Jump to content
th3madcap

Poly Effects DIGIT

Recommended Posts

Per quello che valgono gli ascolti delle demo da pc, direi che, al netto delle possibilità di routing, il timbro degli effetti non mi sembra superiore a quello di tanti pedali, anzi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessanti, ma allo stesso tempo inquietanti, le possibilità di routing..figo suonare in stereo e avere possibilità di aggiungere togliere effetti per ogni canale..

Share this post


Link to post
Share on other sites

I delay e i riverberi mi sembrano molto convincenti, e già questo copre la spesa tutto sommato non eccessiva, inoltre il fatto che abbia 4 ingressi e 4 uscite lo rende molto versatile. in una pedaliera MONO in sostanza puoi avere routing pazzeschi con 4 linee di segnale che si possono sovrapporre, spostare prima o dopo blocchi di effetti... molto interessante

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Usi tre dei quattro I/O come S/R che puoi spostare all'interno del DIGIT in qualsiasi posizione, lo facevo con l'Eventide Orville.

Share this post


Link to post
Share on other sites

niente, dopo aver ascoltato anche la versione Beebo l'ho comprato, arriva a fine settembre.
In sostanza si può caricare nello stesso pedale uno dei due firmware "Digit" o "Beebo".

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, th3madcap dice:

niente, dopo aver ascoltato anche la versione Beebo l'ho comprato, arriva a fine settembre.
In sostanza si può caricare nello stesso pedale uno dei due firmware "Digit" o "Beebo".

 

Si hai nostalgia dell'Orville, ho capito 😂😂 mi sembra molto interessante il pedale, sono curioso di sapere cosa ne pensi 

Share this post


Link to post
Share on other sites

hahahahaha

beh ammetto che ho faticato a farmi bastare la griglia del Fractal, appena l'ho venduto ho preso una Helix HX Stomp per tamponare e per quanto sia dignitosa nelle simulazioni e negli effetti ha solo 6 slot, e non riesco proprio ad usarla senza bestemmiare per la mancanza ora di questo ora di quell'altro. 
Avendo questo Poly 4 IN e 4 OUT penso di mettere la HX dentro due I/O del Poly così da avere un po' di versatilità in più

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il colore rosa non è casuale, in pieno stile RadioChitarra. Un modo come un altro per fare coming out.:sorrisone:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Primissima impressione: Figata.
Molto molto versatile, guardatevi un po' di video per capire di cosa si tratta, delle differenze Digit/Beebo, ecc. In generale sono molto soddisfatto. Il modulo "Delay" è essenziale, ma utilizzato in combinazione ad altri moduli, ora sulle ripetizioni, ora sul gain, ora sull'eq... consente di avere un arsenale di algoritmi di echo/delay paragonabile a quello delle macchine più blasonate con tutte le nuances che si possono cercare in un delay, ripetizioni più morbide o a mitraglietta, scure, chiare, modulazione sulle ripetizioni, qualsiasi cosa.

Belli i riverberi, ovviamente quello a convoluzione è il piatto forte ma anche l'algoritmo normale lavora decisamente bene.

Purtroppo la dualità Digit/Beebo è un po' una rottura di palle perchè pur le due unità condividendo molti moduli  gli IR di cassa stanno sul Digit mentre molte modulazioni stanno sul Beebo, in sostanza prima di creare un preset bisogna capira cosa ti serve per decidere se farlo sul Digit o sul Beebo.

Il cambio preset in corsa è una roba impensabile, ci mette fino a 6-7 secondi per caricare un preset, è ovviamente pensato per essere utilizzato con preset articolati che vengono gestiti via MIDI tramite CC

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alcune cose andrebbero sistemate ma Loki sembra molto attivo e rilascia firmware molto spesso, alcuni parametri hanno valori inutilmente ampi da 0 a 100 mentre i valori utili sono da 0 a 5, il che ti fa perdere un po' di tempo quando provi un modulo: io tendo a partire con i controlli a metà e da lì vedo cosa fanno, e in questo caso perdi tempo a cercare il range utile di funzionamento. Quando si duplica un modulo sarebbe utile portarsi dietro i parametri di quello sorgente anzichè duplicare il modulo con i valori di default, e altre piccole cose che possono migliorare l'esperienza utente.

Il touch funziona bene, era una delle cose che temevo di più, essendo l'unico modo per programmarlo sarebbe stato un disastro se non fosse stato così.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

È rosa ed è sufficiente perché piaccia qua dentro 

il resto, per come suona, importa poco

 

scherzi a parte, dà possibilità notevoli! Figoso! Hype!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra l'altro sto intrattenendo una fitta corrispondenza con Loki, al quale sto sottoponendo qualche bug e alcune migliorie nell'interfaccia e molte di queste cose le mette già nel prossimo firmware che dovrebbe uscire nelle prossime ore... mitico.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×