Jump to content

Event Horizon

Members
  • Content count

    642
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    6

Event Horizon last won the day on August 2

Event Horizon had the most liked content!

Community Reputation

272 Excellent

1 Follower

About Event Horizon

  • Rank
    Member

Recent Profile Visitors

3,088 profile views
  1. Event Horizon

    Pot volume

    Logaritmico: hai una "chiusura" del volume più rapida e una corsa più ripida. Lineare: hai una corsa più dolce e graduale. Quale? dipende da come suoni tu e da come tu sei più comodo. Molti preferiscono il lineare per avere più sfumature. Io personalmente preferisco il logaritmico (mi trovo meglio con movimenti più piccoli), ma lì è una cosa molto soggettiva. Short shaft: alberello corto Long shaft: alberello lungo Se hai una superficie sottile da attraversare va bene short, sennò ti ci vuole long. Non dovrebbero esserci differenze sonore, se sbaglio mi correggeranno gli esperti.
  2. Event Horizon

    Line 6 HX Effects...AIUTOOOOO..!!

    Mi inserisco perchè anch'io possiedo una HX effects. Ho provato il 4CM su vari ampli (per curiosità più che altro) e non ho mai avuto un problema, nemmeno col cambio canale. L'ho testata con il Kemper in uno dei loop usandola sia come controller midi che come multieffetto e anche lì tutto ok (anzi, credo sia un'ottima alternativa al controller del Kemper, ehehe). Ho anche provato a inserire la mia testata in uno dei loop (con una loadbox, of course) caricando un IR dalla HX effects stessa e anche lì zero problemi. In un solo caso ho dei problemi. Se metto alcuni pedali nei loop (in particolare i fuzz), avverto un pesante fruscio di fondo, stile Mar Baltico in burrasca. Spero sia dovuto al fatto che sono fuzzoni al germanio di ispirazione vintage che malsopportano buffer in front. Farò delle prove.
  3. Event Horizon

    Pagamento dall' estero

    E' questo che la gente non vuole capire, anche su MM. Io ho venduto una sola volta all'estero, su ebay con paypal. Una chitarra da circa 800 Euro. E' andato tutto liscio per fortuna, ma se avessi letto prima di queste e altre disavventure che mi hanno raccontato, l'avrei fatto molto meno a cuor leggero.
  4. Event Horizon

    Very low gain overdrive

    Non mi stupisce se ti trovi meglio così. Da parecchi anni suono con ampli clean + pedali. Fino a non molto tempo fa volevo una base super pulita con la massima headroom possibile. Ero convinto che fosse quella la miglior piattaforma per i pedali. Da un po', invece, mi sono reso conto che preferisco avere il "pulito" dell'ampli in leggero breakup. Tutto suona più grosso, con più armoniche, più in faccia.
  5. Event Horizon

    Kemper "floor"

    Molto interessante! Peccato che si interfacci solo con iOS, fuck!
  6. Event Horizon

    Kemper "floor"

    Quoto. Se devo uscire dal vivo con Tostapane + pedaliera + cassa...A quel punto resto anal ed esco con combetto + pedaliera. Si, magari pesa di più, ma l'ingombro per il trasporto e lo sbattimento per montare sono gli stessi. Se vado di digitale lo faccio fino in fondo ed entro in direttissima nel PA. Come spia uso quello che trovo. Allora il digitale ha un senso e mi fa fare meno sbattimenti (specie se si usa una all in one tipo 'sto K. Stage, AX8 o Helix). Se dal vivo volete la botta e la pancia dell'analogico non ci son cazzi. Dovete uscire con l'analogico. Sul fatto che i profili acquistati suonano diversamente da quello che sentiamo sulle demo, è l'uovo di Colombo: a parte le mille variabili tecniche, c'è chi suona. Lo stesso strumento in mano a me suona completamente diverso in mano a un altro chitarrista. Come tocchi le corde, che plettro usi, come lo usi, quanta forza metti, come moduli la mano destra...son tutte variabili che (mia personale opinione) stravolgono il suono molto più di un cambio cono, per dire. Sul Kemper (non mio, ma lo suono tutte le settimane) di 3rd party profiles ho provato quelli di Britt per le elettriche e di Varini per le acustiche e onestamente sono in linea con le aspettative.
  7. Event Horizon

    Kemper "floor"

    Ecco, è ciò che penso anch'io. Ma a quel punto, se lo scopo è solo avere un monitoring migliore, non conviene investire quei soldi (che non sono pochi) in un buon sistema in ear wireless? Oppure in una buona spia "pura", che almeno torna utile anche per altre cose.
  8. Event Horizon

    Marshall in a box con boost per assoli.

    Comunque, giusto per confondere le idee, il miglior pedale vagamente marshalloso con boost che abbia mai provato è questo: http://faustone.com/valve_klipper.html In realtà non è marshalloso, ma è una cosa devastante. Ebbi anche l'occasione di acquistarlo a buon prezzo e me lo feci stupidamente sfuggire. Ora non si trova più in giro a meno di 500 euro...Se mi capitasse tra le mani non esiterei un secondo a prenderlo.
  9. Event Horizon

    Kemper "floor"

    Io in realtà ho aperto il 3d perchè ero ingolosito dal nuovo kemper floor. Ora mi è pure passata la scimmia, ahahah Vabbè anal vs digital è un tema che divide. Vai a sapere perchè poi...Forse perchè (anche sulla spinta del marketing) chi più e chi meno esplicitamente, a ragione o a torto, le aziende che producono queste macchine (spinti anche dagli endorser) hanno il "claim" di poter sostituire integralmente l'analogico. Questo fa scaldare gli animi. Boh magari è questo.
  10. Event Horizon

    Cannibali Commestibili

    Ciao caro! Il pezzo è bello, bel tiro e bel sound Tanto di cappello al batterista-cantante! PS: eh, qui il T-73 ci voleva
  11. Event Horizon

    Cambio/Upgrade Telecaster

    Le Baja sono ottime chitarre. Recentemente ho provato un paio di Squier Classic Vibe e non sono per nulla male. Stavo pure per portarmene a casa una. Poi, dite quello che volete, ma a me le Meteora mi attizzano un sacco. Boh, sarà che, per come sto tutto storto a suonare, mi trovo bene con quel tipo di forma.
  12. Event Horizon

    Kemper "floor"

    Il punto è che il KPA (come Fractal ecc.) nasce per fare una cosa: suonare in diretta nel PA (o in un mix in studio) con un suono convincente. Quello lo fa alla grande. Non nasce per restituire le stesse sensazioni di un ampli valvolare. Se si gode veramente solo con quelle sensazioni (più che legittimo, specie per chi non lo fa di mestiere), allora meglio non comprare KPA e simili. Stiamo sbagliando acquisto. Io sono un maiale, sono uno di bocca buona. Voi datemi una chitarra in mano, qualsiasi (ma si, pure una Steinberger), anche spenta, e io godo. Certo, avere dietro la 50W al volume giusto che spinge sulla 4x12 è il top. Però io godo anche quando suono ai matrimoni in diretta nel mixer con l'uscita emulata del pedaletto sentendomi da una spia mezza scassata. Per quello una soluzione come il KPA mi intriga. Se invece non potessi prescindere dalle sensazioni dell'ampli vero, nemmeno prenderei in considerazione il digitale. Comprerei un bel combetto 1x12 tipo Carr (anzi, piglierei un combo 1x10) e via. my 2 cents PS: Personalmente non ho mai capito il senso delle varie FRFR e nemmeno delle soluzioni powered. Per come ce l'ho in testa io, KPA ha senso se buttato in diretta nel PA. So che è un problema mio, molti pro usano FRFR ecc. Però, se devo portarmi FRFR + tostapane + controller + cavi ecc, meglio un combo 1x12 + pedaliera e non andiamo lontani come sbattimento e ingombro. Poi la FRFR non risponde come il PA (sennò a quel punto ci si piglia una spia e buonanotte), quindi a che serve? Per monitorarsi meglio? Se l'intento è quello forse è meglio investire quei soldi in un buon sistema IEM (mia personale e criticabile opinione, ci mancherebbe).
  13. Event Horizon

    Cambio/Upgrade Telecaster

    Se ti trovi bene con lo strumento, io inizierei cambiando battipenna e pickup. Per i Pickup ti dico le mie impressioni di quelli provati per Tele - Lollar Special T: a me non sono piaciuti per nulla, però in rete se ne parla sempre bene, quindi presumo sia un problema mio di gusto personale - Rio Grande Muy Grande: li monto attualmente. Per me ottimi. Output robusto, ma suono che rimane estremamente dinamico e "vintage" (non so come spiegarlo, ma hanno un bel "marciume"). Consigliatissimi - Haussel Big Mag: simili ai Rio Grande, ma un po' più rotondi sulle alte e un filo più spinti come output, quasi da P90. Comunque molto belli e dinamici - Wildepickups (Bill Lawrence) 290TL: Molto belli e dinamici, forse un pelo troppo "chirurgici". Sono tipo i Rio Grande, ma hanno meno "marciume". Se invece non ti trovi con la chitarra proprio, cambiala. Di tele ci sono migliaia di modelli, marche e rivisitazioni (è seconda solo alla strato...). Il consiglio migliore che ti posso dare è prenderti una mezza giornata, andare in un negozio ben fornito e provarle tutte senza guardare marca e prezzo finchè non trovi quella che ti calza meglio.
  14. Event Horizon

    cubase le9

    Ma si fai bene! Tanto, ad oggi, una DAW vale l'altra.
  15. Event Horizon

    Kemper "floor"

    Minchia...bisogna stare all'occhio. Comunque ieri ne ho visto uno a 1100 comprensivo di controller. Al momento aspetterò, però se qualcuno lo sta cercando è un'occasione.
×