Jump to content
Auro

Consiglio overdrive

Recommended Posts

Dimenticavo questo, che si barcamena a metà strada tra l'OCD e lo Zendrive

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, -Oby- dice:

Bd2 mod keeley

Skreddy screwdriver.. Clamoroso come boost. 

Earthquake devices monarch Ma Anche se trovi un palisades e hai 2 drive e un clean boost. 

 

Lo Screwdriver - non so perché - non mi è mai piaciuto. Il Bd2, come dicevo, non lo prendo in considerazione perché sul versante light od sono già a posto e il Boss mi piace usato solo in quel modo; non so, però. cosa e quanto cambi tra il mod e lo stock.

Il Monarch è un pedale che stavo quasi per prendere tempo fa. Con l'altro siamo decisamente fuori budget.

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, PinkFlesh dice:

 

E' stato il primo pedale a cui ho pensato, solo che essendo bianco è out 🤣

Anche se potrebbe considerare la versione Ge Custom Shop che è verde acqua.

 

Comunque, a parte scherzi, visto che stai escludendo almeno 2/3 degli OD in circolazione (no TS9, no Marshall, no low gain), io ti butto lì questo.

 

 

E' un pedale che i vari guru e paraguru del tone non consigliano perchè non l'hanno mai provato, ma ha una timbrica particolarissima e molta ciccia sulle medie grazie al transistor al germanio. E non ti devi svenare affatto, è stato uno dei migliori acquisti mai fatti in vita mia. Rapporto Q/P altissimo.

 

Altro pedalozzo che potresti considerare.

Questo richiede un po' più di tempo per essere capito perchè il controllo di Tono e il Contour sono complementari e interagiscono tra loro, ha lasciato disorientato anche a me di primo acchitto, ma ultimamente l'ho rivalutato perchè sono riuscito a trovare dei settaggi che meglio si adattano alle mie chitarre ed amp. Sicuramente diverso rispetto ai soliti cloni TS9 da 400 cucuzze e i mille mila Marshall in a box in circolazione.

 

 

Ci sarebbe anche il Dover Drive che in teoria dovrebbe essere un clone del TD, almeno nelle intenzioni, ma in realtà di TD non ha una mazza e invece si rivela essere un drive abbastanza cattivo che distorce parecchio già col gain chiuso a zero e che col gain al massimo sconfina nel fuzz.

 

Due che mi piacerebbe provare sono l'Hamstead Odissey e il Menatone KOT (ne vedo uno in vendita in questo momento a 180€ su MM).

Devo aggiungere un altro punto: no overdrive fuzzosi. 😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, ACsteve427 dice:

J Rockett Archer (o anche Archer Ikon), sennò spendendo meno un EHX Glove

Ecco, questo mi intriga.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Auro dice:

 

- Una discreta o buona riserva di gain;

- si deve far boostare bene in pre;

- no timbro in stile Marshall;

- no cloni screamer;

- no dimensioni importanti;

- no alimentatore specifico;

- no DIY;

- no chassis di colore giallo, bianco, rosso;

- no cose esoteriche che richiedano la vendita di un rene;

- no pedali con valvola;

- possibilmente no pedali doppi;

- no pedali fuzzosi;

- max 130/140 euro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'ocd e' bello, ma non buca un cazzo, infatti se lo busti con un ts e' una bomba. Ah, lo vendono anche candy apple red, fighissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Auro dice:

Dalle foto il Gurus sembra di dimensioni non proprio contenute. Comunque, è in stile Marshall come il DD?

 

Dimensioni non da pedalino ibanez ma nemmeno grosso come un DD.

 

Comunque no, non è in stile Marshall. E' un progetto originale, io lo collocherei come un Klon ma con più controlli e più gain...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque Auro, tornando ai pedali: confermo anche io quanto già detto di buono sui Barber.

 

Ridai una possibilità allo Skreddy Skrewdriver, overdrive a mio parere clamoroso.

Altra bella scoperta fuori dai grandi classici sono gli overdrive al germanio: io non li definirei per forza fuzzosi, però hanno una pasta sonora certamente diversa dai soliti TS o Marshall in a Box. L'esempio migliore direi Hudson Broadcast.

 

Ultimo consiglio: overdrive Fender Style.

Io da un annetto sono strafelice del Nabla Black Tweed.

Alternative meno made in Italy e più commerciali potrebbero essere Wrampler Black65 o Tweed57,  CrazyTube Stardust, Catalinbread Formula 55 o Formula 5F6 (Bassman)

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sei un gran cacacazzo Auro (detto con affetto! 😀)!! No TS9, no Marshall, no overdrive fuzzosi, no low gain, no valvolare. Quello che cerchi non esiste. Scrivi a Dado e vedi se ti crea da zero un pedale apposta per te 😂 Ho già pronto il nome: BurnFX AurOverdrive.

 

Lo ScrewDriver non sarebbe male, ma anche l'Hybrid Driver sempre di Skreddy, ma se non vuoi l'OD fuzzoso....

Sul BD2 moddato, la mod di Monte Allums non lo fa diventare cattivo più di tanto. La MCE mod lo incattivisce di più, ma dipende da cosa intendi per "buona riserva di gain".

Se vuoi una ventata di novità ma senza venderti un rene, l'unica è andare su un overdrive al germanio, e oltre al Red Dirt Germanium, ti segnalo: Keeley Oxblood Germanium, EQD Crimson Drive, JDM Red Roaster.

Ci sarebbe anche il Baroni Germanium Drive. Ne vedo 2 in vendita in questi momento su MM. Avevo contattato Drum&Music 2 settimane fa e mi ha mandato delle foto aggiuntive: è nuovo di pacco, anche se venduto come usato. Alla fine ho lasciato perdere perchè cerco un fuzz vero e proprio, ma come OD ha il suo perchè. 110€ con possibilità di restituirlo nel caso non ti aggrada...

Share this post


Link to post
Share on other sites
39 minuti fa, tacco dice:

Comunque Auro, tornando ai pedali: confermo anche io quanto già detto di buono sui Barber.

 

Ridai una possibilità allo Skreddy Skrewdriver, overdrive a mio parere clamoroso.

Altra bella scoperta fuori dai grandi classici sono gli overdrive al germanio: io non li definirei per forza fuzzosi, però hanno una pasta sonora certamente diversa dai soliti TS o Marshall in a Box. L'esempio migliore direi Hudson Broadcast.

 

Ultimo consiglio: overdrive Fender Style.

Io da un annetto sono strafelice del Nabla Black Tweed.

Alternative meno made in Italy e più commerciali potrebbero essere Wrampler Black65 o Tweed57,  CrazyTube Stardust, Catalinbread Formula 55 o Formula 5F6 (Bassman)

 

 

 

 

Vero è che il boost del JHS The At messo in pre riesce a saturare bene un altro od, ma i pedali Fender style non sono very low gain?

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, PinkFlesh dice:

Sei un gran cacacazzo Auro (detto con affetto! 😀)

😂😂😂

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema tuo è che non mi dai retta: dovevi aver preso il dod quando veniva una cazzata, invece no.

Comunque i Crazytube, sia quello incrocio Vox/Marshall che il Blackface, sono grandi od boostabilissimi, anche se sulla boostabilità il mio guru è @nova che boosta forte in pre

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Steve Townsend dice:

TC mojo

Provato in negozio, preso e riportato il giorno dopo. La sua presenza in catena mi faceva suonare di merda gli altri od. Ho provato diverse collocazioni e il risultato era sempre lo stesso. Peccato, perché il timbro comunque mi piaceva.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Uilliman Coscine Terzo dice:

Il problema tuo è che non mi dai retta: dovevi aver preso il dod quando veniva una cazzata, invece no.

Comunque i Crazytube, sia quello incrocio Vox/Marshall che il Blackface, sono grandi od boostabilissimi, anche se sulla boostabilità il mio guru è @nova che boosta forte in pre

Hai perfettamente ragione!!! Illo tempore avrei dovuto fare l'accoppiata con il Rubberneck; il problema era che avevo già tre od in board.

Quanto ai Crazy, se ti ricordi, avevo preso lo Ziggy da Cash, ma non mi aveva entusiasmato (il pedale, non Cash), ma quella volta ero ancora in fissa con i Bogner Red e Blue. Ora da Musicarte c'è uno Stardust color arancione usato, che però costa quasi come il nuovo da Boxguitar. Non so, però, se e cosa cambi tra questo e quello con lo chassis grigio/nero.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, marco_white dice:

Mad Professor e Barber, come rapporto qualità/prezzo non li batti.

Di Mad Professor ho avuto il Sweet Honey Deluxe, bello, ma in pratica un distorsore. Ma ho sbagliato io, non avrei dovuto prendere il Deluxe preferendogli invece la versione normale. Cercavo una via commerciale all'Honey Bee, che a mio gusto è probabilmente l'od low gain più bello mai provato. Ma è particolare, ti deve piacere. Comunque un clone, o un Bearfoot, dell'Honey Bee è un altro consiglio.

Ora ho il Royal Blue, che è bellissimo. Spazia dal clean boost kloneso, ma senza l'eq un po' nasale del klon, fino ad arrivare a un distorsore in pratica. Per certi versi non è troppo dissimile dal Timmy. Stavo pensando di vendere il mio, perché col digitale non suona bene come con un vero ampli, poi ho visto un annuncio su mm di un tipo di Varese che lo vende per meno di €100 e ho desistito. E' un affarone, consideralo. Ho quasi trovato la quadra anche con l'Iridium alla fine.

Poi ho il Little Green Wonder. E' il loro TS, ma non ha in alcun modo l'eq del TS. Un TS mi rendo conto che possa dar fastidio, anche io per anni non ne ho usato uno, pur avendo un mio clone del Landgraff in armadio. Il TS è uno degli OD più smooth e uno dei migliori per boostare altri pedali. L' LGW ha una eq molto più equilibrata, di suo è lievemente sgranato, ma funziona benissimo in tandem con altri pedali. Considera che i Mad Professor puntano molto su quanto suonino bene i loro pedali in stacking l'uno con l'altro, e confermo. Lo uso con soddisfazione con il 69 di Fulltone, il Royal Blue e il Caliber 45 di Rockett. Quest'ultimo non te lo consiglio perché hai detto "no Marshall", e lui suona davvero come una JTM. E' tra i pedali più belli che ho mai provato in vita mia, veramente clamoroso.

 

Altrimenti Barber, dove caschi caschi in piedi. A partire dal classico Direct Drive, magari nella versione attuale, oppure il Gain Changer che è bellissimo pure lui. Simil OCD, ma senza i difetti dell'OCD, e un poco più educato. A proposito di OCD, se non ne hai mai avuto uno va assolutamente provato. Suonando te con strato ti consiglierei la V2 attuale, che con gli humbucker suona un po' troppo grosso sui bassi. L'OCD fondamentalmente sono due pedali estremamente credibili in uno. Lo puoi usare clean, o con leggerissimo OD, oppure come distorsore puro. E' bello, non a caso sono tanti i chitarristi che lo usano come base fissa della propria pedaliera.

 

Il Timmy? Ha sempre il suo perché, e anche lui ha un range di toni molto esteso.

Io ho il Royal Blue ed è stupendo, davvero, è da provare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Auro dice:

Come dicevo, escludo i pedali con sonorità Marshallose, perché su quel versante sono già coperto. Il Royal Blue e l'Honey Bee sembrano very intersting, da approfondire sicuramente.

 

Sempre della Mad Professor ti consiglierei di dare una chance al Simble overdrive (ti porti anche in territori simil Dumble).

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, *juanka78* dice:

Ma io non ho ancora capito che ci devi fare... che sonorità cerchi?

Cosa ci devo fare? Assolutamente niente, come sempre. 😂

 

  • Like 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, Vale dice:

Digitech bad monkey 

Ne ho sempre sentito dire un gran bene, ma esteticamente è inaffrontabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dopo un periodo di disintossicazione da dipendenza da Stomp, mi trovo in una delle mie cicliche fasi di riassestamento della board, il mio approccio verso la quale è ormai il medesimo che ho verso i mattoncini Lego. Per fortuna non vivo più tutto questo in modo ossessivo-compulsivo, per cui non ho particolari frenesie; semplicemente, ogni tanto, senza fretta né patemi, mi diverto a giocare con i pedali. Dopo questa premessa vengo al punto. Vorrei aggiungere un overdrive che dovrebbe avere e/o non avere queste caratteristiche:
- Una discreta o buona riserva di gain;
- si deve far boostare bene in pre;
- no timbro in stile Marshall;
- no cloni screamer;
- no dimensioni importanti;
- no alimentatore specifico;
- no DIY;
- no chassis di colore giallo, bianco, rosso;
- no cose esoteriche che richiedano la vendita di un rene;
- no pedali con valvola;
- possibilmente no pedali doppi.
A voi.
Un klon a caso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×