Jump to content
Dado

Recluso, produco...fumata bianca!

Recommended Posts

I tuoi video sono come ossigeno

 

Ho da secoli lo sennheiser e906 e ho avuto il MD421, sarà interessante apprezzare la resa data dalla tua maestria 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minutes ago, Raffus said:

I tuoi video sono come ossigeno

 

Ho da secoli lo sennheiser e906 e ho avuto il MD421, sarà interessante apprezzare la resa data dalla tua maestria 

Sono due ottimi microfoni anche se tra i due preferisco il 906, più semplice da posizionare e più naturale.

L'ho scoperto in un tour russo di qualche anno fa, i loro fonici praticamente lo usano di default esattamente come fanno i fonici nostrani con  l'SM57, è il microfono che tra tutti quelli provati mi da l'impressione di mantenere, in registrazione, il suono di chitarra più simile a quello che esce dal cono.

Qualche mese fa ho fatto l'enorme pazzia comprando da Thomann il microfono a nastro RB100 della T.Bone (la loro marca) investendo ben 72€!!! beh, devo dire che mi sta dando delle soddisfazioni infatti lo userò per questa registrazione accoppiato a un SM57.

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Dado dice:

Con un tempismo della madonna arriva la reclusione e anche i mie video, diobega!!! Mi sto organizzando con una piccola sorpresa microfonica...Rec by Davide Borra, su Flickr

 

I grandi classici della microfonazione. MD421, e906, SM57, Royer R121. :thumbsup:

Aspettiamo il video con impazienza. Ci infilassi dentro anche una bella Stratocaster SSS non sarebbe male. ;)

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non c'entra niente ma nel weekend ho visto l'intervista a Gussoni fatta da Marco Fanton, Chicco ha parlato di uno dei tuoi pedali 😄

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minutes ago, Sendo said:

Non c'entra niente ma nel weekend ho visto l'intervista a Gussoni fatta da Marco Fanton, Chicco ha parlato di uno dei tuoi pedali 😄

Si e fra poco Chicco farà uscire un video della nuova versione di quel pedale, il Poundcake 3.0

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aspetto con gioia. Io il 906 lo uso da anni, secondo me molto bello e molto meno stronzo del 57 da posizionare...perché diciamocelo, col 57 se canni posizione anche di mezzo cm esce fuori uno schifo. Lo accoppierei volentieri con un 121 ma non volendo spendere quei soldi per un mic ho ripiegato sul Cascade Fathead 2. Devo dire bello, molto pastoso e un po’ scuretto...ma in fondo da un mic a nastro quello si cerca, no? Insieme fanno una bella coppia.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minutes ago, *juanka78* said:

Aspetto con gioia. Io il 906 lo uso da anni, secondo me molto bello e molto meno stronzo del 57 da posizionare...perché diciamocelo, col 57 se canni posizione anche di mezzo cm esce fuori uno schifo. Lo accoppierei volentieri con un 121 ma non volendo spendere quei soldi per un mic ho ripiegato sul Cascade Fathead 2. Devo dire bello, molto pastoso e un po’ scuretto...ma in fondo da un mic a nastro quello si cerca, no? Insieme fanno una bella coppia.

Yes!

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minutes ago, massisv said:

se sei curioso ti impresto il superlux pra 628!

Non lo conosco, è simile all' e906?

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 hours ago, Dado said:

Non lo conosco, è simile all' e906?

si, esteticamente simile, economicissimo, l'ho trovato più pastoso del 57. Finito il "lockdown" ti vengo a trovare e te lo lascio in prova

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
 
Commenti e domande sono gradite, grazie!

I tuoi video per me sono avvilenti, perché fai esattamente quello che vorrei fare io senza riuscirci
Tutto molto bello (tranne forse la base di batteria elettronica), ottimi suoni e mano favolosa. Bello pastoso il suono, forse forse avrei dato un filo di alte in più, o magari nel mix avrei dato leggermente più spazio al 57. Top comunque.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sentito in cuffia, molto bello come sempre, grandi suoni come sempre.

Per mie preferenze personali avrei enfatizzato un po’ di più le medio alte sulla Tele, ma il risultato mi piace comunque un sacco.

Poi la Base, che ve lo dico a fare.

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che figo il Dado. Bello il boudoir insonorizzato da vero pro con tutta quella bella robina apparentemente buttata là, come se fosse una rec session da rocker alla vecchia che han fatto la storia, ma in realtà calibrata al millimetro sul piano estetico. La cosa che mi è piaciuta di più, è la manina del turnista navigatissimo super pro con millemila ore di palco.  Si vede subito, surplace di gran classe in scioltezza come per dire al frontman: quando hai finito di sculettare, ti piazzo un solettino plastico al bacio di grande precisione e pulizia, così rifiatiamo 'nattimo dai tuoi gargarismi. E infatti la biondina con gli occhi lucidi sotto il palco capisce subito a chi desidera cedere il cuore veramente. Oh ma che bluesaccio paura c'hai messo come tappeto presentatio? Va che per quella robà mi si tende subito la 'recchia. Vabé gli scatoli di tua produzione e i suoni che ne scaturiscono, cosa dobbiam dire ancora...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, *juanka78* said:


I tuoi video per me sono avvilenti, perché fai esattamente quello che vorrei fare io senza riuscirciemoji23.pngemoji23.pngemoji23.png
Tutto molto bello (tranne forse la base di batteria elettronica), ottimi suoni e mano favolosa. Bello pastoso il suono, forse forse avrei dato un filo di alte in più, o magari nel mix avrei dato leggermente più spazio al 57. Top comunque.

 

Addirittura, grazie! 😁 

I microfoni nel mix li ho lasciati ognuno al 50% ho provato a giocare un pò con i posizionamenti, devo dire che si compendiano molto bene secondo me, sono comunque molto soddisfatto del T.Bone!

Share this post


Link to post
Share on other sites
55 minutes ago, Bananas said:

Che figo il Dado. Bello il boudoir insonorizzato da vero pro con tutta quella bella robina apparentemente buttata là, come se fosse una rec session da rocker alla vecchia che han fatto la storia, ma in realtà calibrata al millimetro sul piano estetico. La cosa che mi è piaciuta di più, è la manina del turnista navigatissimo super pro con millemila ore di palco.  Si vede subito, surplace di gran classe in scioltezza come per dire al frontman: quando hai finito di sculettare, ti piazzo un solettino plastico al bacio di grande precisione e pulizia, così rifiatiamo 'nattimo dai tuoi gargarismi. E infatti la biondina con gli occhi lucidi sotto il palco capisce subito a chi desidera cedere il cuore veramente. Oh ma che bluesaccio paura c'hai messo come tappeto presentatio? Va che per quella robà mi si tende subito la 'recchia. Vabé gli scatoli di tua produzione e i suoni che ne scaturiscono, cosa dobbiam dire ancora...

Potresti scrivere dei romanzi sai? chiedi a @guitarGlory che ti da una mano 😁

...comunque ti è scappato il bicchiere di chianti che fa capolino sopra la 1959HW e che mi ha aiutato ad allentare i freni inibitori durante l'esecuzione, proprio come avrebbe fatto un vecchio roker! 😉

 

p.s il bluesaccio è opera di Dave Meniketti, un Signor chitarrista che in pochi conoscono

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×