Jump to content

Mlex

Members
  • Content count

    1,061
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

Mlex last won the day on July 24 2022

Mlex had the most liked content!

Community Reputation

250 Excellent

1 Follower

About Mlex

  • Rank
    Advanced Member

Recent Profile Visitors

2,997 profile views
  1. Mlex

    Modulazioni... consigli?

    So che per te sono molti soldi, ma non posso che consigliarti il walrus audio M1. Veramente un bel pedale, ma ha un paio di "difetti". Il primo è che non puoi usare più effetti contemporaneamente, puoi scegliere o solo chorus, o solo phaser, ecc ecc ma con alcune attenuanti che ti spiego dopo. Secondo difetto è che non ha il flanger, non chiedermi perchè ma è effettivamente l'unica modulazione che manca. Terzo difetto il prezzo. A parte questo è un pedale della madonna. Per ogni tipo di modulazione hai differenti modalità/sonorità, puoi inoltre impostare una sorta di effetto old tape sull'effetto stesso, quindi regolare sia "effetto tape invecchiato" che stringere le bande di eq dell'effetto per avere un effetto più medioso e old style. In più la cosa figa è che per ogni preset puoi inserirgli un riverbero, si con pochi parametri ma è sempre un riverbero. Inoltre non suona proprio da multieffetto digitale, suona da pedale analogico, soprattutto i phaser, motivo per cui l'ho preso (mi serviva un phaser con due livelli di rate), e inaspettatamente i chorus. Ma in realtà tutte le tipologie di modulazioni son belle, anche rotary tremolo e vibrato! Poi il fatto di avere 3 preset switchabili senza toccare il pedale è una grossa manna, se hai il midi lo attacchi te lo setti e te ne dimentichi!!!! Prova a sentire un paio di video oltre a quelli che ti giro io... PS: tutti i video recenti che registrano quelli della walrus audio sono spesso fatti con questo e l'acs1 (ovviamente tranne quando devono fare delle take per promuovere altri effetti di modulazione).
  2. Mlex

    iMac 27” late 2015 ha senso?

    Allora... Da quello che ho letto usi logic/altre DAW in maniera sporadica e navigazione web, pacchetto office e cose basiche insomma... Ti basta tranquillamente un M1 base, a meno che nella DAW non registri 30 tracce con 30 plugin l'una. Se vuoi un portatile ti direi di prendere l'air da 13, te lo porti dove vuoi e poi lo puoi usare come fisso quando sei a casa con un dongle ed un monitor. Altrimenti assolutamente mac mini M1. Opterei per la configurazione 500 gb hd e 16 gb ram, stai sereno su quasi tutto. C'è da dire che fino a qualche tempo fa anche io la pensavo come @A wild Manni... con i PC ci sono cresciuto da quando avevo tipo 6 anni e si usavano ancora i floppy, mi sono sempre sentito a casa. Però c'è da dire che le madonne che si tirano quando non funziona qualcosa sono importanti. Sono passato a Mac quasi per scommessa, ho fatto un salto nel buio importante, visto che ho preso un Mac Studio con M1 max maxato (2tb di hd, 64 gb di ram), avevo paura di aver fatto una stronzata soprattutto non avendo mai utilizzato un Mac in vita mia. Scommessa vinta! Lo uso principalmente per foto e video, e da la paga al mio "vecchio" pc con i5 9600k e 2070 ti, che ripetiamo, è una scheda video che costava 750 cucuzze all'epoca. Ovviamente parliamo solo in ambito lavorativo, per il lato videoludico per il momento non c'è storia, windows+nvidia finora non li batte nessuno sui giochi. Certo, ci sono alcuni lati su cui windows vince, ma altri su cui mac è indubbiamente anni luce avanti. E comunque sono stato così contento del Mac che ho preso pure l'iphone, dopo essere sempre stato un androidiano convinto. Anche qui devo dire che mi trovo alla grandissima, e poi il 15 pro max fa delle foto quasi come se portassi dietro la fotocamera.
  3. @Ric67 in pratica questo è il chitarrista del mio gruppo storico ormai sciolto. Si, esattamente lui vuole suonare fusion, ha fatto diverse masterclass con artisti del settore famosi. Ma che ci vuoi fare, so ragazzi! (cit.)😂
  4. Salve figliuoli. Come da titolo, c'è un mio amico che è in fissa con la fusion. Ha questa ibanez RG 1570 a cui vuole togliere i pickup, ma non sa quali pickup montare. Non vorrebbe spendere tantissimo, ma vorrebbe ottenere un bel suono, dato che ora i pickup suoi stock li sente proprio scarichi. Qualche consiglio?
  5. Ragazzi buon afoso pomeriggio! Allora, sto cambiando un pò di cose sulla Schecterina. Premesso che monterò un Suhr ssh liscio al ponte, di base la chitarra a quanto ho capito monta 2 pot 500k, uno normale per i volumi, uno push pull per i toni. Mi son detto, per il momento prendere i singoli Suhr sarebbe un bel bagno di sangue, per cui magari cambio solo l'humbucker al ponte e gli faccio un wiring a regola d'arte così capisco se sti singoli tenerli o no, magari rinascono! 😂 Il punto è questo, 1 pot volume 1 tono su un Hss se pur limitante per molti, per me è il massimo della comodità, tanto poche volte abbasso il volume della chitarra. Come devo comportarmi per fare un wiring serio (compreso di cap)? Partiamo dai potenziometri: ho visto in rete che c'è della fender il dual pot (uno sotto ed uno sopra che condividono lo stesso alberino, uno da 500 e l'altro da 250 kohm), secondo voi ha senso montarlo oppure no? E per il tono, che valore deve avere il pot per avere come scopo il risultato sonoro più corretto possibile? Devo usare anche li il dual pot o non c'è bisogno? E il condensatore? Inoltre se allegaste un diagramma per il wiring mi fareste un favore esagerato! 😁
  6. Provato su una sire... si sente che è abbastanza spinto, medio alte in evidenza. Per gli assoloni pop con hb al ponte ci sta tutto devo dire. Ma non è il mio genere di pickup.
  7. Mlex

    Regalo di compleanno sì o no

    Retro-Sonic Phaser? Ce l'ho buttato in un cassetto da quasi due anni a prendere polvere da quando ho il walrus m1....
  8. Mlex

    Regalo di compleanno sì o no

    Sul Diamond ci sto facendo un pensierino pure io, sarebbe il pedale che chiuderebbe il cerchio sulla MIA di board prima di pubblicare le nuove foto nella sezione Gear! 😂
  9. Mlex

    Regalo di compleanno sì o no

    Auro caro, se ne hai la possibilità, l'acquisto fallo! Conta che nel giro di un mese mi sono regalato la route 66 e poi la SG! 😂 Comunque ieri per puro caso sono andato a vedere il sito del gibson mod shop e stavo per fare danno serio su una SG Olive Gloss con hw dorato... Meno male che quel tentennamento è durato troppo e sono rinsavito! 😂
  10. @Zado mi sa che vado di flametone se riesco a vendere il PodGo
  11. Io aspetterei di vederla a cose finite! 😂
  12. Allora figliuoli, chitarra tornata con ponte e meccaniche nuove (rigorosamente dorate). Devo dire, sto discorso del ponte col blocco e sellette in acciaio mi ha stupito. Provato tutto velocemente eh, ma domani alle prove farò un confronto diretto con la stessa identica (tranne che per il colore) chitarra dell'altro chitarrista del gruppo che ce l'ha stock! Provata sull'ampli del mio amico, un transistor yamaha fine 80 primi 90, devo dire che la chitarra ha acquistato pacca, sustain e un filino di alte. Soprattutto il sustain, ho provato degli armonici e devo dire che, almeno ad una prima prova veloce, penso di aver fatto un upgrade molto sensato. Ora, domani la porto alle prove, e cercherò di fare un confronto diretto anche con la Suhr che doveva essere mia, così vedo un attimo il discorso dei pickup. A questo punto penso di andare di stessa accoppiata della americana, anche perchè il pickup al ponte della schecterina mi sembra più medioso e nasale, ma non vorrei farmi condizionare!!!! Comunque la schecterina si conferma un chitarrone per il prezzo, l'unica vera pecca secondo me è lo scasso a piscina olimpionica sotto il battipenna, un peccato davvero! Comunque ho deciso, piano piano la renderò una chitarra bella tamarra, anche esteticamente. HW tutto dorato (mi mancano le viti dei pickup, battipenna e affini e la roba del jack di uscita, la placca posteriore la terrò originale) battipenna tortoise brown e i pomelli delle meccaniche saranno questi: una cosa tranquilla insomma! 😂
  13. Comunque prima avevo il carl martin, lineare isolato su ogni uscita e bla bla bla... mi dava un pò di ronza ogni tanto,comunque molto lieve ma a volte fastidiosa, e il fatto di non avere altro che 8 uscite mi ha fatto propendere per usare all'inizio uno splitter su un'uscita, il che ha raddoppiato l'hum, anche seguendo il discorso di collegare ordinatamente i pedali in base alla posizione in catena. Da quando ho lo Strymon Zuma + Ojai zero totale. Veramente penso di aver trovato l'alimentatore definitivo. Anche perchè la pedaliera è studiata appositamente per non avere pedali che superino i 18 V. Per il resto di discorsi tecnici nin zo! 😂
  14. Perdonami non ho capito bene? Stiamo parlando di switcher looper? Quelli per evitare balletti e tip tap?
×