Jump to content

molokaio

Members
  • Content count

    4,909
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    4

molokaio last won the day on March 22

molokaio had the most liked content!

Community Reputation

802 Excellent

5 Followers

About molokaio

  • Rank
    Portinaia Culander & Co.
  • Birthday 12/30/1981

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Torino... quasi

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. molokaio

    Pedali Foxgear: opinioni

    (Event, Scusa se ti cito ma ho sbagliato tasto e dal Cell non so cancellare il quote) Argomento da novella 3000. Per parlare eh, visto che me ne sto andando per una idea: da quanto leggevo nelle parole di Chicco, era un uomo di marketing con una grande passione per la chitarra, quindi conosceva cosa cercano i chitarristi da forum e sapeva come "impressionarli". Per me, in questo è stato bravissimo nella prima metà del percorso. Io penso, da profano e non addetto ai lavori, questo fosse il suo apporto: i chitarristi vogliono questo e glielo vendiamo così. È andato da Cicognagni che imho non sa farsi conoscere granché e hanno unito le forze. Quello che è stato dopo era abbastanza prevedibile in qualsiasi piccola azienda: marketing che spinge molto ma produttività non al passo di questa spinta per vari motivi. Due modi diversi di vedere le cose. Uno dei due deve essersi stufato del ritmo dell'altro. Ripeto, è per parlare sbigodinandosi, non voglio indispettire nessuno dei due.
  2. molokaio

    Meris Hedra - rythmic pitchshifter

    @Ric non ci siamo capiti. È un pedale da spippolamenti onanistici, perdio!!! È questo il punto!!! Ahah. Scherzi a parte hanno già un pedale con le memorie, non ricordo come si chiami. Oppure basta un controller midi. Per il resto non mi pare difficilissimo, il concetto di base è quello dell'eventide pitchfactor, ma molto semplificato secondo me. Hai 3 pitch oltre al suono dry e relativo tempo di delay su ognuno. Fatto! Fichissima la funzione di dare i pitch con una tastiera midi.
  3. molokaio

    Meris Hedra - rythmic pitchshifter

    Dopo questa demo, mi intriga di brutto. Subito pensavo fosse un polymoon fatto decisamente meglio. Invece è tutt'altro
  4. Update appena si capisce qualcosa in più Edit: bellissima demo che spiega molto bene il pedale
  5. Senza scomodare Dylan, Musica più recente del 94 che non mi pare malaccio, senza andare troppo nell'underground: Massive Attack, Portishead, Lamb, NIN, Deftones, Marilyn Manson, Moby, aphex twin, cult of Luna, ISIS, trentemoeller, the strokes, whitestripes/raconteurs, mogwai, system of down, Sigur Ros, Russian circles. I primi che mi vengono in mente. Alcuni non sono mega star fondamentali cult e tantissimi non sono rock... Ma un motivo credo proprio ci sia.
  6. No marco, mi spiace non sono d'accordo. Ogni genere ha un suo tempo di vita. Da come parli sembra che la musica sia finita nel 91
  7. No Juanka, non ho detto che faccia cagare, anzi ho detto che ha dei pezzi molto belli, ma che da un disco considerato un classico mi aspettavo un coinvolgimento mio personale maggiore. Forse è solo Vedder che ha un approccio e una cattiveria mastodontica che alle mie orecchie, "inesperte della band", ha offuscato tutto il resto. Il mio essere abituato a sentire un altro modo di fare hard rock mi ha sicuramente sviato. Come mi ha fatto notare con un pacato cazziatone @electric swan oltre a questo, è anche un disco fatto da "ragazzini" . Questo non l'avevo assolutamente considerato, e onestamente mi tolgo tanto di cappello. Personalmente credo che a questa età sia più difficile fare breccia e stupire le orecchie. Non hai i ricordi e le emozioni del passato a condire la musica che ascolti, quindi deve veramente smuovere delle corde dentro di te per piacerti a fondo della musica nuova. Roba difficile! I radiohead questa cosa sono riuscita a farla con me. I pearl Jam per ora no. Ma non è un demerito della band, è solo imputabile al tipo di personalità che ognuno ha.
  8. Non so juanka. C'è sicuramente qualcosa che non ho carpito. Molti amici mi stanno dicendo che non concordano assolutamente. Vedder da solo mi piace, eppure ritengo faccia tantissimo per il disco TEN. Forse mi aspettavo qualcosa di diverso dalla sezione strumentale, ed è lo stesso motivo per cui non approfondii quando li vidi su videomusic da piccolo. Appena trovo la forza ascolterò gli altri 2 dischi che citi Inoltre ripeto, non era una lectio magistralis la mia. Ma un parere a caldo
  9. https://www.mic.com/articles/96266/there-s-a-magic-age-when-you-find-your-musical-taste-according-to-science
  10. Aiuto! Sinceramente, non ho detto che è un brutto disco. Sicuramente storicamente è di rottura col tempo tra i mainstream e con tutti gli altri dischi "alternativi" che ascoltavo. Il loro posizionamento nel panorama dell'epoca non è il mio, questo lo posso confermare. Ma non mi ricordo UN giro di chitarra dei pezzi. Mentre sono rimasto stupito fortemente dal cantato e dalle sue melodie. Ci sta eh che non facciano per me. Non sto dicendo che siano una band trascurabile. Stavo solo facendo il resoconto di una persona che lo ascolta a a 30 anni di distanza per la prima volta senza avere i limiti dei ricordi e dei bei tempi andati nel cuore.
  11. Non avendolo ascoltato in adolescenza non ho nessun appiglio emotivo, forse e purtroppo. Molti pezzi sono davvero belli, ma unicamente grazie a Vedder: Questo sto dicendo. IMHO eh Alice in chains 💓
  12. A 38 anni ho deciso che era arrivato il momento di ascoltare TEN dei Pearl Jam per la prima volta. Dopo 2 ascolti non voglio certo fare il professorone, ma dare il mio parere che non interesserà a nessuno. Spoiler: Non credo lo riascolterò. Ho trovato la parte strumentale molto anonima, dubito qualsiasi fan medio sappia perfino il nome di qualcuno della band. 😂 Non ho trovato nulla di memorabile, con timide uscite di chitarra in Evenflow e Alive. La band accompagna il cantato e basta. Eddie ha 3 note in gola, ma un timbro e una personalità allucinanti che ammiro tantissimo e la fa da padrone in qualsiasi pezzo con le sue melodie. È un album con dei bei pezzi, Black e Gardens oltre le più conosciute alive e jeremy, ma appunto è sempre Vedder a dare carattere e guidare il tutto, gli altri lo accompagnano. Un disco che senza le sue linee o senza cantante per me non sarebbe nulla di che. Ultima cosa, spero fosse il file di youtube indegno, ma temo qualcuno abbia dimenticato qualche reverbero di troppo acceso. Non pensavo avrei mai detto una cosa del genere... perdonatemi o padri fondatori di Radio Wave!
  13. molokaio

    B. Ste

    ehe. anche io ho frainteso quello che intendeva dire alla prima lettura... Intendeva dire che ci va un bel sticazzi paffuto paffuto.
  14. molokaio

    RELISH guitars

    Idea Molto figa e chitarre niente male anche esteticamente. Costicchiano Mi salvo il video
×