Vai al contenuto

Strato86

Members
  • Numero contenuti

    308
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

99 Excellent

1 Seguace

Su Strato86

  • Rank
    Chitarraio da strapazzo

Profile Information

  • Location
    Sicilia, Palermo

Visite recenti

1227 visite nel profilo
  1. Strato86

    PU ponte per Gilmour stratocaster nos

    Un 69 al ponte non sarebbe male. Specie per gli ultimi suoni che ho sentito live, dubito fortemente che Mr. G abbia ancora un sovravvolto al ponte. Concordo sul suono scurissimo del Pu originale (SSL1 C DG, da 12,5k circa) quasi inutilizzabile per tutto il resto.
  2. Per la loro "rarità" è un prezzo in linea. Ovviamente sono pickup normalissimi, li ho avuti, suonano bene e rispetto a parecchi pickup odierni, pure meglio ma rimangono sempre pickup provenienti da una Reissue. Stesso discorso vale per le Stratocaster Fullerton. Sono cosi "apprezzate" per via della loro breve storia e forse perchè, nei tempi d'oro furono imbracciate da tale Mr. G. Ciao!
  3. Purtroppo la penso come te ma “il mercato” decide. I Red bobbins qualche anno fa andavano ben oltre i 500€, per non parlare delle richieste folli che si potevano vedere online su siti come eddievegas. Qualcuno gli ha dato perfino 1250$ 😃 https://www.eddievegas.com/store/details/1982-Red-Bobbins-Fullerton-Fender-Stratocaster-Pickups-.php
  4. Strato86

    Fender custom shop texas special vs 69

    Maple Cap secondo me, per tradizione Hendrixiana, va con i 69 🤩
  5. Strato86

    Fender custom shop texas special vs 69

    Personalmente ti posso dire che il 69 fra i due è il più bilanciato e rotondo. Il Texas è più acido e presente sugli estremi di banda, può, a seconda dei casi, non piacere.
  6. Strato86

    Delay/Echo mitici e nuovi classici

    Si, senza nessun dubbio. Lo equivale timbricamente, non ho sentito alcuna differenza. Suono tridimensionale, ben seduto nel mix, sui lead è spaventoso anche più del Providence, con il plus che puoi anche creare preset, usare offset, subdivision, tap tempo... grande macchina.
  7. Strato86

    Delay/Echo mitici e nuovi classici

    Confermo...ieri sera il battesimo di fuoco in band. Esagerato
  8. Strato86

    va che bravo 'sto ragazzo.

    Suo padre, Vincenzo, è altrettanto alieno. Vivono vicino casa mia. chitarristi brillanti e di altra categoria.
  9. Strato86

    Delay/Echo mitici e nuovi classici

    Sui Delay molto si è lavorato negli anni. Il TC2290 è magico ma pesa quanto un macigno e non è il massimo della comodità. Il TES è splendido, si siede benissimo su un mix di una band, è molto organico e "veritiero". Idem il Delay 80's della Providence. Pagano entrambi per versatilità. Ho trovato molto ben suonante lo Skreddy Echo, per quel suono lì, mio modesto modo di vedera, è imbattibile. Il Boonar l'ho avuto e non mi ha lasciato particolari effetti Wow addosso. Strymon con Timeline e El Capistan ha sfornato prodotti sicuramente validi e usabili live ma dal timbro troppo "signature". Uno Strymon si sente lontano un miglio. Forse la risposta al tuo post te la sei già data, ci sono troppi delay che fanno tutto. Un suono "distintivo" forse ha perso la ragion d'essere oggi, nel 2018.
  10. I Red Bobbins furono montati sulle prime RI Fender dell'epoca Fullerton. Dopodiché si passò ai Grey e ai Black. Tutti e 3 i set erano avvolti in enamel (filo viola melenzana). Sono pickup normalissimi, nulla di esoterico, al quale è stato dato un valore "simbolico" per via del ridotto numero prodotto, equipaggiavano anche le coeve JV oltreoceano. La cifra onesta mio avviso oscilla fra i 280 e i 320 MAX.
  11. Strato86

    Low Gain Overdrive (Blues, ecc)

    Di niente, soddisfa i punti 1) e 2) che cerchi. Ho avuto modo di provarlo, il video rende al 50%.
  12. Strato86

    Low Gain Overdrive (Blues, ecc)

    Renatino, beccati questo:
  13. Strato86

    Pedalboard senza fronzoli

    Io ne apprendo l'esistenza solo ora. Se mi capita di beccarli in giro, perchè no!
  14. Se il neck ha 3 fili, due vanno a massa, uno è la massa della spira, l'altra quella della cover, e l'altro è l'hot da mandare allo switch.
  15. Qui sta a te decidere che suono tele vuoi. Se vuoi una bestiola da rock, scura, seduta sul mix, più esposta al centro e poco presente sugli estremi di banda vai di ontano, se invece vuoi una tele asciutta, dall'attacco secco e con più legnosità sotto le dita, io mi sento di consigliarti il frassino, per esperienza personale. Il connubio Rosewood Slab e Alder ti regala una grande chitarra ma un pelino scura. Se fosse stata veneer, la fetta di palissandro curvo, più sottile, avrebbe mascherato (in positivo) questa tendenza a scurire...Se ti servono i pickup, sai a chi chiedere.. 😎
×