Jump to content
ming

Eko Aire Relic

Recommended Posts

Visto che se ne parla.

Che ne dite delle Fender strato Messicane? sono così 'distanti' dalle strato USA che costano il doppio?

Ne ho trovata una d'occasione in negozio a 300 euro, nuova, ha ancora la plastica trasparente sul battipenna.

Un tizio l'ha riportata indietro, a fronte di un regalo, dovrebbe valere il doppio nuova...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con le Messicane si va per esemplare, ci sono i gioielli e le ciofeche, provarle sarebbe d'obbligo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io personalmente ho trovato una strato Mex che è un gioiellino

presa usata a 400 eur , fatto un upgrade di pick up ed è una bomba 🤘

 

effettivamente va comunque a fortuna ,alcune sono molto buone ed altre no

dipende anche dall'anno di fabbricazione 

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, Andy_Azz dice:

 

dipende anche dall'anno di fabbricazione 

in linea di massima che annate sono considerate migliori?

Al max vedo di dare dentro la mia eko e con una piccola differenza prendo la strato mex..

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, jettojet dice:

 

Ma ad una Classic Vibe non hai pensato?

 

Esatto.

Prima c'erano, in ordine di costi, le Mexico standard, le Classic, le Classic Player e poi sono arrivate le Roadworn. Sopra c'erano le USA standard e poi si saliva. 

 

Ora la situazione è un po' cambiata. Le Mexico sono salite di livello (e di costo) e arrivano a superare i 1000 euro. Le Classic Vibe e Vintage Modified hanno innalzato qualità e costi e si posizionano circa dove prima stavano le Fender Mexico. 

Parlo a livello spannometrico eh, poi ogni modello fa storia a sé. 

 

Le Mexico erano la migliore alternativa a una USA fin quando costavano il giusto (sui 400 le standard e sui 500 le Classic) e fin quando non c'erano le varie Squier Vintage Modified e Classic Vibe. 

Oggi, dovessi prendere una strato/tele, andrei su una di quelle due serie di Squier. Oppure cercherei una vecchia messicana. Ma occhio ai prezzi. Io nel 2008 pagai 500 euro tondi tondi per una Strato Mexico Classic nuova di negozio. Se ve le fanno pagare più di 300 euro non valgono la pena. 

 

La verità è che a me piacevano le Highway. Ve le ricordate?

Strato e tele USA ma meno costose per via della vernice più cheap e dell'assenza del case. 

Fu un esperimento fallimentare dal punto di vista commerciale, ma erano chitarre belle. Manico fantastico e come spec e suoni il giusto mix tra vecchio e moderno. Ottimi strumenti.

Avevo una tele Higway che suonava da paura, ma la vendetti stupidamente perché ero giovane e deficente (e negli anni tentai pure di ricomprare cercando invano di rintracciarla, ma vabbé...). 

Solo che, PD, nel 2006 costavano 700 euro nuove e su mercatino oggi (le poche che si trovano) te le fanno pagare anche 750...ed erano strumenti molto snobbati 12 anni fa... Certe volte noi chitarristi sappiamo essere dei mentecatti mica da ridere... 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 19/12/2019 at 08:59, Tilt dice:

Secondo me rifare il radius ad una chitarra che costa nuova 200€ è una follia.

Sono delle chitarrine, che per chi inizia vanno benone con un minimo di setup. Oltre non gli farei

Se togli i professionisti che ci fanno tour (ma che hanno rapporti ufficiali con Eko) che intervengono oltre che nel set up anche cambiando pickup ed elettronica, diventa impensabile fare la stessa operazione per un chitarrista amatore come noi, a meno che non hai già un set di pu nel cassetto a prender polvere, anche perchè pur upgradandola non è che diventi una Tom Anderson.

 

La chitarra pesa veramente poco, ufficialmente utilizzano swap ash, la verniciatura è pessima, al tatto sembra più una operazione di wrapping.

Invece nella stessa fascia di prezzo preferisco la nuova produzione di Camaro rispetto alla vecchia Aire, proprio un altro livello.

 

 

 

La Camaro blu coi P90 è  figa

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella!

Mi intrippa non poco, visto anche il prezzo.

Purtroppo c'è un solo video online, parecchio gainoso peraltro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ha stessa identica chitarra l'altro chitarrista della mia band. E' partito cambiando i pu con un nuovo battipenna, poi ha cambiato ponte e meccaniche. Niente da far gridare al miracolo ma coi soldi che ha speso con gli upgrade poteva prendere di meglio. Confermo che la tastiera non era delle migliori e una rettifichina è stata d'obbligo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me queste chitarre andrebbero prese per quelle che sono, un buon setup e poi stop, se uno comincia a cambiarci magneti, elettronica ed hardware, alla fine non ne vale la pena.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, evol dice:

Ha stessa identica chitarra l'altro chitarrista della mia band. E' partito cambiando i pu con un nuovo battipenna, poi ha cambiato ponte e meccaniche. Niente da far gridare al miracolo ma coi soldi che ha speso con gli upgrade poteva prendere di meglio. Confermo che la tastiera non era delle migliori e una rettifichina è stata d'obbligo.

 

Sono d'accordo. Alla fine pure una Squier bulllet migliora se cambi pickup, ponte e meccaniche.

concordo con   @jettojet, vanno prese per quello che sono. Per chi inizia o per chi cerca un muletto onesto, sono chitarre eccezionali.

Ma se devi farla diventare una delle principali, devi fare qualche modifica. Posso capire il cambio pickup, quello si fa anche su chitarre di fascia alta per adattare il suono dello strumento al gusto del musicista. Ma se poi devo cambiare anche ponte, meccaniche, capotasto ed elettronica...meglio spendere la stessa cifra e comprare uno strumento che abbia già questi elementi di buon livello.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Event Horizon dice:

 

Sono d'accordo. Alla fine pure una Squier bulllet migliora se cambi pickup, ponte e meccaniche.

concordo con   @jettojet, vanno prese per quello che sono. Per chi inizia o per chi cerca un muletto onesto, sono chitarre eccezionali.

Ma se devi farla diventare una delle principali, devi fare qualche modifica. Posso capire il cambio pickup, quello si fa anche su chitarre di fascia alta per adattare il suono dello strumento al gusto del musicista. Ma se poi devo cambiare anche ponte, meccaniche, capotasto ed elettronica...meglio spendere la stessa cifra e comprare uno strumento che abbia già questi elementi di buon livello.

 

Indipendentemente dallo strumento in questione, sono d'accordo con te però fino a un certo punto.

Se uno può spendere subito la cifra per tutti gli upgrade, allora si, meglio prendere una chitarra di fascia superiore; gli upgrade però, possono essere fatti anche nel tempo e a volte non si ha subito la cifra necessaria 😄

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Vale dice:

Indipendentemente dallo strumento in questione, sono d'accordo con te però fino a un certo punto.

Se uno può spendere subito la cifra per tutti gli upgrade, allora si, meglio prendere una chitarra di fascia superiore; gli upgrade però, possono essere fatti anche nel tempo e a volte non si ha subito la cifra necessaria 😄

 

Si si certo. 

Se uno ha solo 150 euro da investire, fa bene a prendere oggi la chitarra e magari upgradare il resto in tempi più floridi. L'ho fatto anch'io. È che poi mi sono sempre rimproverato per non aver avuto la pazienza di aspettare ad avere le finanze per uno strumento superiore 😉

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Francamente la discussione era nata perchè Varini mi aveva assicurato in persona che, a parte i tre pu, non ha cambiato altro.

Se devi buttarci dentro 100/150 euro di pick up usati forse si può fare,... se la chitarra è onesta.

Sul manico però - che Max mi ha assicurato di non aver cambiato o modificato affatto, ma aver solo provveduto ad un settaggio dal liutaio - ho avuto pareri negativi su chi ha visto  la chitarra...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 10/1/2020 at 18:18, ming dice:

Francamente la discussione era nata perchè Varini mi aveva assicurato in persona che, a parte i tre pu, non ha cambiato altro.

Se devi buttarci dentro 100/150 euro di pick up usati forse si può fare,... se la chitarra è onesta.

Sul manico però - che Max mi ha assicurato di non aver cambiato o modificato affatto, ma aver solo provveduto ad un settaggio dal liutaio - ho avuto pareri negativi su chi ha visto  la chitarra...

 

...a me il manico ed il peso sono le uniche cose che mi sono piaciute..

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Luca71 dice:

...a me il manico ed il peso sono le uniche cose che mi sono piaciute..

io - da semplice utilizzatore - ho rilevato il manico semplicemente ostico ed il radius altrettanto...

Gli esperti che l'hanno visionata l'hanno definito non uniforme, da rifare..

costo 200 euro circa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×