Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'indie'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Radio Chitarra: Istruzioni per l'uso e presentazioni
    • OFF: MANIFESTO DEL FORUM
    • 900Mhz: Radio Chitarra Siamo Noi!
    • 900Mhz: Info dalla Regia
    • 999Mhz: WikiRadio
  • In onda su Radio Chitarra ...
    • 100Mhz: Radio Chitarre
    • 100.5Mhz Radio Acustica
    • 101Mhz: Radio Amplificatori
    • 102Mhz: Radio Effetti
    • 105Mhz: Radiocronaca
    • 118Mhz Radio Wave
    • 155Mhz: Radio Elettra
    • 160Mhz: Radio Recording
    • 190Mhz: Giornale Radio
  • Radio Mercato: The GAS Station
    • 400Mhz: Mercato Chitarre
    • 401Mhz: Mercato Amplificatori
    • 402Mhz: Mercato Effetti
    • 403Mhz: Mercato Varie
    • 404Mhz: Archivio Mercatino
  • MyRadioSpace
    • 300Mhz: Radio Gear
    • 301Mhz: Bande Radio
  • Media Radio
    • 201Mhz: Radio Cultura
    • 200Mhz: Radio Scantinato
    • 202Mhz :Radio Extrema
  • Radio Didattica
    • 500Mhz: Lezioni
    • 501Mhz: Suonare nello stile di ...
    • 502Mhz: Radio Jam

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests

Found 5 results

  1. Oggi esce il nostro primo singolo/video dal 2008 a questa parte con una nuova formazione. Enjoy
  2. Ciao a tutti, vorrei cominciare il 2015 proponendovi una riflessione. Tra una decina di giorni dovrebbe uscire il nuovo disco della mia band e stavamo pensando alle varie tipologie di diffusione online. Oltre ai vari iTunes, Bandcamp, Tunecore etc. ultimamente molti gruppi rendono disponibile il loro disco in free download su alcune piattaforme. Voi come la pensate? Favorevoli o contrari a questa tipologia di diffusione?
  3. Vivadixiesubmarinetransmissionplot..... questa accozzaglia di lettere è il nome del miglior album (a mio avviso ovviamente) degli Sparklehorse. Gli sparklehorse sono, o meglio erano, un gruppo alternative rock a stelle e strisce. La band chiude i battenti in seguito al suicidio del fondatore, nonchè unico membro fisso, Mark Linkous. Il gruppo nasce in Virginia dal volere di Linkous, e dopo vari spostamenti gli Sparklehorse approdano a Los Angeles dove riescono ad emergere nella scena Indie locale. Col crescere della popolarità (sempre relegata comunque al circolo underground), cresce anche il "male di vivere" del fondatore, che si manifesta giorno dopo giorno sempre più invadente contornato da un vortice di droghe, alchool e psicofarmaci fino a sfociare nell'irreparabile alle 13.20 del 6 Marzo 2010 quando Mark Linkous, ospite a Knoxville a casa di amici, esce per una passeggiata, arriva in Irwin Street, si siede su un muretto, tira fuori una pistola e fa fuoco contro il suo petto. Così tristemente finisce il viaggio di una prolifico nonchè talentuoso artista, ma quello che ci ha lasciato è degno di essere ascoltato per molti anni ancora...
  4. Davide79

    Indie anni '90....

    Vai ragazzi sparate... ...comincio io con una pietra miliare... https://www.youtube.com/watch?v=mcSDISVWetg
  5. Davide79

    Neutral Milk Hotel

    I Neutral Milk Hotel (NMH) sono una alternative rock band nata a Ruston (Louisiana) nel 1989, formata dal cantante/autore/fondatore Jeff Mangum e vari musicisti intercorsi negli anni. L'attività della band va dal 1989 al 1999, per poi riformarsi nel 2013 (negli anni dello scioglimento, Mangum ha continuato a proporre, raramente, il repertorio da solo in acustico, portando avanti anche altri progetti come gli Olivia Tremor Controll, ma ne parleremo in un altro tread). I NMH hanno anche fatto parte della Elephant 6, storica etichetta indipendente che raccoglieva buona parte delle band indie statunitensi. La discografia dei NMH è molto esigua, solo due album, un EP e qualche demo, ma è molto considerata... Gli album sono: On Avery Island, Merge Records, 1996 In The Airplane Over The Sea, Merge Records, 1998 Il lavoro che sottopongo al vostro ascolto e il secondo album, In The Airplane Over The Sea (qui sotto la copertina) L'album è stato registrato al Pet Sounds Studio di Denver, con la collaborazione di Robert Schneider degli Apples in Stereo, i testi, come dichiarato dall stesso Mangum, sono ispirati al Diario di Anna Frank, letto poco prima, che ha portato ad una ricerca, nei pezzi dell'album, della possibile positività esistente anche in una situazione tragica e dolorosa come quella della giovane Anna... le ambientazioni sono cupe e mistiche e l'amalgama fra gli strumenti acustici ed elettrici risulta estremamente gradevole ed adatto al tipo di lavoro. L'album è impreziosito anche dall'uso di strumenti etnici e tradizionali (come la cornamusa sulla prima traccia). Curiosa è l'abitudine di Mangum di distorcere la chitarra acustica con fuzz vari, reincidendo le traccie pulite e distorte una sopra l'altra, creando così un imponente muro di suono che conserva però la dolcezza dell'acustico... L'album è considerato una pietra miliare del rock indipendente anni '90 negli USA, ha venduto più di 100.000 copie, traguardo assai valoroso per una indie band dell'epoca. La copertina, modificata dallo stesso Mangum, è tratta da una cartolina europea originale anni '40... Il titolo è dato dal terzo pezzo dell'album.. Propongo di seguito alcuni tra i brani rappresentativi (IMHO) dell'intero album, spero vi piaccia...L'album è stato ristampato in vinile 180 grammi nel 2005 dalla Domino Records (e una di quelle copie è da tempo nella mia "vinyl collection" ).. Questo messaggio è stato promosso ad articolo
×