Jump to content
Sign in to follow this  
molokaio

I nuovi guitar hero...

Recommended Posts

State diventando troppo austeri - parte 2.

 

Tim henson (1993, band polyphia) sta portando avanti un modo di comporre e suonare la chitarra a mio avviso "moderno".

Vi posto a caso l'ultimo pezzo in versione unplugged della band polyphia.

Lo trovo molto interessante e secondo me è con Abasi uno dei pochi che sta cercando di fare qualcosa di nuovo.

I pezzi interessanti di questa band sono moltissimi. Ma posto questo perché ha anche richiami a chitarristi del passato.

Mi emoziona? Probabilmente no, ma mi attiva il cervello! 

 

In un video di Beato si parlava del fatto che se oggi ci fosse un Hendrix, non sarebbe una superstar. Ci sta, la musica è cambiata, la chitarra è quasi morta.

Credo però che se ci capitasse davanti il nuovo Hendrix della nostra generazione probabilmente la maggior parte dei chitarristi non se ne accorgerebbe neanche. 

 

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'avevo sentito poco tempo fa e credo sia un androide.

M'è piaciuto davvero!

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Acnhe qui prevedo un contro-attacco delle brigate! Comqunue sto giro sottoscrivo tutto!!! Già li postai!! Avevao anche azzardato con Yvette Young, la chitarrista dei Covet, che a differenza di questi sopra sono più band. Tosin Abasi spettacolare!

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, Ric said:

Acnhe qui prevedo un contro-attacco delle brigate! Comqunue sto giro sottoscrivo tutto!!! Già li postai!! Avevao anche azzardato con Yvette Young, la chitarrista dei Covet, che a differenza di questi sopra sono più band. Tosin Abasi spettacolare!

Linkami post, ero andato a comprare le sigarette e mi son perso un po' di anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minutes ago, molokaio said:

Linkami post, ero andato a comprare le sigarette e mi son perso un po' di anni.

A te cara..

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravissimi eh, sarò un vecchiodemmerda ma mi emozionano più o meno come guardare la macchinetta della Nespresso mentre mi fa il caffè. 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

proverò ad ascoltarli

sentirli cinque minuti così mi sembrano quantomeno diversi dal resto, poi non so su ascolti più prolungati se riesco a tenere

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, mbrown dice:

Bravissimi eh, sarò un vecchiodemmerda ma mi emozionano più o meno come guardare la macchinetta della Nespresso mentre mi fa il caffè. 

ma che razza di vecchiodemmerda sei se usi la nespresso? io mi emoziono con la moka 😂

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, arch dice:

ma che razza di vecchiodemmerda sei se usi la nespresso? io mi emoziono con la moka 😂

 

Sono un vecchiodemmerda a cui non piace la moka!  😁

  • Sad 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiedo perdono, ma appena leggo Polyphia sono sempre portato ad ignorare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, Zado dice:

Chiedo perdono, ma appena leggo Polyphia sono sempre portato ad ignorare.

 

Ti capisco, la polyphia è roba da scambisti, noi siamo per la monophya!

 

Conoscevo il gruppo, anche se ho ascoltato qualcosa distrattamente, e visto che si parla di Rick Beato, in quel video a un certo punto dice "I vecchi assoli potevi cantarli, un assolo dei Boston, un assolo di Brian May...puoi cantare qualsiasi assolo di Brian May dei Queen". Questo vale anche per qualsiasi canzone che piace ai vecchiacci come noi. Pensate sia possibile cantare una canzone, o anche soltanto un assolo, dei PolyfiHa?

Per capire a pieno un gruppo bisognerebbe sentire un album intero, ma da quel che ho sentito finora direi che fanno molta sperimentazione. Riconosco la qualità sia della composizione, sia della presentazione: tecnica sopraffina, suoni presi dalla drum machine, batteria djent/nu metal, capelli fonatissimi, tatuaggi everywhere, il pacchetto in sè è moderno e ben curato. Poi che riescano ad emozionare è tutt'altra questione.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravo Tim Henson, davvero un mostro, ma io sono più per il gusto e il sentimentalismo applicati alla tecnica. Uno molto simile a lui ma secondo me con molto più gusto musicale è un chitarrista jappo famoso sul tubo, tale Ichika Nito. Suona davvero di tutto ed ha un gusto secondo me invidiabile da molti... un esempio:

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche a me piace Ichita, ma è bravo solo per i 40 secondi di video che fa. In quello è mostruoso. Mi sembra che ci sia un concerto intero sul suo canale, e non è per nulla bello per me. Al di la del saper fare canzoni o meno, che poi è tutto relativo, lui secondo me non arriva neanche a quello. Ripeto, è un mostro per quegli sketch che fa sul tubo e io lo apprezzo, ma davvero mi sembra limitato a quello. Ma poi infondo sticazzi, quello è il suo stile e comunque lo fa da paura, anche meglio di Tim Henson come dicevi tu.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×