Jump to content
Giorgio V.

Aggiornatemi sui Kloni

Recommended Posts

Ho scoperto con sgomento che il KTR su reverb raggiunge i 900 euro, anche oltre.

 

E allora, visto che voglio comprare una Martin, ho pensato che tanto vale vendere il mio "original ktr first batch (serial # < 1000) with magic diodes and unicorn sperm" e tirar su due spicci.

 

Il "problema" è che il KTR mi piaceva e lo usavo. Quindi va sostituito.

 

Premetto che l'ho sempre e solo usato con il gain basso, a zero o al massimo alle 9 orarie, nell'ampli già carico. Del KTR mi piaceva come apriva e spingeva senza togliere alcuna frequenza all'ampli, ma anzi aggiungendo un pò di tutto in modo molto gradevole e mantenendo inalterata la dinamica e la risposta al pot del volume.

 

Quindi il sostituto dovrebbe fare lo stesso lavoro. Dai miei ricordi il KLONE di MNK andava molto bene ma non ricordo se è bufferizzato. A me il buffer serve sennò dovrei ripensare un attimo la pedaliera e non ho voglia.

 

Altrimenti pensavo all'archer. No roba da oltre 200 euro, no switch e potenziometri vari in più che tanto non me ne farei nulla, no micropedali che scappano per la pedaliera.

 

Altro da considerare?

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minutes ago, Uilliman Coscine Terzo said:

Se lo usi come clean booster essenzialmente va bene quasi qualunque clone


Penso anch’io, ma preferivo specificare perché magari qualcuno riusciva a darmi un consiglio ad hoc e anche per spiegare che non mi servono switch o spippoli in più.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho l'Archer silver e il Decibelics Golden Horse ( non credo sia bufferizzato ma non ne sono sicuro). Molto simili ma il Decibelics ha qualcosa in piu' a mio sentire, riesce a dare un suono con piu' armoniche e, anche se non ti serve per come lo usi, regge meglio il gain alto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Giorgio V. dice:


Penso anch’io, ma preferivo specificare perché magari qualcuno riusciva a darmi un consiglio ad hoc e anche per spiegare che non mi servono switch o spippoli in più.

Guarda ho l’mnk silver da tempo immemore e ho avuto un altro paio di kloni tra chi l’ARC. alla fine quello di Sergio è il più fedele, senza features che paghi e che non c’entrano col klon originale. Quindi se non cerchi un klon in modalità evoluzione, andrei ad occhi chiusi su Mnk. 
ps non ti servono spippoli in più!😂 

Share this post


Link to post
Share on other sites

MNK, ma senza dubbio

suonano tutti uguali dai

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho diversi cloni, dal proletario Mosky fino all'Archer. A mio avviso quello della Way Huge è già validissimo, quello EHX suona forse un po' sottile rispetto alla concorrenza. Gli altri essenzialmente hanno tutti gain in più (alcuni tanto) ma armonicamente quello fanno. Comunque sia il pedale che da più armoniche al suono in assoluto è un altro, che va dal clean al distorsore volendo ma lo produce un culandaro che Davidino nostro colleziona senza ritegno.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Uilliman Coscine Terzo dice:

Io ho diversi cloni, dal proletario Mosky fino all'Archer. A mio avviso quello della Way Huge è già validissimo, quello EHX suona forse un po' sottile rispetto alla concorrenza. Gli altri essenzialmente hanno tutti gain in più (alcuni tanto) ma armonicamente quello fanno. Comunque sia il pedale che da più armoniche al suono in assoluto è un altro, che va dal clean al distorsore volendo ma lo produce un culandaro che Davidino nostro colleziona senza ritegno.

Ma il Mosky come lo trovi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Giorgio V. dice:

Bon, che sia MNK, mi basta capire se ha il buffer.

 

se non c'è già, penso che chiedendo a sergio di metterlo, non si offenda

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Uilliman Coscine Terzo dice:

 Comunque sia il pedale che da più armoniche al suono in assoluto è un altro, che va dal clean al distorsore volendo ma lo produce un culandaro che Davidino nostro colleziona senza ritegno.

 

:heart: 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Uilliman Coscine Terzo dice:

Io ho diversi cloni, dal proletario Mosky fino all'Archer. A mio avviso quello della Way Huge è già validissimo, quello EHX suona forse un po' sottile rispetto alla concorrenza. Gli altri essenzialmente hanno tutti gain in più (alcuni tanto) ma armonicamente quello fanno. Comunque sia il pedale che da più armoniche al suono in assoluto è un altro, che va dal clean al distorsore volendo ma lo produce un culandaro che Davidino nostro colleziona senza ritegno.

l'Aphelion immagino 😪

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, delay dice:

l'Aphelion immagino 😪

 

 

meraviglioso

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'ho avuto molti anni fa quando ancora si trovava a prezzi umani e me lo ricordo ancora come un pedale unico.
Magari a riprovarlo adesso in sala prove. All'epoca suonavo solo a casa a volumi demmerda

Share this post


Link to post
Share on other sites

Confermo che fino ad ore 9 di gain diodi al germanio o altro non fanno alcuna differenza.

Ho avuto il Nordvang che con uno switch si selezionano germanio/schottky/no diodi, non cambia veramente nulla.

Però il Nordvang sta oltre le 200 cucuzze, suona sempre più corposo del KTR, e proprio per questo l'ho mollato, mi piace proprio il KTR, più duretto e scarno, ci mette il giusto senza esagerare.

E poi il Nordvang si vende benissimo mentre il KTR a 900 euro col cazzo che si vende.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì il KTR l’ho sempre trovato molto definito al limite del duretto. É una sua particolarità che a me piace ma il klon vero lo ricordo un filo più morbido.

 

L’Aphelion é uno di quei pedali provati molto al volo ma che mi é rimasto in testa,

come anche il Jan Ray devo dire.

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è sempre una confusione sull'argomento buffer.

Si deve sapere che OGNI dispositivo elettronico attivo (che abbia una pila o alimentazione qualsiasi) È un buffer.

La particolarità del klon originale è che in by-pass rimaneva sempre attivo. Essendo però di ottima qualità era più un vantaggio che il contrario. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma si infatti. Io uso (usavo) il KTR a inizio pedaliera con il buffer sempre acceso. Vorrei sostituirlo con un klone che abbia il buffer anch'esso altrimenti per non perdere segnale (tutti gli altri pedali che ho sono tbp) devo ripensare la pedaliera.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×