Jump to content

arch

Members
  • Content count

    415
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    6

arch last won the day on May 8

arch had the most liked content!

Community Reputation

172 Excellent

About arch

  • Rank
    Member
  • Birthday 04/18/1985

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Prato

Recent Profile Visitors

4,474 profile views
  1. arch

    RevivalDrive Compact

    Modestamente penso di poter sapere suonare meglio di Gilmour ed Hendrix. Se li leghiamo, li stordiamo e non li avviciniamo ad una chitarra. No forse non potrei competere comunque. Lo zio Eric nemmeno te lo dico... ❤️ Scherzi a parte volevo solo puntualizzare che per prima cosa non mi permetterei mai di fare i conti in tasca a nessuno, anzi. Ognuno penso sia libero di spendere tanto, poco, essere milionario, essere povero. Ed è vero, ci sono tanti che suonano con robetta da poco e suonano magnificamente. Ci sono tanti che spendono tanto solo per suonare in cameretta. Alcuni suonano bene, altri male. Ma ovviamente è giusto che ognuno si spenda i soldi come preferisce. A me non fanno rabbia nemmeno quelli che prendono la chitarra e se la reliccano (a volte fatta malissimo), ma tanto a me che me frega? Mica è la mia. Io son sempre stato un po' cazzaro, ho suonato per un po' senza imparare molto, ho abbandonato tutto e l'ho ripreso in mano (lo strumento eh) con più vogli di prima. Sono un suonatore dopolavorista, lo faccio per mandare a cagare lo stress della giornata. A volte mi compro qualcosa che magari manco mi serve solo per farmi un regalo e rallegrarmi. Nel mio messaggio precedente mettevo in risalto la mia cazzoneria. Da quando sono tornato qui sto imparando un sacco di cose che avevo dimenticato o mai imparato. Mi vien voglia di spendere per un pedalozzo che poi forse non mi serve ma mi sembra figo da avere. Lo metto in tanto in wishlist, poi mi documento perché spesso e volentieri non ho capito una cippa di quello che avete scritto per mia ignoranza in materia, vado alle prove e mi passa. Ma dai pregiudizi e dai luoghi comuni ne sto sempre alla larga. Spero che il mio messaggio non sia stato travisato perché c'è tanto amore anche nei messaggi cazzoni 💘
  2. arch

    RevivalDrive Compact

    #meToo aggiungo anche io alla wishlist i nomi che leggo, se costano troppo lascio perdere subito, se costano il giusto aspetto che mi passi (magari nel mentre capisco cosa sono) o in caso compro
  3. arch

    Arch's Gear

    Non fare il ganzino te, io mi faccio figo al contrario. Mi spaccio per un vero bluesman che vuole usare pochi pedali e non profumati (in realtà sono povero ma soprattutto non ci capirei un cazzo e mi scorderei di fare il tip tap per accendere gli effetti). C'avevo pensato a farmela artigianale ma avrei speso di più in tavole da Obi e sarebbe pesata molto di più. Senza contare la mia scarsa manualità in certe cose. Tutta colpa di quel cazzo di wah che pesa un botto ed è fuori misura. Se lo tolgo lo rimpiango e mi fa faticare montarlo all'occorrenza, preferisco averlo già bello pronto.
  4. E' sempre quella che ci fa muovere. Ricordo ancora quando Guccini raccontò perché aveva cominciato a suonare. "Io e i miei amici vedemmo un film al cinema che parlava di un gruppo di ragazzi che vinceva un contest. Il premio era poter fare un concerto in un campus interamente femminile. Uscimmo dal cinema e andammo a comprare gli strumenti."
  5. arch

    alberino abbassacorde

    Per quanto ne so se le meccaniche sono staggered (vedi la strato Eric Johnson) si può omettere l'abbassacorde. Poi negli anni ne ho lette di tutti i tipi. "Mio cuggino liutaio me l'ha tolto perché dice che ha scatenato l'offensiva di Putin" "Mio cuggino topocane me l'ha rimesso perché in realtà l'abbassacorde è il Sacro Graal" Minchiate a parte, se il mi cantino esce dalla sede potrebbe essere più un problema di scanalatura del capotasto. Il ronzio potrebbe essere causato anch'esso dal capotasto o da qualche tasto non perfettamente livellato. Attendiamo qualche commento più autorevole del mio 😬
  6. arch

    Arch's Gear

    Finalmente ho montato tutti i pedali su una pedalboard stabile. Per la precisione ho scelto una economica harley benton. Montare il wahwah ha fatto imprecare me e mio padre che mi ha assistito per trovare un modo che non implicasse forare la board.
  7. arch

    Comodini Roché

    Anche io non ho roba da pollaio ma se dovessi proprio averla, oltre a rivenderla, ci metterei dei P90. Sulla strato ci vanno i single coil e sulla gold toppe ci vanno i P90. Altrimenti son belle se hanno le cover. Gli humbucker a vista mi danno un senso di disagio
  8. Grazie! Stasera me lo guardo! 🍻
  9. Bravo, un bel mini-raduno in sala prove 🍻 Intanto un po' di pedali li ha anche l'altro chitarrista (Soul food, BD-2, e altri che non ricordo nemmeno) e provo a smanettarli un po' anche io.
  10. Sì ho visto che i nomi proposti sono altisonanti (anche in termini di costo) ma per il mio obiettivo di capirci qualcosa di più va bene. Anche perché molti di questi non li trovi mica manco nell'usato come il Blues Power o il Jan Rey (a volte qualcosa ma a prezzi assurdi tipo il Duellist mi pare). Però girovagando mi sono già appuntato ad esempio un EHX Soul Food come clone del Klon. Magari lo provo mi fa cagare e ne provo un altro o lascio perdere proprio col Klon. Almeno ho una base di partenza. Quale sarebbe la versione culattona? 😂 Ho visto che i più pubblicizzati sono il v1.4 e il v1.7 (se non ricordo male). Il v2 sembra avere una pasta diversa. In ogni caso l'ho visto a prezzi abbordabili e mi par di capire che in ogni caso non prendi una ciofeca (ovviamente può non piacere lo stesso). Il post di Monsignor @Bananas al quale mi genufletto dandogli la schiena mi ha già chiarito molti punti. Ma anche tutte le altre vostre risposte mi hanno aiutato. Mi rendo conto che provare e provare sia l'unica strada, almeno ho delle basi in più.
  11. Uahahah volevo la pappa scodellata 😂😂 Grazie! Articolo molto interessante per esplorare i vari OCD. Stavo giusto dando un'occhiata sul mercatino alle varie versioni in vendita 🥂
  12. T'hai ragione anche te 🤣 Probabilmente non sono riuscito ad esprimere il mio dilemma come avrei voluto. Alcune risposte però mi sono utili. Faccio un esempio terra terra. Spulcio nel magico mondo del www e leggo: "in genere i pedali di derivazione TS sono mediosi e poco trasparenti (che non è necessariamente un difetto), i pedali di tipo klon sono invece molto trasparenti" Quindi a questo punto, quando penso di voler provare un nuovo pedale, mi chiedo se lo voglio trasparente o bello medioso. E' vero che provare di tutto è la soluzione migliore perché poi entrano in gioco le marche, modifiche varie e non è detto che tutti i cloni ts suonano uguali su amplificatori diversi e chitarre diverse. Però intanto parto a provare un po' di roba TS-style (o klon style). Ho letto spesso che molti accoppiano un TS-style con l'OCD. Allora mi chiedo che tipo di sound abbia l'OCD, a che sound si avvicina? Si può ricondurre i vari overdrive a delle macro-famiglie verso le quali orientarsi? Plexi, Ts, Klon, dumble, rat, ecc. E per voi quali sono le caratteristiche cardine di queste famiglie? (es. per dire due minchiate: i TS sono molto mediosi e spesso si usano come boost, i klon son trasparenti e son belli da sparare sul solo)
  13. Buondì, riaccapando su questo forum mi sono reso conto di una cosa. Sono rimasto indietro anni luce e non ci capisco più niente. Giro tranquillo con il mio fido Boss SD1 Keeley ma si sa, la culattoneria è sempre dietro l'angolo e la voglia di provare qualcosa di diverso è tanta. Anni fa compravo e rivendevo finché non trovavo qualcosa che mi soddisfacesse. Mi ricordo l'MXR Zakk Wylde, il Big Muff Green Sovtek, il Boss DS1 e poi altri che ho rimosso. Adesso però non saprei da che parte rifarmi. Leggo qui sul forum un sacco di consigli da voi bravi eruditi: prendi questo che è dumble oriented, no anzi questo che è tipo klon, questo invece è tipo TS, se vuoi il brown sound prendi questo, no se vuoi uno stile plexi meglio questo, ecc ecc. So che la domanda può sembrare banale e scema ma mi chiedevo quali sono i vostri parametri. Catalogate i vari tipi di sound e poi provate quelli costruiti secondo quei criteri? Salvo che uno non suoni heavy metal estremo (e magari anche lì ci sono un'infinità di soluzioni) mi rendo conto che il mercato overdrive abbonda e mi sono ritrovato senza alcuno strumento per orientarmi. Se mi chiedeste perché cavolo ho comprato un SD1 risponderei che mi è capitato sottomano e mi è piaciuto, ma non sarei minimamente in grado di dare una definizione del suo tipo di sound. Immagino ci sia dietro una logica. Spero di aver spiegato in maniera chiara qual è il mio problema, non voglio fare un post chiedendo: voglio suonare questo genere e ho questa chitarra cosa mi consigliate. Non è un consigli per gli acquisti ma vorrei fosse una sorta di mappa orientativa.
×