Vai al contenuto

Mlex

Members
  • Numero contenuti

    566
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

71 Excellent

Su Mlex

  • Rank
    Member

Visite recenti

1648 visite nel profilo
  1. A dire la verità dopo qualche mese ho trovato un'occasione per un pò di george 'ls e alla fine ho cablato metà della board con quelli, problemi per il momento spariti (sicuramente era qualche cavetto che era stato saldato ammerda dato che ho un saldatore della chicco!)... sicuramente tornerò ai saldati quando inizierò ad avere problemi coi 'ls ma la comodità di questi non si discute... E' vero che tolgono un pò di dinamica, ma tanto quello è l'ultimo dei problemi per il genere che sto suonando col gruppo!
  2. Parlando di colori, ovviamente visti sulla galleria di MJT, di metallizzati è spettacolare il candy apple green su sunburst, non so perchè ma quella combinazione è veramente arrapante! Poi anche il lake placid blue versione ingiallita è spettacolare, sempre rimanendo sui metallici... se andiamo sui colori solidi il taos turquoise forse è tra i più bei azzurri/blu in circolazione, reliccato per bene è proprio porno! Per una strato o tele alternativa anche l'orange solid è molto bello (stile john frusciante e la sua jazzmaster nel video di can't stop)....
  3. Mlex

    Custodie standard

    Dipende se vuoi la comodità o l'antidistruzione mondiale.... per esempio quando mi feci fare la chitarra da Simone Calabrese, lui me la spedì con una custodia di thomann, mi pare fosse della thon, praticamente un carro armato in cui la chitarra stava praticamente incastrata alla perfezione senza nessun angolo o cose strane,... MA pesava solo quella tipo 5 o 6 chili e non mi ci stava tutta nella mia ford focus station wagon... per cui optai per l'infima custodia rigida (quelle straeconomiche con la zip ma fatte tutte di plastica) della mia vecchissima yamaha, che per quanto è brutta è comodissima e finora facendo corna nessun problema! Cmq questi problemi me li porrei solo se dovessi far viaggiare spesso la chitarra insieme ad altra attrezzatura in macchine o van, li la paranoia assalirebbe pure me, ma momentaneamente la SiC non la sto usando (troppo mediosa e nasale per questo progetto che ho adesso, e poi la devo far settare a dovere), sto utilizzando la schecter c1 XXX con la sua (IN)distruttibile custodia, che per quanto vissuta ancora regge benissimo il peso di altri strumenti su di essa senza portare alcun danno!
  4. @marco_white sai per caso se su richiesta da mjt puoi farti montare un ponte string thru? Perchè è da anni che voglio farmi una jazzmaster con hb e tune o matic con string thru senza quella porcheria di ponte fender
  5. Mlex

    EHX GRAND CANYON

    avesse mantenuto il look (e non le dimensioni) dei vecchi pedali li avrei avuti veramente tutti!!!
  6. Mi ero dimenticato, a livello di ampli l'unico realmente vecchio che ho provato è un bassman silverface con cassa con 2 coni da 15 (??) messo in una saletta a pagamento su cui una volta ho provato a suonare la chitarra e ho goduto come un riccio! Infatti un giorno prenderò sicuramente un fender vecchio da utilizzare coi pedalini!
  7. io di pedali vintage ho avuto giusto un chorus della tc electronics degli anni 80... bel chorus ma da li in poi il mio apprezzamento per questo tipo di effetto è andato sempre più scemando fino ad oggi, che lo odio profondamente! sarei curioso di sentire qualche vecchio big muff, qualche delay a nastro, anche il vecchio TS, e soprattutto qualche pedale che usava josh homme nei kyuss!!!
  8. beh diciamo che lo scopo è quello! diciamo che il genere che suono adesso col gruppo è una via di mezzo tra stoner hard rock garage insomma un pò di tutto però di base mi interessava quel suono li, non esasperato da metal ma nemmeno moscio! 😂 più che altro ultimamente con la copia del jhs andy timmons non mi sto trovando strabenissimo... sento che manca qualcosa....
  9. Ragazzi buongiorno e buon anno a tutti! 😄 Per curiosità stavo girando su youtube e mi sono trovato a sentire una demo di questo pedale, e devo dire che mi ha stupito non poco! L'unica pecca per così dire è il prezzo, la versione v1 si trova a prezzi ridicoli e la riedizione costa uno sproposito! Secondo voi si possono ottenere gli stessi suoni con un clone o con il gt2???
  10. Mlex

    Delay-Riverberi: omissibili?

    ahahahha @Event Horizon invece io proprio il contrario, per le modulazioni uso solo un vibe a diversi rate e STOP! Ho scoperto il vibe per caso dato che ho trovato in rete un clone dell' EQD the depths a un prezzaccio e poi l'ho fatto migliorare da Dado.... sulle distorsioni per il genere che faccio io è una manna, a certi settaggi, ovvero quelli che uso io, è simile ad un rotary e in pratica io tengo tutti i settaggi uguali e cambio solo il rate! Pensa te che lo sto usando pure al posto del phaser! ahahhaha
  11. Mlex

    Delay-Riverberi: omissibili?

    io uso sia il rev che il delay, per scopi diversi.... il delay di solito lo uso per i soli, per sopperire un pò alla carenza di due chitarre di ritmica o in alcune parti dove c'è macello.... il rev ultimamente lo uso nelle parti in pulito o crunch leggero... con una coda lunga sulle parti più southern ci sta da dio! (leggasi Down in nothing in return, ascoltatevello che è un pezzone!) ma ho fatto una scoperta interessante...dato che in saletta ho un peavey valveking (del proprietario della sala ovviamente) e prima di me non so mai chi prova e con che settaggi, per sbaglio una volta ho trovato, a prove avviate, la manopola del rev a ore 11.... e devo dire che per le ritmiche non era assolutamente male, impasta quel filino giusto per riempire un pò senza esagerare....mi sa quasi di chitarra da disco, non so come definire bene....
  12. Mlex

    Reverb

    io ho il gfi speculare reverb v2 vendutomi illo tempore da seven... se usi il rev con settaggi medio bassi, secondo me può fare al caso tuo...Molto naturale almeno per me, io ci gioco sui rev belli lunghi e sembra anche li molto più naturale di alcuni pedali. Se vuoi sperimentare ha tante modalità interessanti, soprattutto quella con tremolo+reverb e quella freeze, ti diverti per ore... Dato che è uscita la versione v3 ora il v2 dovrebbe stare sui 100 eurozzi. Comunque i suoi difettucci ce li ha, che non sono incentrati sul suono ovviamente... E' un pedale orizzontale, se non ti crea problemi, innanzitutto! Poi la creazione dei preset e la selezione degli altri 4 preset (ha 8 preset in tutto!!!!!) non è così immediata, va studiato un pochetto ma una volta fatti i preset principali e capito il meccanismo sei a cavallo! Rev molto interessante davvero, che io ho tuttora e che uso con grande soddisfazione!
  13. Mlex

    problemi tastiera e avvio PC

    Pare che abbia risolto il problema... scusate se vi aggiorno ma spero possa tornare utile a qualcuno.... In pratica il problema era tutto del bios... durante le prime accensioni non mi faceva cambiare le impostazioni di boot priority, e sicuramente aggiornandolo ho potuto selezionare i devices di boot... ma c'era una spunta selezionata che mi destava sospetto.... boot override... che a quanto ho capito è una forzatura da parte del bios per avviare il pc con determinati dispositivi di boot....Ora farò altri test... intanto ho impostato correttamente i vari pin, ma a quanto ho capito quelli di reset e accensione possono essere pure invertiti e non succede nulla, il problema semmai è quello dei vari led che invertendo la polarità non si accendono proprio... Piccolo altro problema che sicuramente risolverò con una bella formattata l'ho riscontrato prima... mentre ho collegato alle porte usb anteriori del case un hd esterno mi si riavvia l'illuminazione del waterblock del dissipatore (in realtà pure le ventole rgb del dissipatore...)... chiusa l'applicazione tutto va liscio... Probabilmente, dato che dal pc vecchio a quello "nuovo" ho lasciato i dati intatti nell'hdd principale, sicuramente ci sarà qualche vecchio driver che crea conflitto.... Ma vabbè, in settimana mi arriva la rtx 2070 asus, poi prendo un m2 e installo tutto da zero! Appena riesco vi posto due fotine della belva! 😎
  14. Mlex

    problemi tastiera e avvio PC

    allora per la tastiera alla fine ho risolto mi sa... ho provato a disinstallare il programma per il cambio colori della tastiera (una volta che c'ero l'ho presa culattona piu che altro si possono assegnare i tasti di colori diversi in base al programma, esempio photoshop o cakewalk che uso per registrare) e pare funzionare bene.... per i pin, si ho fatto varie prove e ancora niente purtroppo... spero che non si rovini qualche componente T.T
  15. Salve ragazzi, chiedo a voi sperando che tra qualcuno di voi ci sia uno smanettone di pc.... Partiamo dal principio! L'altro giorno ho assemblato il pc nuovo con le seguenti caratteristiche... -processore intel i5 9600k -scheda madre rog strix z390 gaming-f -dissipatore a liquido corsair h115i platinum -case cooler master mastercase pro 6 -tastiera logitech g710 penultimo modello -hd samsung 860 evo Ora sto riscontrando qualche problema e qualche piccolezza che mi risultano diverse dal vecchio pc... in primis, quando accendo il pc si avvia tutto e dopo un secondo si spegne e si riavvia partendo poi normalmente... questa cosa è strana, penso siano i pin dei tasti fisici di avvio e reset che andrebbero forse invertiti, ma chiedo a voi per conferma.. Poi cosa strana stamattina vado a scrivere sulla barra di chrome e la barra spaziatrice sembrava impazzita, digitava a volte in automatico la barra 3 volte oppure subito dopo la prima lettera di una parola... ho provato a disinstallare i driver della tastiera e nulla... anche in word... la cosa strana è che qui dal forum la scrittura è perfetta! Da notare che con il vecchio pc la tastiera non ha mai dato un problema! Vi chiedo scusa in anticipo ma non sapevo dove mettere questo post!
×