Jump to content

keithcello

Members
  • Content count

    647
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

45 Excellent

About keithcello

  • Rank
    Member

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. keithcello

    Keithcello Set up aggiornato (con foto nuove)

    Non so perchè ero convinto che Tu l'avessi presa da Mirko.
  2. keithcello

    Keithcello Set up aggiornato (con foto nuove)

    Il trafo era già stato cambiato. l'ho comprata così da Mirko. Sul sito bRBS c'era un listino se non ricordo male...Oppure chiedi a Dado
  3. keithcello

    Keithcello Set up aggiornato (con foto nuove)

    Aggiornamento dopo qualche anno: Marshall 1987 del '93 ex Mirko moddata con Trafo Mercury e con doppio master volume fatto da BRBS (insieme ad altre piccolezze). Soldano SLO 100 del 2004 STOCK. Marshall 1960AX del '94 con coni vintage '30 Gibson R0 ex Mirko ed ex Ric67 (dovrebbe essere 2011 o 2009 ora non ricordo) Washburn N4 con pick up Bill & Becky 500L Pedaliera pandemic ediction. A presto gli aggiornamenti per la versione primavera estate 2021: Martin D28 del 2009 Ho anche una 2X12 Marshall 2061CX con 1 vintage 30 e 1 greenback
  4. keithcello

    Hells Bells e Dimension

    Grazie!
  5. Un paio di video coatti registrati con la band l'anno scorso...Io sono quello di sinistra. Cheers!
  6. keithcello

    Profumi e balocchi

    Anche Rich Robinson del Black Crowes lo usa (in realtà l'ultima volta che l'ho visto ne aveva due). Quindi è cosa buona e giusta. Spettacolo.
  7. Grande Dado, il fatto che io conosca bene anche il proprietario dello strumento mi ha reso ancora più piacevole la visione. Brao!
  8. Si, lo so purtroppo (per il portafoglio) sono anche un mezzo audiofilo.....
  9. Interessante io sto valutando il fryette powerstation 100 x la possibiltà dell'attenuazione con il doppio volume, ma essendo valvolare temo che alteri troppo il suono dell'ampli, però sul web ne sono contenti in molti. Cosa puoi dire da questo punto di vista?
  10. keithcello

    La mia prima Martin seria

    Grazie Ric! Si sono due chitarre differenti, anche nei legni. Le medio alte di un bell'esemplare Martin sono veramente magiche.... Anche a me è stato detto da persone + esperte che sulla J45 è sempre meglio provare + esemplari perchè capita di trovare strumenti "sfortunati", però credo valga un po' per tutte le chitarre. Nei vari negozi ho provato anche una D28 che non avrei acquistato nemmeno a € 500,00, ma magari erano le corde completamente andate (si sentiva/vedeva che erano vecchissime)....
  11. keithcello

    La mia prima Martin seria

    Certamente!
  12. keithcello

    La mia prima Martin seria

    Guardate, la D28 mi è piaciuta molto, ma vi assicuro che la Gibson J45 è una chitarra DA PAURA. tra l'altro ha anche il body leggermente più piccolo della D28 e quindi è molto più confortevole, oltre a suonare divinamente. Vi dirò, quando sono andato dal venditore collezionista, la J45 l'aveva già venduta, ma quando le avevo provate una vicina all'altra in negozio ero andato MOLTO in crisi. Non è un caso che sia la Gibson acustica più venduta nella storia e sia chiamata the work horse. Per di più costa anche meno della D28, cosa che non guasta....
  13. A dicembre sono diventato papà. E da bravo chitarrista ho deciso di celebrare l'evento comprando una chitarra. Questa volta ho pensato che sarebbe stato bello (e più poetico, non so il perchè) acquistare un'acustica. Pur amando il sound acustico, io sono sempre stato prevalentemente elettrico, ma questa volta ho deciso di guardare "l'altra metà del cielo". Ho pensato anche di acquistare uno strumento che possa tenere valore nel tempo, perchè in realtà questa non è mia...è di Leonardo. Io sarò solo un custode e la suonerò con attenzione e amore, la custodirò e la tramanderò al momento giusto. Quindi ho iniziato la mia scoperta del mondo acustico e, dopo aver fatto qualche prova nei negozi nelle vicinanze ho ristretto il campo a 3 scelte Martin D28, Martin D18 Gibson J45. Alla fine, a gennaio ho contattato un collezionista di Verona con innumerevoli Martin, sono partito con due amici e ho avuto modo di provare 2 D28, 1 D18 1 D35. Alla fine la scelta è caduta su una delle 2 D28 del 2009 (un mio amico che doveva solo accompagnarmi, ha ceduto alle lusinghe di una D35). Che dire la chitarra è un CANNONE. Ha un volume e una proiezione spaventosa, le armoniche sono squillanti ma mai fastidiose e vogliamo parlare dei bassi? Mamma mia..... E' il classico strumento che se inizi a suonare non la smetteresti più. Ovviamente il suo campo di battaglia è lo strumming...Suonare Ramble on è un piacere oppure la parte acustica di Aqualung....o anche solo un SOL. Bellissima. Devo ammettere che uno strumento acustico rispetto all'elettrica, se ti piace davvero, Ti rapisce e non ti molla Pensate che ho fatto il lockdown praticamente suonando solo l'acustica. Non credo di aver mai tirato fuori le elettriche. e poi è bellissima....la D28 di Leonardo è bellissima (scusate x la qualità delle foto, ma sono screenshot del mio profilo Instagram) E ora? beh migliorare con il fingerpicking, per avere la scusa di comprare una doppio o triplo 0
  14. keithcello

    House of Tone true Paf?

    In realtà la chitarra mi piace, solo che ogni tanto mi parte lo schiribizzo di provare a cambiare e volevo conoscere qualche altra alternativa. Il discorso di Ric non fa una piega, sono perfettamente d'accordo.
  15. keithcello

    House of Tone true Paf?

    Riuppo...Io sulla mia R0 monto Pickupmaker PMS '57 (l'ho presa così dal mitico @Ric67 . Se volessi provare a cambiare sotto € 500,00 quale è un'ottima replica di PAF riconducibili al'59? (partendo dal presupposto che mi sembra di capire che sono anche molto diversi tra loro e che comunque uno può vedere video e sentire fin quando vuole, ma scopre se piacciono davvero solo quando sono montati). Lindy Fralin? Seymour duncan? Doyle?
×