Jump to content
King Kasual

Chiedo consiglio agli esperti del Forum (amp-sims, modelers, IR loaders etc...)

Recommended Posts

L’ Amplifirebox l’ho avuto, l’ Iridium l’ho provato. 
L’atomic suona un gran bene ma è diametralmente opposto ad Iridium in quanto a facilità d’uso. L’Iridium è plug and play, l’atomic va regolato di fino, e bisogna sapere come farlo. 
Per me a livello di suono per quello che vuoi fare te va strabene, e regge il confronto con macchine molto più costose. Chiaramente a patto che si usino Ir esterni di qualità 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 10/1/2020 at 16:28, Event Horizon dice:

 Se invece vuoi cambiare tutto i nomi son quelli: Helix, GT1000 o Headrush. Ognuna ha i suoi pro e i suoi contro, ma il livello complessivo è quello. 

Helix la migliore come vastità di soluzioni e qualità delle distorsioni, ma la peggiore come simulazioni. 

Headrush la migliore come simulazioni e interfaccia ma limitata nelle soluzioni e con qualche dubbio sull'affidabilità. 

Boss ottime simulazioni, la migliore in quanto a effettistica e la più solida, leggera e compatta, oltre che meno costosa. Un po' più macchinosa da programmare però. 

La mia scelta è ricaduta su quest'ultima, ma non mi sento di dire che le altre due siano inferiori. Dipende da te, se ritieni più importante il suono, l'interfaccia, la compattezza o le possibilità di routing. 

Eviterei Helix LT, la forza della Helix è proprio avere i display e le mille connessioni possibili. Allo stesso prezzo (anzi, forse meno) hai la Gt1000 a quel punto. 

 

Se vai di Fractal, fossi in te, cercherei una AX8 usata piuttosto che la FM3. 

Quest'ultima è già grossa e costosa di suo e in più devi espanderla con un controller a parte + pedale d'espressione. 

 

Mai avuto l'amplifire, quindi non posso dire nulla. 

Una curiosità: quando dici che Helix è la peggiore nelle simulazioni mentre la Headrush è la migliore ti riferisci al fatto che la simulazione digitale è meno (o più) fedele al suono originale dell'ampli simulato? Stai parlando di timbro? O nel giudizio entra anche il comportamento sotto le dita? Io sono interessato a sapere quale di queste macchine ha più somiglianza a livello di dinamica rispetto al corrispettivo ampli di riferimento, se Fractal è meglio dell'Headrush, ecc... Perchè, dalla mia esperienza, a livello timbrico, ho sempre ottenuto da tutte le macchine digitali che ho avuto suoni che mi piacevano. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, texguitar dice:

Una curiosità: quando dici che Helix è la peggiore nelle simulazioni mentre la Headrush è la migliore ti riferisci al fatto che la simulazione digitale è meno (o più) fedele al suono originale dell'ampli simulato? Stai parlando di timbro? O nel giudizio entra anche il comportamento sotto le dita? Io sono interessato a sapere quale di queste macchine ha più somiglianza a livello di dinamica rispetto al corrispettivo ampli di riferimento, se Fractal è meglio dell'Headrush, ecc... Perchè, dalla mia esperienza, a livello timbrico, ho sempre ottenuto da tutte le macchine digitali che ho avuto suoni che mi piacevano. 

 

Innanzitutto un disclaimer: non parlo della fedeltà all'ampli originale. Quella mi interessa zero. Mi interessa che suoni bene. Poi, se non è fedele, pazienza (mia personale opinione, ovviamente).

 

Inoltre ti dico che ho avuto tutte e 3 le macchine (solo Headrush non l'ho posseduta, ma l'ho provata a fondo in casa) e le ritengo tutte e 3 di ottimo livello. Con tutte e 3 riesci a tirar fuori bei suoni da portare dal vivo.

 

Personalmente, per tirare fuori un buon suono dalla Helix ho dovuto smanettare parecchio. Con Boss ed Headrush invece ottieni dei bei suoni senza dover impazzire. Soprattutto Headrush. Sotto le dita, quella che mi ha dato le sensazioni migliori è stata Headrush, seguita da Boss e, in coda, HX.

 

Però per valutare una macchina (secondo me) non devi badare solo al realismo della simulazione. Ci sono altri fattori sul piatto.

Secondo me ognuna di queste macchine può essere la soluzione vincente a seconda delle esigenze del musicista.

 

Mi spiego meglio:

- Helix è un pelo indietro nelle simulazioni, ma hai infinite possibilità di routing ed è molto più personalizzabile. Inoltre ha delle distorsioni fatte molto bene, superiori alle altre due. Se dovessi scegliere una macchina da usare con un ampli vero come multieffetto (escludendo le simulazioni), andrei di Helix a occhi chiusi.

- Headrush secondo me ha le simulazioni migliori. Sotto le dita le sento più vere delle altre due e si trova velocemente lo sweet spot. Però gli effetti non sono granchè e sono macchinosi da settare (a dispetto della UI eccezionale). Inoltre è grossa e pesante e c'è un bel punto di domanda sull'affidabilità. Tra le 3 io la sceglierei se dovessi usare solo le simulazioni con pochi effetti "classici", oppure (ancora meglio) la versione Gigboard ridotta (sia nelle dimensioni che nel prezzo), da implementare in una pedaliera analogica sfruttando le sole simulazioni (posso testimoniare che si comporta egregiamente con distorsori analogici, anche fuzzoni vintage o strani).

- Boss non è al livello di Headrush come simulazioni, ma la ritengo superiore a Helix. Però è superiore come quantità e qualità degli effetti. Inoltre è la più piccola, leggera ed economica. Paga però nella programmazione, perchè non è assolutamente intuitiva come le altre due. Con HX ed HR non hai bisogno di leggere il manuale, anche per fare cose complesse. Con la Boss invece è indispensabile. Se devi usarla come unica unità dal vivo senza ampli e senza altri pedali, secondo me è la scelta migliore.

 

Tutto questo è ovviamente la mia opinione personale a mio gusto, eh.

 

 

 

 

 

 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Greg dice:

Eccolo343dfb42e0e2eec06dd65c07669ce86f.jpg

Mi ero rassegnato a rinunciare al costoso Iridium.

Per piacere dimmi che il Nux è una ciofeca!

😲

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mi ero rassegnato a rinunciare al costoso Iridium.
Per piacere dimmi che il Nux è una ciofeca!

Niente male, ancora lo devo spippolare per bene però per il prezzo ne vale sicuramente la pena. Occhio che comunque con iridium non c'entra na sega. Qua è obbligatorio un pedale che faccia da preamp altrimenti suona un po' di culo. Io per ora lo sto utilizzando col bogner blue sul quale poi schizzo sopra un klon e già così si fanno belle cose, ma se gli butti dentro il klon diretto non è granché, serve un pedale che definisca di più il suono. Provato solo sui monitor per ora ma mi riservo di provarlo anche il sala prove schiaffato dentro al mixer. Poi ancora non ho provato a caricare ir esterni. Pedale solidissimo comunque, non me lo aspettavo così consistente.
  • Like 3
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Facci sapere [mention=407]Greg[/mention]
Quando vuoi te lo vieni a provare.
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Greg dice:
5 ore fa, The Rover dice:
Mi ero rassegnato a rinunciare al costoso Iridium.
Per piacere dimmi che il Nux è una ciofeca!
emoji44.png

Niente male, ancora lo devo spippolare per bene però per il prezzo ne vale sicuramente la pena. Occhio che comunque con iridium non c'entra na sega. Qua è obbligatorio un pedale che faccia da preamp altrimenti suona un po' di culo. Io per ora lo sto utilizzando col bogner blue sul quale poi schizzo sopra un klon e già così si fanno belle cose, ma se gli butti dentro il klon diretto non è granché, serve un pedale che definisca di più il suono. Provato solo sui monitor per ora ma mi riservo di provarlo anche il sala prove schiaffato dentro al mixer. Poi ancora non ho provato a caricare ir esterni. Pedale solidissimo comunque, non me lo aspettavo così consistente.

Usa l'American Sound della Joyo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Appunto, ho un ir loader della hotone.. Dove scarico aggratis ir degni di nota che possano in qualche modo inpensierire il mio joyo? Perché forse sbaglio io ad usare i suoi(Dell hotone) di default.. In effetti con l American sound non c è partita! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stavo pensando una cosa. Il solid studio fra le varie modalità di utilizzo ha quella che lo pone fra testata e cassa. In teoria sta roba è pensata per utilizzare sul palco l'ampli e mandare al mixer la simulazione di cassa. Cosa potrei attaccare invece al posto della cassa per non fottere le varie testate invece? C'è un aggeggio che costi poco e faccia solo questo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Stavo pensando una cosa. Il solid studio fra le varie modalità di utilizzo ha quella che lo pone fra testata e cassa. In teoria sta roba è pensata per utilizzare sul palco l'ampli e mandare al mixer la simulazione di cassa. Cosa potrei attaccare invece al posto della cassa per non fottere le varie testate invece? C'è un aggeggio che costi poco e faccia solo questo?


Ti serve una load box. Una di quelle che costa meno (fra quelle buone) è la Captor della Two Notes. Prova a guardare su MM.

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 ore fa, Greg dice:
Il 16/1/2020 at 16:09, The Rover dice:
Mi ero rassegnato a rinunciare al costoso Iridium.
Per piacere dimmi che il Nux è una ciofeca!
emoji44.png

Niente male, ancora lo devo spippolare per bene però per il prezzo ne vale sicuramente la pena. Occhio che comunque con iridium non c'entra na sega. Qua è obbligatorio un pedale che faccia da preamp altrimenti suona un po' di culo. Io per ora lo sto utilizzando col bogner blue sul quale poi schizzo sopra un klon e già così si fanno belle cose, ma se gli butti dentro il klon diretto non è granché, serve un pedale che definisca di più il suono. Provato solo sui monitor per ora ma mi riservo di provarlo anche il sala prove schiaffato dentro al mixer. Poi ancora non ho provato a caricare ir esterni. Pedale solidissimo comunque, non me lo aspettavo così consistente.

Ottimo, facci sapere com'è andata in sala prove. Potrebbe essere la mia soluzione ideale per suonare in diretta senza dover comprare una Fractal o Headrush. Ora sto usando 2 semplicissime DI della Joyo con simulazione di 4x12 in stereo, in uscita dal mixer di linea in cui è collegato il Pre VHT GP3 ed il GSP1101. Me ne servirebbero 2  di Solid ed avrei pure la simulazione di finale oltre a cassa e mic, inoltre potrei sperimentare anche regolazioni diverse su i 2 canali, che so, 4x12 V30 e EL34 su un canale e 4x12 GB e 6V6 sull'altro...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 16/1/2020 at 21:42, Uilliman Coscine Terzo dice:

Usa l'American Sound della Joyo.

Ci vorrebbe la modifica per disattivare la simulazione di speaker che ha per usarlo come pre con un ir loader, come hanno fatto nei V2 dei tech 21, poi tutto si può fare, conta il risultato, da possessore di joyo american sound. Io ci registro diverse cose ma senza mettere ir, potrei in DAW ma sinceramente non mi sembra il caso, per lo stesso motivo non l'ho mai usato come OD su un ampli, è fisso in ingresso alla scheda audio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ultimamente mi ritrovo sempre più spesso con l'esigenza di dover provare alcuni suoni della mia pedaliera in casa, ma ovviamente non posso attaccare l'ampli nè tantomeno la cassa, sia per questioni di spazio che di volume. Vorrei un simulatore amp+cab che mi permetta di simulare un suono base dell'ampli e schiaffarci in pre tutti i suoni che ho in pedaliera (overdrive/boost/modulazioni/ritardi) ascoltando tutto in cuffia.

Per questa esigenza un pedale come il RockBug (Carl Martin) potrebbe già essere sufficiente? O meglio andare su qualcosa di più articolato tipo Iridium o Solid Studio? Oppure su un altro tipo di oggetto, che magari non ho inteso possa fare più al caso mio?

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, effeelle dice:

Ci vorrebbe la modifica per disattivare la simulazione di speaker che ha per usarlo come pre con un ir loader, come hanno fatto nei V2 dei tech 21, poi tutto si può fare, conta il risultato, da possessore di joyo american sound. Io ci registro diverse cose ma senza mettere ir, potrei in DAW ma sinceramente non mi sembra il caso, per lo stesso motivo non l'ho mai usato come OD su un ampli, è fisso in ingresso alla scheda audio. 

 

A me non pare una bestemmia provarlo con le IR: hanno fatto gli album passando dall'uscita cuffia di ampli a transistor e noi ci si fa le seghe mentali sul fatto che una scatola da 20 euro abbia un paio di resistenze che simulano vai tu a sapere cosa? Fai semplicemente finta che sia un suono fatto e finito e lo fai passare dalla DAW, che ti cambia?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi sono spiegato, usare il joyo buttandolo in DAW come suono finito va bene, lo faccio anche io, è usare il joyo e farlo passare per un ir che mi sembra una cosa insensata dato che ha già di suo una simulazione di speaker fissa, a meno che provando il risultato non piaccia come già detto, del resto è un po' come equalizzarlo in post, nessuno lo vieta se necessario, concettualmente mi sembra più appropriato usare il bogner blue con gli impulsi, come già fa Greg, todo accà, poi a scopo creativo va bene tutto, anche l'uscita cuffie del transistorino cui facevi riferimento o la chitarra nuda e cruda in diretta facendo saturare il canale del banco...e ci fanno i pedali buticche per simulare quel suono... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, effeelle dice:

Non mi sono spiegato, usare il joyo buttandolo in DAW come suono finito va bene, lo faccio anche io, è usare il joyo e farlo passare par un ir che mi sembra una cosa insensata dato che ha già di suo una simulazione di speaker fissa, a meno che provando il risultato non piaccia come già detto, del resto è un po' come equalizzarlo in post, nessuno lo vieta se necessario, concettualmente mi sembra più appropriato usare il bogner blue con gli impulsi, come già fa Greg, todo accà, poi a scopo creativo va bene tutto, anche l'uscita cuffie del transistorino cui facevi riferimento o la chitarra nuda e cruda in diretta facendo saturare il canale del banco...poi ci fanno i pedali buticche per simulare quel suono. 

 

Come fa Greg, fine apprezzatore di minne enormi, è filologicamente corretto e sicuramente il Bogner ha anche un'altra qualità intrinseca, cioè è un pedale clamoroso.

 

Il Joyo ha dalla sua che costando poco risulta quasi miracoloso come pedale, risolve diverse situazioni soprattutto live. Però a mio avviso precludersi di usarlo come pre perché ha già una simulazione, dato che alla fine è un tentativo low cost, mi pare non abbia poi un gran senso. Diverso sarebbe se costasse 600€, allora uno data la cifra va a cercare quello che calza di più ma per 20 euro e spiccioli nuovo, dato poi che te lo tieni come coltellino svizzero comunque vada, direi che è un tentativo che ha molto senso.

Tra l'altro sui social si trovano anche diversi esempi di gente che lo usa come pre nei S/R delle pedaliere digitali tipo il Cerberus, quindi proprio una idea bislacca non parrebbe e poi mi fermo che per 20€ di pedale di merda ci s'è perso anche troppo tempo.

Speriamo non se ne accorga @Auro se no ci inizia a chiedere quanto pesa.

  • Like 2
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Continuo a non spiegarmi, usare il joyo come pre da recording va bene, io ci registro di tutto, è innegabile che se si potesse escludere lo speaker simulator (e circola anche la mod per farlo) sarebbe meglio per l'utilizzo con ir esterni, per me così come è non è adatto come non è adatto da usare come pre o OD su un ampli, lo so, la gente fa di tutto e ripeto che si può anche provare e può anche funzionare, perché no, viva l'american sound! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, effeelle dice:

... alla fine è eq

Infatti, è proprio quello e soprattutto per via della spesa irrisoria come ti dicevo.

Io ad esempio non mi ci metto perché dovrei rifarmi da zero (schede audio, programmi, imparare a usarli eccetera), ma se avessi già tutto pronto ce l'attaccherei e via

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×