Jump to content

Raffus

Members
  • Content count

    3,921
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    44

Everything posted by Raffus

  1. Raffus

    Stortissimo

    Il fatto è che manca proprio la voglia di registrare, eppure anni fa mi ero svenato tra Motu, casse nearfield, mic dinamico+condensatore etc Unici rimasti Optimus, Dado, il malmsteen denoartri, nonché il tecnico marchigiano Manco gioggetto registra più, anzi manco le foto della pedana estate 2024 ha mostrato, spero in quella autunnale
  2. Raffus

    Stortissimo

    Registrare sample è una rottura di coglioni, in passata si produceva un pelo di più, ci siamo impigriti, ormai sono sempre gli stessi che condividono materiale sonoro e mi tocca concordare con te. aggiungo che mi mancano anche le discussioni sulla teoria musicale o tecnica chitarristica, diciamo che la nostra attuale occupazione più grande è farci le seghe sull'attrezzatura tipo TGP
  3. Raffus

    Jhs pedals …

    Sta gente perché non si trova un lavoro serio (cit. Ma anche no)
  4. Probabilmente perché sono suoni che funzionano e anche grazie ai quali si è toccato l'apice come chitarrismo, difatti quei suoni si articolano all'interno dei pezzi di quei dischi che finiscono, ma in formato random, nelle nostre playlist su Spotify e prime music. E tutti a ricercarli nei pedali più recenti.
  5. Miii che precisino. In effetti mi riferisco più precisamente alla metà anni '90, del resto sono dell 81. Arion non mi pare, sarà stata una altra marca, forse digitech o ancora altra roba più scrausa. Era per dire che boss era usatissimi e in tutti i casi non avevi chissà quante alternative di spessore.
  6. Raffus

    MJT si lancia a fare gibson

    Vendono già con paletta spezzata?
  7. Raffus

    Jhs pedals …

    Si ma anche a me non quadra del tutto, difatti l'ho espresso qualche post fa. In genere il truffaldino si limita a scambiare il pedale costoso con uno da quattro soldi perché a quanto ne so gli impiegati controllano il peso del reso, talvolta aprono il pacco ricevuto in reso per controllare che sia l'oggetto giusto, ma mica sanno distinguere un jhs da un mooer. Qua è proprio una roba strana, un jhs tarocco nella scatola di uno originale, bisogna impegnarsi parecchio. Ma tutto può essere.
  8. Raffus

    Jhs pedals …

    A me hanno rimborsato tutto, quella volta. Warehouse ha il reso gratuito. Ci si fanno begli affari se chi rende è onesto, ci ho preso in passato qualcosa, incluso un orologio boss a metà prezzo che non era manco stato aperto. Il fatto è che non mettono foto ovviamente ma solo indicazioni delle condizioni, va a culo.
  9. Immagino ci fosse anche meno scelta, a cavallo tra gli 80 e primi 90. Da ragazzino ricordo avevamo tutti boss, chi non poteva spendere prendeva behringer.
  10. Raffus

    Jhs pedals …

    Leggendo i commenti, goldmusic afferma che gli è arrivato da Amazon un pedale non originale, tutto qua. Glielo sostituiscono. Se l'ha preso tramite warehouse niente di più semplice, sono celebri le truffe nelle quali vengono resi oggetti falsi e tenuti quelli buoni, difficilmente i dipendenti Amazon se ne accorgono, vista l'enorme mole di lavoro. Se ne accorgerà il nuovo acquirente. Vi ho raccontato di quella volta che presi (guarda caso) su warehouse un muffuletta jhs e mi arrivò un pedalazzo da 20 euro ma nella scatola originale? PS: jhs gli chiede di modificare il titolo, giustamente. Cmq non avevo mai visto cloni identitici sul lato estetico.
  11. Perderesti la comodità di cambiare suono con una singola pestata, oppure prendi un cazzettino midi che comandi entrambi. Nel dubbio vendi, se non sei soddisfatto vuole dire che devi cambiare attrezzatura.
  12. A me pure è capitato, di recente col pre jackson, e altre volte in passato, però mi sono tirato indietro prima di ricevere il bonifico Farlo dopo equivale a finire nell'apposito girone dell'inferno, dove vanno a finire pure quelli che mettono un annuncio a una cifra bassa, e poi lo levano capendo lq cazzata fatta dopo che piovono addosso richieste, a quel punto lo ripropongono a un pezzo in linea col mercato
  13. Keeley non esercita nessun fascino su di me, mettere un suo pedale sotto i piedi diminuisce il prestigio della pedaliera del 20% Certo non quanto quel jhs di merda, che non suona affatto percussivo ma che tanto non accendo mai, però il suo colore si sposa bene col mio RRR celestino.
  14. Ne ebbi uno secoli fa, non ho idea di anno fosse, però ricordo bene la percussività delle ripetizioni e la maniera con cui avvolgevano il suono lasciandolo comunque intellegibile, il problema per me era dimensioni e alimentazione. ovviamente no tap tempo e no display W anal
  15. Stg g-16ce Pro, sigla lunga che identifica una chitarra made in china col quality control koreano. Prezzo sul nuovo intorno ai 500. Top abete massello, fondo e fasce mogano laminato, palissandro relativamente figurato ma un po' slavato per la tastiera, elettrificata con piezo e mic, controlli in buca col blend. Si percepisce che è economica? Si, un occhio attento nota che il retro è opaco senza particolari venature, nonostante il top carino dissimuli la costruzione. Un po' come l'albero di Natale. Orripilante il finto tartarugato, la voluta, fa storcere un po' il naso l'accoppiata legni, sempre sul retro. Perfetti gli incastri e la lavorazione, non gli ho riscontrato difetti. Meccaniche grover precise, intarsi e paletta carini, amplificazione che non ho ancora avuto tempo di provare ma che sulla carta promette bene. E' uno strumento che punta sullo strumming, rimanendo sempre dolce, non chirurgico, alte discrete, basse un po indietro, con un radius leggermente curvato che conferma la direzione scelta. Fingerpicking ce lo si fa ugualmente, con qualche accortezza dato anche dal manico che ha un profilo un po' troppo cicciotto, almeno per me che apprezzo il V Action perfetta fatta da liutaio con 12 53, l'ho presa usata (diciamo... pare nuova) per mia figlia che fa strumento alle medie da un tizio che le ha preferito una eko Mia col topo in cedro. Non sto parlando del non plus ultra tra le acustiche, intendiamoci, però suona discretamente bene. Riflessioni? La fascia economica sforna strumenti dignitosissimi, si potrebbe usare live senza sfigurare, grazie anche a un setup ben riuscito, che denota una posizione precisa dei tasti. Penso che 15/20 anni fa non fosse così, quelle economiche che ebbi modo di avere/suonare erano di cartone. Se riesco carico due samplini a cazzo fuori tempo fatti col telefono, qualcosina si scorge lo stesso.
  16. Raffus

    schecter o ltd per metal

    Che i metallica senza Cliff Burton valgono un cazzo è già stato detto? E che hammet sia stata l'unico fallimento di Satriani come insegnante?
  17. Raffus

    Suggeritemi un Drive/Booster

    E comunque all'epoca il bjfe honey bee su MM veniva minimo 300 euro, mica lo regalavano. Con le vernici in stato disastroso. Penso lo leccassero, pareva miele davvero
  18. Raffus

    Suggeritemi un Drive/Booster

    Fatemi capire, dopo il rimpianto per aver dato via tutte le lespolle, per due volte il Klon silver, altro pedalame vario analogman etc, mi tocca aggiungere anche il bee (che mi era piaciuto relativamente)? Meglio non guardare altra roba a sto punto. Senso degli affari = 0 Ma soprattutto non ci trovo un senso in queste quotazioni folli
  19. Raffus

    Suggeritemi un Drive/Booster

    Alterno timmy con TS jam pedals, boostati tra loro o, se sono particolarmente porcello, inserisco il Klone PCE per un threesome. Sono i miei suoni. Timmy n.1 anche se mi si è bruciato il led di stato.
  20. Con una belva del genere non si può non correre Top sound
  21. Raffus

    La chitarra come il downhill.

    L'epoca del rack... Gli armadi. Devono tornare gli armadi. Non i tonexazz
  22. Molto interessanti anche i commenti sotto, specialmente un tizio che non nasconde il fastidio di avere compressore e reverb integrati ma di non poterli usare se poi aggiungiamo pedali esterni tipo delay e overdrive. La macchina perfetta non esiste in questa fascia di prezzo. A tutte manca qualcosa, se non si vogliono compromessi tocca andare dritti verso un cortex
  23. Per i più studiati, a livello audio tra il piccoletto e il fratello maggiore vi sono differenze? Hanno sacrificato qualcosa in termini di risoluzione? Il grosso stavo per prenderlo per cazzeggio puro. Può essere costerà meno visto l'uscita di questo cazzettino
  24. Si, ho ancora due microfoni e una motu. Sempre tutto pronto per registrare ma tanto ho smesso di farlo nei primi 2000. Ecco perché non mi occorre. Avrei gradito maggiormente il s/r per il delay quanto meno, oppure un comodissimo midi, nonché le dimensioni standard perché ho qualche mini pedale ma non è che quei pochi cm ti facciamo la differenza in pedaliera. E cmq non critico la scelta di aver inserito questa feature. Critico le suddette scelte.
×