Jump to content
Elia

Delay Tuttofare

Recommended Posts

11 hours ago, osmosi said:

 

 

Free the Tone ,  se non cerchi un delay che fa emulazioni di echo a nastro !  non è stereo ma è stato creato per entrare davanti all'ampli non tutti usano il S R

David, il modello FF-1Y ha ingressi ed uscite stereo, l'ho assemblato il mese scorso nella pedaliera di un mio cliente e per me è favoloso!

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 hours ago, *juanka78* said:


Mi ispira tanto il Future Factory

Giancarlo, ho assemblato il FF-1Y il mese scorso nella pedaliera di un mio cliente che usa due amplificatori in stereo (FF-1Y ha ingressi ed uscite stereo,) ha una pasta sonora molto bella, simulazione vintage convincente cosi come la modulazione e la divisione tra le due uscite mi sembra una delle meglio riuscite tra tutti i pedali stereo. Se non fosse che costa un botto e che non mi serve ad un cazzo l'avrei già preso 😁...quindi lo prenderò a breve

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Dado dice:

Giancarlo, ho assemblato il FF-1Y il mese scorso nella pedaliera di un mio cliente che usa due amplificatori in stereo (FF-1Y ha ingressi ed uscite stereo,) ha una pasta sonora molto bella, simulazione vintage convincente cosi come la modulazione e la divisione tra le due uscite mi sembra una delle meglio riuscite tra tutti i pedali stereo. Se non fosse che costa un botto e che non mi serve ad un cazzo l'avrei già preso 😁...quindi lo prenderò a breve

 

io l'ho nel carrello da un pò, molto bello. Se non sbaglio sono due dly indipendenti, non un dual delay, da usare in parallelo o in serie tra loro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minutes ago, Tilt said:

 

io l'ho nel carrello da un pò, molto bello. Se non sbaglio sono due dly indipendenti, non un dual delay, da usare in parallelo o in serie tra loro. 

yes!

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Dado dice:

Giancarlo, ho assemblato il FF-1Y il mese scorso nella pedaliera di un mio cliente che usa due amplificatori in stereo (FF-1Y ha ingressi ed uscite stereo,) ha una pasta sonora molto bella, simulazione vintage convincente cosi come la modulazione e la divisione tra le due uscite mi sembra una delle meglio riuscite tra tutti i pedali stereo. Se non fosse che costa un botto e che non mi serve ad un cazzo l'avrei già preso 😁...quindi lo prenderò a breve


 

Anche lo Specular Tempus secondo me è un gran pedale, molto sottovalutato. 
Piccolo, presettabile, stereo, loop effetti, editor, dly e reverb di qualità. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Dado dice:

David, il modello FF-1Y ha ingressi ed uscite stereo, l'ho assemblato il mese scorso nella pedaliera di un mio cliente e per me è favoloso!

Mi sono confuso con FT-1Y :thumbsup:

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, Dado dice:

... Se non fosse che costa un botto e che non mi serve ad un cazzo l'avrei già preso 😁...quindi lo prenderò a breve

 

 

😂🤣😂🤣😂🤣 Non so perché, ma mi ci rivedo.... BOSS DM-2W Delay (Waza Craft)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ringrazio Elia per lo spazio che sto occupando nel sul 3D,...

Sto valutando anche io un nuovo delay. Sono indeciso tra Empress Echosystem e Universal Audio Starlight. Le mie esigenze fondamentali sono queste:

1. poter usare qualche preset (3 potrebbero essere sufficienti): con l'echosystem questo è ok, lo starlight quanti preset ha?

2. poter avere un preset con delay sul quarto + ottavo puntato (e qui lo starlight ce l'ha di sicuro, l'echosystem?)

3. che il tap tempo sia utilizzabile con i preset: vorrei poter usare i preset per salvare tipologia di delay e configurazione ritmica, ma essere libero di impostare il tempo usando il tap tempo di volta in volta sui singoli preset. Si può fare, o quando si usano i preset il tap tempo non è disponibile?

Che mi dite?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più lo uso, più mi rendo conto di come il Nemesis sia un'ottima sintesi di suono, praticità, funzionalità ed ergonomia. Il suo.grande difetto, come già dissi, è la mancanza di display. Sicuramente a livello di trattamento di segnale e di conversione c'è di meglio, ma siamo già ad alti livelli. 

Inoltre, a dispetto delle impressioni iniziali, trovo che l'algoritmo.tape sia eccellente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

parlando del nemesis, quali algoritmi sono ficcanti?

 

A ma piacerebbe avere un tape echo, un digital e uno slapback, non mi occorre molto in realtà, poca roba ma buona

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Raffus dice:

parlando del nemesis, quali algoritmi sono ficcanti?

 

A ma piacerebbe avere un tape echo, un digital e uno slapback, non mi occorre molto in realtà, poca roba ma buona

Per me gli algoritmi digital e tape sono ottimi. Lo slapback, tipo di delay che in realtà non ho mai approfondito prima, mi sembra comunque buono.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, The Rover dice:

@Elia per curiosità, ma cosa non ti è piaciuto del Triple Delay?


come tutta la produzione TC è un prodotto molto valido, solido e performante. Mi ha sempre incuriosito questo modello ma, per esigenze di band e contrariamente a quello che pensavo, tre preset non mi bastano 🤦‍♂️

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, manono dice:

Ringrazio Elia per lo spazio che sto occupando nel sul 3D,...

Sto valutando anche io un nuovo delay. Sono indeciso tra Empress Echosystem e Universal Audio Starlight. Le mie esigenze fondamentali sono queste:

1. poter usare qualche preset (3 potrebbero essere sufficienti): con l'echosystem questo è ok, lo starlight quanti preset ha?

2. poter avere un preset con delay sul quarto + ottavo puntato (e qui lo starlight ce l'ha di sicuro, l'echosystem?)

3. che il tap tempo sia utilizzabile con i preset: vorrei poter usare i preset per salvare tipologia di delay e configurazione ritmica, ma essere libero di impostare il tempo usando il tap tempo di volta in volta sui singoli preset. Si può fare, o quando si usano i preset il tap tempo non è disponibile?

Che mi dite?

 

Il Uad non ti va bene allora. Hai solo due suoni. Un preset + il suono che corrisponde alla posizione dei pot/switch. 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Tilt dice:

 

Il Uad non ti va bene allora. Hai solo due suoni. Un preset + il suono che corrisponde alla posizione dei pot/switch. 

 

Grazie!! Allora mi sa proprio che non mi basta... Ma cosa gli costava mettere qualche preset di più!! 🙄

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ringrazio Elia per lo spazio che sto occupando nel sul 3D,...
Sto valutando anche io un nuovo delay. Sono indeciso tra Empress Echosystem e Universal Audio Starlight. Le mie esigenze fondamentali sono queste:
1. poter usare qualche preset (3 potrebbero essere sufficienti): con l'echosystem questo è ok, lo starlight quanti preset ha?
2. poter avere un preset con delay sul quarto + ottavo puntato (e qui lo starlight ce l'ha di sicuro, l'echosystem?)
3. che il tap tempo sia utilizzabile con i preset: vorrei poter usare i preset per salvare tipologia di delay e configurazione ritmica, ma essere libero di impostare il tempo usando il tap tempo di volta in volta sui singoli preset. Si può fare, o quando si usano i preset il tap tempo non è disponibile?
Che mi dite?

Tutto quello che chiedi è possibile farlo con l’Echosystem. La “fonte” del tempo puoi impostarla nelle opzioni avanzate: puoi scegliere se usare il pot, usare il footswitch e puoi anche decidere se i preset verranno influenzati dal tap tempo che darai di volta in volta o se invece manterranno le loro impostazioni di ritardo interne. Per quanto riguarda il preset “alla U2” nessun problema: te lo fai, lo salvi e lo richiami quando vuoi. Il pedale può passare dalla modalità “single” alla modalità “dual” anche tramite preset. Come numero di preset ne ha quanti ne vuoi, puoi anche scegliere come organizzarli, se a banchi o a scorrimento dei singoli preset. Per una gestione normale direi che andare a banchi è inutile: fatti quei 3/4 preset che ti servono e falli andare a rotazione.
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 1/6/2022 at 12:01 PM, Auro said:

Più lo uso, più mi rendo conto di come il Nemesis sia un'ottima sintesi di suono, praticità, funzionalità ed ergonomia. Il suo.grande difetto, come già dissi, è la mancanza di display. Sicuramente a livello di trattamento di segnale e di conversione c'è di meglio, ma siamo già ad alti livelli. 

Inoltre, a dispetto delle impressioni iniziali, trovo che l'algoritmo.tape sia eccellente.

Come se la cava il Nemesis a rumore di fondo?

Io presi il Collider, delay e reverb notevoli ma faceva più rumore di un fuzz,  su effetto singolo e raddoppiava se attivati entrambi.

La cosa cambiava in peggio con il buffer on, e migliorava lievemente con gli effetti in parallelo.

Fu una grossa delusione perchè il pedale suonava veramente bene.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Giorgè dice:

Come se la cava il Nemesis a rumore di fondo?

Io presi il Collider, delay e reverb notevoli ma faceva più rumore di un fuzz,  su effetto singolo e raddoppiava se attivati entrambi.

La cosa cambiava in peggio con il buffer on, e migliorava lievemente con gli effetti in parallelo.

Fu una grossa delusione perchè il pedale suonava veramente bene.

 

 

 

Non ho riscontrato problematiche del genere né con buffer a inizio catena né senza. Vero è che io suono a volumi quasi infimi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E fu così che la source audio andò in malora, da lunedì scatoloni per tutti i dipendenti mi sa..:grin:

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ma Giorgio dicci in quanto tempo sei riuscito a venderlo, così con l’occasione ci si vede per un aperitivo in stazione, fronte binari magari 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Giorgio: ho appena fatto una prova con il Nemesis a volumi per me decisamente più alti del solito e non ho riscontrato rumori di fondo né fenomeni paranormali. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 hours ago, Fra said:

Si ma Giorgio dicci in quanto tempo sei riuscito a venderlo, così con l’occasione ci si vede per un aperitivo in stazione, fronte binari magari 

In tre giorni ho sbrigato l’intera pratica, preso nuovo, nemmeno il recesso ho fatto.

4 hours ago, Auro said:

@Giorgio: ho appena fatto una prova con il Nemesis a volumi per me decisamente più alti del solito e non ho riscontrato rumori di fondo né fenomeni paranormali. 

Meglio così! 👍

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 7/1/2022 at 11:48, *juanka78* dice:


Tutto quello che chiedi è possibile farlo con l’Echosystem. La “fonte” del tempo puoi impostarla nelle opzioni avanzate: puoi scegliere se usare il pot, usare il footswitch e puoi anche decidere se i preset verranno influenzati dal tap tempo che darai di volta in volta o se invece manterranno le loro impostazioni di ritardo interne. Per quanto riguarda il preset “alla U2” nessun problema: te lo fai, lo salvi e lo richiami quando vuoi. Il pedale può passare dalla modalità “single” alla modalità “dual” anche tramite preset. Come numero di preset ne ha quanti ne vuoi, puoi anche scegliere come organizzarli, se a banchi o a scorrimento dei singoli preset. Per una gestione normale direi che andare a banchi è inutile: fatti quei 3/4 preset che ti servono e falli andare a rotazione.

 

 

Ma se hai necessità di impostare dei millisecondi specifici, come fai?

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×