Jump to content

molokaio

Members
  • Content count

    4,926
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    4

molokaio last won the day on March 22 2019

molokaio had the most liked content!

Community Reputation

831 Excellent

5 Followers

About molokaio

  • Rank
    Portinaia Culander & Co.
  • Birthday 12/30/1981

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Torino... quasi

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. molokaio

    Ric

    beh, dipende da come usi il micro cosm e se lo usi in concomitanza col boomerang. Però personalmente sceglierei la prima soluzione... anche se per fortuna non suono più 😍 Ps: "suona" come gli altri due hologram?
  2. molokaio

    Looper - glitch - miniloop strani

    Magari qualche plugin?
  3. molokaio

    Il nuovo tremolo Spaceman

    Nel fermo immagine sembra obama in versione buscemi
  4. molokaio

    D*A*M Sonic Titan. Chi ce l'ha ancora?

    Manipolatore, si vede che frequenti diocesi altolocate ❤️
  5. molokaio

    D*A*M Sonic Titan. Chi ce l'ha ancora?

    Sacrilegio Bestemmia Eretismo Neanche una confessione con tanto di genuflessione prolungata potrà redimervi. Il titan dark per me è e resta un gran pedale. Visto che non suono più l'ho venduto a @Lurch solo ora, dopo 11 venerati anni di felice possesso carnale. Era viola glitterato YMCA. Trés Chic! In sala prove era spettacolare sui riffettoni, ma come dice @superfuzz ognuno ha le sue esigenze\gusti\rig. Sull'hiwatt con cassa mesa evm12L con les paul custom con i crawler era molto cattivo. Ottimo il rooster quando sentito altrove, ma sul mio rig e genere non andava. DragNfly pedale molto difficile. Con la strato al manico aveva un suono particolare ma che mi garbava. Per molti è spompo ma accoppiato ad altri pedali non era malvagio. E' il dam che ho usato meno. Il meathead deluxe viola big box era supremo, il modello successivo nel box piccolo era una schifezza immane (all'epoca dei nuovi box per me DAM è calato molto come qualità produttiva) , l'ho venduto a @Lurch 8 o 9 anni fa... mmm...mmm... vedo un pattern, ma no, non funziona la proprietà transitiva in questo caso, giuro. dlx brutto, titan bello. 'Cusa Abio 😰 Col tim mi son sempre trovato benissimo negli anni e solo jan ray lo ha messo in panchina. Rispetto ad anni fa credo ci siano troppi costruttori, ogni mese una novità non novità, dopo 10 anni anche basta per me. Skreddy mayonnaise mkii, zero e skrecho per me restano nel cuore anche se Marc è totalmente andato di senno e l'ho bloccato.
  6. molokaio

    Looper - glitch - miniloop strani

    Più che usare un pedale che facesse tutto o glitch all'epoca decisi di fare piccoli layer coi pedali che già avevo, anche rumori vari fatti con lo strumento o il pickup Col mio gruppo usavo il jamman per registrare il tutto. Registravo a casa o in prove vari layer drone con ebow + delay + reverb... magari usando l'octaver dell'hog. Mi aiutavano molto anche murf e goatkeeper (tremolo sequenziato) e qualche modulazione. Molto comoda anche la funzione reverse del jamman. Se ti studi un pezzo lo puoi ricreare anche live, ma io preferivo mandare i loop preregistrati dal jamman così accordavamo nel frattempo. il che mi ricorda che ho tutto su a prendere polvere, stanotte se riesco inondo reverb. Il count to 5 è molto carino e abbastanza intuitivo. Mood e blooper immagino siano totali, ma credo la curva di apprendimento sia ripidissima e sono in tempo reale.
  7. tono\gain\feedback sono da gestire tra di loro. E' un pedale effettivamente difficile da regolare, ma personalmente dico che è un bel pedale. Un delay analogico con svariati suoni, a quel prezzo, che suona benone. Le rare volte che strimpello, mi son divertito più col rubberneck che con altri delay decisamente più costosi sinceramente. Non è un pedale definitivo nè perfetto, ma una bella sorpresa imho.
  8. molokaio

    Pedali Foxgear: opinioni

    (Event, Scusa se ti cito ma ho sbagliato tasto e dal Cell non so cancellare il quote) Argomento da novella 3000. Per parlare eh, visto che me ne sto andando per una idea: da quanto leggevo nelle parole di Chicco, era un uomo di marketing con una grande passione per la chitarra, quindi conosceva cosa cercano i chitarristi da forum e sapeva come "impressionarli". Per me, in questo è stato bravissimo nella prima metà del percorso. Io penso, da profano e non addetto ai lavori, questo fosse il suo apporto: i chitarristi vogliono questo e glielo vendiamo così. È andato da Cicognagni che imho non sa farsi conoscere granché e hanno unito le forze. Quello che è stato dopo era abbastanza prevedibile in qualsiasi piccola azienda: marketing che spinge molto ma produttività non al passo di questa spinta per vari motivi. Due modi diversi di vedere le cose. Uno dei due deve essersi stufato del ritmo dell'altro. Ripeto, è per parlare sbigodinandosi, non voglio indispettire nessuno dei due.
  9. molokaio

    Meris Hedra - rythmic pitchshifter

    @Ric non ci siamo capiti. È un pedale da spippolamenti onanistici, perdio!!! È questo il punto!!! Ahah. Scherzi a parte hanno già un pedale con le memorie, non ricordo come si chiami. Oppure basta un controller midi. Per il resto non mi pare difficilissimo, il concetto di base è quello dell'eventide pitchfactor, ma molto semplificato secondo me. Hai 3 pitch oltre al suono dry e relativo tempo di delay su ognuno. Fatto! Fichissima la funzione di dare i pitch con una tastiera midi.
  10. molokaio

    Meris Hedra - rythmic pitchshifter

    Dopo questa demo, mi intriga di brutto. Subito pensavo fosse un polymoon fatto decisamente meglio. Invece è tutt'altro
  11. Update appena si capisce qualcosa in più Edit: bellissima demo che spiega molto bene il pedale
  12. Senza scomodare Dylan, Musica più recente del 94 che non mi pare malaccio, senza andare troppo nell'underground: Massive Attack, Portishead, Lamb, NIN, Deftones, Marilyn Manson, Moby, aphex twin, cult of Luna, ISIS, trentemoeller, the strokes, whitestripes/raconteurs, mogwai, system of down, Sigur Ros, Russian circles. I primi che mi vengono in mente. Alcuni non sono mega star fondamentali cult e tantissimi non sono rock... Ma un motivo credo proprio ci sia.
  13. No marco, mi spiace non sono d'accordo. Ogni genere ha un suo tempo di vita. Da come parli sembra che la musica sia finita nel 91
  14. No Juanka, non ho detto che faccia cagare, anzi ho detto che ha dei pezzi molto belli, ma che da un disco considerato un classico mi aspettavo un coinvolgimento mio personale maggiore. Forse è solo Vedder che ha un approccio e una cattiveria mastodontica che alle mie orecchie, "inesperte della band", ha offuscato tutto il resto. Il mio essere abituato a sentire un altro modo di fare hard rock mi ha sicuramente sviato. Come mi ha fatto notare con un pacato cazziatone @electric swan oltre a questo, è anche un disco fatto da "ragazzini" . Questo non l'avevo assolutamente considerato, e onestamente mi tolgo tanto di cappello. Personalmente credo che a questa età sia più difficile fare breccia e stupire le orecchie. Non hai i ricordi e le emozioni del passato a condire la musica che ascolti, quindi deve veramente smuovere delle corde dentro di te per piacerti a fondo della musica nuova. Roba difficile! I radiohead questa cosa sono riuscita a farla con me. I pearl Jam per ora no. Ma non è un demerito della band, è solo imputabile al tipo di personalità che ognuno ha.
×