Jump to content

Giorgio V.

Staff
  • Content count

    5,449
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    4

Giorgio V. last won the day on August 9

Giorgio V. had the most liked content!

Community Reputation

554 Excellent

2 Followers

About Giorgio V.

  • Rank
    Senior Member
  • Birthday 10/05/1984

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Padova

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Giorgio V.

    Pedale di supporto hi gain

    La combinazione "hi gain" e "stampo plexi" mi lascia un pò interdetto nella stessa frase, comunque se cerchi un Marshall in a box che abbia una buona quantità di gain io ho il Fetto Nord e lo adoro.
  2. Giorgio V.

    Dreamsong Pickup

    Mi sembrano bei clip, quanto accurati siano rispetto ai p.a.f. veri trovo difficile dirlo da queste demo anche perché non sono i suoni su cui andrei io.
  3. Giorgio V.

    Deep Valley Blues - Demonic Sunset

    Mi piacciono molto le chitarre, dove avete registrato?
  4. Allora, grazie a tutti per il feedback. Innanzitutto spendere poco è troppo generico, in effetti, diciamo che vorrei stare attorno ai 100 e comunque senz'altro sotto i 200. Sono anche un pò contrario a prendere roba con tanti fronzoli che non userei. Finora i suggerimenti che trovo più interessanti sono stati Caverns (che già mi attirava un pò) Carbon Copy Deluxe Nux atlantic 2x Flashback mini Il DD20 lo avevo anni fa e lo ricordo con affetto ma ha un pò troppa roba per quello che cerco.
  5. Grazie Auro! In effetti non sono stato chiaro, ma cerco un pedale doppio proprio.
  6. Allora, le cose col gruppo tributo Green Day procedono bene assai ma mi sarei un pò rotto le palle di portare via la pedaliera intera per usare due cazzate. Allora pensavo di fare una pedalierina mini con il Fetto e un delay/echo. Normalmente userei lo skrecho che va benissimo anche per questa roba qua, ma non voglio toglierlo dalla pedaliera "seria" quindi cerco un pedale dall'impostazione simile, che scalda e riempie, non un delay da ripetizioni precise o pattern ritmici. Oltre a quello, in qualche brano fa comodo anche un effetto di ripetizione/ambiente molto blando, giusto per togliere un pò di secchezza al suono. Pensavo o a un altro delay settato ancora più discreto o a un riverbero. Certo fa ridere il cazzo che in pedaliera ho lo skreddy e l'H9 e sono qua a comprare un altro delay. Però non ho mai detto di non aver problemi. E poi insomma l'altra pedaliera è tutta pensata per la mia band di musica originale. Insomma, qualcosa che suoni bene e costi il giusto (poco)? E già che ci sono: esiste un alimentatore piccolo piccolo per due o tre pedali che però esca anche a 12 volt? Perché con il Fetto la differenza 9/12 è davvero davvero tanta secondo me.
  7. Giorgio V.

    chitarre caimbè

    Ricorda un pò Godin nell'estetica. Sembrano chitarre fatte con criterio ma per una nicchia ristretta quanto definita.
  8. Giorgio V.

    Comodini & pickups sculander shootout

    @francè Su vintageinspiredpickups.com Anche I loro pickup mi sembrano interessanti tra l'altro.
  9. Giorgio V.

    Comodini & pickups sculander shootout

    Sono al cellulare senza occhiali, avevo letto “merdosa” e mi stava venendo un colpo! 😂 Per me Nicky suona della madonna.
  10. Giorgio V.

    Comodini & pickups sculander shootout

    Anch'io ho gli occhi su questi pot. Ne parlano molto bene. In realtà i mejo de tutti sembrano essere questi https://www.amplifiedparts.com/products/potentiometer-pec-guitar-audio-split-shaft MA: - costano uno sproposito (45 dollari A POTENZIOMETRO) - pesano il triplo degli altri - sono difficilissimi da mettere a massa perché la carcassa è in acciaio e lo stagno non prende Quindi i prossimi che prendo penso saranno i VIP.
  11. Giorgio V.

    Comodini & pickups sculander shootout

    Il manico gioca senz'altro una componente nel suono, secondo me tra gli elementi in "legno" è quello che lo determina di più. A parità di tutto, se snellisci il manico di una chitarra perderà corpo. Che può essere una cosa buona o cattiva. Ci sta dunque che una 60 spari di più in alto, magari erano anche i p.a.f. un pò sui generis, come può capitare.
  12. Giorgio V.

    Comodini & pickups sculander shootout

    Al manico secondo me gli SD hanno una forte marcia in più, anche la Ross è molto bella però. La anniversary mi pare avesse il vizietto di innescare, in effetti ricordo altri tuoi commenti sulla microfonicità dei Wizz. Pickup insieme molto bella la Anniversary e Nicky, la goldtop mi pare un pò più dritta e "rock", nicky più articolata. Confermo l'impressione che - tutte ottime chitarre ma - Nicky è quella che suona più come una vera Burst. O forse sono solo gli SD che suonano più simili ai veri p.a.f., anche perché io di burst genuine non ne ho mai suonata una, ma di p.a.f. diversi set.
  13. Giorgio V.

    Comodini & pickups sculander shootout

    La Ross mi sembra decisamente più panciuta delle altre. Nicky da spenta è quella che suona più "vera" e asciutta sulle corde avvolte. Nel clip al ponte mi piace la 60o anniversario un pò più della Nicky, mi pare che "morda" di più, ma sospetto sia un pò anche il cellulare / i settaggi che non fanno rendere ogni chitarra al massimo. Thread bellissimo comunque, seguirò con passione!
  14. Giorgio V.

    Musica: come la ascoltate?

    Guido poco. A casa ho delle buone casse collegate al computer che tengo nella "zona giorno" per così dire, e con quelle ascolto qualcosina mentre si cucina / si mangia etc. Per il resto quando vado a piedi ho sempre dietro degli auricolari di qualità e vado di spotify.
×