Jump to content

All Activity

This stream auto-updates     

  1. Today
  2. Pubblicità ad un amico: https://www.facebook.com/consolinipickups
  3. Gibsobsessed

    PRS 24 o 22?

    Ma vai di 24.. Se hai già chitarre a 22 tasti almeno diversifichi un po' il parco chitarre... Il 24 poi è comodo arrivi a bending che magari col 22 fatichi...
  4. ACsteve427

    25 anni di Foo Fighters

    Nel caso in cui interessasse, la chitarra è collegata direttamente alla scheda audio. Logic Pro X e un plugin PRS della Waves. Il suono è sempre lo stesso, Non ho mai ritoccato l’EQ. Ho messo un’automazione che alzava e abbassava solo il gain, così che potessi suonare di filato senza mai dover smanettare tra un pezzo e l’altro (o parti diverse di uno stesso brano). Ho messo una seconda automazione per il flanger, visto che due o tre pezzi lo richiedevano. Tutto qui.
  5. Fra

    Christone "Kingfish" Ingram -

    Siete dei bulli
  6. Louisguitar

    PRS 24 o 22?

    In realtà io non sto cercando una Strato e come chitarra “moderna e totale”, nel senso che deve avere la leva e sia il suono single che humbucker, considero la PRS probabilmente la migliore. Il mio quesito era decidere tra la 24 e la 22. Quest’ultima, non avendola mai avuta e dal suono forse un po’ più “blues”, al momento mi intriga di più. Oltre alla cu22 penso che dovrei valutare anche la dgt.
  7. Yesterday
  8. toplop

    Christone "Kingfish" Ingram -

    È veramente un Christone!
  9. Event Horizon

    25 anni di Foo Fighters

    L'hai lasciata per quello? Sarebbe stato un motivo più che sufficiente 😁
  10. Tilt

    Christone "Kingfish" Ingram -

    Ho dovuto sforzarmi di non togliere il disco durante l'ascolto del primo pezzo Veramente banalotto, lo schuffolone commerciale proprio in apertura, mah. Pare un disco costruito a tavolino sul cicciobello nero che faceva tenerezza su YouTube, ci mettiamo dentro un paio di ospiti, 4 shuffle, un rumba blues, due pezzi minori a la "the thril is gone" ed ecco fatto. PS:il Grammy Awards lasciamolo a Delbert McClinton che ha sfornato un album di un altro passo. Poi oh, il ragazzotto ha una gran voce, bel suono, ma scrivere un album di livello è un altro discorso, le vette del "new blues" per me sono altre, tipo Gary Clark Jr.
  11. Kingfish. Non riesco a smettere di ascoltare questo disco. Il ragazzone mena. Meritava LUI il Grammy. Ma questa è un'altra storia...
  12. Raffus

    25 anni di Foo Fighters

    L'hai lasciata per quello?
  13. Fra

    25 anni di Foo Fighters

    Ho provato diverse volte ad ascoltarli con attenzione, ma non ci sono mai riuscito più di tanto
  14. Mlex

    25 anni di Foo Fighters

    Sempre apprezzati, il loro capolavoro secondo me rimane In your honor, specialmente il secondo disco, dove ci sono principalmente pezzi acustici molto sentiti... E di base sto aspettando per vedere un loro concerto da anni... Li stavo aspettando al Firenze Rock nel 2018 solo che non ci sono potuto andare, l'anno prima volevo vedere Eddie Vedder solo che la mia ex ragazza decise per i System of a Down+ Prophets of rage (concertazzo comunque eh!).
  15. Cavoli, hai fatto un gran lavoro, sono contento che sia finita ad un vero Hamerofilo😉
  16. Raffus

    25 anni di Foo Fighters

    Li ascolto spesso durante i workout in palestra, caricano di brutto, energia allo stato puro!
  17. ACsteve427

    25 anni di Foo Fighters

    Concordo sul fatto che nei live abbiano una marcia in più rispetto ai dischi, ma ammetto di apprezzare parecchio anche i questi ultimi. Di contro c’è da dire che con una produzione così vasta un pelo di ripetitività sia inevitabile.. per ogni disco c’è qualche pezzone degno di nota è qualche altro brano che non passerà certo alla storia. Però va bene così dai, è un ottimo compromesso.
  18. Uilliman Coscine Terzo

    25 anni di Foo Fighters

    Penso che i Foo siano uno dei gruppi che abbia più seguito per i live che per gli album in sutdio
  19. Se hai pazienza, vai di Wildepickups. Anche se, a onor del vero, l'ultimo ordine me l'hanno spedito dopo 5 giorni. Poi sono stati fermi 40 giorni nella dogana italiana, ma quella è un'altra storia...
  20. Event Horizon

    25 anni di Foo Fighters

    Da un po' di anni (quanto ai dischi) non mi fanno impazzire. Dell'ottimo pop-rock (una spanna sopra a gruppi come gli Stone Temple Pilots, per dire), ma non è una di quelle band che mi ha lasciato il segno. Però hanno fatto dei bei dischi con tanti bei brani e del vivo spaccano. La qualità è comunque alta.
  21. Sendo

    25 anni di Foo Fighters

    A me fino a Wasting light compreso sono piaciuti molto
  22. PinkFlesh

    PRS 24 o 22?

    Quoto. Ho due humbucker splittabili su una telecaster Michael Kelly, ma splittandoli non suonano mica da single coil. Io lo considero un suono aggiuntivo rispetto a quello standard, senza alcuna pretesa di imitare i veri single coil. Credo che "Le PRS sono una via di mezzo tra Stratocaster e LP" si riferisca più che altro alla parte liuteristica e hardware, non al suono. Il body in mogano e gli humbucker strizzano l'occhio alla LP, ma la leggerezza dello strumento, lo spessore del manico e l'accessibilità agli ultimi tasti richiamano fortissimo la Stratocaster.
  23. Probabilmente qui dentro sono l'unico che li ascolta.. ma visto che oggi è il loro 25esimo anniversario ho messo insieme una specie di tributo a una delle band che ho più amato. Ho rifatto tutta la scaletta del loro Live at Wembley 🙂
  24. Tilt

    PRS 24 o 22?

    Se vuoi i suoni strato da una PRS c'è solo un modello, la Silver Sky, che tra l'atro superato l'impatto estetico iniziale, suona veramente come una bellissima Strat. Qualsiasi altro suono ottenuto splittando degli HB su una PRS non è un suono stratocaster e non ho mai capito quelli che dicono che le PRS suonano sia come una Strat che come un LP, cagata pazzesca.
  1. Load more activity
×