Jump to content

Bananas

Members
  • Content count

    1,900
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    40

Bananas last won the day on June 2

Bananas had the most liked content!

Community Reputation

1,325 Excellent

3 Followers

About Bananas

Profile Information

  • Location
    : nel Kansas City, Milano (Texas)
  • Interests
    Aspirante *c*lander custom.

Recent Profile Visitors

2,486 profile views
  1. O tutte Boss straccione no Waza, o tutte MXR straccioni vecchi che ormai costano un botto pure quelli: per la mia inutile esperienza, le meglio board per suonare e basta. Effettivamente, in epoca se per l'inverno non c'è gas allora vietiamo il gas e i camini a legna e ti spengo pure il contatore elettrico, potrebbero essere la nuova via super cool del chitarrista hipster surgelato ma felice.
  2. Bananas

    MalvasiaBlues

    Che stileria quella board coccodrillata total black! Ma descrivici un po' meglio il Supreme: tu come lo usi? Mi dambolizzi il Rambler? Più sul pulitoso carico sbirluccicoso in alto dinamico o più od carico medioso? Ma ci fai questi suonelli qui?
  3. Bananas

    Torna Peter Davids e non con un clone

    Ossignore, ma quindi devo abbuttare i miei pedalini acquisiti in anni e anni di sbatti radiochitarristici e accattarmi subito questo? Cioè poi devo ricostruire tutti i miei pedaletti coi preset? Ma posso sommare e accoppiare a piacimento? Cioé qua mi spuntano Il Glory e Giorgetto istigati dal Uilliman che in ambito radiochitarristico significa: accattare subito! Ma il Messia approva, e Oby, gli mando un pm? Cioè dai esteticamente fa cagare, nemmeno i pippoli cool, ma siete sicuri? Bisogna proprio? Cioè, voi mi dite cosa c'è da fare e io lo faccio per carità. Toplop, aiuto! E se invece mi accattassi un Titan?
  4. booster preamp mai più senza pedale della vita? Cià qua se non muove il culo il Bananas tuo, gnaafamo. C'è anche in finitura relic. Come suona ovviamente fregancazzo as usual però lo scatolo stratocasteroso fa sangue: https://coppersoundpedals.com/product/strategyv2/ In pratica non serve a un cazzo.
  5. Bananas

    Skreddy Pedals: ancora?

    Perché non ha il Tap e per questo gli hai preferito quel coso lì che assomiglierebbe a un DLM vintage ma non è, che è digitale ma la pasta è un po' analogica ma non è, brutto e brutto, non placa la fame ex Giorgetto, suona benino ma non è né carne né pesce, però ha il tap tempo.
  6. Bananas

    SKREDDY Infinity

    sì ma ha il box basso e non ha il tap tempo. Lascia perdere, per noi due si può chiudere...
  7. Bananas

    Stratocaster…..pickup al ponte?

    Va che bella gente e che belle considerazioni utili e sensate che mi avete fatto un po' tutti. Io sono uno straziocasterista doc e me le tengo SSS. Al ponte mi va bene pure senza tono basta che mi sia un po' spintino col temperamento texano. Viaggio col volume della chitarra e soprattutto con amp e pedali più o meno dimed o cazzi alla bisogna. Vabbè io ho anche l'erronea convinzione che più che dalla chitarra, che mi dà la pasta di base, tutto il sugo mi esce dall'amp e da qualche scatolo collegato. Manicozzo e corde grossini alla vecchia, assetto ben fatto e via in paradiso. Comunque un hamburger al ponte ci sta tutto se vi serve, niente in contrario ovviamente. Ciao belli!
  8. Oh cazzo, me l'ero perso! Va che bello! Ce lo sapevo che l'Archuzzo è uno giusto. Bello un po' tutto. Sonasega di Tom Petty però il pezzo tira. Bei suoni, ben registrati, bella musichella nel suo complesso dal sapore finalmente maschiale per essere sul Radiochitarra. Bravi e simpa i musici. Dai forse c'è ancora speranza per l'umanità. Esce tutto il divertimento di suonare insieme in tanti. Tanta roba la location. Viva il rockettino vintage style che sta ancora bene in piedi. L'Hammond chettelodico affare. C'hai pure una bella faccia birichina e simpatica. Meglio di così! Ps. mancavano un paio di tipelle carine aggiro con le minne cerottate come si usa adesso, ma per quelle sul Radiochitarra ho perso la speranza...
  9. Bananas

    E pure Origin butta fuori un TS…

    Figurati se non piaccio gli Origin, ho il Revival fig™! Ma ricordiamoci che un Ts come si deve dev'essere crasso, ignorante, grezzo e soprattutto sventrapapere. Stop. Unico circuito che non gradisce modifiche rispetto all'originale tranne il TBP. Pretende invece i componentini de 'na vorta che Toplop ti lovva in un nanosecondo. Deve spingere là dove serve, preferibilmente Blackface ma per qualche strana ragione può funzionare anche su Plexi. È fatto per urlare a bombazza che alla biondina sudata e birrata sotto il palco, cala il brividino bagnato nella frittolina mentre bendi il sol pentatonico a stazzabudella, che se anche non hai il fisico, lei a fine concerto te la dà lo stesso subito subito perché oltre alla frittolina, le hai fatto vibrare anche l'anima. Questo è il Ts, punto. Roba da boomer alla vecchia. Un altro mondo che non esiste più. Non è roba da nerd del Radiochitarra, nativi digitali, rockettari per finta senza culo puzzante, anime bucate. Con tutto il pedalame cool che c'è in giro, basta orientarsi altrove, fig™!
  10. Bananas

    E pure Origin butta fuori un TS…

    Gira che ti rigira a casa si torna. Piaccia o no, il Ts è l'unico pedale che lo appicci live su qualunque amp da dimed o cazzi a pulito e qualcosa fa. Tutto il resto è roba da culandre del radiochitarra, me compresa. Guarda forse il klon su plessi magari qualcosa fa anche lui come quel paio di cubotti boss. Per il resto mi leggo volentieri il Uilliman e mi vedo le fotine di Giorgetto che è sempre un piacere. In pratica che barba che noia 'sti pedali.
  11. Bananas

    Christone "Kingfish" Ingram -

    Più che il blues o il jazz, che sono nicchie eterne e sopravvivranno a qualsiasi tentativo di togliere l'umanità dall'umanità, ad avere rotto i coglioni è proprio la musica in generale. Da nutriente per anima e capoccia è diventata strumento di propaganda tra gli altri. Non che non lo sia stata anche in passato ma mai come adesso che viviamo in epoca di conformità assoluta del pensiero e del costume. Tanto che anche noi qui, che assomigliamo all'ultimo giapponese che combatte da solo su un'isola deserta una guerra finita da trent'anni, sbaviamo più sugli ammenicoli tecnici inutili che sul suonaggio. Meno male che Giorgetto ogni tanto esce le sue meraviglie dai colori intonatissimi. Il buon re del pesce più sopra è bravo, fa il suo ma non entusiasma. In qualche modo ne ha pieni i coglioni pure lui ancor prima di cominciare, come moltissimi talentuosi odierni.
  12. Bananas

    Lava me 3

×