Jump to content

adprisoner

Members
  • Content count

    748
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by adprisoner

  1. adprisoner

    Origin Effects Halcyon Gold

    Confermo tutto. L'ho preso qui sul forum a dicembre e l'ho ficcato in pedalboard direttamente sul palco in luogo dell'ottimo Klon MNK. Premetto che non ho mai amato nessun clone Klon con il gain alto (hanno una tendenza ad essere spigolosi) e ne ho sempre sfruttato l'incredibile capacità di boostare (dopo) qualsiasi drive, questo è davvero sfruttabile in tutti gli utilizzi. Mi piace anche a gain alto e addirittura potrebbe benissimo fare coppia con un altro clone Klon.
  2. adprisoner

    Muff nell'ampli sporco.

    Jam Pedals RED MUCK, se becchi la versione col boost è un casino più versatile. L'ho trovato più versatile di altri Big muff coi quali riesci a farci solo gilmour. Con questo ci si fa anche tanto altro.
  3. adprisoner

    Qualcuno ha provato l'SD9 Analogman mod?

    Li ho avuti entrambi, ho tenuto lo stock. Differenze minime e poco apprezzabili...nel mix quello stock suonava molto più Landau dell'analogman 🙂
  4. adprisoner

    Voglio un chorus

    Jacques Meistersinger. Altissimo livello e versatilità. Ho avuto tantissimi dei chorus nominati sopra, gli ultimi due Arion SCH Z moddato EWS (anche se amo Landau,andato pure lui) e questo non lo vendo. All around e una sicurezza quando serve, anche a settaggi estremi. Il circuito parte dichiaratamente dal CE2 con delle caratteristiche del vecchio SCF tc electronic ma al la manopola del mix (salvavita).
  5. adprisoner

    Test da guitarnerd…

    Eh beh , le modifiche ci sono. Molto più aperto il file 2... Che tuner e che looper? Quello che ho notato è che la tendenza dei buffer, nel tempo, è stata quella di aggiungere comunque un pelo di alte frequenze che, solitamente, sono quelle che si perdono di più nelle catene di segnale...
  6. adprisoner

    Domandone !

    Ho avuto, tra i programmabili, tutti i TC electronic, Eventide Time Factor, Timeline, mi sono fermato a Sourceaudio Nemesis, il Ventris ha meno delay ma dei reverberi in parallelo. Secondo me il rapporto suono, spazio, prezzo ma , soprattutto, programmabilità è ottimo.
  7. adprisoner

    Se alimento a 12V...

    Solitamente i pedali drive con alimentazione più alta, perdono gain, acquistano un pelo di volume e dinamica e un po' di brillantezza in più. Lo faccio regolarmente con boost e compressori, ogni tanto con qualche fuzz... anche dove non c'è scritto, mi piace il brivido tipo roulette russa...
  8. molto molto ma molto figo e caldo. Ovviamente i 300ms sono il vero limite. Il chorus sulle ribattute credibile. Se l'hai trovato a super prezzo e non ti convince lo prendo io 🙂
  9. adprisoner

    Cercasi distorsore

    Credo di aver avuto tra i piedi quasi tutti i pedali nominati; per un periodo della mia vita sono stato malato alla ricerca del distorsore giusto 😅😅😅 L'unico che da anni resta con me è il Tone Freak Severe. In tutti gli A/B ha vinto sempre. Parente stretto del Riot riguardo il concetto di costruzione ma non c'è paragone per dinamica, rumore, presenza nel mix...sempre "vero": sui vari ampli non ho mai avuto la sensazione di un pedale finto/artificiale, amp like per dirla come dicono loro 🙂
  10. adprisoner

    Celentano pickups

    Confermo tutto sui magneti su loro specifiche e ti svelo pure che non tutti i produttori di magneti, a parità di specifiche, offrono prodotti di pari livello: non basta ordinare quantità e percentuali, in ogni lavoro c'è chi è più bravo chi un po' meno...ed il cestino è sempre pieno di ciò che non va... non lo propongono proprio. Credo che al top di tutto, al momento, ci siano i single coil 70vibe e gli humb Alnico II. Sabato vado a trovarlo con la tele... se può incuriosire, vi aggiorno sulle novità.
  11. adprisoner

    Celentano pickups

    Li uso da un paio d'anni ormai (prima di Varini ... ) due set strato, due humb su una Les Paul, vari hub al ponte su super strat e p90. Prevenuto al massimo anch'io ma in tutta onestà hanno sostuito, in ordine sparso, Lollar, van zandt, Wolftone, Duncan, un set di Pickupmakers e Suhr. Capita che amici chitarristi li stiano ordinando dopo averli provati sulle chitarre che ho. Sarà che abito vicino e che mi è "comodo" andare con la mia chitarra e provare ma tutte le sostituzioni le ho fatte paragonando A/B ciò che avevo coi loro pickup. Il tutto è condito da ascolti costanti di Pickup originali di "varie epoche" e marche (60/70) e altri pickup di marche conosciute come quelle che ho citato. C'è tutto in laboratorio. Ci ho messo poco a cambiare tanti pickup su tante chitarre e l'ho fatto senza indecisioni perché lo scalino "qualitativo" è evidente. Che possano poi incontrare i propri gusti sonori questo è , per fortuna (!), soggettivo ma parametri tipo attacco, dinamica, sustain e roba meno descrivibile tecnicamente tipo "aria/ariosità" , quelli sono sicuramente tangibili nei paragoni a/b sui miei strumenti e coi miei vecchi pickup. Colpisce la passione e la voglia di ricerca, oltre che la disponibilità a tutte le mie richieste rompicoglioni my two cents.
  12. Comprare un pedale Kinglsey in Europa...chi mi indicate?!
    Venghino siniori...venchino.

  13. Qualcuno si disfa di una cassa 1x12 decente e non troppo costosa?
    la cerca una mia allieva molto promettente :D
    Agliutiamola.

  14. Nemmeno io ho notato la storia del volume... ci farò più caso. Altro pickup che t'avrei suggerito è il di Marzio Paf Pro, caratteristiche non troppo lontane dal Demon... L'hs3 è un single coil trooppo lontano dalla mia idea di singolo :) Sorry, non riesco ad aiutarti :)
  15. quoto screamin demon versione TB con il pot da 250k. Pensavo anch'io al 500k ma per pigrizia ho provato col 250kohm che c'era montato e non l'ho cambiato. Perfetto match con le caratteristiche dei single coil più diffusi. Alti bilanciati, cazzuto, non troppo moderno, per niente plasticoso o troppo potente. (alnico V e misura intorno ai 10kohm)
  16. adprisoner

    pickup per stef burns signature

    marketing fino a un certo punto. Io ho montato vari pickup non Fspaced al ponte di una strato col ponte mex (10.8mm tra una selletta e l'altra ); le corde erano palesemente "fuori asse" guardando il pickup. Avevo difficoltà col mi basso...qualche regolazione e poi è andato ok. Il campo magnetico di ogni polo non è strettissimo sia chiaro, ma col ponte tipo vintage (11,3mm) io starei attento...rischi che una delle due corde esterne suoni meno a fuoco.
  17. adprisoner

    DAWNER PRINCE ELECTRONICS BOONAR

    Segnalo, per quanto possa essere utile, che anche un mio collega tastierista lo usa con successo. Ovviamente ho avuto il pedale a casa mia e confermo le parole spese nel topic. Tra l'altro lo stesso collega tastierista proprio ieri mi ha inviato un link in cui si legge del Davidone Pinkfloydiano...pare lo abbia avuto in pedalboard nel tour appena concluso.
  18. adprisoner

    Marshall Bluesbreaker vs cloni

    avuti e provati i tre elencati da Marco78 il vdl non riuscivo a digerirlo sui clean marshall... Gli altri due sono stupendi. Ho tenuto il prince of tone....più versatile.Il morning glory fa una cosa e la fa alla grande, meglio del vdl , imho. aggiungi alla lista cmatmods butah, moolto bello su clean fender e vfe blues king. Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
  19. adprisoner

    Circuito del piezo su elettrica....

    Se è il sistema che montano le Parker, è come dici. Due miei allievi avevano la chitarra muta, due parker con sistema fishman. Colpa della batteria... Tecnicamente non conosco lo schema, ma confermo il problema. Anche io ho una brian moore e un ponte lr baggs: entrambi separati.
  20. Wiring strato: consigli su dove comprare mega switch e pots? Siti per chitarristi poverelli???

    1. Show previous comments  2 more
    2. ciubo

      ciubo

      ...se vuoi roba più economica vedi anche "MOV" su Mercatino Musicale

    3. adprisoner
    4. ciubo

      ciubo

      Figurati!... Di fornitissimo e molto economico ci sarebbe anche Guitar Fetish ma è in USA con tutto quello che ne deriva...

  21. adprisoner

    Tremoli

    Il tremolo voodolab ha fatto per anni il suo lavoro se vuoi restare sul soft
  22. adprisoner

    Marshall pedals

    Da quelle che sono le richieste, io direi Hot British, non perchè sia il mio preferito ma perchè ho letto che esigenze hai. I consigli sono tutti validi e forse alcuni li preferisco, ma le tue richieste sono precise... Mi ha accompagnato per molti anni, l'ho cambiato per praticità, non per sound. L'ho trovato tra tutti quello più gestibile sui diversi ampli: se lavora al volume giusto, è ok. Io per il Marshall sound preferisco il Kingsley Harlot, subito dopo il Tonefreak Severe... si trovano poco in giro ma funzionano eccome.
  23. adprisoner

    Musicom Lab EFX Lite 62M

    Riuppo... Dato che ci sto pensando, qualcuno l'ha avuta tra i piedi???
  24. adprisoner

    Alessandro Alessandroni... un Grande

    Enorme direi.
  25. Ho una Brian Moore con piezo, esafonico, macchina del caffè, e due humburger. (che poi uno passa la vita ad accumulare strumenti di tutt altro genere e poi si ritrova a suonare con chitarre che non comprerebbe mai se non per necessità, va beh...) Dopo il primo periodo di conoscenza, mi sto inoltrando nel cambio pickuppi. Dunque, avevo in casa un JB e l'ho piazzato al ponte. Il problema sorge al manico. Assodato che voglio cambiarlo, ho messo subito un push/pull per splittarlo e non l'ho mai più pigiato in basso: ho bisogno di qualcosa che assomigli (per quanto possibile) al neck di una strato. Che piazzo? Single coil formato humb? P90? Un Humb che splittato suona alla grande? Di marzio fa l'Highway to hell* che suona "come un single coil"...ma non saprei. Qual è la vostra esperienza? Ogni aiuto sarà apprezzato come sempre :) edit: *Humbucker to hell
×