Jump to content

Recommended Posts

Mi date un parere su questa chitarra? Come è cambiata negli anni? Mi sono guardato mille video e i suoni mi piacciono moltissimo, ci sento molto Santana di cui sono fan. Meglio andare sui modelli anni 70? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quelle anni 70 avevano il ponte montato in un blocco di ottone immerso nel legno, non riesco a capire se quelle nuove siano uguali.. A proposito, ma è ancora in produzione? 

 

Tra l'altro vedo che il modello di punta attuale ha la tastiera in palissandro mentre la originale anni 70 era in ebano mmmm, secondo me è una chitarra uguale solo nella forma 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda, non so farti un paragone vecchie vs nuove, so solo che il mio socio ha una 1802 presa nuova qualche anno fa ed è veramente una gran chitarra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il modello degli anni '70 oltre al blocco in ottone aveva anche l'innesto del manico di tipo neck through body. La serie 18xx ha il manico incollato.

Confermo la bontà della nuova serie 18xx indipendentemente dalle differenze rispetto al modello di riferimento.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella chitarra, provata una simile a quella del tipo degli Ozric Tentacles, un gran bello strumento nonostante Santana 😜

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ops, la chitarra che avevo provato era la Ibanez Artist, non la Yamaha.


Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, newsound dice:

 

 

https://www.mercatinomusicale.com/mm/a_yamaha-sg-2000-del-1984_id6601479.html

 

Questa è messa male però 1400 è un ottimo prezzo 

 

molto più bella questa nera

se tasti e tastiera rifatti bene non c'è paragone secondo me

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, Fra dice:

 

molto più bella questa nera

se tasti e tastiera rifatti bene non c'è paragone secondo me

Eh.. È messa maluccio ma 800 euro di differenza sono tanti 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×