Jump to content
Bananas

*c*lander Retards

Recommended Posts

Cazzo mi ero dimenticato il moog, dimensione imbarazzante a meno che non vai in tour mondiale 

Altro analog favoloso. Per me Diamond e Moog se la giocavano per la corona...peccato che fossero entrambi enormi se non ricordo male pure cagacazzo per l’alimentazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I migliori per me (tra quelli avuti) sono:

-Malekko ID600

-T-Rex Replica

 

Attualmente ho:

-Strymon El Capistan (da diversi anni oramai)

-Strymon Timeline (Perfetto per i Live, fa tutto è lo fa bene).

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Mlex dice:

@PinkFlesh se leggi nelle note del video che ho postato il tizio dice di aver seguito paro paro lo schema dell' Echo-Matic ma di aver preso un pò in giro per la rete altri schemi per migliorie tipo l'equalizzazione e altre cose... Resto dell'idea che se qualche costruttore di pedali facesse realmente un pedale simile ne venderebbe milioni. Altro che meris e via dicendo, tutto analogico e gestibile con delle semplici audiocassette... che non sono introvabili perchè comunque ho due amici a Milano che hanno una fabbrica di vinili che da qualche anno si sono cimentati nel ritorno delle audiocassette, è un mercato che sta prendendo piede di nuovo proprio come i vinili qualche anno fa...

bisogna capire (e su questo ammetto la mia ignoranza) se le testine di apparecchi "vintage" resistono al tempo o sono come quelle dei videoregistratori che dopo anni si degradano...

 

Non avevo aperto la descrizione, ho solo fatto Play. Si, è un Echo Matic pesantemente modificato con EQ e altre piccole aggiunte. Il tallone d'Achille di tutto il progetto è il costo del mangiacassette.

https://www.ebay.com/p/1701908895

https://www.ebay.it/itm/Marantz-PMD430-Portable-Cassette-Tape-Recorder-Player-READ-DESCRIPTION/254855307420

https://www.amazon.com/Marantz-PMD430-Professional-Cassette-Recorder/dp/B009EHEHZE

Capisco il fascino del nastro magnetico che si muove, ma per queste cifre ci penserei un attimo. Con 3-4-500€ ti ci escono i meglio analog sculander retards del pianeta 😀

Le cassette si trovano pure su Amazon, anche se fa riflettere vedere una cosa che quando avevo 8 anni costava 3.000 lire, oggi proposta a 10€ al pezzo. Per un pack da 5 delle famose TDK D90 si parla di 50-60€...

Se ne trovi uno scordato in cantina, da un amico o dal famoso rigattiere che vende i Mesa Mark a 60€ (:rolleyes:), te lo puoi autocostruire con poco se sei pratico di DIY.

A livello industriale la vedo molto dura perchè i Marantz PMD430 sono pochi e costosi. Non so quanto mercato potrebbe avere un delay proposto a 700-1000€. Ne farebbe uno ogni morte di Papa, sempre che trovi il mangiacassette da cui partire...

 

Secondo me se vuoi il fascino del nastro, puoi guardare una vecchia unità a rack tipo RE-201, Copicat, et similia. Non hanno nemmeno un costo proibitivo, considerato di cosa parliamo, e più passa tempo più guadagnano valore perchè si posso già iniziare a definire "vintage".

Se ne trovano anche a molto meno, tipo:

https://reverb.com/item/38843804-guyatone-em-66-tape-echo-delay-8-track-cassette

https://reverb.com/item/38779471-echo-1-eho-vintage-analog-tape-reverb-echo-delay-unit-ussr-serviced

https://reverb.com/item/38788039-melos-echo-chamber-tape-echo

L'ultimo se non lo vuole nessuno, lo prendo io :sorrisone:

 

 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque la scelta del pedalino o rack che sia , lo fa anche il tipo di musica che vuoi fare , e pensadoci bene sono tutti belli sia digitali che analogici  che  xnxx !

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, osmosi said:

Comunque la scelta del pedalino o rack che sia , lo fa anche il tipo di musica che vuoi fare

 

Fondamentale. Indubbio che il Diamond Memory Lane sia il più bel delay analogico mai provato, ma sarei in soggezione per come lo uso io.

Allo stesso tempo un delay osannato come il Tonal Recall a me non è piaciuto, ci metto dentro anche il Rubberneck e il DM2w.

A me non piacciono i tape, quindi il Capistan è lo Strymon che mi piace meno. Per molti è il delay definitivo, e posso capirlo.

 

Io dico Timeline come macchina tuttofare per suono e facilità d'uso. Rendessero facile l'editor via usb sarebbe perfetto a mio gusto.

Il DMM perché si. L'MXR CC deluxe che sto vendendo, come delay analogico di sottofondo.

Curioso che in un thread in cui si doveva parlare dei migliori delay, il nome Boss sia stato nominato molte volte. Ma concordo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio top sculander retard rimane questo

1550272479042.jpg

 

che oltre a essere figo da fotografare al buio, ha un suono spaziale nel senso letterale della parola. Vi porta in un'altra dimensione. I controlli sono molto interattivi, specie Tone e Age of Damage, e ogni volta che lo accendo è una scoperta, un viaggio che si sa dove inizia e non si sa dove finisce. Trovatemelo voi un altro delay dove le code hanno una simile profonditá e riverberazione. Ve lo dico io, non esiste!!

Però avevamo stabilito che la roba italiana fa cagare tutta perché l'artigiano italiano è stronzo e si sente un cazzo e mezzo, quindi non credetemi!!! Vi sto prendendo per il naso, in realtà suona come un Behringer e la valvola è disegnata con un pennarello 😀

 

Poi va beh, l'El Capistan (che abbiam detto fa cagare per il buffer e perché gli Strymon fan cagare tutti a prescindere), il Memory Boy Deluxe (che fa cagare perche non è il Memory Man originale), il TC Nova Delay (che è digitale e quindi come tutta la roba giggitale fa schifo arcà), e infine il MemoryLane2 che è l'unico che si salva e che suona bene.

Insomma ho 4 delay di merda, e 1 buono 😹

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 28/2/2021 at 08:23, Elia dice:


alla fine hai ripreso il ML2? bellissimo, davvero. 
 

Io sono rimasto con un vecchio Deluxe Memory Man e un Dispatch Master di Earthquaker Devices. 

il Dispacth Master è ancora quel Dispatch Master? 😱

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 28/2/2021 at 12:46, Fra dice:

Cazzo mi ero dimenticato il moog, dimensione imbarazzante a meno che non vai in tour mondiale 

ennò, tu non puoi

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma mi spiegate perché trattate così di merda il Timefactor? L'ho avuto un paio di volte in passato e mi è sembrato un delay fantastico.

Poi da un anno ormai ho il DD500 (affiancato ad un Timeline) che trovo fantastico proprio per l'eccessiva precisione con cui si può scolpire il suono. Per alcuni può essere visto come un difetto ma se ti ci metti e ti fai quei 10 suoni che ti possono servire è impossibile non trovare il tuo suono.

Premesso che ormai non riesco più ad usare delay senza display non posso non citare il DMM big box e lo Skrecho 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, delay dice:

il Dispacth Master è ancora quel Dispatch Master? 😱


No, però rimane sempre un super pedale!

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, delay dice:

ma mi spiegate perché trattate così di merda il Timefactor? L'ho avuto un paio di volte in passato e mi è sembrato un delay fantastico.

 

Non lo so. L'ho comprato due volte a distanza di tempo, ma non è mai scattata la scintilla. Al netto delle funzionalità nella programmazione, il suono in sé non mi ha mai fatto impazzire. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 2/28/2021 at 10:02 AM, Vintage Specs said:

Low budget direi il nova delay, per me fa tutto bene. 

 

Ma non è sempre stato unanime il giudizio negativo?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 28/2/2021 at 23:11, PinkFlesh dice:

Il mio top sculander retard rimane questo

1550272479042.jpg

 

che oltre a essere figo da fotografare al buio, ha un suono spaziale nel senso letterale della parola. Vi porta in un'altra dimensione. I controlli sono molto interattivi, specie Tone e Age of Damage, e ogni volta che lo accendo è una scoperta, un viaggio che si sa dove inizia e non si sa dove finisce. Trovatemelo voi un altro delay dove le code hanno una simile profonditá e riverberazione. Ve lo dico io, non esiste!!

Però avevamo stabilito che la roba italiana fa cagare tutta perché l'artigiano italiano è stronzo e si sente un cazzo e mezzo, quindi non credetemi!!! Vi sto prendendo per il naso, in realtà suona come un Behringer e la valvola è disegnata con un pennarello 😀

 

Poi va beh, l'El Capistan (che abbiam detto fa cagare per il buffer e perché gli Strymon fan cagare tutti a prescindere), il Memory Boy Deluxe (che fa cagare perche non è il Memory Man originale), il TC Nova Delay (che è digitale e quindi come tutta la roba giggitale fa schifo arcà), e infine il MemoryLane2 che è l'unico che si salva e che suona bene.

Insomma ho 4 delay di merda, e 1 buono 😹

A me pensa che non ha mai stupito.... 

Provato su hiwatt, superbass e altri mi lasciava quasi sempre un punto interrogativo.. 

Per prezzo dimensioni e alla fine suono a cui diceva di rifarsi.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, -Oby- dice:

A me pensa che non ha mai stupito.... 

Provato su hiwatt, superbass e altri mi lasciava quasi sempre un punto interrogativo.. 

Per prezzo dimensioni e alla fine suono a cui diceva di rifarsi.. 

 

Se non apri troppo l'Age of Damage che regola modulazione e riverbero, ricalca quel suono. Parola di chi il Binson ce l'ha a casa, e questo pedale l'ha suonato.

Se invece vuoi una simulazione più fedele del Binson, allora Boonar, ma a un suono così profondo, organico e psichedelico il Boonar non ci arriva.

Sono due reinterpretazioni diverse della stessa ricetta.

Poi certo, ci fosse stato scritto un nome straniero e "Made in USA/Canada/Croazia/altro paese estero" sarebbe stato meglio, ma purtroppo non è così. Pazienza! Ogni tanto bisogna fare buon viso a cattivo gioco e usare l'italico gear. :(

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, PinkFlesh dice:

 

Se non apri troppo l'Age of Damage che regola modulazione e riverbero, ricalca quel suono. Parola di chi il Binson ce l'ha a casa, e questo pedale l'ha suonato.

Se invece vuoi una simulazione più fedele del Binson, allora Boonar, ma a un suono così profondo, organico e psichedelico il Boonar non ci arriva.

Sono due reinterpretazioni diverse della stessa ricetta.

Poi certo, ci fosse stato scritto un nome straniero e "Made in USA/Canada/Croazia/altro paese estero" sarebbe stato meglio, ma purtroppo non è così. Pazienza! Ogni tanto bisogna fare buon viso a cattivo gioco e usare l'italico gear. :(

Non la penso così... 

In un test con binson, boonar skreddy echo di fianco..

-il boonar è il più fedele al binson 

-skreddy echo profondo mediosetto sporco dove serve, modulazione invasiva e ben presente, molto molto bello come tiene botta nel mix. 

-echosex... Per assurdo era il più "DELAY" Dei presenti, un pelo più hi fi e più preciso. Bello bello ma secondo me.. Ecco non è miracoloso... Soprattutto se guardo tutto quello che concorre, prezzo spazio e promesse. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, -Oby- dice:

-echosex... Per assurdo era il più "DELAY" Dei presenti, un pelo più hi fi e più preciso. Bello bello ma secondo me.. Ecco non è miracoloso... Soprattutto se guardo tutto quello che concorre, prezzo spazio e promesse. 

 

Più hifi e preciso?! Ma sei sicuro che stiamo parlando dello stesso pedale? :grin: Forse hai suonato la versione "standard", non la limited.

Lo potrei definire con mille aggettivi, tranne "hifi" e "preciso". Fedele e preciso per me è il DD2 e il NovaDelay.

Comunque non l'ho mai provato a fianco di Boonar e Skrecho, quindi non potrei trovargli una collocazione rispetto a questi. Che Boonar sia più fedele al Binson siamo d'accordo, l'ho detto anche io sopra, e non solo come suono ma anche per la possibilità di selezionare manualmente le testine una ad una.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avuta dell'Echosex sia  la versione sia standard che limited...quest'ultima mi è piaciuta decisamente di più.

L'echosex l'ho trovato comunque più avvolgente del Boonar e Skreddy che ho avuto ma in tempi differenti e che ho trovato più "freddi" rispetto all'echosex LTD (anche se sicuramente più fedeli al Binson)

Poi ..de gustibus...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono al terzo T-Rex Replica..

Fa una sola cosa, ma la fa decisamente bene.

 

Andrebbe accoppiato eventualmente a un altro delay più “spaziale”, un tape echo magari.

 

Qualcuno ha provato il Fender Reflecting Pool?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 27/2/2021 at 20:49, Mlex dice:

Questo: se qualcuno sa come venire in possesso di un oggetto che suoni come questa cosa me lo faccia sapere immediatamente... se conoscete qualcuno capace di costruire sto robo e metterlo in un pedale farebbe i miliardi!!!

 

Voilà!

http://www.ondemagnetique.com/shop/cassette-tape-echo

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riuppo il thread. Il DOD Rubberneck è simile al DMM? Altrimenti, alternative non giganti? Echo Puss?  Il tap tempo non m'interessa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io sono al terzo T-Rex Replica..
Fa una sola cosa, ma la fa decisamente bene.
 
Andrebbe accoppiato eventualmente a un altro delay più “spaziale”, un tape echo magari.
 
Qualcuno ha provato il Fender Reflecting Pool?
Clamoroso come tratti il segnale, gran pedale. Mi son sempre chiesto perché non lo aggiornino con anche eventualmente un cambio grafica

Share this post


Link to post
Share on other sites
Riuppo il thread. Il DOD Rubberneck è simile al DMM? Altrimenti, alternative non giganti? Echo Puss?  Il tap tempo non m'interessa.
Se trovi un echo simile al DMM fammelo sapere, mai trovato uno così percussivo, u o strumento nello strumento.

Ricordo con piacere il retro Sonic analog delay ma non arriva a quelle vette

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se trovi un echo simile al DMM fammelo sapere, mai trovato uno così percussivo, u o strumento nello strumento.

Ricordo con piacere il retro Sonic analog delay ma non arriva a quelle vette

Hai provato il Memory Man 2 in “spaceship” mode? A livello di “percussività” non ho mai sentito na roba del genere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minutes ago, Raffus said:

Ricordo con piacere il retro Sonic analog delay ma non arriva a quelle vette

 

Interessante, non l'avevo considerato.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×