Vai al contenuto

th3madcap

Staff
  • Numero contenuti

    3462
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    4

Tutti i contenuti di th3madcap

  1. th3madcap

    Telecaster + P90 al manico... si o no?

    avuto su una tele warmoth che ho poi venduto. P90 underwound e ponte overwound entrambi Lollar. Una macchina da guerra. La Tele dovrebbe uscire di serie con il P90 al manico.
  2. Ma il Kingsley non è mica un Tube Driver, sono due pedali completamente diversi
  3. il nuovo green è spettacolare, confermo. Anche il nano Hot Tubes mi è piaciuto, e nel complesso (dimensioni, alimentazione) se la batte con l'originale. Davvero criticate il TD perchè è costruito male? Oh, non è che i pedali clamorosi che hanno fatto la storia siano tutta sta bellezza o capolavori dell'elettronica
  4. th3madcap

    Rack no limits

    dipende da cosa ci devi fare. Io Il VF-1 l'ho avuto tre volte, la prima volta quando uscì lo usavo davvero, le altre volte l'ho preso come muletto per le prove o per robe veloci. Molto immediato nell'uso, effetti gradevoli, ampli e casse in linea con gli standard (scarsini) Roland/Boss dell'era COSM. L'algoritmo Guitar Multi 1 è un'ottima base di partenza per qualsiasi suono. L'ho poi fatto comprare al mio cantante che se l'è goduto tanto. Faccio notare che all'epoca era uno dei pochissimi processori a 24bit reali. E comunque se ti servono effetti ma puoi fare a meno degli ampli simulati prova anche un Boss SE70 ❤️ che bello che era
  5. che c'entra, tu sei un influencer della disinformazione dei poteri forti, a te ti pagano a parte.
  6. i dindi si fanno con le visualizzazioni, ma ce ne vogliono veramente tante per avere numeri interessanti. Se avessi monetizzato il mio video dello Yamaha RA200, che è quello più visto dei miei, avrei fatto circa 50 euro in 7 anni. Un calcolo approssimativo te lo fa questo sito: https://influencermarketinghub.com/youtube-money-calculator/
  7. Mi piace di più sull'elettrica, suona molto bene
  8. Oltre alla profilazione che appunto non è un processo perfetto, aggiungi anche che molti effetti hanno "effetti" molto pesanti su alcune frequenze, un flanger, un overdrive, ad esempio arricchisce molto di sovratoni, che poi vengono stemperati tanto dalle casse Io a 10000 non ci arrivo mai, non serve quasi più, direi 8000.
  9. sono frequenze che non siamo abituati a sentire nella chitarra elettrica, perchè i coni da chitarra praticamente non ce li hanno (ce li hanno molto attenuati), se non li togli il suono è innaturale.
  10. quello già vale come la differenza tra casse scarse e casse buone.
  11. nell'ampli del fractal preferisco usare il parametrico "classico" bassi, medi, alti, o poco più, in genere mi faccio bastare le regolazioni standard, e comunque, anche se imposti un taglio pesante degli estremi di banda non è infrequente che alcuni effetti che metti dopo aggiungano di nuovo le frequenze tagliate (delay bright, phaser, flanger...). Meglio segare tutto in uscita.
  12. Si, sempre. L'EQ Out delle uscite del Fractal ce l'ho così fisso. Guarda le curve dei coni per chitarra, già a 120-8000 sei pure generoso
  13. anche io. 120 sotto e 8000 sopra. Sempre.
  14. Tranne che a me il Fractal piace anche dal vivo Cash ha ragione su tutto
  15. l'avrebbero dovuto chiamare v-sigh Fino ad ora no, ho suonato per lo più in teatro con 4-5 service diversi, e suono sempre OK: generalmente buono con qualsiasi impianto, molto buono con impianti molto buoni. E' la stessa cosa che può succedere microfonando l'ampli. Se esci da un impianto scarso si sentirà meno bene che dal tuo ampli, solo che quello lo stai sentendo solo tu mentre gli altri sentono il suono dell'impianto.
  16. Torno in topic. Ho provato il Fractal anche con le JBL LSR305, quindi contemporaneamente con i miei 3 sistemi di ascolto: JBL, Yamaha DXR10 e FBT scarse. Confermo per l'ennesima volta che il modo migliore per usare sistemi digitali sia in registrazione che dal vivo è farsi i suoni contemporaneamente con sistemi diversi tra loro, e non necessariamente di qualità eccellente (anzi...) e trovare un buon compromesso mediano tra tutti. Posto che il suono che viene fuori da questi sistemi è il suono "finito" bisogna sempre fare i conti: con l'impianto del service con cui si suona, eventualmente con l'impianto di chi ascolta il disco che registriamo. Una varietà sterminata di possibili varianti, con il risultato che se i suoni sono calibrati su una specifica cassa l'unico a sentire il proprio suono sarà il chitarrista sul palco, mentre tutti gli altri sentiranno un altro suono. Un risultato in linea con l'ego ipertrofico di molti di noi chitarristi ma del tutto inutile in un contesto live.
  17. Stavo per scrivere lo stesso commento che ho fatto a pagina 1. Nel frattempo ho suonato in tanti altri posti e il risultato non cambia, bisogna fare i suoni con casse varie, buone ma anche scarse, e non cercare il suono dell'ampli microfonato.
  18. All'ennesima Hurricane di Bob Dylan ho deciso, basta, cancelliamo Virgin Radio dall'autoradio. Già è uno scassamento di balle una sola strofa ripetuta all'infinito, poi questi qua la mettono 4 volte al giorno tutto l'anno! 
    Da oggi solo Radio3

    1. Mostra commenti precedenti  %s di più
    2. Fra

      Fra

      la maugeri in ghana è stata legalizzata ancora prima di raggiungere la maggiore età

    3. th3madcap

      th3madcap

      ah già, c'è pure la resilienza

    4. Uilliman Coscine Terzo

      Uilliman Coscine Terzo

      Il fatto di essere citato continuamente dalla Maugeri insieme a Joey Ramones è stato la vera causa del suicidio di Chris Cornell

  19. th3madcap

    Morley Bad Horsie wah

    E' un wah da metallaro, non c'hai l'età nè i capelli per quel wah
  20. th3madcap

    Consigli Microfono

    anche io concordo con il 57, ma aggiungo anche il Sennheiser e906 che mi piace parecchio
  21. th3madcap

    Consiglio tele!

    premesso che non mi piace il ponte senza vaschetta nè le meccaniche moderne, la sherwood green è tanto più bella.
  22. th3madcap

    Lydian Chromatic Concept

    comunque dai, lo sto capendo
  23. th3madcap

    Lydian Chromatic Concept

    non so perchè mi sono sventurato in questa tragica lettura che mi ha bruciato i due-tre neuroni che ancora mi funzionavano. Non riesco a mettere bene a fuoco i concetti di Secondary Modal Genre e l'approccio "Supra Vertical". Qualcuno ci ha mai messo mano?
×