Vai al contenuto

Raffus

Members
  • Numero contenuti

    2540
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    12

Tutti i contenuti di Raffus

  1. Raffus

    Sonus

    il prescription è bello, se questo è veramente enhanced c’è da godere
  2. Raffus

    La “Violetta”.

    Sì, il mio suono standard è clean sporco che diventa quasi crunch pennando poderosamente, ottenibile col fuzz+ pot volume oppure con due light od in cascata. Suoni marhalloni, più che altro sbavo per - ovviamente - van halen e aggiungo pinguino+blackmoore, ma in mano a loro. Vabbé, avessi quel suono van haleniano starei lì a scimmiottare i suoi riff a lungo, lo ammetto.
  3. Raffus

    La “Violetta”.

    L'ho pensato pure io, eppure l'ho ascoltato con le scarse casse del mac. Prima o poi un ampli di Glory finirà nel mio arsenale; ma finché resto monogamo, la jtm45 è la migliore scelta che potessi fare.
  4. Raffus

    Sonus

    ho dato un’occhiata all’interno. monta degli esoterici nkt red dot mt57, prima volta che li sento nominare, mi aspettavo dei “normalissimi” 275 Lefty, accoppiare i pedali è sempre una roba delicata. per questo fuzz ero convinto convenisse sparargli il bmf e/o il Klone dopo come sono solito fare, va a finire invece che suona bene da solo a patto di alzare un po’ l’ampli.
  5. Raffus

    La “Violetta”.

    na belva. per i settaggi migliori, avresti dovuto cercarli col uà uà.
  6. Raffus

    Sonus

  7. Raffus

    Sonus

    almeno non è marró
  8. Raffus

    Sonus

    se provi il BMF te lo accatti subito, fidati. Non sfigurava affatto, perdendo di poco, durante prova comparativa con un pedale fat boost gusto germanio da 500 carte (nuovo) ultra limited con condensatori anni 50 ricavati da operai sottopagati che li staccano da componenti d’epoca. marca LFV effect o qualcosa di simile. il bmf ti sporca il segnale di medie e di ciccia, nonché di un po’ di gain regolabile con la corsa de pedale. per dire, alla SRV. e’ diventato il cardine della pedaliera insieme al klone. Sul vibe poi, che te lo dico a fare, il mio è ex Giovgetto, quindi non può che essere tra i migliori, tra l’altro ha una corsa molto sfruttabile dello speed, non fa come altri vibe che partono già svelti. sull’echo non ho valide giustificazioni. il problema dei jhs è che non sono libidinosi, però il loro mestiere lo fanno. e anche bene. non riesco però a guardarli come facevo, per dire, coi landgraff. Mancano di esoterismo e nei pedali è una pecca gravissima.
  9. Raffus

    Sonus

    Non dirò che è il miglior fuzz face che abbia mai avuto poiché degli altri (analogman, Ox, Mjm...) ho vaghi ricordi affogati nel tempo, ma soprattutto non accoppiati col mareshallo giusto. L'unico confronto è col recente Fulltone 69, che vince in comodità di utilizzo, poiché suona bene con vari settaggi di volume, mentre Il Sonus 68 Jimi Mod Fuzz suona bene solo con tutto o quasi a cannone e via ad esprimere le mille sfumature col pot volume. Il suono, col pot volume al massimo, è enorme, bassoso, spacca tutto, scorreggioso il giusto - per capirci, per me è giusto quando ne senti appena l'odore e dunque rimane piacevole - e aggiungo che ti catapulta indietro nel tempo in un attimo. Ma il bello rimane, come del resto avviene in genere con i fuzz giusti, quando inizi a calare di qualche tacca il pot volume. Crunch, puliti sporchi e tutto ciò che c'è in mezzo, dinamica da paura e suono che non si svuota né in basso né in alto. Pura goduria. Figo il Bias esterno, comodo sia per compensare le risapute noie del germanio, sia per ricercare effetti tipo pila scarica o suoni strani. Non so se finirà in board. Quando lo uso, non uso altro se non talvolta un pizzico di vibe. Ha un suono grosso e dinamico, inutile aggiungere reverb, delay, boost. E' uno di quei pedali a cui non serve altro e che quando lo usi hai in mente tutto il tempo "cazzo che bello il fuzz", è come pensare di suonare un pedale e non la chitarra, non so se rendo l'idea. Un dittatore, in pratica. Reggerebbe un'unica pedaliera formata da lui, due cavi, mareshallo a cannone se possibile, e via a godere.
  10. Raffus

    Sonus

  11. Raffus

    Hamer e pedali storti: il regno di Juanka78

    come vedi, già stai pensando alla prossima Dopo un mArk 2c+ ci vedrei una soldano
  12. Raffus

    Hamer e pedali storti: il regno di Juanka78

    Se gli dici così va finire che le testate aumentano.
  13. Raffus

    Chase Bliss - Dark World

    io lo comprerei già solo per il nome. ma ho il RRR e già faccio fatica con quello, figuriamoci con questa macchina infernale.
  14. Raffus

    Chase Bliss - Dark World

    Ora sì che ho capito tutto di questo pedale.
  15. Sulla carta è il clone del deluxe memory man. Io l'ho avuto in passato ma lo ricordo piuttosto diverso, più percussivo e dinamico, forse anche più invasivo, il padellone. Insomma, diverso. Ma so' passati anni. E, lo dico subito, non ha la tridimensionalità dello skrecho. Aggiungo che, se gli dai un segnale troppo grosso (boost messo prima), distorce un po', caratteristica in comune tuttavia ad altri echo anal. Queste le note negative. Pro: gran pedale, riempie senza impastare troppo, volendo oscilla, la modulazione è carina. Ha molto volume, se serve, e con il mix riesci a dosarlo alla perfezione. Ha perfino il controllo dell'eq. Tap tempo preciso, dimensioni contenute, possibilità di collegare un pedale per controllare taluni parametri, alimentazione standard, buono sia per i soli sia per le ritmiche. Il replica rimane una belva, ma per certe cose faccio proprio fatica ad utilizzarlo, ad esempio nelle ritmiche, essendo un digitale puro. E poi è marrone.
  16. Raffus

    Chitarre Maton

    ho provato una em 325c che mi ha stupito per finiture e suonabilità. come suono preferisco le martin tipo D ma non mi è dispiaciuta
  17. Raffus

    Elettronica per 335

    Il mio bassista mi presta sta epiphone dot tipo 335 totalmente modificata (tasti, pups, verniciata nitro, paletta sagomata tipo gibbons...) Peccato che l'hum al manico suoni un po' chiuso, ma per il resto è perfetta, quello al ponte è uno spettacolo puro. Così pensavo di farla sistemare, ma mi pare di capire che è un massacro
  18. Raffus

    Morley Bad Horsie wah

    io ho avuto la versione uno ed è sinceramente un buon wah. c’ha di buono che è enorme, puoi poggiarci tutto il piede avendo dunque un buon controllo. esteticamente devasta qualunque pedaliera. va tenuto fuori 🙂
  19. Raffus

    Dv Mark jazz 12

    t’avevo detto che l’inoranza dilaga
  20. Raffus

    Dv Mark jazz 12

    Perdona l'ignoranza dilagante, ma cos'è quel motivetto Jazz che intoni intorno a 1.22? PS: Lo Zoom c'ha dei suoni che mannaggia a The Edge paiono venire da un delay da millemila euro
  21. Mah, alla fine ho preso, usato, il marvel drive v3 che consiglio a todo lo mundo. Non credo rientri tra i pedali poca spesa (nuovo 200 carte) ma sicuramente è molta resa, fa il culo a molti pedali marshallosi in giro. Dal boost al drive incazzato, sempre con voicing marshall (nel senso ampio del termine). Avesse giusto un pizzico di medie in più sarebbe perfetto. Bestiaccia, Come ti stai trovando col Badass?
  22. me l’avevano proposto in permuta per il friedman ma declinai l’offerta. poi nel frattempo l’ho venduto, quindi va bene così ma qua mi fate quasi pentire della scelta
  23. Raffus

    Rockett Archer Ikon

    ryra molto bello, mi è parso un gran clone
×