Jump to content

Event Horizon

Members
  • Content count

    519
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

214 Excellent

1 Follower

About Event Horizon

  • Rank
    Member

Recent Profile Visitors

2,606 profile views
  1. Event Horizon

    Telecaster

    Quotone. L'unico "problema" di questa soluzione è il discorso rivendibilità. Ma, se prevedi di tenertela, credo sia l'opzione migliore.
  2. Event Horizon

    Modulazione per pedaliera rock-blues

    Quel Rotosphere lo uso ancora! Esteticamente è devastato, ma funziona benissimo :-) Ecco, sì. Il grosso difetto del Rotosphere è che è grosso, pesante e vuole l'alimentazione a parte (salvo avere un alimentatore con uscita 12v AC). Il Lex...meh. Per carità, suona bene ed è piccolino e compatto. Però sinceramente gli ho preferito il Boss. Mio parere personale ovviamente. Sarei curioso di provare il Lester della EHX. Però rimarrà mera curiosità. Sono ampiamente coperto quanto ad effetti rotary. PS: i rotary della Helix mi hanno fatto tutti cagare. Per comodità ogni tanto finisco con l'usare quelli della HX Effects, ma non mi piacciono per nulla. PPS: il rotary dello Zoom MS50G invece non è malvagio. C'è di meglio ovviamente, ma a quel prezzo, a quelle dimensioni, in un'unità all-in-one, va benone.
  3. Event Horizon

    Modulazione per pedaliera rock-blues

    Io dico rotary. Il vibe mi piace molto se suono da solo. In band uso sempre il rotary. di rotary ne ho avuti una marea (è un effetto che amo, quindi mi ha fatto spendere una vagonata di soldi inutilmente). La faccio breve: - Il migliore: H&K Rotosphere. Senza se e senza ma. A mio gusto molto meglio di qualsiasi froceria sul mercato (strymon, vent ecc ecc.) - Miglior rapporto Q/P: Boss RT-20. Orribile esteticamente, ma suona bene e buca bene il mix. Suonato da solo no, ma nel mix di una band usciva meglio di molte buticcherie culattone. tutto IMHO ovviamente
  4. Event Horizon

    Home recording (senza svenarsi)

    Io andrei di Yamaha HS-5. Non piacevoli per ascoltare musica, ma ottime per mixare, specie in ambienti non trattati acusticamente. Con quelle sei a posto per un bel po' di tempo. Oppure Swissonic ASM5. La versione "dei poveri" delle HS5. Io ho le ASM7 e mi ci sto trovando molto bene. Prima avevo le yamaha hs8. Ottime, ma per la mia situazione andava bene anche una soluzione come le Swissonic. Oppure, visto che sei in ambiente casalingo (che presumo non trattato), che non hai grande esperienza in mix, che comunque manderesti fuori i lavori importanti, farei un'altra cosa. Prenderei una buona cuffia e come cassa cercherei una (una sola) Behritone della Behringer. Così il grosso del mix lo fai lì dentro, rigorosamente e religiosamente in mono. Poi il lavoro di fino lo fai in cuffia. Un po' sui generis come soluzione, ma ultimamente sto facendo così e i miei mix stanno migliorando.
  5. Event Horizon

    Custodie standard

    Io per 12 anni ho usato una custodia doppia della Stefy. Ora sta chiedendo pietà, ma, fino all'anno scorso, ha fatto il suo lavoro egregiamente. Per sostituirla ho ordinato una custodia doppia della Ritter. Ero indirizzato su Mono o Gator, ma, come misure, non mi ci stava bene la Jazzmaster. Questo per quanto riguarda tele e jazzmaster. Per la Firebird uso la sua custodia rigida originale. E' una cassa da morto, ma non la uso così spesso dal vivo.
  6. Event Horizon

    Space Captain

    Quotone
  7. Event Horizon

    Compressore: usi e costumi.

    Per come la vedo io, gli effetti vanno messi solo se servono (specialmente i processori dinamici come il compressore). Io lo userei solo se sentissi il bisogno di limitare la dinamica o di intervenire su attacco e sustain. Anche perchè un effetto in più significa un cavo in più, un punto di alimentazione in più, una rogna in più in pratica. Poi però accade che si prova un compressore e si ottiene il suono che si ha in testa. E va bene anche così. Esistono dei principi generali, ma, se suona bene, va bene.
  8. Event Horizon

    Space Captain

    Boh, pazzesco. Sul solo la chitarra sembra letteralmente "parlare". Ci sarebbe da perdere mezza giornata solo per tentare di avvicinarsi a come suona le prime 4 note.
  9. Event Horizon

    HX Stomp o Headrush Gigboard? Ennesima pippa digitale...

    Aggiornamento: ancora non ho preso nulla. Però sento sempre più l'esigenza di una di queste macchine. Vorrei provarle A/B una a fianco all'altra in tempo reale. Sono disposto a spendere qualcosa in più sul nuovo pur di poter fare questa prova, ma pare non ci siano negozi che le abbiano entrambe in stock. Noto che la Headrush Gigboard ha un vantaggio rispetto alla HX Stomp: il touchscreen. Con quello non ho bisogno di attaccarla al PC per fare editing. Questo può rivelarsi determinante per le mie esigenze. Quasi più rispetto al suono in sè.
  10. Event Horizon

    Peterson: un giorno straordinario...

    Per esperienza ti dico che in studio si sente. Accordatura normale, dolce, ma non solo. A seconda della parte da suonare (accordi aperti o posizioni in avanti sul manico, eventuale capotasto ecc.) si ritocca l'accordatura sul momento e si va più a orecchio che guardando la macchina. Dal vivo, invece, personalmente non avverto differenze significative, almeno in contesto rock, pop-rock.
  11. Event Horizon

    Gurus 1959 Double Decker

    Per l'eventuale cambio valvola io contatterei direttamente loro. Però io con l'elettronica sono abile come un pachiderma in una sala di microchirurgia, magari uno più pratico ti sa dare una mano. Si, a 12v perdi un filo di gain e compressione, ma guadagni in dinamica e botta. L'ho sperimentato anch'io su questo pedale. Io faccio esattamente così come hai descritto. Tutti gli ambienti in S/R (che poi nelle piccole gig faccio tutto con un semplice Zoom MS70CDR) ed entro direttamente nel mixer dall'uscita D.I. emulata. Non è miracolosa: se la butti in diretta nella scheda audio il suono è un po' crudo. Live, invece, è molto credibile e usabilissima (ripeto, è una cosa che faccio spesso).
  12. Event Horizon

    Gurus 1959 Double Decker

    Per me è il miglior distorsore mai avuto. Non ho provato tutto lo scibile (più o meno ho interrotto l'acquisto compulsivo di distorsori una volta preso questo), ma me ne sono passati per le mani davvero tanti. Ci sono delle volte in cui uso quasi solo il Floor 1 (boostato all'occorrenza) e volte che uso esclusivamente il Floor 2 (e per i suoni meno carichi uso altro). Prova anche l'uscita bilanciata con emulazione di cassa. Merita. Ci ho fatto un sacco di jam e piccole gig. Una volta mi è partito l'ampli e mi ha letteralmente salvato la serata.
  13. Event Horizon

    Ho passato un paio d'ore da Formula B

    Sono d'accordo. Possiedo entrambi i pedali e li conosco bene. Quoto @A wild Manni: trovo il Super Plexi un pedale eccezionale e, sotto certi aspetti, superiore (dimensioni ridotte, alimentazione anche a pila ecc.). Il Gurus però suona come un amplificatore.
  14. Event Horizon

    Compressore: usi e costumi.

    Aldilà di tipi, marche ecc., il compressore serve a limitare la dinamica. Fondamentalmente tutti i compressori fanno quello. Nonostante sia una cosa molto semplice come principio, il processo di compressione coinvolge tantissimi parametri (velocità dell'attacco, tempi e curva di rilascio, sustain, eventuale distorsione armonica, eventuale compressione parallela e mille altre cose) che rendono ogni compressore diverso dall'altro. Tutte queste sfumature consentono di usare il compressore per scopi che vanno aldilà del mero controllo della dinamica. Lo si usa per colorare il suono, per modificare l'attacco, per aumentare il sustain, ecc. ecc. Scendendo nei tipi di compressori, quelli ottici tendono ad essere più trasparenti, ma non sempre è così. Alcuni compressori possono lavorare in parallelo. Questo consente, tra le altre cose, di "tenere su" le parti suonate piano senza schiacciare i picchi. La maggior parte dei compressori ha i controlli pre-impostati, si può agire solo sul guadagno o su pochi parametri. Altri consentono regolazioni di fino su tutti gli elementi. Io ho un rapporto di amore/odio col compressore. Spesso lo tengo per lunghi periodi chiuso nel cassetto. Poi ci sono momenti in cui sta fisso e sempre acceso in pedaliera. L'unica è comprarne uno e fare le prove del caso. Se vuoi te ne indico qualcuno economico e ben suonante con cui puoi sperimentare.
  15. Event Horizon

    VintageSpecs GEAR

    bellissima
×