Jump to content

Nutshell

Members
  • Content count

    15
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Nutshell last won the day on May 8

Nutshell had the most liked content!

Community Reputation

8 Neutral

About Nutshell

  • Rank
    Newbie

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Nutshell

    Voodoolab ISO-5 rotto

    Stai misurando in alternata il secondario del trasformatore. Se c'è più di un diodo rotto questo metodo non può funzionare perchè non hai un riferimento a terra. Se vedessi le piste a cui sono connessi i due terminali del secondario sui diodi potrei dirti dove fare la lettura, ma visto che vado alla cieca dovrai provare tutte le 22 possibili combinazioni sui terminali dei vari diodi. Se riesci a vedere invece dove sono connessi i due terminali del secondario del trasformatore che alimenta questo ramo, vai con i due puntali su quei due contatti e hai la risposta. Sempre in alternata ovviamente.
  2. Nutshell

    Voodoolab ISO-5 rotto

    Ok in questa foto è impostato correttamente per verificare se c'è tensione sul secondario.
  3. Nutshell

    Voodoolab ISO-5 rotto

    Credo tu stia collegando in modo errato il multimetro. La presa 10A DC è per fare letture di alti valori di corrente. Fai una foto al multimetro e ti dico come impostarlo.
  4. Nutshell

    Voodoolab ISO-5 rotto

    Allora.. ora il circuito è molto più chiaro. Il secondario ad alta corrente che gestisce le uscite 9 e 12 da 400mA viene raddrizzato da quei 4 diodi per poi essere regolato dai due regolatori che tu hai chiamato mosfet. Se non hai alcuna lettura su quei regolatori ci sono due candidati: uno (o più di uno) diodo morto, risolvibile con 10 centesimi, oppure, spero di no, il secondario è morto e puoi metterci una pietra sopra. Prova, col multimetro settato su tensione alternata, a leggere una tensione a monte del ponte formato da quei 4 diodi. Dovresti leggere qualcosa tipo 16V/18V in ac.
  5. Nutshell

    finali andate?

    Temo più che altro l'interruzione del trasformatore di uscita... mi sono passati tanti laney in laboratorio con la stessa diagnosi finale. Ovviamente anche le finali potrebbero essersi rotte ma a quel punto bisognerebbe andare a cercarne la causa. Non si rompono di colpo entrambe senza motivo.
  6. Quando misuri a un metro di distanza la pressione sonora in dB non fai altro che misurare l' SPL. Va fatto con microfoni di misura e sopratutto va fatto riproducendo un rumore bianco o rosa. Fatto questo puoi eventualmente provare a risalire effettivamente alla potenza applicata all'altoparlante a partire dall'efficienza del cono, ma in genere quello che si fa è l'esatto opposto, cioè, utilizzare il valore SPL e il valore di potenza effettivamente misurato ai morsetti dell'altoparlante per calcolarne l'efficienza. Ad ogni modo se il dubbio è sapere che potenza applicare allo speaker per non distruggerlo, non avresti comunque un parametro di riferimento. Cosa vorresti fare? Mettere una tacca alla manopola del volume? E se applichi un segnale di ampiezza maggiore all'ingresso non hai comunque un volume maggiore in uscita (potenza) ? Posso darti un consiglio spassionato: tieni il volume moderato a prescindere, perchè ne gioveranno lo speaker, le tue orecchie e SOPRATUTTO LA MUSICA.
  7. Nutshell

    Voodoolab ISO-5 rotto

    Scusa, ho detto una fesseria... ho guardato meglio... sono IC6 e IC5 a regolare i 9V e i 12V da 400mA.. Dovresti fotografare tutto il lato che non si vede nella foto (lato destro).
  8. Nutshell

    Voodoolab ISO-5 rotto

    Controlla sui due pin a sinistra di BR4 (lato codensatori quindi) se leggi tensione. E controlla con il multimetro in alternata se c'è tensione sui pin a destra di BR4 (lato trasformatore). Inoltre, sarebbe MOLTO utile vedere la zona in ombra nella foto, dove ci sono le due uscite incriminate, perchè attualmente da quel che vedo direi che l'uscita a 12V non è stabilizzata.
  9. Nutshell

    Voodoolab ISO-5 rotto

    Un tentativo si può sempre fare.. potrebbe essere una fesseria.. Hai una foto del circuito?
  10. Nutshell

    Jcm 800

    Ciao, ho letto la discussione... E' chiaro che essendo due valvole diverse avrai un bias completamente sbilanciato. Se hai una valvola "rovente" ha un bias troppo caldo mentre l'altra ce l'ha troppo freddo. In termini sonori la cosa ha un effetto importante. Il JCM800 ha un finale in classe AB e mi sembra di capire che il tuo sia il modello a 50W (2 finali). Ogni valvola finale amplifica una delle semionde (positiva e negativa) per cui attualmente il segnale che esce dal finale sarà fortemente asimmetrico. Se non l'hai già fatto ti consiglio di prendere un set matched e farti regolare il bias correttamente.
  11. Salve a tutti, sono Paolo, sul web "Nutshell", ed oltre ad essere chitarrista sono ingegnere elettronico e gestisco il laboratorio di effetti ed amplificatori Nutshell Electronics da quasi 20 anni. Sono calabrese ma vivo a Bologna.
×