Jump to content
robben

Consiglio: p90 per Les Paul Special

Recommended Posts

Chiedo consiglio per un upgrade alla mia chitarra. Trattasi di una Les Paul Special del 1995 che adoro. Unico appunto riguarda i magneti, dei p100 che trovo troppo educati e con un output troppo basso. Cerco dei sostituti che siano più ruvidi, con uscita maggiore ma che mantengano quel calore che questi possiedono. Non trovo p100 della Lollar o simili ma solamente p90, magneti molto belli ma più rumorosi dei p100. Cosa mi consigliereste? Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me piacevano i vecchi Gibson 100, così a memoria non mi sembrano molto diversi dai Gibson 90 o i Duncan 90, magari sono più ruspante...

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Giorgio V. dice:

Wolfetone, Mean e Meaner o Meaner e Meanest.

Grazie mille per i consigli. Ora mi guardo e leggo a riguardo.

 

29 minuti fa, electric swan dice:

Ho un Meanest bridge in un cassetto da qualche parte.....

Ok. Mandami in pm quanto ne chiedi.

3 ore fa, toplop dice:

A me piacevano i vecchi Gibson 100, così a memoria non mi sembrano molto diversi dai Gibson 90 o i Duncan 90, magari sono più ruspante...

Quelli che monta dovrebbero essere i gibson p100

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, robben dice:

 

Quelli che monta dovrebbero essere i gibson p100

Di serie quelli erano 

Comunque se vuoi provare i p90 Gibson penso siano adeguati allo strumento, che è una signora chitarra per essere una solid body

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 hours ago, robben said:

Chiedo consiglio per un upgrade alla mia chitarra. Trattasi di una Les Paul Special del 1995 che adoro. Unico appunto riguarda i magneti, dei p100 che trovo troppo educati e con un output troppo basso. Cerco dei sostituti che siano più ruvidi, con uscita maggiore ma che mantengano quel calore che questi possiedono. Non trovo p100 della Lollar o simili ma solamente p90, magneti molto belli ma più rumorosi dei p100. Cosa mi consigliereste? Grazie

Qualcuno mi corregga, ma i P100 Gibson non erano hb a forma di P90?

A ruvidezza con i P90 veri vai ancora meglio ma attenzione all'uscita, ho sulla jr un Dr.Vintage  low output  e già è parecchio cafone.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
59 minutes ago, Giorgè said:

Qualcuno mi corregga, ma i P100 Gibson non erano hb a forma di P90?

A ruvidezza con i P90 veri vai ancora meglio ma attenzione all'uscita, ho sulla jr un Dr.Vintage  low output  e già è parecchio cafone.

 

Sono sicuramente hum-cancelling. Credo siano stacked - due bobine una sopra l'altra, direzione di avvolgimento opposta. DI fatto un tipo di humbucker.

 

Non li ho mai provati, ma ne ho quasi sempre sentito parlare male.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordavo bene allora, li avevo su una Special anni '90, quelle che montavano anche l'abr.

Come pickup non mi ha mai entusiasmato, anzi mi è sempre risultato piatto e poco divertente a differenza del P90 con il quale condivide giusto la forma.

Se Robben cerca un P90 levigato gli consiglierei Lollar, l'avevo sulla Collings, aveva una bella botta ma risultava più rotondo rispetto al tipico timbro del P90.

Ho avuto Fralin, Duncan, Gibson e questo Dr.Vintage, alla fine sono tutti ottimi, e tutti un pò diversi.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Giorgè dice:

Ricordavo bene allora, li avevo su una Special anni '90, quelle che montavano anche l'abr.

Come pickup non mi ha mai entusiasmato, anzi mi è sempre risultato piatto e poco divertente a differenza del P90 con il quale condivide giusto la forma.

Se Robben cerca un P90 levigato gli consiglierei Lollar, l'avevo sulla Collings, aveva una bella botta ma risultava più rotondo rispetto al tipico timbro del P90.

Ho avuto Fralin, Duncan, Gibson e questo Dr.Vintage, alla fine sono tutti ottimi, e tutti un pò diversi.

 

Si, l'idea iniziale era di prendere due lollar. Con quelli si va sul sicuro, ma un wolfetone da provare non mi dispiacerebbe.  E comunque non sto dicendo che i p100 che monta non siano belli. A me piacciono e la chitarra è a mio avviso molto bella anche se pesantuccia. Con dei pick up superiori vorrei fare il salto di qualità. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se sei un fan di Bonamassa dico Lollar.
Se sei un fan di Jack White tutto il resto.

A me Bonamassa fa abbastanza cagare ma i Lollar li adoro

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, *juanka78* dice:


A me Bonamassa fa abbastanza cagare ma i Lollar li adoroemoji16.png

Vabbè ma è per dire che hanno un suono molto moderno e "pettinato". La mia Eastman SB55 montava Lollar low wind 50 in origine ma non mi piaceva per nulla.

Ora con un "semplice" P90 Antiquity pare un'altra chitarra...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 26/2/2022 at 13:16, evol dice:

Se sei un fan di Bonamassa dico Lollar.

Se sei un fan di Jack White tutto il resto.

Non sapendo chi sia Jack White mi oriento sui Lollar soapbar 90 che vedo da thomann. Speriamo non ci siano problemi per le dimensioni che dovrebbero essere le medesime.

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, evol dice:

Vabbè ma è per dire che hanno un suono molto moderno e "pettinato". La mia Eastman SB55 montava Lollar low wind 50 in origine ma non mi piaceva per nulla.

Ora con un "semplice" P90 Antiquity pare un'altra chitarra...

I low wind non ispirano nemmeno me. Vado sul sicuro con gli standard

Share this post


Link to post
Share on other sites
I low wind non ispirano nemmeno me. Vado sul sicuro con gli standard

Sono fra i P90 più quotati a livello mondiale, un motivo ci sarà. Poi possono non piacere, ci mancherebbe.

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, *juanka78* dice:


Sono fra i P90 più quotati a livello mondiale, un motivo ci sarà. Poi possono non piacere, ci mancherebbe.

Giancarlo mica ho detto che sono fatti male eh! E' che a me i prodotti Lollar che ho provato non mi sono mai piaciuti. E di soldi sopra ce ne ho spesi parecchi (quasi sempr presi nuovi). Sono arrivato alla conclusione che per me sono di ispirazione moderna e pettinata. Sono gusti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giancarlo mica ho detto che sono fatti male eh! E' che a me i prodotti Lollar che ho provato non mi sono mai piaciuti. E di soldi sopra ce ne ho spesi parecchi (quasi sempr presi nuovi). Sono arrivato alla conclusione che per me sono di ispirazione moderna e pettinata. Sono gusti.

E infatti chi ha detto nulla? Sono gusti. Questo è un forum molto vintage oriented, quando si esce dal binomio marcio-vintage difficile che qualcosa piaccia qui.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, *juanka78* dice:


E infatti chi ha detto nulla? Sono gusti. Questo è un forum molto vintage oriented, quando si esce dal binomio marcio-vintage difficile che qualcosa piaccia qui.

Ma dai non la vedo così da estremista la cosa. Ti dico che di Lollar ho sempre comprato prodotti che sulla carta erano vintage-oriented ma nei fatti poi non c'entravano nulla.

Ti faccio qualche esempio: il più eclatante sicuramente lo staple pickup soapbar. Rispetto a quello Gibson non c'entra nulla sia nel suono che nella geometria costruttiva. Bello forse sulle telcaster on steroid ma su una les paul non ha senso secondo me. P90 e P90 '50 peggio che andare di notte: per i miei gusti suonano da single coil moderno gonfio e pompato. Niente a che vedere con i P90 vintage (ma sicuramente la cosa è voluta).

Sul fronte telecaster ho provato sia il J Street bridge (che praticamente era sempre "in the face" e faticavo con la dinamica) che il 52 bridge che ho trovato eccessivamente frizzante in alto e per il resto molto piatto come eq.

Sicuramente un produttore di pickup validissimi ma secondo me consigliati a chi vuole suoni di stampo moderno. Non scrivesse sul sito "Jason designed ours to sound like the original vintage pickups" non farebbe credere cose che effettivamente non sono.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma dai non la vedo così da estremista la cosa. Ti dico che di Lollar ho sempre comprato prodotti che sulla carta erano vintage-oriented ma nei fatti poi non c'entravano nulla.
Ti faccio qualche esempio: il più eclatante sicuramente lo staple pickup soapbar. Rispetto a quello Gibson non c'entra nulla sia nel suono che nella geometria costruttiva. Bello forse sulle telcaster on steroid ma su una les paul non ha senso secondo me. P90 e P90 '50 peggio che andare di notte: per i miei gusti suonano da single coil moderno gonfio e pompato. Niente a che vedere con i P90 vintage (ma sicuramente la cosa è voluta).
Sul fronte telecaster ho provato sia il J Street bridge (che praticamente era sempre "in the face" e faticavo con la dinamica) che il 52 bridge che ho trovato eccessivamente frizzante in alto e per il resto molto piatto come eq.
Sicuramente un produttore di pickup validissimi ma secondo me consigliati a chi vuole suoni di stampo moderno. Non scrivesse sul sito "Jason designed ours to sound like the original vintage pickups" non farebbe credere cose che effettivamente non sono.
 

Su quello ti dó ragione, dovrebbe scrivere cose diverse, i suoi pickup non sono repliche vintage, manco lontanamente. Detto questo io tutte le volte che ho provato un suo pick-up sono rimasto impressionato. Li ho su 3 chitarre e sinceramente se non fossi più che soddisfatto dei Mule avrei da tempo preso gli Imperial che mi fanno impazzire ogni volta che li provo. Non suonano “marci”? Verissimo. Meno male, aggiungerei.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, *juanka78* dice:


Su quello ti dó ragione, dovrebbe scrivere cose diverse, i suoi pickup non sono repliche vintage, manco lontanamente. Detto questo io tutte le volte che ho provato un suo pick-up sono rimasto impressionato. Li ho su 3 chitarre e sinceramente se non fossi più che soddisfatto dei Mule avrei da tempo preso gli Imperial che mi fanno impazzire ogni volta che li provo. Non suonano “marci”? Verissimo. Meno male, aggiungerei.

Ecco infatti. Gli Imperial li ho montati su una Les Paul standard anni'90 di un mio amico. Voleva un suono "moderno" e ha trovato la pace dei sensi. Considera che li avrà su dal 2016/2017.

Però diciamocelo: a livello di marketing fa più figo dire che hai i cloni dei "vintage pickups" e chi non ha dimestichezza con quei pickups e quei suoni crede di avere una replica perfetta ed è contento anche perché il 90% delle volte rispetto ai pickup stock avverte un miglioramento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Uilliman Coscine Terzo dice:

I Lollar so boni

Di esser boni son boni ma col "suono vintage" non c'entrano nulla!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×