Jump to content

TrevorReznik

Members
  • Content count

    276
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

9 Neutral

About TrevorReznik

  • Rank
    Member

Recent Profile Visitors

1,822 profile views
  1. TrevorReznik

    Shoegaze in a Nano

    In realta' come ho detto terro' sia DMM che Dreambox on board. Come riverbero quasi quasi torno all'RV5, ma mi chiedevo se appunto una magic box tipo l'H9 non fosse meglio per avere una sound palette piu' ampia. Poi a volte mi chiedo: e se dovessi semplicemente cambiare proprio tutto, quindi uscire fuori dall'accoppiata Muff-DMM e passare ad altro?
  2. TrevorReznik

    Il vostro pedale dell'anno che fu

    Ho avuto il DD20 due volte e due volte l'ho rivenduto, praticamente non ho mai saputo che farmene avendo il DMM XO, pero' tutte le volte poi mi trovo a dire che ho bisogno di un delay digitale. Cosa ho che non va?
  3. TrevorReznik

    Shoegaze in a Nano

    E' da due anni che vivo in UK (come potete notare dall'assenza di lettere accentate nella tastiera) sono rimasto al palo per tutto questo tempo. Non ho l'auto qui e mi chiedevo quale fosse la vostra opinione sul ridurre il tutto al massimo della portabilita' per poter suonare un decente shoegaze. Vorrei infilare il tutto in una pedaltrain nano e al momento ritengo di voler tenere solo il DMM XO e il Dream box di Made by Mike. Ho un Fender Blues Deville del '93 che langue in Italia (non sono riuscito a venderlo e la cosa mi fa in parte piacere), un Boss Ce 2 e un EHX Cathedral che potrei piazzare per prendere eventualmente un Eventide H9, ma anche 3-4 pedali di ridotte dimensioni da usare su una pedalboard grab and go non sarebbero una cattiva idea, sebbene un multieffetto di questi piccolini sarebbe il passepartout ideale da abbinare ai miei due pedali "core". spero mi consiglierete
  4. Scusate l'intromissione, ma mi trovo nella stessa situazione dell'autore del thread. Possiedo un Macbook pro del 2011, sebbene modificato all'inverosimile (I7, 8gb di ram, scheda audio di default, ma ho una apogee jam 96k che gracchia un po' ultimamente) e avrei bisogno di una scheda audio da usare in contesti "al volo" quindi spazi ridotti, 2 entrate, 2 uscite, budget 200euro. Consigli? Ci farei home recording e per i suoni di chitarra utilizzerei prevalentemente i miei pedali per non sovraccaricare la cpu
  5. TrevorReznik

    pedali e aereo

    Grazie a tutti! penso che pur essendo la pedaliera una Pedal Train Metro peserebbe troppo quindi porterò dreambox e cathedral (o memory man, sono indeciso)
  6. TrevorReznik

    pedali e aereo

    Domanda piuttosto inusuale: ma se volessi portarmi un paio di pedalini nel bagaglio a mano rischio che al detector mi fanno problemi pensando che siano ordigni esplosivi? Mi è capitato di dove lasciargli dei sughi pronti perché in contenitori di vetro più grandi della normale misura di 100ml e non dovrei dover mollare un memory man perché non consono con il bagaglio a mano. Viaggerò con British Airways verso Londra tra 3 gg
  7. TrevorReznik

    EHX Big Muff Opamp reissue

    In ogni caso io ho un Dreambox di Madebymike, ovvero un MXR Dist II + Op amp Big Muff '78. Miglior pedale mai posseduto.
  8. TrevorReznik

    EHX Big Muff Opamp reissue

    Dunque, se ascoltate il video lui stesso dice che Butch Vig al momento di iniziare a registrare gli disse che quel pedale era impossibile da registrare: troppo gain, troppo strano a livello di eq per via dello scavamento delle medie etc. Quindi Billy ebbe due trovate: la prima fu di registrare circa 50 tracce della stessa chitarra sovrapposte "a strati" leggermente sfalsati di pochi ms per rendere il suono più corposo. Lo stesso venne fatto con Mellon Collie dove le tracce arrivarono fino a 68, nonostante gli ampli e i compressori adoperati erano di molto migliori. Il secondo accorgimento fu di modificare la testata Marshall Jcm 800 in modo da montare delle KT88 nel finale così da tenere il suono grosso marshall ma senza arrivare alla distorsione naturale del power amp e mantenere il gain del pedale. Quando provarono a trasportare tutto in un contesto live essendo gli stage dei pumpkins enormi e non le piccole salette in cui provavano i Catherine, (la band loro amica in cui suonava anche Kerry Brown, poi produttore di alcuni dischi dei Pumpkins) ebbero la brutta scoperta di un suono sfiatato e scorreggione perché privo di medie, quindi virarono sulle vecchie unità rack che usavano durante gish. Chiaramente il suono era banalotto e infatti durante il periodo di Mellon Collie passarono alla combo Marshall Jmp1 + Mesa Strategy 500
  9. TrevorReznik

    Metodo per chitarra Rock

    grazie darò uno sguardo a tutto
  10. TrevorReznik

    Metodo per chitarra Rock

    Cari, finalmente sto rimettendo mano alla chitarra dopo 7 mesi dal mio trasferimento e quel poco di tecnica che avevo è andata arrugginita. Visto che difficilmente tornerò a "Provarci" con la musica, live o a livello di produzioni (non ne ho forza e tempo per ora) mi piacerebbe quanto meno migliorare la mia tecnica, senza andare da un maestro. Chiedo quindi se avete da consigliarmi testi dove possa esercitarmi con scale e tecniche, possibilmente libri con tabs, dato che non conosco la teoria musicale e non credo al momento di poterla/volerla imparare, mi basta imparare scale e - appunto - acquisire tecniche. Ovviamente vorrei suonare il rrruock.
  11. TrevorReznik

    vorrei cambiare corde

    alla fine ho optato per le d'addario xlny
  12. TrevorReznik

    vorrei cambiare corde

    Buonasera cari. Mi sono trasferito da 6 mesi in inghilterra dove causa lavoro non riesco quasi più a suonare. Da pochissime settimane sono riuscito a farmi spedire la Es339 qui a Oxford, ovviamente dimenticando di farmi mandare anche jack, plettri e roba varia. La chitarra ha bisogno di una nuova muta di corde e non avendo più il mio negoziante di fiducia credo sarò costretto a comprare da Amazon per non pagare spese di spedizioni e soprattutto per una questione di velocità. Non ho al momento un ampli, il mio fender blues deville è impraticabile qui, sia per una questione di peso che di spazio, contavo di venderlo per prendere un valvolare piccolino da tenere in casa, ma le offerte in cash scarseggiano, quindi essendo ancora una bella bestia la terrò in attesa di occasioni migliori. Mi adatterò a suonare col mac e garage band in cuffia per un pò. Mi consigliereste una muta di corde 0.10, considerando che suono prettamente pulito e preferisco suoni brillanti? Finora ho usato le d'addario, ma non ricordo quale fosse il modello preciso.
  13. TrevorReznik

    scheda audio per home recording

    alla fine ho preso la jam 96k, grazie a chi me l'ha consigliata
  14. TrevorReznik

    scheda audio per home recording

    la apogee sembra ottima, una specie di GR mobile evoluta, ci faccio più che un pensiero, grazie!
  15. TrevorReznik

    Utilizzo creativo dei pedali

    io usavo il bf3 come un chorus. Alla fine mi sono preso un chorus vero
×