Jump to content

Stormblast

Members
  • Content count

    887
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

64 Excellent

About Stormblast

  • Rank
    Vulgar Display of Porc

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Bottom of the wolves near Pesaro

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Stormblast

    Ik Multipedia Tone X Pedal

    Mettendolo prima, invece?
  2. Stormblast

    Ik Multipedia Tone X Pedal

    Nel video postato da Willy il tipo dice esplicitamente che ritardi e effetti d'ambiente vanno tutti dopo il pedale, in modo da non perdere determinate frequenza come capita a chi, come me, si ostina ad usare il loop effetti dell'ampli. E' un approccio da studio, insomma: ti fai il tuo sono dry come piace a te e poi lo arricchisci con gli effetti d'ambiente o le modulazioni a pedale o multieffetto che vuoi. E' un po' il discorso che si faceva in un post, sempre del buon Willino, dove si disquisiva sulla macchine digitali: il bello di accrocchi come il ToneX è che puoi finalmente sbizzarrirti a creare millemila combinazioni partende sì da una simulazione di ampli, ma aggiungendo i nostri amati pedaletti, pedaliere o rack a piacimento, a differenza di multieffetto come ad esempio ma Mooer GE300 che ho e che, mentre nella sezione simulazioni di ampli e effetti di pre come overdrive e distorsori va alla grande, pecca decisamente in quella appunto di modulazioni, filtri e ambiente. Vale a dire: figo per alcune cose, ma con le altre ti accontenti. Io credo che la scelta di non inserire un loop effetti in una macchina come questa sia proprio perchè, se hai un multieffetto come la HX Effects, usi il loop di quella. Mi viene in mente, da esempio, che si potrebbero resuscitare tanti multieffetto come, ad esempio, la Boss GT10 che aveva il problema opposto a Mooer: scarse simulazioni ma effetti della madonna.
  3. Stormblast

    Ik Multipedia Tone X Pedal

    Kemper, Helix, Mooer e affini avranno parecchi mal di pancia. Questo pedale credo vada davvero a scombinare le carte del profiling digitale odierno è ritengo la recensione di Varini un valore aggiunto notevole che me lo fa preferire ad altre macchine dato che, a differenza della pletora di chitarristi da cameretta col loro suonino figo in cuffia ma che quando lo provi tu è inconsistente, si tratta di un chitarrista che studia per un'applicazione pratica della strumentazione. Al netto di questo, la mia domanda è sempre quella: come si comporta in un sistema multiplo, con effetti, magari analogici, davanti e dietro?
  4. Stormblast

    Ik Multipedia Tone X Pedal

    Molto interessante!
  5. Stormblast

    Dalla pedaliera al mixer….soluzioni possibili

    Pardon. Ho riguardato e rettifico. Solo il nux have il loop effetti
  6. Stormblast

    Dalla pedaliera al mixer….soluzioni possibili

    Sia lo Strymon che il Nux sono dotati di loop effetti. Poi dipende da che pedaliera hai: se hai del pedalini, vanno nel loop del simulatore, mentre se hai un multieffetto con send e return, è il contrario. Riguardo al selezionare gli ampli via midi, ti linko questo video Riguardo all'ultima domanda, hai appena sollevato i problemi per i quali sto ritornando alla vecchia via. Con un ampli vero hai quel suono che senti dalla cassa. Se hai un simulatore, il suono dipende dalla bontà dell'impianto. Io ho una mooer ge300 e ho il problema che a casa ho dei suoni della madonna. Poi vado in saletta e fanno schifo perché le casse sono diverse.
  7. Stormblast

    Chitarra acustica amplificata max 200 euro?

    Quoto PinkFlesh. Cort, Guild e Yamaha non sono male. Di buona fattura sono anche le Lag. Non mi ricordo se si trovano più in giro le Art&Lutherie, sottomarca Godin, ma lì siamo di fascia più alta. C'è da dire, onestamente però, che il budget è risicato per una buona chitarra e perdipiù elettrificata. Di Lag, ad esempio, avevo una dreadnought che, pur con un pickup buono come il Lr Baggs, non suonava bene quando la Cort CJ alla quale la affiancavo.
  8. Stormblast

    Dalla pedaliera al mixer….soluzioni possibili

    Altrimenti c'è il suo cugino povero: il Nux Amp Academy.
  9. Stormblast

    Ampero vs HX Stomp

    Guarda, riguardo la questione ir e simulazioni, è proprio quello che succede quando hai a disposizione troppa roba. Con la Mooer non uso praticamente nessuna delle simulazioni presenti. Ne ho scaricate una valanga di quelle caricate dagli utenti, scemando tra quelle che mi sembravano più realistiche, ergo si passa più tempo tra download, upload e fellatio varie che a suonare. Ecco perché sono tornato all'ampli: tre suoni e sono quelli. Ovvio che si perde la possibilità del silent playing, ma ultimamente suono poco la sera perché già dopo cena svengo...
  10. Stormblast

    Ampero vs HX Stomp

    Alla fine il tuo post mi ha portato alla medesima conclusione ed ho preso l'hx effects. Al momento l'idea è di usarlo esclusivamente con un ampli vero e saltare tutto quello che per me è il vero sbattimento delle simulazioni: il suono che esce dallo speaker. Per me, il problema più grosso è appunto il fatto che il suono simulato dipenda così tanto dall'impianto che viene usato. A casa faccio dei suoni della madonna col GE300, utilizzando i monitor del mio studio. Vado in saletta dove ho delle casse da 4 soldi fa schifo, dovendo perdere tempo a ri-regolare tutta l'equalizzazione, problema che non avevo quando mi portavo dietro quel catafalco della 5150. Voi direte: "Bravo coglione, adesso te ne accorgi?", però il pensiero va anche ai live, dove o ti porti il tuo impianto dove hai tarato i suoni sempre e comunque o hai sempre il medesimo problema ovunque vai e sappiamo tutti che, spesso, non si ha tutto il tempo necessario per ritoccare i suoni. Altro capitolo, una volta esaurito l'argomento simulatori ed IR, sono gli effetti. Utilizzandone diversi, dato che suono generi diversi, mi sono reso conto che nella GE300 alcuni di essi fanno semplicemente cagare (l'harmonist, ad esempio, non prende una nota neanche a bestemmiare in sumero antico con accento ittita), il che mi ha fatto desistere dall'acquisto dell'Ampero, avendo paura di incappare nello stesso problema. Se da un lato queste macchine sono eccelse per la sezione amplificatore ed effetti in pre, li trovo ancora carenti per tutto ciò che riguarda il loop effetti. Da qui, finendo il pippone, l'dea di prendere, in futuro, un preamp che abbia solo simulazioni, tipo il NUX Amp Academy, per avere un sistema ibrido analogico-digitale (la parte analogica la svolgeranno sempre wah, compressore e overdrive-distorsori) ma soprattutto modulare così, con l'evoluzione delle varie macchine, si potranno sempre fare upgrade più o meno mirati.
  11. Stormblast

    Tappo x acustica legacy art & lutherie

    Anni fa capitò anche a me di avere problemi a trovare un tappo per la mia Cort CJ. I vecchi modelli hanno il buco leggermente più piccolo. Ho rimediato comprandone uno di quelli di plastica con la finitura finto legno e, col taglierino, ho rifilato i bordi del contorno interno in gommapiuma. Entrava sempre a fatica ma, essendo il materiale isolante morbido, andando a "stringere" ruotando un pochino, si chiudeva bene. Poca spesa, tanta resa. Prova a guardare su Amazon.
  12. Stormblast

    Pedali Tone City

    Ciao a tutti. Qualcuno ha esperienza di questa linea di pedali che si pone tra il cheap della Behringer e l'ormai non più cheap della Mooer? Sarei interessato al compressore, il comp engine engine. Grazie.
  13. Stormblast

    preamplificatore generico

    Un mio amico fa delle cose pregevoli con un semplice Samson C-Valve.
  14. Stormblast

    Ampero vs HX Stomp

    Dall'Ampero classico cosa cambia?
  15. Stormblast

    Ampero vs HX Stomp

    Ciao a tutti. Dato che ho smantellato il rack, come ho scritto in altri post sto cercando un multieffetto da ficcare nel loop effetti dell'ampli, comandabile via midi per il cambio preset tramite la joyo pxl live che uso come looper in front e pre switchare i canali. Inizialmente mi ero orientato sul HX Effects però, ragionandoci su, in caso si fotta l'ampli sarebbe utile una unità di backup da utilizzare al volo. Da qui l'idea di orientarmi su questa due macchine. Quale mi consigliereste?
×