guitarGlory

Members
  • Numero contenuti

    4177
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    46

guitarGlory last won the day on March 10

guitarGlory had the most liked content!

Reputazione Forum

801 Excellent

Su guitarGlory

  • Rank
    Senior Member

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    un po' qui e un po' là... comunque dalle parti di Ancona
  • Interests
    musica e strumenti, fotografia, editoria

Visite recenti

4605 visite nel profilo
  1. Noi però siamo una nicchia che non fa quasi testo... diciamo che Calboni le compra per tutti nella giusta quantità a soddisfare il mercato di RC, e poi le ridistribuisce a tempo debito: è il nostro rivenditore CS ufficiale
  2. I love comodinis
  3. Posso anticiparlo? Videoclip stupendo
  4. Lui ci rientra? Quando non è troppo cervellotico, lo adoro... il disco Tore Down House è un capolavoro
  5. Non je da retta a 'sti miscredenti... vojo vedè dove appoggiano la sveglia senza comodini
  6. Non cambia nulla, se non come si diceva quando lo usi in accoppiata al centrale.
  7. Se è un loop di massa, con il trasformatore d'isolamento risolvi al 100%. Io propendo sempre per l'impianto elettrico che magari non ha la terra perfetta e con qualche apparecchiatura nei dintorni che rompe le balle (il fatto che lo faccia solo a casa è indicativo), però... ci sono dei loop di massa che si palesano solo su determinati impianti, quindi vale la pena tentare, visto anche il costo esiguo; se ne trovano anche usati, prodotti da altre marche, e più o meno si equivalgono tutti.
  8. Se prendessi tutti 57 avresti i tre pups in fase anche nelle posizioni 2 e 4, visto che hanno polarità uguali solitamente. Se hai polarità invertita solo per il pickup al ponte, nella posizione ponte + centrale avresti il controfase (classico suono che si trova su quasi tutte le strato), mentre per manico + centrale in fase. Di solito le combinazioni classiche sono o tutti in fase (le prime strato erano così, e non c'era neanche il selettore a 5 posizioni), oppure con solo centrale RWRP, cioè reverse-wound, reverse-polarity... in questo modo la cancellazione di fase delle posizioni 2 e 4, pur perdendo un pochino di volume, risultano silenziose e senza ronze. Se decidi di farli fare, io gli chiederei espressamente una delle due opzioni a prescindere da come componi il set, perché altrimenti le posizioni 2 e 4 sarebbero sbilanciate tra loro come volume e con suoni "diversi".
  9. Anch'io ho provato 59 e 69... mai i 57, sorry
  10. Gli Sliders ai single coil vintage ci vanno davvero molto molto vicini... gran bei pickups, finora i più simili agli originali provati personalmente. Probabilmente oggi non comprerei un set di pups vintage, se non per ragioni collezionistiche (ma a quel punto con allegata anche la chitarra )
  11. Quale immagine? Io dal cell non la vedo...
  12. Ciao caro, sai la stima che ho per te e ovviamente concordo: simili prove sono interessanti (e divertenti ) ma limitate... è la loro natura, non ci si può far nulla, e aggiungo che il limite maggiore è dato anche e soprattutto dal fatto che ogni chitarra ha le sue caratteristiche... alcuni di quei pups probabilmente sarebbero andati da Dio su un altro legno e si sarebbero potute fare altre scelte. Un paio di precisazioni: - sono state usate per tutte le prove due mute di Ernie Ball 010 nuove: ho fatto degli spessori che permettono di cambiare pups senza togliere ogni volta le corde, ma solo allentandole; - la regolazione fine è stata abbastanza curata, settandols prima in modo abbastanza standard, poi aggiustandola per ogni pickup cercando di tirarne fuori il meglio. Ciò non toglie che ci siano i limiti detti sopra, e che anche l'orecchio ha dei "tempi di adattamento" a un certo suono... capita spesso che un timbro che all'inizio non ci piace diventi gradevole col tempo, e viceversa
  13. Se senti una forte corrente d'aria accanto a te, è l'ironia che ti passa vicino senza sfiorarti minimamente (cit.) P.S. "Inseparabili" è un film di Cronenberg e Schwarzie non c'entra un cazz... giusto per precisare chi è rincoglionito
  14. Giorge' non hai capito... Arnold Cronenberg