Jump to content
luis

Pat Metheny, Last train home (Acustic)

Recommended Posts

E niente la solita Harley Benton cla15 mce dentro lo zoom A3.

Il brano è lo storico "last train home" di Metheny però rifatto in acustico.

 

  • Like 8

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, davideblues dice:

mi consola vedere che anche tu appoggi il mignolo della destra 😆

bel pezzo :sm0_eusa_clap:

In realtà non sempre dipende da cosa devo suonare,ma lo faccio istintivamente 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uno dei più bei brani mai scritti... ma l'hai arrangiata tu o esiste proprio una trascrizione per farla così da soli?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, Vigilius dice:

Uno dei più bei brani mai scritti... ma l'hai arrangiata tu o esiste proprio una trascrizione per farla così da soli?

Ciao Vigilius! Anch'io lo ritengo un brano bellissimo.

In realtà ieri pomeriggio ho trovato per caso una versione di Osvaldo Di Dio e l'ho trascritta ad orecchio in una mezz'oretta

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravissimo! Ha suonato benissimo e sei stato molto viaggioso che poi è l'idea del pezzo!

 

Ad ogni modo Pat Metheny è davvero un grandissimo. Mi spiace che l'ho scoperto tardi ma ho recuperato alla grande le cose che ha fatto con la PMG sono incredibili.

Nel mio piccolissimo mi piace studiarlo più dal punto di vista pianistico.. (RIP Layle Mays)

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Ric dice:

Bravissimo! Ha suonato benissimo e sei stato molto viaggioso che poi è l'idea del pezzo!

 

Ad ogni modo Pat Metheny è davvero un grandissimo. Mi spiace che l'ho scoperto tardi ma ho recuperato alla grande le cose che ha fatto con la PMG sono incredibili.

Nel mio piccolissimo mi piace studiarlo più dal punto di vista pianistico.. (RIP Layle Mays)

 

Grazie mille Ric!!

Concordo sul fatto che un grande contributo l'abbia dato Layle Mays.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 3/5/2020 at 18:06, luis dice:

Ciao Vigilius! Anch'io lo ritengo un brano bellissimo.

In realtà ieri pomeriggio ho trovato per caso una versione di Osvaldo Di Dio e l'ho trascritta ad orecchio in una mezz'oretta

 

 

Grazie, veramente bello!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×