Vai al contenuto

Event Horizon

Members
  • Numero contenuti

    495
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

205 Excellent

1 Seguace

Su Event Horizon

  • Rank
    Member

Visite recenti

2455 visite nel profilo
  1. Event Horizon

    Progetto MJT Strat Disagiata

    Io prima o poi me ne assemblo una e la faccio così
  2. Event Horizon

    Pedaliera essenziale

    Dovessi uscire in formazione rock blues io userei: - Fuzz bello (e vai dal clean al distorto pesante con tutte le sfumature in mezzo) - Wah - Accordatore - Boost di volume - Delay Stop.
  3. Event Horizon

    Overdrive/Distorsore trasparente

    @andtrea, @molokaio si, certamente costerà un fracasso di soldi. La cosa figa è che potrebbe diventare l'unica distorsione in pedaliera. OD, distorsore e fuzz (molti tipi di fuzz) in un unico pedale, 9 preset, midi. Mi ingrifa da morire. Però 6 piotte sono un sacco di soldi e sarà molto difficile da trovare in negozio da provare. E' un po' un azzardo.
  4. Event Horizon

    Overdrive/Distorsore trasparente

    A me ispira moltissimo questo. Spero di poterlo provare. Ha anche un controllo di EQ parametrico per i medi.
  5. Event Horizon

    NAMM 2019

    Azz, mi era sfuggito questo. Interessante.
  6. Event Horizon

    Overdrive/Distorsore trasparente

    Si, capisco i tuoi dubbi. Poi noi lo conosciamo per i pedalini, ma lui è esperto soprattutto in realizzazione di macchine analogiche da studio (so che aveva curato il gear del fonico live di Caparezza qualche anno fa). Su quel versante ha fatto zero promozione negli anni, quando è un mercato in cui si sarebbe potuto fare spazio. A me ha costruito un preamp per acustica grosso come un pedalino che fa spavento e ha spazzato via roba che avevo che costa il doppio. Lo uso pure per entrare in diretta nel simulatore di cassa con l'elettrica e suona bene pure lì. Ci ha fatto solo un paio di post su fb. Anche il sito l'ha sempre aggiornato ogni tanto senza una cadenza regolare. Collabora da anni con molti artisti famosi senza nemmeno andarseli a cercare lui (con Ace collabora da molti anni prima che uscisse il pedale signature), ma non ha mai usato questo plus per promuoversi. Molti artigiani nostrani e non (con un portfolio più ridotto e una presenza sul mercato molto meno longeva) fanno campagne molto aggressive e, appena hanno un endorsment, lo spiattellano ai 4 venti (giustamente!). Via, il marketing non è il suo forte. Però, purtroppo o per fortuna, nel 2019 è un difetto.
  7. Event Horizon

    Overdrive/Distorsore trasparente

    Con Valerio ci sentiamo ogni tanto. Fui uno dei suoi primi clienti. Effettivamente a livello di marketing non spinge praticamente niente da parecchio tempo. È un vero peccato, ma, da quanto mi diceva, non gli interessa fondare la sua entrata principale sulla produzione di effettistica. Anzi. È uno a cui piace spaziare nel campo della musica e dell'audio in generale. È un (ottimo) chitarrista acustico, ingegnere e fonico. Negli ultimi 2 anni è stato (ed è) molto impegnato proprio come fonico.
  8. Event Horizon

    Overdrive/Distorsore trasparente

    Quanto gain ti serve? Io darei una chanche al Watt-Drive di Mr. T. E' stato citato il VDL Overdrive. E' stato fisso nella mia pedaliera per 7-8 anni. Suona benissimo ed è molto dinamico e rispettoso del suono della chitarra. Però io lo trovo un pelo avanti (benchè piacevolmente avanti) sulle medie/medio alte. Se si cerca qualcosa un pochino povero di medie io andrei su altro. Un overdrive che (a torto) non si caga nessuno è il LAA custom Rock Devil. Contrariamente a quello che si può pensare, è molto aperto, dinamico e trasparente. Si va dal light OD a una distorsione quasi da Hard Rock. Nulla di spinto comunque.
  9. Event Horizon

    NAMM 2019

    Sono d'accordo. Però, come giustamente @Uilliman Coscine Terzo, è ancora più incasinata la cosa. Fatto sta che io, dai video, non sono mai stato in grado di giudicare un suono. E fatto sta che questi Marshall mi ispirano. Soprattutto la ottocentina. Spero di riuscire a provarla di persona.
  10. Event Horizon

    NAMM 2019

    Non necessariamente è un male. Per esempio, so che Alessandro Barbetti usa una OX Amp. Sicuramente l'optimum è registrare una demo con una cassa vera, microfonata bene, in un ambiente acusticamente trattato. Però, anche in base a quello che ho sentito io (dal vivo uso spesso un Torpedo), secondo me è preferibile una bella loadbox con dei begli impulsi, piuttosto che un 57 buttato a caso davanti al cono in salotto.
  11. Event Horizon

    NAMM 2019

    Sull'aspetto tecnico sono ignorante, quindi mi fido :-) A livello di prezzo conviene prendere una vecchia 800 o una JMP. Però quelle son grosse e pesanti. Questa è piccola, ha il suo loop, cab sim... Resta l'incognita sul suono. Dai video io non ci ho mai capito una mazza. Bisogna vedere quanto si avvicina a "the real deal". PS: chiaro che se si ha la possibilità (+ la voglia + le lombari sane), dal vivo ci si porta una 2204, una 4x12 e vaffanculo a tutti. Col cavolo che ci si piglia un tostapane del genere.
  12. Event Horizon

    NAMM 2019

    Ecco, questa mi interessa parecchio.
  13. Event Horizon

    NAMM 2019

    A me ispira tanto la JCM800 20W. Per me han fatto centro. Ho sempre vissuto in condominio: va a culo effettivamente. Quando abitavo coi miei suonavo diverse ore al giorno a un volume piuttosto alto. Nessuno si è mai lamentato. Per converso, quando vivevo a Milano, il mio vicino non sopportava il suono della mia chitarra...Spenta. Suonavo solo in cuffia. La cosa finì all'odg dell'assemblea di condominio. Il tizio pagò persino di tasca sua un perito per effettuare delle misurazioni (che dimostrarono che una TV accesa a basso volume o una persona che parlava faceva più rumore di me che suonavo). Arrivammo a un passo dalle vie legali. Fu lì che capii che al mondo esistono persone che godono nell'incazzarsi e nel vivere male la vita. Gli piace.
  14. Event Horizon

    NAMM 2019

    Ecco, per adesso questa è l'unica cosa che mi fa sussultare. Andrebbe provato, però, specie i suoni fuzzoni.
  15. Event Horizon

    Consiglio vibe

    Parlo solo di quelli che ho avuto (alcuni ce li ho tutt'ora): - VDL Vibes: non suona da vibe classico, è un po' particolare. Però è fantastico. Il mio preferito di quelli avuti. - MJM Sixties vibe: qui siamo sul classico invece. Molto bello e pulsante. - EHX Small Stone modificato da Mr. T (stoned vibe mod, se ne trovano spesso su MM): anche questo è molto particolare ma suona un gran bene. Lo metto subito dopo il VDL come mia personale preferenza. - Fulltone Mini Deja Vibe: piccolo, non rompe con l'alimentazione e suona bene. Due note digitali su cui vi autorizzo a lapidarmi: - Il vibe dello Strymon Mobius: bello. Forse un po' macchinoso da regolare. - Il vibe della Helix/HX effects: suona sorprendentemente bene (è quello che uso al momento, con la HX Effects). My 2 cents: se vuoi prenderne uno che suona bene, che costi il giusto (e che sia rivendibile), che sia compatto e che non dia noie con l'alimentazione, io dico Fulltone Mini Deja Vibe.
×