Jump to content

All Activity

This stream auto-updates     

  1. Past hour
  2. marco_white

    confronto DD7 vs DD20 modalità analog

    Questo problema ce l’ho da sempre, ed è la ragione per cui l’integrazione dell’ampli valvolare nel sistema digitale non mi ha convinto. Che fosse risaputo però non lo sapevo, anzi, mi chiedevo il perché nessuno se ne lamentasse. Questa cosa ha fatto pure emergere il bisogno di un ampli nuovo, perché già con la plexi normalmente ho un pelo più di gain di quanto vorrei, ma con la dinamica risolvo, almeno in parte. Coi load invece non solo aumenta il gain, ma diminuisce pure la dinamica. Quindi mi servirebbe un altro ampli, e allora mi dico che non ha senso. E guardo le quotazioni attuali del kemper
  3. Ric67

    Chorus prima o dopo delay?

    Prima chorus se no le ribatture impastano e cambiano
  4. Ric67

    Ibanez PIA 2020, Orrore a 6 corde

    Mai avuta una jem per ovvis inutilità nelle mie mani, ma erano belle , cafone al punto giusto.. Ne avrei comprata una solo x averla!
  5. Greg

    confronto DD7 vs DD20 modalità analog

    A me il suono non sembra affatto male. Facci sentire anche la registrazione con lo suhr magari.
  6. Today
  7. *juanka78*

    confronto DD7 vs DD20 modalità analog

    Guarda che è un “problema” risaputo, con qualunque soluzione carico fittizio + IR: è come se non si riuscisse ad emulare pienamente l’azione filtrante dei coni, passa sempre un po’ di “sporcizia” di troppo e il clean non sembra mai perfettamente clean, a meno di abbassare nettamente il guadagno rispetto a quando si suona con una cassa vera.
  8. marco_white

    confronto DD7 vs DD20 modalità analog

    dai? Pensa che a me piace molto. Perché non va? Meglio che con la Suhr Reactive Load e la plexi. Ho provato ad usare lo stesso Ir. Non riesco a cavarci fuori un suono pulito, stessa cosa con tutti i carichi reattivi provati (e ora a parte l'OX ho provato TUTTO). Mi danno l'impressione di far suonare la testata con più gain di quanto ne avrebbe allo stesso volume sul mio solito cabinet. Dico "impressione" perché so che non dovrebbe essere così, ma la sento così, senza alcun dubbio. Il vero problema è che al momento non ho un secondo ampli da affiancare alla plexi, vorrei una base molto più pulita, come già ti dissi. Il tuo tedesco d'annata ad esempio.
  9. guitarGlory

    confronto DD7 vs DD20 modalità analog

    Quello è meglio che non te lo commento, anche se la tentazione era stata forte
  10. marco_white

    confronto DD7 vs DD20 modalità analog

    ho provato a registrare anche con la plexi e lo Suhr Reactive Load, ma anche lì non sento grosse differenze. Forse all'attivazione del DD20 si perde una quota infinitesimale di segnale, ma veramente ininfluente a mio avviso. Nessuno commenta il suono liscio dell'HX Stomp?
  11. *juanka78*

    confronto DD7 vs DD20 modalità analog

    Effettivamente...[emoji6]
  12. DC®

    Ibanez PIA 2020, Orrore a 6 corde

    Non era a Jackson che mi riferivo e non mi interessa minimamente disquisire di chi "regnava" o assolutismi vari. Non mi riferivo inoltre allo shred puro ma a un taglio molto più generalista, e le Jackson hanno sempre avuto un'accezione più spinta sul metal rispetto a ibanez in genere. Ne ho avute due di Soloist, nessuno te le tocca tranqui, grandissime chitarre. Regnano.
  13. ming

    Chorus prima o dopo delay?

    ho appena comprato il tricera di Eventide su H9... A primo ascolto è na cagata.....ma mi riservo di studiarlo meglio... Non c'è verso... il chorus è in dominio analogico.
  14. stratogio

    Chorus prima o dopo delay?

    non ho mai amato il Chorus,ma lo usavo per emulare alcuni suoni di Gilmour. ho avuto diversi CE2, li usavo prima dei delay, ora ho un Dav9rock pulse chorus( lo si potrebbe fare anche con il costalab o il CE2 waza): lo metto a fine catena (dopo di lui metterei solo un rotary simulator) e dal canale destro entro in una DR504 nel sx in un valvestate65 che uso solo per dare un pà di colore, suonando solo in casa(e di rado) il valvestate usato come simil doppola, fa il suo lavoro ben bene . ciau
  15. Come avete etto voi la paletta è molto migliorata, prima non avrei mai pensato a prenderne una, adesso, bho forse neanche adesso 😁 però son belle! 😁
  16. Ric

    Ibanez PIA 2020, Orrore a 6 corde

    Bho a me piacciono, ma io non faccio testo, a me piacciono tutte...
  17. guitarGlory

    confronto DD7 vs DD20 modalità analog

    Mi sembrano veramente sfumature tra i due, almeno dalla tua registrazione.
  18. E' ovvio che gli arbitraggi ci hanno penalizzato da quando diamo fastidio alla juve, in italia è così purtroppo. Sono pronto a dimostrare quanto detto. Punto per punto.

    juve male dell'italia.

    ladri.

    schifo.

    Pure il gruppo espresso vi siete comprati. 

    #ridateciisoldi

     

    1. nova

      nova

      Non è così. Il problema è il mercato di gennaio capriccioso e pretenzioso: dici al gruppo che arrivano questo e quello perché sono fortissimi. Poi non arrivano. Ottimo, hai perso la fiducia. Adesso i meno bravi di Spinazzola e Eriksen la gambetta non ce la mettono più. Mou non l'avrebbe mai fatto: hai quei 16 che vanno in campo e stop fino a giugno (salvo infortuni notevoli, dove a gennaio si ripara per forza).

      Siete sempre stati penosi sul mercato, lo sai. Ingenua e capricciosa l'ambrosiana. 

      Aggiungi che Conte, anche alla Juve, col Lecce non vuole spingere. Gli ha regalato il punticino perché si sarebbe giocato la sagra salentina della lumachina di mare 2020. Ma potevate vincere 4a0 domenica!

      E comunque, dopo la partita con l'Atalanta, si vede bene che non è l'Inter la sfavorita. Ma bisognerebbe essere obiettivi. Merce rara nella scuderia ambrosiana. Vi mancano Moratti & #fucketti per perdere con dignità ❤️

    2. nova

      nova

      Ma che cr7 hai visto domenica? Rispetto! ;)

    3. Fra

      Fra

      il vero problema , è il dna bianconero che ci hanno inoculato

      ormai è in circolo e abbiamo perso qualunque forma di interismo vero, però in compenso abbiamo instagram infestato delle foto di sta banda di rimbambiti mentre sorridono alle telecamere che riprendono gli allenamenti o altre puttanate che van bene a quelli del gangnamstyle

      se vai allo stadio non ti fanno nemmeno più sentire AMALA. ma dai che cazzo è? uno scherzo forse

       

      #cisiampresilamerdadellamerda

      #zebrenerazzure

      #bleah 

      #schifo

      #fatecagare

       

       

  19. Yesterday
  20. Auro

    confronto DD7 vs DD20 modalità analog

    Tra il mio ultimo DD20 e il mio primo e unico DD7 c'è stata una parentesi abbastanza lunga con un Flashback X4, ma il ricordo che conservo è proprio quello relativo all'algoritmo analogico che usavo molto nel pedale Twin e che ho apprezzato ancora di più nel singolo. Non so, quest'ultimo mi sembrava avere comunque qualcosa in più del suo predecessore, il cui unico difetto, come dico spesso, era per me un bypass non proprio perfetto. Non so se questo aspetto possa avere condizionato o meno la percezione dell'effetto in sé. Comunque, due grandi pedali. Quando ripassi qui in zona facciamo un test a tre con il DD200!
  21. Ho (ri)preso anche il DD7 e ho provato a fare un confronto col DD20. Suono male, vado fuori tempo, sono macchinoso, perdonatemi, ma il tempo di suonare è quello che è. E' l' R8, tranne gli ultimi 3 sample, a partire dal riff iniziale di Josephine dei Black Crowes che sono fatti con la Gibson Les Paul Special. HX Stomp con ampli JTM45 e IR Celestion di un G12M. Il crunch è il Caliber 45 di Rockett, per il lead aggiungo un Klone fatto da me. Fatto usando il Ditto looper, quindi sentite sempre esattamente lo stesso riff. I turni sono sempre niente delay, DD7, poi DD20. Garageband, non ho regolato nulla, c'è un po' di clipping a tratti e rumore di fondo, ma è veramente tutto fatto plug 'n play. Verdetto? Boh, per me suonano uguali. Forse un pelo più aperto il DD7. Il tono del DD20 è tenuto a ore 12. https://soundcloud.com/marco-baldovin/boss-dd-7-vs-dd-20
  22. Zado

    Ibanez PIA 2020, Orrore a 6 corde

    E ESP non ce la mettiamo? con la Jackson se la giocava fino alla morte, e molti tutt'ora preferiscono il marchio giapponese da allora. Più che altro dall'acquisizione Fender è diventata un ricettacolo di modelli sempre uguali fra loro con finiture spesso orrende o ripetitive, e a variare da questa routine giusto qualche signature della djentstar del mese (palesemente copiata proprio da Ibanez). Ultima trovata per il NAMM 2020? Mayones baby Ah la nuova paletta è un rutto.
  23. Sendo

    Wampler Clarksdale

    Wampler fa veramente dei bei pedali 🙂
  24. DLR ARMY

    Ibanez PIA 2020, Orrore a 6 corde

    Non sono d’accordo. In quell’ambito (shred 🤦‍♂️) e in quegli anni, come qualità, ha sempre regnato la Jackson Soloist USA. Sia SL1 che SL2H. Avevo una sl1 sunburst in top fiammato che, per quella roba, era una meraviglia di strumento. Neanche troppo spinta come PU: JB e due Classic stacks (credo sia ancora la configurazione standard) e tutto sommato discreta ed elegante. il manico e la tastiera erano fantastici. ‘Nzucchero, come direbbe il povero Mario Brega. Se non fosse diventata appannaggio di ragazzi tipo Bestie di Satana Jackson poteva davvero puntare in alto.
  25. Copincollo (avevo postato nel 3d sbagliato). Sabato ho suonato dal vivo con una HX Stomp che mi hanno prestato. Il tipo aveva caricato le IR di M. Britt. Ho impostato una simulazione Hiwatt con qualche ambiente e, per le distorsioni, ho usato i miei pedali. Mi ha sorpreso. Non mi ricordavo che suonasse così bene e che rispondesse in modo così realistico ai pedali. Che sia merito delle IR buone? Oppure hanno sistemato i settaggi con gli ultimi firmware? Direi che è da tenere in considerazione, specie se la si trova usata. PS: è la prima volta che provo delle IR di terze parti. Queste Britt suonano molto bene. Ve le consiglio.
  26. Vale

    Ibanez PIA 2020, Orrore a 6 corde

    non mi piace come chitarra e non mi ispira nemmeno come pizza 😄
  27. Giulio60

    Ampli x cuffie, Omh, mW, ed altro

    Aggiornamento ho provato SMSL SH8 ma non mi ha soddisfatto come suono e potenza Ora ho ordinato un Little Dot mk1+ ibrido che comd xpecifiche si accoppierebbe meglio con cuffie a bassa impedenza rispetto all mk2 che predilige quelle ad alta o media. Domanda la Beyerdynamic fa la DT880 Edition da 32, 250 e 600 Ohm, usando un ampli con output 8-600 Ohm perche' preferire una rispetto aal' altra ?
  1. Load more activity
×