Vai al contenuto

guitarGlory

Members
  • Numero contenuti

    4895
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    74

guitarGlory last won the day on December 5

guitarGlory had the most liked content!

Reputazione Forum

1290 Excellent

Su guitarGlory

  • Rank
    Sceriffo dell'ortodossia Marshall

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    un po' qui e un po' là... comunque dalle parti di Ancona
  • Interests
    musica e strumenti, fotografia, editoria

Visite recenti

6581 visite nel profilo
  1. FRYETTE POWER LOAD ALIAS IL REACTIVE LOAD 2.0

    Bella rece, aspetto anch'io di sentire qualche sample... ero indeciso se prendere il Reactive più cab-sim analogico o buttarmi su soluzioni tipo il torpedo, ma da buon digital-divider direi che questo può essere un'ottima alternativa da valutare.
  2. Cryo tuning

    Come ti dissi ieri... chissà se Hendrix, Page ecc avevano bisogno de congelà le chitarre Al di là del fatto che non congelerei mai nulla di contenente acqua (come il legno), se uno cerca un suono vintage non mi pare una gran trovata, visto che una LP del '59 o una strato del '63 non lo erano di sicuro
  3. Chitarre uguali di Mirko

    Si, ma metti le foto de quello più figo
  4. FabioL

    Tanti tanti tanti complimenti, stanzetta dei giochi di gran classe!
  5. Interessante?

    La mia considerazione non riguarda il suono, ma solo la costruzione/affidabilità, e se non ci fossero state alternative - o se queste alternative fossero state grandi il triplo - non avrei neanche detto nulla. Mi sembra che suoni (bene) come il Bearfoot, che sia grande come il Bearfoot e che costi anche più o meno come il Bearfoot... quindi perché dovrei scegliere questo fatto in SMD? Ma so già quello che succederà: ora fa questi (più economici e assemblati in serie) e li mette allo stesso prezzo, poi a breve quelli fatti "alla vecchia maniera" costeranno di più... Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
  6. Interessante?

    Gli ultimi due passati di qua rotti, in ordine di tempo, sono due Rocket... l'ultimo recentissimo.
  7. Interessante?

    Io l'SMD lo concepisco solo in caso di miniaturizzazione estrema... ci sono pedali (ma non solo) che se si vogliono fare piccoli, non c'è altro modo (ad es. il Drybell). Per il resto è soltanto un altro tassello di un mondo votato all'usa e getta, al profitto massimizzato a scapito della qualità... nell'ultimo anno il 90% dei pedali da riparare che mi hanno portato sono SMD (e non li ho neanche presi): se consideriamo che tra tutti i pedali in circolazione quelli SMD saranno sì e no il 5%, pensate a quanto si rompono più facilmente di quelli costruiti con componenti tradizionali P.S. Premetto che ne ho anche uno mio SMD, anche lui rotto, e che non riparerò mai... ho preferito riciclare la scatolina e i pots.
  8. Gloryluxe #1!

    Che posso dire... la più bella soddisfazione per me è sapere che un musicista usa una mia "creatura" e gode, perché ci trova ispirazione, e che mi chiama perché non riesce a spegnere l'ampli da quanto si diverte a suonarlo Due parole sul #1: è un GloryLuxe personalizzato, perché conosco ormai abbastanza bene l'amore di Nik per un certo tipo di blues Ilde style, e la sua passione (condivisa) per i comodini in mogano; diciamo che al 90% il circuito è quello del GloryLuxe #0 (cioè il mio prototipo) che ho portato al raduno, ma nel suo caso ho cercato di orientarlo leggermente di più verso il blues delle origini, dandogli più compressione e una risposta al tocco leggermente diversa, più morbida, perché Nik suona con le dite e non usa quasi mai il plettro
  9. Formula B Vintage Vibe

    In 5 parole: io ho tenuto il normale Il che non significa che il Deluxe non sia bello eh... ma secondo me ne vale la pena solo se lo prendi per usare le funzioni accessorie col pedale di espressione; l'unica cosa che un po' gli invidio è il pulsante per mandarlo in feedback, ma visto che l'autosciolazione la uso una sola volta, su un solo pezzo, con un solo gruppo, posso fare lo sforzo di chinarmi e alzare il pot 30 secondi
  10. Formula B Vintage Vibe

    I bender li ho provati e sono belli; il Vibe invece dai video non mi è piaciuto troppo... mi pare poco Vibe e più chorus/vibrato.
  11. Metodo x capire se le PRE sono ancora buone

    Potrebbe essere, ma è più probabile siano i pots da pulire/cambiare.
  12. Metodo x capire se le PRE sono ancora buone

    Le preamp invecchiano molto lentamente (quelle NOS molto più lentamente delle moderne), quindi ci sono solo due motivi per cambiarle: - si rompono o diventano microfoniche o rumorose; - vuoi un suono e un feel diverso. Non è detto che una valvola all'80% suoni peggio, né che abbia in assoluto meno gain di un'altra nuova ecc, come avviene per le finali... quindi la cosa che puoi fare è metterle e sentire se ti piace il risultato. Ah, considera che anche se sono tre valvole uguali, suoneranno comunque una diversa dall'altra... provale anche in varie posizioni. P.S. Per conoscerne lo stato effettivo, l'unica è avere un provavalvole professionale che misuri la transconduttanza ad alto voltaggio.
  13. Hamer e pedali storti: il regno di Juanka78

    Oh, ma io mica lo modifico poi eh... lo addestro Zitt, cuccia... leva i bassi... ecco braaaavo... crocchetta termoionica e via, non se lo dimentica più 😂 P.S. Ormai sono preda del chucknorris qui sopra
  14. Hamer e pedali storti: il regno di Juanka78

    Perché ha più bassi? Comunque in linea generale, il Dr ha ricevuto talmente tante richieste di togliere bassi che alla fine ha modificato il circuito e oggi la fa con un Tone-stack modificato... oggettivamente è un gran bell'ampli, ma inizialmente aveva cannato l'eq dei bassi: ne ha talmente tanti da rendere difficile il loro "dosaggio", e da non permettere il corretto accoppiamento con molte casse standard.
×