Tilt

Members
  • Numero contenuti

    3777
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    26

Tilt last won the day on January 5

Tilt had the most liked content!

Reputazione Forum

516 Excellent

2 Seguaci

Su Tilt

  • Rank
    Senior Member
  • Compleanno

Profile Information

  • Gender
    Male

Visite recenti

3602 visite nel profilo
  1. a me sembra un gran prezzo, forse anche troppo buono.... Visto il discorso delle meccaniche non originali al tuo posto io vorrei approfondire
  2. Si si, appunto non ho dubbi, facevo solo lo stronzo pensando a "certe" Gibson Edit PS: mi piacciono un sacco le tue Hamer
  3. Regge pure l'accordatura magari...
  4. ascoltata domenica, suonone!
  5. Scoprire nella stessa settimana di essere stato califfato clamorosamente su entrambi i fronti è pesante... A quelli del pedale però....
  6. ahahahahhaha non avevo ancora letto i tag della discussione
  7. una bellissima raccolta cab, imho, per suoni american style (per chi pensa, come me un tempo, che il Fractal sia fatto solo per hi-gain) Speakers & MicrophonesML USA Tweed is based on a 1960 Fender™ “Tweed” Deluxe 5E3 Narrow Panel (Jensen P12Q speaker)ML USA Brown is based on a 1961 Fender™ “Brownface” Deluxe 6G3 (1976 Celestion G12H30 Blackback speaker)ML USA Black is based on a 1963 Fender™ “Tuxedo” Princeton™ 6G2 (Jensen C10N speaker)ML USA Blue is based on a 1965 Fender™ “Blackface” Princeton™ Reverb AA1164 (Weber 10A125 Alnico speaker)Microphones used include:Shure™ SM57Royer™ R121Sennheiser™ e906Sennheiser™ MD421Beyerdynamic™ M160
  8. mi ero perso la tua risposta,sorry Il Kemper più plug&play? Non credere Devi smanettare per tirare fuori suoni fighi, il Fractal no, tanto che molti dei suoni che uso a distanza di mesi sono ancora "factory". Che poi Fractal abbia millemila parametri è un di più, dato che il suono base è già bello. Il Kemper costa meno? Ax8 1.599€ (di listino) Kemper 1.705€ Forse per quest'ultimo a negozio qualcosina risparmi, ma non hai la pedaliera, che costa altre 449€, mentre con Ax8 hai tutto, compreso un editor da paura (di là inesistente), degli effetti sicuramente di un'altra categoria, un looper degno di questo nome (quello del kemper è limitatissimo), routing molto più versatile (anche due casse differenti e 4 catene separate) con possibilità di usare qualsiasi effetto in serie o parallelo (sul kemper impossibile). Insomma oggi come oggi le uniche due ragioni per preferirgli il verdone sono: -hai degli ampli e pedali rari e quindi le combinazioni sonore devi profilartele te per forza perché in rete non si trovano (difficile eh) -il kemper fa più figo
  9. mi avete invogliato a provarlo sto afelio Davidinaaaaaaaaaaaaaaaa?
  10. Tilt si farà giustizia! Ezechiele 25:17. “Il cammino dell'uomo timorato è minacciato da ogni parte dalle iniquità degli esseri egoisti e dalla tirannia degli uomini malvagi. Benedetto sia colui che nel nome della carità e della buona volontà conduce i deboli attraverso la valle delle tenebre, perché egli è in verità il pastore di suo fratello e il ricercatore dei figli smarriti. E la mia giustizia calerà sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare e infine a distruggere i miei fratelli. E tu saprai che il mio nome è quello del Signore quando farò calare la mia vendetta sopra di te.”

  11. il Jan Ray è un pedalone clamoroso per i soli, non per le ritmiche crunchettose, imho Per alcune ritmiche distorte secondo me rende meglio un Riot, piuttosto che due od, perché serve quel "quid" di compressione e suono "chimico" che 2 od secondo me non ti danno. 1 boost 1 od 1 dist Usati da soli o combinati con un looper tiri fuori tutte le paste che ti servono per un progetto del genere
  12. senza entrare in una valle di lacrime, no. Se devi spendere quelle cifre per uno strumento stand-alone vai di Kemper o ax8 Se devi spendere quelle cifre per un multieffetto da usare col tuo amp vai di Fx8 Oppure non cambi un cazzo e ti tieni quell che hai che basta e avanza, senza cambiare nemmeno una virgola.
  13. noooo, comprarsi kemper, Axe Fx e pedaliera per fare le cover di Elisa è una esagerazione Io "semplificherei", visto il gan numero di suoni. Se ti senti bene con amp, pedali e looper va benissimo
  14. Vado controcorrente. Una tribute di Elisa presuppone tanti suoni di chitarra e tanto differenti anche tra loro. Distorsioni di tanti tipi, dalle più naturali e dinamiche alle più "chimiche" Io, mantenendo tutto il tuo rig per altre cose, per un progetto così andrei con qualche macchina digitale. Dicono che il suo chitarrista sia disponibile, magari ti passa pure i suoi profili (lui usa kemper per gli ampli e Axe Fx per gli effetti)