Jump to content
Lore.M

Primo giro con una stronzetta... Naughty Lil' Bitch

Recommended Posts

Buondì Radiochitarrai!

Dopo averla sentita più e più volte, gasato come una scimmia soprattutto dalle varie demo del buon Gianca (che sa farlo parecchio bene quando non si sdraia sui binari), ho rotto le scatole a Lorenzo per farmi fare sto ampli spettacolare.

Ce l'ho da quasi una settimanella e ancora lo sto scoprendo, non gli rendo minimamente giustizia ma non me ne frega assolutamente niente, mi ci diverto un botto.

 

Si tratta di quella che possiamo definire la V2 della Bitch di Lory, si dice addio al pannello nero, io l'ho chiesta il più possibile plexi style e Lorenzo mi ha accontentato, non so se poi anche le prossime avranno la stessa identica livrea.

 

Sicuramente il buon Lory sarà ben più prodigo di chicche tecniche, posso dirvi che si tratta di una Bitch con selettore della rettifica (valvole - solid state), controllo di negative feedback, controllo thump (simile ma diverso rispetto a un depth), pull sul volume per il comando smooth, consueto switch xXx a tre posizioni, loop effetti, eq a 3 bande, presence, master e gain.

 

Infine una chicca spettacolare, il selettore structure... trasforma l'ampli, lo ripulisce e rende capace sta ragazza di puliti ancora più belli e godibili (e già prima non si vergognava), ti porta in territori quasi JTM, veramente spettacolare. Pompando il gain anche con lo structure inserito si arriva a saturazioni importanti, in modalità normale conoscete già la bestiola.

 

Avevo fatto una demo da condividere coi soliti ignoti su uozzapp, tuttavia Lory mi ha autorizzato a diffonderla, par che esecuzione pessima a parte non suoni male (la testata)!

 

Nel video spiego un po' che ho combinato, comunque sono con un greenback nella grossmann, microfonato con dinamico e nastro. Aggiungo da daw un po' di reverb e delay per ambiente, che mi piace sempre avere quando sbrodolo note a caso.

 

Il video è lungo, però diviso a capitoli, quindi quando vi annoiate o volete provare a "sentire" determinate cose potete andare avanti...

 

Sto amplino meriterebbe ben altre mani e altra ispirazione, ma io me lo godo e forse è la volta buona che mi decida a riprendere a studiare.

 

Ultima nota di colore sul case... nel senso che o era avorio o era avorio... abbiamo avuto fortuna che lory avesse in casa questo prototipo di dimensioni insolite, altrimenti toccava industriarsi e farsene fare uno su misura perché sennò non mi entrava nello scaffale. Probabilmente sarei andato sui soliti elephant blue o scarlett red, ma alla fine me ne sono innamorato e secondo me la rende elegantissima...

 

Bando alle ciance, se vu avete i coragg' (come dighen a prade guell ghe ci stann da diciottonoveanni), a voi l'ascolto!

 

 

  • Like 16
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto ringrazio Lore per la demo, che per i miei gusti (specie sentendola in cuffia) è registrata molto bene, raccontata in maniera semplice e  colloquiale, proprio come in una chiacchierata tra amici.

 

Aggiungo solo una cosa... il look è come sempre personalizzabile (colore, dimensioni del case, colore dei pannelli, knobs ecc), ma il nuovo logo per la Li'l Bitch V2, disegnato da @Lore.M, resterà sicuramente questo perché mi piace un sacco.

Lo stesso vale per le features dell'ampli in quest'ultima versione. Posso dire che qui la mia "zoccoletta" ha raggiunto la maturità... e in quanto maggiorenne, è adesso è autorizzata a darla legalmente a tutti :sorrisone:

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, *juanka78* dice:

Quello Structure è una vera chicca, LO VOGLIO!!!

 

Arriva arriva :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi sento emozionato... sono quasi causa della gas del gianca per una volta... tutto merito di Lory ma vabbè eheh

  • Like 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tanto tanto bella davvero. Ma tanto proprio. Una luganega di bellezza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella recensione! Ero convinto prima di vederla che non sarei arrivato alla fine ed invece non ho perso un secondo. Una Bitch ancor più versatile, mi spiac che alla fine con in les paul tu sia rimasto sempre con la retifica a Solid State e non ci abbia fatto sentire quella a Valvole. Comunque capisco che era già abbastanza.... 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, il postino dice:

Bella recensione! Ero convinto prima di vederla che non sarei arrivato alla fine ed invece non ho perso un secondo. Una Bitch ancor più versatile, mi spiac che alla fine con in les paul tu sia rimasto sempre con la retifica a Solid State e non ci abbia fatto sentire quella a Valvole. Comunque capisco che era già abbastanza.... 🙂

Ti ringrazio! 

In verità il primo giro con la les paul è con rettifica a valvole però mi sono fermato all'ingresso plexi con structure inserito, poi una volta passato a solid state con la strato sono tornato alla LP ma non son tornato alla rettifica a valvole, avevo paura venisse una demo troppo lunga... e lo è stato lo stesso! eheh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Figa quanta bellezza. I butticcari americani gli fanno un baffo al Glory nostro. Bella bella anche esteticamente. Non fatela sentire ai mega musici vipponi tipo Angus che sennò ce lo porteno via il Glory, fa i milioni e poi non ci caga più. Oh ma che puliti c'ha?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è per lecchinaggio, ma dopo anni in cui non compro più niente e sono passato al running, e quindi ho avuto tempo anche per riflettere sulla follia degli scorsi anni, ho eletto la vendita della Bitch come l'errore più grande della mia vita in termini di gear. Siccome la tendenza, limitatamente ai contesti dove suono io, è sempre più quella di andare in diretta, non me la sono sentita di rimanere con 2 testate, che non uso davvero mai, quindi ho tenuto per ovvi motivi panzonistici solo la Hiwatt 50w (sempre fatta da Lorenzo). Adesso credo che non farei la stessa scelta.

 

La mia era particolare perchè era una 50w con finali non Marshall, ma più Fender (penso 6L6 ma non vorrei dire baggianate). Avevo anche una valvola di pre da sostituire per ottenere meno gain dall'ampli ed aveva davvero un suono bellissimo anche in questa configurazione. Mi piaceva talmente tanto che a volte ero in crisi su come usarla: se pulita con la valvola di pre alternativa + pedaliera, oppure in versione std tenendola in crunch con solo le modulazioni nel loop e un boost davanti, regolandomi col volume della chitarra.

 

Menzione speciale va anche alla cassa 1x12 che mi ha sempre fatto Lorenzo con cono Veteran 30: l'unica 1x12 da me provata che suonava così bene è la Skrydstrup di Ema, che però è grande come una 2x12 😄

 

Ndissimo Glory!!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, marrissey dice:

Non è per lecchinaggio, ma dopo anni in cui non compro più niente e sono passato al running, e quindi ho avuto tempo anche per riflettere sulla follia degli scorsi anni, ho eletto la vendita della Bitch come l'errore più grande della mia vita in termini di gear. Siccome la tendenza, limitatamente ai contesti dove suono io, è sempre più quella di andare in diretta, non me la sono sentita di rimanere con 2 testate, che non uso davvero mai, quindi ho tenuto per ovvi motivi panzonistici solo la Hiwatt 50w (sempre fatta da Lorenzo). Adesso credo che non farei la stessa scelta.

 

La mia era particolare perchè era una 50w con finali non Marshall, ma più Fender (penso 6L6 ma non vorrei dire baggianate). Avevo anche una valvola di pre da sostituire per ottenere meno gain dall'ampli ed aveva davvero un suono bellissimo anche in questa configurazione. Mi piaceva talmente tanto che a volte ero in crisi su come usarla: se pulita con la valvola di pre alternativa + pedaliera, oppure in versione std tenendola in crunch con solo le modulazioni nel loop e un boost davanti, regolandomi col volume della chitarra.

 

Menzione speciale va anche alla cassa 1x12 che mi ha sempre fatto Lorenzo con cono Veteran 30: l'unica 1x12 da me provata che suonava così bene è la Skrydstrup di Ema, che però è grande come una 2x12 😄

 

Ndissimo Glory!!

 

Grazie amico mio!

Oh ma sarà ora che ci becchiamo? 😘😘😘

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì organizzo un viaggio a breve 🙂

 

Il 25/2/2022 at 16:50, Uilliman Coscine Terzo dice:

Quanti danni ha fatto il panza...

 

Quoto tantissimo, però è stato divertente dai

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×