Jump to content
Pick

Consiglio Muff

Recommended Posts

Salve raga, senza vergogna ho sempre amato (anche perchè è stato il mio primo distorsore) il metal muff dell'ehx.

Poi mi sono reso conto che nonostante avessi trovato la giusta misura tra gain ed eq, mi sono reso conto del suo limite... ora, sulla stessa direzione/pasta ecc cosa posso trovare? Non mi interessa né fare black ne fare gilmour, chi conosce il metal muff saprà cosa intendo 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non conosco il muff di cui parli ma per i miei gusti i migliori muff che ho provato sono stati il Dice Works Muff Diver e il Thorpy Fx Fallout Cloud. Sono entrambi molto versatili, ci fai di tutto, non solo (ma anche) Gilmour.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho poche esperienze con i muff.

EHX Big Muff Russian black box: il mio primo muff; forse non l'ho compreso, ma lo ricordo troppo confusionario, tanto che la permanenza nella mia board è stata brevissima.

EHX Big Muff Green Russian: più organico e gestibile del precedente; a livello costruttivo mi è però sembrato imbarazzante.

BM1 Dav9rock: muff onesto.

BYOC Large Beaver: come sopra, anche se con più opzioni.

Skreddy Top Fuel: comprato e venduto immediatamente.

Skreddy Cognitive Dissonance MKIII: molto buono, ma forse troppo cafone per me.

Dice Work Muff Diver: ne ho avuti tre, di cui uno in versione "Finale"; ne posso parlare soltanto bene.

Costalab Custom Muff: preso due volte; nelle mie limitate relazioni con i muff è stato sicuramente al primo posto insieme al Dice Work. Tutte le caratteristiche di un muff che si rispetti, senza però replicarne i difetti.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 11/11/2019 at 00:08, Auro dice:

Ho poche esperienze con i muff.

EHX Big Muff Russian black box: il mio primo muff; forse non l'ho compreso, ma lo ricordo troppo confusionario, tanto che la permanenza nella mia board è stata brevissima.

EHX Big Muff Green Russian: più organico e gestibile del precedente; a livello costruttivo mi è però sembrato imbarazzante.

BM1 Dav9rock: muff onesto.

BYOC Large Beaver: come sopra, anche se con più opzioni.

Skreddy Top Fuel: comprato e venduto immediatamente.

Skreddy Cognitive Dissonance MKIII: molto buono, ma forse troppo cafone per me.

Dice Work Muff Diver: ne ho avuti tre, di cui uno in versione "Finale"; ne posso parlare soltanto bene.

Costalab Custom Muff: preso due volte; nelle mie limitate relazioni con i muff è stato sicuramente al primo posto insieme al Dice Work. Tutte le caratteristiche di un muff che si rispetti, senza però replicarne i difetti.

 

Di questi che citi ho il Custom Muff e confermo pure io che è tanta roba, almeno se si cerca un muff grosso e scuro.

Di Skreddy ho il SupaTone che un muff leggermente modificato, molto cafone, arrogante e con un sustain infinito.

Sempre di Costalab ho il Moon Drive che però è tutt'altra storia rispetto agli due, e basta infilare On An Island nel lettore e premere Play per capire la differenza.

 

Comunque, io guarderei pure alle ultime reissue di EHX, Triangle e Violet Ram's Head.

 

 

Dimenticavo...uscendo per un attimo dal territorio Gilmour (che a Renato non mi pare interessi molto), c'è questo interessantissimo fuzz+octaver made in USA.

La sua particolarità? 4 stadi di gain, il primo e l'ultimo con op-amp per poterlo piazzare ovunque in catena fregandotene di buffer e impedenze, il secondo e il terzo (quelli di clipping) coi transistor BC184 per il classico suono da fuzz/muff.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dice works sempre sopra

unico tra quelli avuti che gli stava pari era il rams di mr. monolith ma è quasi impossibile da trovare 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×