Vai al contenuto

black_label

Members
  • Numero contenuti

    808
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

63 Excellent

Su black_label

  • Rank
    Member

Visite recenti

3000 visite nel profilo
  1. black_label

    NAMM 2019

    A dir la verità sarebbe meglio ascoltare demo senza che abbiano microfonato la cassa, sai tipo gli zoom che catturano l'audio dell'ambiente, noi suoniamo ascoltando la cassa e non l'audio proveniente dai microfoni, poi certo dipende dai casi... Non possiamo fidarci dei mic quando dobbiamo conoscere un nuovo ampli, poi ogni microfono cambia il suono. Il problema è che molti fanno i demo nella cameretta e quindi sono obbligati a utilizzare gli impulsi, quindi il target sarà inevitabilmente limitato a chi suona in camera con gli impulsi. In generale vorrei delle demo live professionali in cui catturano l'audio dell'ambiente, così senti il suono dalla cassa, ma in quanti lo fanno?
  2. black_label

    NAMM 2019

    Non avete considerato una cosa: i video che stanno uscendo su youtube di sti marshall da 20w provengono da una loadbox + impulsi... voglio dire a prescindere non mi entusiasmano.
    1. Zado

      Zado

      Però niente figa eh

    2. black_label

      black_label

      crede di esser lui la figa :lol:

    3. Zado

      Zado

      beh, non gli si può proprio dare torto, ha due tette che manco Pamela Anderson negli anni 90

  3. black_label

    NAMM 2019

    Infatti, il difficile sarà fare mods con quel sistema di base lì, comunque non si parlava di trasformarlo in un 100w, ma modificargli il suono come si fa con tutti i marshall. Qui andrebbe capito dove metter le mani Dopo aver visto il di dentro dell' 800 studio credevo fosse un altro lavoro di Santiago, è il suo modo di fare i marshall, invece ho letto con piacere che è stato licenziato nel 2016. Mi chiedo come sarebbe uscita la afd100 senza di lui perché la sua - di cui si vanta(va)- fa cacare tantissimo rispetto l'originale e il vecchio marshall di riferimento(plexi+800). Lory adesso voglio risentire le tue 2 bimbe, me le andrò a ricercare!
  4. black_label

    NAMM 2019

    Ah certo, se poi parliamo di prezzo ed è lo stesso o superiore a una plexi / 800 usati, non ne vale la pena. Poi questo 800 studio non ha il crunch del 2203.. ha solo la quantità di gain simile. 5 watt valvolari comunque sono tanti per suonare in casa, va bene solo 1 watt. onestamente di bello hanno l'estetica, il tolex della 1959 studio è stupendo l'800 invece mi dà di finto, sembra il frigorifero marshall, forse perché vedo ogni giorno il mio 2203
  5. black_label

    NAMM 2019

    Dentro non mi garba, comunque aspetto di sentire le mod che ci faranno , così non mi dice nulla. Preferisco la '1959' studio.
  6. black_label

    NAMM 2019

  7. black_label

    NAMM 2019

    Che figata il suono dei roland sde 3000 in stereo
  8. black_label

    NAMM 2019

    Si, è un all in 1 che piace a tutti, vorrei sapere cosa è che lo fa suonare meglio di un altro sul lato del reamping quando lo utilizzi come attenuatore. ha la possibilità di modificare il carico reattivo, cosa che negli altri è una cosa fissa, credo si dica 'fixed'. sono curioso di vedere come cambia il suono. Comunque i nuovi marshall da 20w sembrano abbastanza schifosi, emettono solo pernacchie aspetto di sentirli con altri coni.
  9. black_label

    NAMM 2019

    https://www.guitarworld.com/gear/namm-2019-marshall-unveils-new-studio-series
  10. black_label

    NAMM 2019

    Avete già visto i marshall da 20w che vogliono replicare la jtm45, plexi e 800 ? vorrei sapere chi li ha progettati, spero non Santiago.
  11. Sono uno di quelli a cui piace anche il suono microfonato, ma chiaramente dipende dall'ampli. Non sarà mai il suono della chitarra dei dischi o dei live per una miriade di cose tra cui l'esperienza e il lavoro dei tecnici (per me come capacità sono sullo stesso piano dei musicisti), ma mi basta sentirlo 'grezzo' con un mic. Tra il suonare a 0.5 e sentire la distorsione dell'ampli microfonato, preferisco questo perché mi duole il cuore non poterlo ascoltare in faccia a volume alto. poi si, ci sono tanti ampli che suonano bene a basso volume e il più delle volte basta un od per boostare il preamp e dare ciccia al suono. Come ho già detto è sufficiente anche un 1w o 5w a medio basso volume, pedalini essenziali e il gioco è fatto. il problema sono le nostre aspettative: ci aspettiamo un grande suono a volume da camera che non esiste. Per questo l'unica strada percorribile rimane il digitale, che sia kemper o IR. Onestamente il kemper era fico in cuffia probabilmente grazie allo Space, cosa che nessun'altro sistema ti dà, a parte il nuovo OX.
  12. Si, in effetti anche usare 1 cono singolo avrebbe senso, magari con bassi db. Esistono anche delle testate da 1w o 5w con master volume che regola il volume fino a 0.1..c'è un tale che li fa, si chiama PuroMojo e sono testate con delle mod incorporate richiamabili con switch. Però se suoni di notte nessun ampli va bene, l'unico modo è andar di cuffia e i sistemi esistono già.. non vedo quale sia altra soluzione. Kemper/loadbox funzionano a dovere.
  13. Beh come ha già detto qualcuno, io non creto chi compra un attenuatore non lo fa per suonare a volume da camera(chi lo fa sbaglia e se ne accorge dopo), ma per utilizzarlo già a un volume medio e poi si aiuta con l'attenuatore. Per questo ci sono quelli di basso/medio livello come l'hot plate e quelli alto livello come aracom, the King, scumback, fryette.. proprio perché ad attenuazioni di uso classico, quindi da -8 a -16db, non influiscono sul suono. L'hot plate so che modifica il suono, ma a molti piace grazie anche agli switch boost delle frequenze. Se fosse come dici, prenderemo tutti l'hot plate, magari fosse così!
  14. marco ma quando dicevi che il fryette non era trasparente e modificava il suono, lo utilizzavi in casa con attenuazione massima oppure live ad una attenuazione media? che io sappia nessun attenuatore può darti la stessa pasta/suono se utilizzato a volume 'studio' perché appunto manca il volume dei coni e se ne mangia troppo dall'ampli, così facendo le frequenze vanno a 'puttane' e sei costretto ad interagire con la modifica dell'eq. dall'attenuatore aumentando i db delle alte frequenze. ho avuto weber mass di ago e rivera rockcrusher, era impensabile usarli per avere un volume da appartamento, non rendevano. Invece a media attenuazione andavano benone, il rivera era ottimo (credo lo vendetti per prendere l'aracom, ma fu venduto contemporaneamente e ci rimasi di 'cazzo').
×