*juanka78*

Members
  • Numero contenuti

    4177
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    11

*juanka78* last won the day on December 7 2016

*juanka78* had the most liked content!

Reputazione Forum

366 Excellent

3 Seguaci

Su *juanka78*

  • Rank
    Il monogamo del Tone
  • Compleanno 19/11/1978

Contact Methods

  • Website URL
    http://https://www.facebook.com/LylaKlens

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Turate (CO)
  1. Ma domanda...ho usato un sistema similare al tuo per diversi mesi: tu non senti un modo di rendere le frequenze alte assolutamente innaturale? Io sono passato al Kemper per disperazione...ma prima c'ho passato giorni a cercare dei suoni che mi convincessero davvero.
  2. [emoji23][emoji23][emoji23][emoji23]
  3. Standing ovation per il pezzo. Ma lì dietro vedo la famosa Shiva del tuo amico...gliel'hai poi moddata???[emoji23]
  4. Io la prima volta che l'ho sentito ci sono rimasto di sasso, altro che balle. È uno dei pochissimi che ho sentito fare Hendrix senza sfigurare...e ho detto tutto...
  5. Sì, ma io di Thorn non mi fido...
  6. Cambiano le finali, EL34 per la 30, EL84 per la 35. La 30 è più una miniplexi, la 35 va più in territorio Vox.
  7. Bel video, mi hai ri-gasato per sta testa...
  8. [emoji23][emoji23][emoji23]
  9. Sì sì, se vuoi viuuulenza qua ce n'è a tonnellate. La cosa bella è che potendo aprire il finale non c'è più bisogno di dargli troppo di preamp: in entrambi i video col gain non vado oltre la metà eppure mi pare che di saturazione ce ne sia a sufficienza, no?[emoji16]
  10. Test della mod a volumi veramente da cameretta. Anche a volumi infimi fa una differenza enorme...
  11. Te ne consiglio uno che non si è mai cagato nessuno qui ma che imho per inciccionire è strepitoso: Fuchs Valve Job.
  12. A me per cose spinte è sempre piaciuto, è un po' un incrocio fra un marshallone pompato e un Mesa. Il problema è che Peter Diezel tende a settare i suoi ampli in modo che suonino sempre fermi, ipercompatti e compressi, senza dare all'utilizzatore la possibilità di gestire queste caratteristiche di base come preferisce. Intervenendo sul negative feedback ti si apre veramente un mondo.
  13. Non posso che concordare. C'è da dire che il confronto fatto a video è impari in quanto le regolazioni da fare con la controreazione stock sono ovviamente diverse...però resta il fatto che implementare un controllo di feedback su una testata del genere significa davvero moltiplicare esponenzialmente le possibilità sonore. Sono anni che lo dico: controllare la controreazione sul finale è fondamentale, non capisco come questo controllo non sia di serie su ogni amp!
  14. [emoji23][emoji23][emoji23]
  15. Raga, io non ho parole, Lorenzo ha colpito ancora, giudicate voi considerando che si tratta di un video su YouTube...