Jump to content
delay

Consigli su realizzazione pedalboard

Recommended Posts

Ciao a tutti, vorrei assemblare "definitivamente" la pedalboard che possiedo e per motivi di spazio devo mettere 2 alimentatori sotto i pedali.

La mia domanda è se ci possono essere problemi per quanto riguarda surriscaldamento degli alimentatori nel caso in cui gli vado a creare un impalcatura intorno. Praticamente metterei gli alimentatori a fare da base ad altri pedali, tutto intorno una piccola impalcatura con pezzetti di legno per sfruttare anche lo spazio in verticale, il tutto rivestito con velcro. 

Potrei avere qualche tipo di problema?

Spero di essermi spiegato in modo decente 🙄

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la parte attorno agli alimentatori se il legno non va bene si accettano consigli su altri materiali

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende da che alimentatori sono (switching o a trafo).

Comunque se hanno le feritoie per il circolo d'aria è sempre buona cosa non ostruirle.

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 hours ago, delay said:

Cioks DC10 e voodoo lab digital

ti sei risposto da solo

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 hours ago, delay said:

In realtà no perché non so la differenza tra switching e trafo 😶

però riesci a vedere se hanno le feritoie, giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 hours ago, delay said:

il Voodoo Lab ha le feritoie, il Cioks no

Io non li chiuderei comunque

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho risolto qualsiasi problema di amperaggio,moltitudine di cavi e alimentatori con lo strymon zuma+ojai... Oltre al fatto che è un alimentatore molto silenzioso, il fatto di poterlo espandere con un semplice cavetto e di poter attaccare fino tipo a 20 pedali tutti a 9v 500 mAh è una cosa fantastica! Mi sono svenato perchè effettivamente costano, però da quando li ho zero rumori, ZERO! Prima avevo un carl martin pro power 2, buon alimentatore, ma i drive ronzavano tutti!

PS: se vuoi un consiglio, io ho preso una rockboard 5.3, pedaliera si immensa, ma hai la possibilità di cose interessanti. Innanzitutto il montare l'alimentatore sotto la pedalboard, cosa per me fondamentale. Poi la struttura è in alluminio robusto quindi niente magagne in cui la board si piega. Poi il case, io ho preso sia il case rigido che quello morbido, entrambi di fattura ottima. Certo la borsa morbida non sarà una mono, ma è fatta abbastanza bene soprattutto alla mia vecchia Palmer, che si stava distruggendo solo a guardarla.

Altra cosa interessante, oltre alle varie feritoie dove far passare i cavi, è la possibilità di montare diversi tipi di moduli, che ti consentono di avere nel retro della pedaliera diverse uscite/ingressi, tra cui alimentazione tramite iec, jack, cannon, midi, e ci sono alcuni moduli con amp sim e altri con finale. Ti consiglio di buttargli un occhio su thomann!

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 hours ago, Mlex said:

Io ho risolto qualsiasi problema di amperaggio,moltitudine di cavi e alimentatori con lo strymon zuma+ojai... Oltre al fatto che è un alimentatore molto silenzioso, il fatto di poterlo espandere con un semplice cavetto e di poter attaccare fino tipo a 20 pedali tutti a 9v 500 mAh è una cosa fantastica! Mi sono svenato perchè effettivamente costano, però da quando li ho zero rumori, ZERO! Prima avevo un carl martin pro power 2, buon alimentatore, ma i drive ronzavano tutti! 



Gli Strymon sono una scelta definitiva!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×