Vai al contenuto

Enrì

Members
  • Numero contenuti

    1600
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    2

Enrì last won the day on August 16

Enrì had the most liked content!

Reputazione Forum

320 Excellent

2 Seguaci

Su Enrì

  • Rank
    Ultrà della Strato Rossa Belgrado
  • Compleanno 01/07/1966

Profile Information

  • Gender
    Not Telling

Visite recenti

7674 visite nel profilo
  1. Enrì

    Enrì

    Comunque non è un looper ma un MIDI adapter/multiplier
  2. Enrì

    Enrì

    lato B
  3. Enrì

    Enrì

    Il Ventris è straordinario sia per le sue qualità sonore che per potenza e sfruttabilità. Con il doppio DSP si aprono poi grandi possibilità creative ed espressive oltretutto è costantemente aggiornato e rifinito da Source Audio.. per me insomma è un pedale da 10 e lode. Il gold e il blu sono un Boost/OD e un OD/Fuzz di ProAnalog Devices.
  4. Enrì

    Enrì

    Summer 2018
  5. Enrì

    AXE FX III !!

    Devo assolutamente emigrare in USA.
  6. La traduzione del labbiale di Corrado Rustici a 8:10 è da denuncia penale.
  7. Enrì

    B. Ste

    ok NoNeck = Nocaster Neck dunque tutto si spiega
  8. Enrì

    B. Ste

    La denominazione "NoNeck" significa proprio che il manico non è conforme all'anno di riferimento che resta invece valido per il corpo che infatti ha un pickguard 3 ply come è giusto per una '60. Anche il frassino è coerente con una '60 anche se certamente più raro e qui giustificato dal colore al quale ai tempi veniva spesso abbinato. Occhio che se metti un pick guard aged/relic sia i potenziometri che i copri pickup risulteranno abbastanza fuori luogo mentre con l'anodized ci potrebbero anche stare (personalmente lascerei tutto invariato).
  9. Enrì

    Lo stato dell’arte degli OD nel 2018

    IMHO il brothers è innovativo anche dal punto di vista sonoro infatti inizialmente può lasciare spiazzati proprio per l'assenza di riferimenti familiari e rassicuranti che inconsciamente cerchiamo sempre per sentirci a nostro agio e anche per questo motivo necessita di un po' più di tempo per essere capito ed interpretato come merita. Non so quanti di voi hanno mai avuto la possibilità di mettere due OD oppure un Boost e un Fuzz in parallelo tra loro potendo mixare la prevalenza dell'uno rispetto all'altro. Sicuramente NON è un pedale di tipo "amp in a box", categoria di pedali nata per soddisfare le esigenze dei chitarristi da cameretta (categoria assai diffusa e prevedibilmente in aumento) con l'ampli valvolare a 0.5 di volume dunque con il contributo di pre/finale/speaker pari a zero e tutto il suono pre-confezionato nella scatoletta già pronto all'uso. Peccato che questi pedali abbiano spesso una resa in controtendenza con l'aumentare del volume dell'ampli che quando finalmente ci mette del suo finisce per interferire negativamente sulla resa sonora generale in quanto aggiunge ingredienti non necessari (compressione/gain/etc.) già abbondantemente presenti nella ricetta iniziale. Quello che dunque può apparire spigoloso/vetroso (caratteristiche che immagino non siano apprezzate da nessuno..) potrebbero essere invece l'ingrediente giusto per combinarsi con un'amplificatore spinto a livelli di volume adeguato regalando al suono grande presenza ed attacco senza diventare la solita marmellata elastica da multieffetto.
  10. Enrì

    Lo stato dell’arte degli OD nel 2018

    La risposta è una sola: Chase Bliss Brothers! Doppio gain stage analogico basato su FET/IC gestibile via MIDI in tempo reale con 122 preset memorizzabili. A disposizione ci sono 2 boost, 2 drive, 2 fuzz combinabili tra loro in seriale e parallelo per un totale di 33 combinazioni. E' talmente avanti in un mondo di continui e reiterati richiami al passato che rischia pure di essere snobbato.
  11. Enrì

    Sostituire Eventide H9

    E' una mission impossible. Fai un po di pratica nel gestire i controlli fisici del pedale (scusa ma a cosa ti serve esattamente l'app on the road?)
  12. Enrì

    NAMM 2018

  13. Special guest anche lui... ci ho fatto un giretto con la strato e non posso che confermare le ottime sensazioni avute all'ultimo raduno.
  14. Posso solo confermare quanto è stato detto sopra... grande giornata piena di gear, battute e spirito di amicizia, improvvisata con 2 telefonate e 4 messaggi. E per la serie "trova l'intruso" aggiungo che il /13 ha giocato qui un ruolo di sponda per rappresentare quella che definirei l'antitesi costruttiva e sonora del classico D-sound. Tirato in ballo solo alla fine e suonato da Tiltuzzo nostro mi ha letteralmente commosso ragione per cui non mi resta altro che toglierlo subito dalla vendita e rinnovargli la mia fedeltà. P.S. La strato '64 mi è bastato abbracciarla...
×