Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'sg'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Radio Chitarra: Istruzioni per l'uso e presentazioni
    • OFF: MANIFESTO DEL FORUM
    • 900Mhz: Radio Chitarra Siamo Noi!
    • 900Mhz: Info dalla Regia
    • 999Mhz: WikiRadio
  • In onda su Radio Chitarra ...
    • 100Mhz: Radio Chitarre
    • 100.5Mhz Radio Acustica
    • 101Mhz: Radio Amplificatori
    • 102Mhz: Radio Effetti
    • 105Mhz: Radiocronaca
    • 118Mhz Radio Wave
    • 155Mhz: Radio Elettra
    • 160Mhz: Radio Recording
    • 190Mhz: Giornale Radio
  • Radio Mercato: The GAS Station
    • 400Mhz: Mercato Chitarre
    • 401Mhz: Mercato Amplificatori
    • 402Mhz: Mercato Effetti
    • 403Mhz: Mercato Varie
    • 404Mhz: Archivio Mercatino
  • MyRadioSpace
    • 300Mhz: Radio Gear
    • 301Mhz: Bande Radio
  • Media Radio
    • 201Mhz: Radio Cultura
    • 200Mhz: Radio Scantinato
    • 202Mhz :Radio Extrema
  • Radio Didattica
    • 500Mhz: Lezioni
    • 501Mhz: Suonare nello stile di ...
    • 502Mhz: Radio Jam

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests

Found 3 results

  1. Event Horizon

    Gibson Sg Special 2019

    Mi mancava una chitarra con scala Gibson e ponte fisso. Ero andato in negozio per prendere un Les Paul o una D'angelico. Poi ho visto questa, l'ho provata e me la son portata a casa. Non mi dilungo sulle specifiche, le trovate molto facilmente in rete. Come suonabilità mi ci trovo benissimo. Non ho mai avuto una SG e credo che sia la chitarra che fa per me a livello ergonomico. Ha un manico generoso, ma suonabilissimo anche per me che ho le mani piccole. Il Wraparound mi dà una bella sensazione, mi piace. Come suono è un cane arrabbiato. Al manico è definita e cicciona, al ponte ringhia e ha un attacco esplosivo. Per la prima volta in vita mia mi sto trovando a usare i potenziometri dei toni (!) per ottenere varie sfumature.Chiudendo il tono non si scurisce (se non si chiude tutto, ovvio), ma si addolcisce il suono e si leviga l'attacco. Figo. Che dire, provatela! Se mi gira posto qualche sample, ma non prima di settimana prossima (ho un provino, devo imparare un botto di pezzi e sono nella merda!).
  2. L'avevo scritto qualche settimana fa sul thread della GAS di @Bananas... e alla fine la SG è arrivata, anche se un po' inaspettatamente Quest'esemplare infatti l'avevo puntato un po' di tempo fa, ma poi, essendo io a corto di eurelli in quel periodo e non potendo portarla a casa, l'avevo consigliata a un carissimo amico con cui condividiamo le passioni per i vecchi ampli, le belle chitarre e gli alcolici torbati: lui è un SG-ista convinto, suona in una tribute band degli AC/DC e ha una '61 reissue come main guitar, più qualche altra Diavoletto sparsa qua e là (anche quella che ho postato sul mio mercatino è la sua). Poi, complice il (suo) matrimonio, qualche spesa imprevista e anche il fatto che lui predilige manici assai più robusti dei quelli Gibson fine '60s, l'altro giorno mi dice che probabilmente a breve la rimetterà in vendita e me la porta per rimontare i pickups originali, visto che appena presa me li aveva fatti sostituire con due repliche PAF avvolte da me qualche anno fa, che gli erano particolarmente piaciute anche per la poca microfonicità... io sospettavo che la microfonicità dei T-Top Patent Stickers originali fosse dovuta principalmente alle cover montate senza spacer tra pickup e cover (tipico delle Gibson di quegli anni), ma tant'è... coi miei pups suonava parecchio bene e l'ha tenuta così. Quindi, nel rimettere le cover ai pups originali, uso la solita accortezza di mettere due strati di nastro carta - oppure di nastro isolante, dipende da cosa ho a portata di mano - per isolare i poli coperti del pickup dalla cover, che sono la causa del 90% delle microfonicità in questi casi; poi con non poche imprecazioni li rimonto sulla chitarra, che quindi è ora completamente originale... e la attacchiamo alla Alpha & Omega NOS, incrociando le dita. Bingo!!! Suono della Madonna e nessun fischio, è rimasta giusto quella minima microfonicità che consente di avere un feedback controllato a comando, come sui migliori PAF! E potevo io rinunciare a cotanta gloryosa vintagitudine? Ovviamente no Visto che non posso postare foto, a causa dei problemi con Tapatalk ormai cronici, ve ne parlo brevemente e poi lascio la parola... al solito video registrato a caxxo. È uno stupendo esemplare di SG Standard di fine '69 o inizio '70, color cherry red (un "dark" cherry, tipico del periodo, che di lì a poco sarà sostituito dal color walnut sulla maggior parte delle SG deluxe e standard)... i potenziometri hanno quasi tutti i codici coperti dalle saldature originali, ma su uno è possibile vedere il 69 che indica l'anno di produzione, nonché la settimana; il tremolo Vibrola Lyra è in perfette condizioni, così come il resto delle chitarra, con pochissimi dings, ma un bellissimo checking originale delle vernice. Il profilo del manico è abbastanza sottile, ma non esageratamente piatto, per i Lespollari diciamo che ricorda quello delle R0... la tastiera è in un meraviglioso brazilian rosewood, con tasti bassi (anche questi tipici dell'epoca) ma poco segnati, con ancora molta vita davanti, mentre il corpo è in mogano honduran in pezzo unico... il manico, anch'esso in mogano honduran, è in tre pezzi longitudinali, corretto quindi per il periodo, così come la voluta di rinforzo alla base della paletta e l'attacco manico corpo. Pur avendola amata dal primo secondo, è chiaro che devo ancora capirla bene a fondo, perché il feeling, il suono, la risposta dinamica ecc sono completamente diverse da qualunque chitarra ho avuto finora: da spenta risuona come un'acustica (merito della Vibrola), mentre da "accesa" ha un attacco cattivo e sempre definitissimo, schioccante e selvaggio... è l'incarnazione di un certo tipo di rock, e ogni riferimento a gruppi australiani è puramente casuale! Ah, una cosa che ha contribuito non poco alla scelta di aprire il portafogli è stata il perfetto bilanciamento, merito in parte del peso della Vibrola e in parte dell'attaccacinghia posteriore, che rispetto alle SG del quinquennio '61-65 è meno spostato a destra e che consente già di suo un miglior equilibrio. Vi lascio questo breve video, con una chicca all'inizio... ok, nessuno è perfetto (e lui neanche, visto che m'è venuto juventino), ma cazzo... almeno è rock!!! P.S. L'ampli che suona non è quello in foto, ma un altro che non si vede nel video... qualcuno sa già cos'è... un mio vecchio pallino (forse l'ultimo) che fra qualche giorno vi presenterò E in questo caso è un semplice clone, ma uno veramente tosto da mettere a punto, anche avendo avuto un originale a casa per 20 giorni con cui confrontarlo. img upload photo hosting upload image image hosting free free image upload image host image hosting free img safe
  3. Max_KrazyKat

    pick up gibson SG HELP!

    Premessa: sono stato colto da un'improvvisa gas da diavoletto. Avevo avuto un reissue 61 anni fa, ma il manico era curvato e ci suonavo male, in più il pu al manico era troppo scuro, il battipenna piccolo non mi piaceva e ogni volta che andavo ad afferrarmi una birra il manico mi si piantava nel pavimento (maledetto neck diving). Bene... l'ho venduta e ho chiuso. Ho avuto una les paul custom del '68 e la vendetti per una testa-cassa marshall e altre cose che non si dicono... ma ero giovanissimo e coglione. Ora ho da anni una deluxe del '71-'72 con i mini. Ha i miei stessi anni. Spesso l'ho messa in vendita ma ogni volta che prendo in mano una gibson recente, anche cs, decido di tenermi quello splendido pezzo di legno. Le mie esperienze con la gibson finiscono qui. Io sono un fenderofilo, fenderiano, fenderista o come accidenti si dice Ora eccomi con una SG STANDARD tra le mani. Comprata ieri vicino casa. E' del 2008, Corpo due pezzi. Capotasto e sellette in grafite. Discretamente vissuta. Manico dritto e cicciotto, scomodo per me che ho le manine da giapponese, ma tiene bene l'accordatura (anche il sol!!!). Ora, sperando di non aver preso una chitarraccia, mi pongo il problema pick up. Monta 490 e 498. Mi sembra scura ma poco calda. Suono un pò anonimo in clean e violento distorta. Che faccio? li cambio? sono nei guai... io di humbuckers non ci capisco una cippa. Voi pazzi radiochitarristi siete i miei guru, le mie guide... illuminatemi!! Se pensate ne valga la pena potrei anche non badare troppo al portafogli (naturalmente mi muoverò sull'usato con santa pazienza). a voi la favella.... spero p.s. per me il suono sg è sempre stato quello dei Buffalo Tom... eggià sono un figlio degli anni 90 grungettoni. Beccatevi sto lentone per rendere l'idea https://www.youtube.com/watch?v=sEjmJ1Ge00U
×