Jump to content

marco_white

Members
  • Content count

    4,821
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    9

marco_white last won the day on March 22

marco_white had the most liked content!

Community Reputation

528 Excellent

3 Followers

About marco_white

  • Rank
    Senior Member
  • Birthday 04/11/1981

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Montefalco e Spoleto (PG)

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. marco_white

    Cosa tolgo e aggiungo?

    Se non lo hai mai provato prendi un OCD, ma non dare via nessuno dei due pedali che hai. I tre insieme ti daranno molte sfumature
  2. marco_white

    Accordatore a clip che funziona davvero

    Scrivo per confermare che l’Unitune funziona molto bene
  3. marco_white

    Non posso vivere senza delay

    lasciami dire una cosa per farti risparmiare un po'. Per me il delay senza tap tempo praticamente non ha senso. Ma. Avrei avuto la curiosità di provare bene il Carbon Copy normale, perché il deluxe è talmente tanto morbido da non avermi fatto sentire l'esigenza di mettere le ribattute a tempo. Downgrade che non ho poi fatto perché non credo suonino proprio identici, ma magari sbaglio.
  4. marco_white

    Non posso vivere senza delay

    il primo per me è davvero bellissimo. Molto leggero, morbido, caldo. Il secondo a me non è piaciuto, l'ho rivenduto dopo poco tempo. Lo trovavo molto, troppo invadente. Resta il fatto che sia molto considerato, e un po' mi pento di averlo venduto troppo di fretta.
  5. marco_white

    Pittorn ci impara il dilei

    sono molto lontano dall'essere un ingegnere, ma non credo. Innanzitutto facciamone un discorso di componenti, i componenti di un pedale non costano come quelli di un amplificatore. Direi che già qui la differenza è abissale. Poi a livello di progetto di base parliamo di IC cinesi cloni di chip di oltre trentanni fa. Tap tempo, subdivions, pedali d'espressione e preset richiamabili via midi sono presenti anche su pedali da 120 euro, guarda Alexander Pedals quante funzioni riesce a mettere nei piccoli delay che fa. Il monitor? La possibilità di impostare i bpm? Non hanno inventato la ruota, hanno semplicemente fatto il puzzle più completo con funzioni che usiamo da vari lustri, su base analogica. Il valore aggiunto è che non lo aveva fatto ancora nessuno, e ci hanno messo tutto quello che serve oggi. E sicuramente suonerà benissimo, visto che non sbagliano mai a livello qualitativo.
  6. marco_white

    Pittorn ci impara il dilei

    per carità, spettacolare, ma €650 cazzo. Rimango dell'idea che un pedale non possa costare come un amplificatore.
  7. marco_white

    higain da due pedali

    Non necessariamente il gain a zero. Anche perché, al contrario di come funzionerebbe con un ampli, potresti avere problemi con l’innalzamento del volume. Poi tutto dipende dai pedali e da come digeriscono essere boostati
  8. marco_white

    higain da due pedali

    più che esempi di pedali credo sia una questione di scelta del giusto gain su ognuno. Ce ne va poco. Non necessariamente regoli il pedale col suono che ti piace di più, ma lo tiri indietro di gain. Al momento io ho 4 pedali di gain, tre sono pensati per fare stacking tra di loro, uno sta per cazzi suoi. Il solitario è il Dude. La base di gain è il Caliber 45, settato quasi pulito. Davanti c'è un Klon e un Little Green Wonder (diciamo un TS, anche se in realtà non lo è). Il suono più cazzuto è tutti e tre insieme. Mentre il Dude è settato con gain già alto di suo, e se ne frega abbastanza di essere boostato prima.
  9. marco_white

    higain da due pedali

    mai provato un pedale che da solo facesse hi gain e che mi sia davvero piaciuto. Mentre di combinazioni buone ce ne sono. A valle un TS e/o un Klon risolvono molti acquisti compulsivi del pedale di moda nella settimana in cui vieni assalito da gas e sconforto.
  10. marco_white

    reverbero da studio in formato pedale

    Non solo. È spring / plate / studio
  11. marco_white

    reverbero da studio in formato pedale

    cioè? Hai toccato un punto che potrebbe essere importante. Stavo anche pensando di metterlo nella mandata effetti del mixerino che dovrei usare per un progetto acustico. Un pedale normale cosa avrebbe di meno? Ieri sera comunque ho trovato un toneprint del TC che mi piace. Non da mascella a terra, ma non è male. Il Blue Sky non l'ho mai avuto. E il reverbero più bello mai stato sulla mia pedaliera è il Flint. Mi sono messo a sentire qualche video. Posso dire che il Flint mi piace più del Blue Sky come reverbero?
  12. marco_white

    reverbero da studio in formato pedale

    quale modello? Wet o reverberator?
  13. Ho un TC Hall of fame mini. E' bellino, ma alla fine della fiera suona sempre un po' finto. Soprattutto sulle alte, c'è una coda tipo shimmerata, che in realtà mi pare il fritto misto di cashiana memoria. Premesso che non ho mai avuto un reverbero veramente serio, è possibile avere un suono da studio per un reverbero grosso e naturale? No spring, no plate. Tipo quello che ha Sam Villo, che lo aggiunge in post con qualche plugin di UA. Una cosa del genere in formato pedale (ma anche rack) esiste? Bisogna per forza spenderci più di €200? Strymon? Neunaber?
  14. marco_white

    Dischi registrati in presa diretta

    Black Crowes "Before the frost..." ci hanno fatto anche il video Cabin Fever https://www.youtube.com/watch?v=o7xUMRViQEw
  15. marco_white

    Aiutatemi perché sto veramente sclerando

    E se fosse la chitarra?
×