Jump to content

AlbertoDP

Members
  • Content count

    167
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    4

AlbertoDP last won the day on June 6 2023

AlbertoDP had the most liked content!

Community Reputation

68 Excellent

About AlbertoDP

  • Rank
    Member

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. AlbertoDP

    Di Marzio: questi sconosciuti

    Grazie, sono contento che faccia il suo dovere 🙂 In effetti, il senso del pickup è proprio quello che hai descritto: un'alternativa al JB e simili, meno duro sulle medie, abbastanza brillante da funzionare bene sui puliti e "smooth" sulle alte.
  2. AlbertoDP

    Di Marzio: questi sconosciuti

    L'uscita è come quella del RY che dicevamo. Se pensi che non sia abbastanza, l'unico modo per avere un'uscita più alta, senza perdere definizione nelle alte, è passare ad un magnete più potente, ceramico (con degli accorgimenti per renderlo meno scavato nelle medie) o alnico8.
  3. AlbertoDP

    Di Marzio: questi sconosciuti

    Rispetto al Duncan CC come medie siamo lì, un pò più spostato sulle medio-alte, per questo è più aperto. L'heavy licks è un pickup tipo distortion, l'avvolgimento è diverso dal Dirty Licks (e anche i valori, a dire il vero, è quasi 18k 🙂). È piuttosto graffiante, abbastanza scavato nelle medie, bassi compatti.
  4. AlbertoDP

    Di Marzio: questi sconosciuti

    Si, sono sicuro, era un Rebel Yell in alnico5, ma dipende a cosa lo paragoni 🙂 Paragonato ad un paf, il Rebel Yell è sicuramente più chiuso nelle alte, e io di solito parto da quel riferimento per fare confronti. Rispetto ad un Duncan Custom Custom, è più aperto, tanto per dire. L'alnico 8 può gonfiare il suono, se l'avvolgimento non è tarato appositamente. Quanto all'effetto sulle corde, è come quello di un ceramico, né più né meno. In gauss, i poli avranno più o meno 400 gauss, uno strat ne ha circa 1200... Direi che l'effetto sulle corde è trascurabile!
  5. AlbertoDP

    Di Marzio: questi sconosciuti

    Dunque, non dovrei dirlo, il Dirty Licks nasce da un Bare Knukle Rebel Yell che avevo in riparazione e che mi piaceva abbastanza. Ho fatto delle modifiche, perché il RY mi pareva un po' troppo chiuso nelle alte, ed è venuto fuori questo, che è il pickup che consiglio di solito per rock ed heavy rock al ponte, ma che va bene anche sui puliti. In alternativa, ho la versione in Alnico 8 (il Dirty Licks è alnico 5), che è più aggressiva, senza però perdere il calore dell'alnico nelle medie (l'alnico 8 ha la stessa uscita di un ceramico, ma rimane più morbido nelle medie, meno granuloso). Questo però non lo ho pronto, lo faccio solo custom, non è nemmeno nel sito. Sono tutti f-spaced 🙂
  6. AlbertoDP

    Di Marzio: questi sconosciuti

    Eccomi 😀 Di mio ti consiglio il Dirty Licks, come uscita è simile allo Screamin Demon, ma con acuti più smussati e medie più presenti, che mi pare sia quello che cerchi. Va molto bene anche splittato, nel caso ti interessasse... Se ti serve nero, forse ne ho uno ex fiera un po' scontato.
  7. AlbertoDP

    "Muddy neck pickup"

    Perché, è sbagliato? 😂
  8. AlbertoDP

    "Muddy neck pickup"

    No, o giri il magnete o fai reverse wound. Se li fai entrambi ritorni alla situazione di partenza (è come + per + fa più, - per - fa più 😃). In ogni caso, il suono del pickup da solo rimane invariato, cambia solo la posizione centrale. Più semplice è allontanarlo dalle corde e vedere se migliora. Volendolo cambiare, io metterei un P90.
  9. AlbertoDP

    pot 250k su chitarra HSS

    La cosa più semplice è utilizzare per l'humbucker un tono no-load (quelli con lo scattino finale, che si trovano in alcune strat standard dei primi anni 2000), cioè che viene bypassato completamente quando è a 10. In questo modo, con il pot del volume a 250k tutti i pickup vedono il giusto valore. Infatti, i single coil vedono il pot da 250k al volume e quello da 250K al tono. L'humbucker vede il solo pot del volume a 250k (che corrisponde a due pot da 500k, volume e tono, in parallelo, come negli schemi classici di tutti gli humbucker). Semplicissimo.
  10. AlbertoDP

    Quiz indovina l'amp!

    Si certo! È un amp stereo, 100w, con due coni da 6,5"", compressore, chorus, reverb, due canali, pulito e crunch, distorto e super-distorto. È conosciuto per lo più per il suono distorto e il chorus (che gli Iron Maiden avevano utilizzato in qualche pezzo che non ricordo...). Ma, a mio avviso, la cosa migliore è il canale crunch (quello molto sottile del solo qui sopra) e il canale meno distorto, molto "classic rock". Ah, poi ha un equalizzatore semi-parametrico a 4 bande, con cui puoi tirare fuori un pò di tutto. Con delle casse perbene diventa un amp di tutto rispetto, ma per registrare le sue casse vanno benissimo, il suono che esce non lo editi nemmeno, è già pronto per il mix.
  11. AlbertoDP

    Quiz indovina l'amp!

    È lui!
  12. AlbertoDP

    Quiz indovina l'amp!

    Chissà perché ho come l'impressione che tu abbia letto il thread sotto il video in cui qualcuno ha veramente indovinato quale fosse l'amp 😂
  13. AlbertoDP

    Quiz indovina l'amp!

    Coniderato che su fb l'hanno indovinato, svelo l'arcano: Gallien Krueger 250ML. Super "mini" amp stereo anni '80 🙂
  14. AlbertoDP

    Quiz indovina l'amp!

    Ciao radiochitarri! Sto registrando nuove cose e, fra queste, ho registrato un solo che mi sembrava adatto ad un quiz "indovina l'ampli". Ho linkato il video qui sotto. E' composto di due parti: Prima parte: solo processato come verrà nella versione finale. La catena è: LP Special con P90 Alnico 3 - Ampli misterioso e infine re-amp col Fortin Cali Suite; Prima seconda: solo senza re-amp. La catena è: LP Special con P90 Alnico 3 - Ampli misterioso e il suono molto più pulito. Non si vince nulla, quindi partecipate numerosi! Link: .https://www.facebook.com/1136646575/videos/1757178037986429/
  15. In genere ottone placcato.
×