:

 

Ha due super processori, è l'unico al mondo nel suo genere che lavora a 24 bit, 96khz con ir da 500 ms, nemmeno il bestione Axe Fx III lo fa, che lavora a 48 e con ir da 170 ms.

 

 

 

 

Finalmente qualcuno de n'è accorto.

Tipo io, adesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok, ma gli IR da 500ms sono inutili ai fini pratici, perchè dopo 200 ms o meno praticamente non c'è più nulla.

Sul forum Fractal l'admin, che ok che sarà di parte e tira acqua al suo mulino, ma di IR e convoluzioni ne sa sicuramente più di me, diceva che in certi casi l'IR si può troncare addirittura a 40 ms!

Tranne nel caso di IR presi in the room, dove il contributo della riverberazione della stanza è notevole e su un IR tagliato a 170ms come su AXE FX potresti perdere una discreta parte del tuo suono, negli IR presi in close miking il segnale va rapidamente a zero, quindi diventa un inutile sovraccaricare la macchina facendole calcolare 0x0x0x0x0x0 per migliaia di volte. Meglio dirottare altrove quella potenza di calcolo.

Che poi un tocco di riverbero si può aggiungere dopo, per dare respiro al proprio suono e renderlo meno asciutto. Io lo faccio sempre, o col riverbero integrato del Torpedo Cab oppure su Reaper tramite plugins per un maggiore controllo dei parametri (frequenza, decay, pre-delay, ecc...).

 

A me di questo pedale stupisce più la semplicità d'uso e il realismo degli amp, che non gli IR a 500 ms,

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma avete notato anche voi che pure i video della strymon, che di solito sono davvero buoni, fanno cacare fortissimo? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×