Jump to content
Louisguitar

Chitarra moderna totale

Recommended Posts

Buonasera a tutti,

come avrete visto in questo periodo ho venduto alcune chitarre più o meno importanti della mia collezione: una 175 vos, una strato 62 dell’89, una Martin om 42 Custom Shop, che forse non avete neanche visto e una Collings AT17.

Tutto ciò a causa della crisi dovuta al COVID.

Prossimamente dovrò integrare innanzitutto la 175 in quanto io suono in un sestetto jazz, ma inoltre dovrò acquisire una chitarra totale, moderna, con leva, con l’humbucking al ponte e magari anche al manico, grande per le ritmiche e con un tiro assurdo sui soli.

Io sono legato alle chitarre fighette, per cui magari prenderei una PRS stratosferica o una Tom Anderson super esclusiva, però in questo caso vorrei una chitarra da “lavoro”, leva, che non si scordi, un tiro della madonna e tutte quelle cose che già conoscete, senza badare a spese.

Per cui chiedo un consiglio a Voi, sbizzaritevi.

Quale prendereste?

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

moderna totale assoluta con tiro pazzesco! 

anche in 10 a suonare il real book, esci su tutti i soli

preview.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, th3madcap said:

Kiesel Vader

 

Piuttosto prenderei una strandberg.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aspetta però le Ibanez headless sono prossime in arrivo nei negozi...se invece vuoi palettare ..andrei su Jackson/Charvel o Kramer ...magari serie vecchiotte anni 90' 2000...

Share this post


Link to post
Share on other sites

La prima serie di Ibanez headless è ancora a ponte fisso, speriamo in futuro completino l'offerta con un bel ponte mobile

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, nova dice:

moderna totale assoluta con tiro pazzesco! 

anche in 10 a suonare il real book, esci su tutti i soli

preview.jpg

Beh, adesso non esageriamo, pensavo a qualcosa di più classico.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, Louisguitar dice:

Buonasera a tutti,

come avrete visto in questo periodo ho venduto alcune chitarre più o meno importanti della mia collezione: una 175 vos, una strato 62 dell’89, una Martin om 42 Custom Shop, che forse non avete neanche visto e una Collings AT17.

Tutto ciò a causa della crisi dovuta al COVID.

Prossimamente dovrò integrare innanzitutto la 175 in quanto io suono in un sestetto jazz, ma inoltre dovrò acquisire una chitarra totale, moderna, con leva, con l’humbucking al ponte e magari anche al manico, grande per le ritmiche e con un tiro assurdo sui soli.

Io sono legato alle chitarre fighette, per cui magari prenderei una PRS stratosferica o una Tom Anderson super esclusiva, però in questo caso vorrei una chitarra da “lavoro”, leva, che non si scordi, un tiro della madonna e tutte quelle cose che già conoscete, senza badare a spese.

Per cui chiedo un consiglio a Voi, sbizzaritevi.

Quale prendereste?

 

Grazie

 

 

Hai dipinto una chitarra da turnista, hai una scelta infinita, io lancio solo un sassolino nello stagno dicendoti di valutare la configurazione HSS, che per certe cose non può essere sostituita da una HB/HB, anche se splittabile. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Tilt dice:

 

 

Hai dipinto una chitarra da turnista, hai una scelta infinita, io lancio solo un sassolino nello stagno dicendoti di valutare la configurazione HSS, che per certe cose non può essere sostituita da una HB/HB, anche se splittabile. 

 

Ecco, una chitarra da turnista.

In effetti qualche paletto lo vorrei mettere, deve avere la leva, ma non Floyd Rose ed inoltre sono più abituato ai due HB perché quando prendo una chitarra in mano istintivamente inserisco il pickup al manico e nel pulito deve avere, chiudendo un po’ il tono è con la giusta equalizzazione, un suono per così dire “jazz”.

Però anche il suono al manico della telecaster è una bestia.

Ecco una chitarra di forma telecaster con i due HB splittabili e la leva... cosa ne dite?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, Louisguitar dice:

Buonasera a tutti,

come avrete visto in questo periodo ho venduto alcune chitarre più o meno importanti della mia collezione: una 175 vos, una strato 62 dell’89, una Martin om 42 Custom Shop, che forse non avete neanche visto e una Collings AT17.

Tutto ciò a causa della crisi dovuta al COVID.

Prossimamente dovrò integrare innanzitutto la 175 in quanto io suono in un sestetto jazz, ma inoltre dovrò acquisire una chitarra totale, moderna, con leva, con l’humbucking al ponte e magari anche al manico, grande per le ritmiche e con un tiro assurdo sui soli.

Io sono legato alle chitarre fighette, per cui magari prenderei una PRS stratosferica o una Tom Anderson super esclusiva, però in questo caso vorrei una chitarra da “lavoro”, leva, che non si scordi, un tiro della madonna e tutte quelle cose che già conoscete, senza badare a spese.

Per cui chiedo un consiglio a Voi, sbizzaritevi.

Quale prendereste?

 

Grazie

sempre in casa suhr la Alt T 

Buca a F, wiring interessante, selettore a 5 con HB neck, split neck (single molto buono), 2 HB, 2 HB split (tipo suono in 2^ posizione, HB bridge.

Io ho la versione pro, con i thornbucker; purtroppo le manca la leva, il suo unico difetto, che non mi ha impedito comunque di fare serate 😉

 

Con lo stesso wiring, in casa suhr c'è la pete thorn; 2 hb, leva, ma non forma tele

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Tilt dice:

 

 

Hai dipinto una chitarra da turnista, hai una scelta infinita, io lancio solo un sassolino nello stagno dicendoti di valutare la configurazione HSS, che per certe cose non può essere sostituita da una HB/HB, anche se splittabile. 

 

 

Concordo in tutto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tyler credo vada bene per del turnismo, e puoi pure spendere parecchio 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, Louisguitar dice:

Ecco, una chitarra da turnista.

In effetti qualche paletto lo vorrei mettere, deve avere la leva, ma non Floyd Rose ed inoltre sono più abituato ai due HB perché quando prendo una chitarra in mano istintivamente inserisco il pickup al manico e nel pulito deve avere, chiudendo un po’ il tono è con la giusta equalizzazione, un suono per così dire “jazz”.

Però anche il suono al manico della telecaster è una bestia.

Ecco una chitarra di forma telecaster con i due HB splittabili e la leva... cosa ne dite?

 

 

I pickup splittabili sono lammerda, tutti.

Se ti piace HB/HB allora vai così, ma una chitarra versatile si predilige in configurazione HSS. Il singolo al manico e le intermedie 2 e 4 sono dei suoni troppo di riferimento.

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io prederei una HSS col tremolo qualsiasi Tom Anderson Suhr Tyler ma pure qualche Fender custom shop un po' moderna

E sceglierei in base alle proprie preferenze di manico legni radius ecc...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Tilt dice:

 

I pickup splittabili sono lammerda, tutti.

Se ti piace HB/HB allora vai così, ma una chitarra versatile si predilige in configurazione HSS. Il singolo al manico e le intermedie 2 e 4 sono dei suoni troppo di riferimento.

 

 

Concordo soprattutto se l'hb ha lo stesso valore dei singoli meglio non split.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minutes ago, Uilliman Coscine Terzo said:

Quanto son belle le super tele!

Figa, si!

Share this post


Link to post
Share on other sites

La butto lì, music man jp6

Sta pure la versione col piezo, tante volte...

Come super chitarra aggiungo anche steinberger e, udite udite, Parker fly Deluxe (ci fai pure giezz)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×